Torino-Genoa 3-0, la festa dei giocatori sui social: “La squadra è viva”

Social / Le reazioni dei giocatori dopo la meritata e fondamentale vittoria contro i rossoblu

di Luca Sardo

ANSALDI

Una vittoria fondamentale è stata quella di ieri sera del Torino di Moreno Longo allo stadio Olimpico Grande Torino contro il Genoa. Grazie ai tre punti guadagnati ieri i granata ora sono a +8 dalla zona retrocessione e possono tirare un sospiro di sollievo. Alcuni giocatori granata hanno commentato sui social l’importanza dei tre punti come ha fatto Cristian Ansaldi: “Contento per il risultato, però sopra tutto, perché questa squadra è viva, e con tanta voglia di uscire da questa situazione. Ringrazio tutti quelli che ci sostengono e continuano a credere in noi…“.

9 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Come un pugno chiuso - 3 mesi fa

    direi che un grazie va anche a Bremer, e non solo per la superlativa prestazione di ieri, questo ragazzo sta crescendo molto ed è sempre fra i più reattivi

    a salvezza quasi acquisita, mi auguro di vedere sempre meno Zaza, DeSilvestri e Rincon e sempre più Millico, Singo e Lukic

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. sigfabry - 3 mesi fa

    Ragazzi non esagerate , in due non si vince nel calcio.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. grammelot - 3 mesi fa

    Gli unici Granata vivi sono Belotti e Sirigu, gli artefici della salvezza.

    Tutti gli altri sono solo dei cadaveri (ovviamente escludendo i nostri giovani che continuano a fare panchina).

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Roberto - 3 mesi fa

    Si, non si può che essere d’accordo, loro due sono i maggiori artefici di questa probabile salvezza, bisognerebbe ripartire da loro…. E pochi altri per la squadra del futuro

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. marione - 3 mesi fa

      Invece venderà loro e comprerà due scamorze dicendo di averli pagati 25 milioni

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. GlennGould - 3 mesi fa

    Ieri si è vinto perché Belotti e Sirigu sono due extraterrestri, che han sconfitto da soli una squadra che è poca cosa.
    Se al 90 per cento siamo salvi, lo dobbiamo a loro due.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ALESSANDRO 69 - 3 mesi fa

      Che però giocano con noi….E’ il calcio….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. MASSIMO64 - 3 mesi fa

    La squadra e’viva? Ringraziamo san Sirigu e san Belotti, il resto e’ poca roba se parliamo di dinamismo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. gianTORO - 3 mesi fa

    la cosa più bella dell’articolo è “profluvio di congratulazioni” eheheheh magari leggermente prosopopeico ma un bel sostantivo, inconsueto e forse desueto, ma mi piace molto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy