Toro News
I migliori video scelti dal nostro canale

Le Voci

Torino, Cairo: “A noi è mancato il pubblico, il nostro 12esimo uomo”

da destra a sinistra Gianmario Specchia, Urbano Cairo ed Emiliano Moretti

Le parole del presidente Urbano Cairo a Trento per il Festival dello Sport di Rcs

Andrea Calderoni

"Il pubblico è parte integrante dello spettacolo, quindi è mancata una parte importante. A noi del Torino è mancato un dodicesimo uomo in campo. E poi è mancato tanto anche dal punto di vista economico: i bilanci delle squadre italiane e straniere sono pesantemente falcidiati dall'assenza del pubblico. Ho letto numeri stratosferici, miliardi di euro in meno e anche in Italia mancano all'appello centinaia di milioni": così il presidente del Torino Urbano Cairo all'inaugurazione del Festival dello Sport di Trento organizzato da RCS, società di cui lo stesso imprenditore alessandrino è presidente. Il presidente granata ha parlato dei temi di attualità in casa Toro, ma non solo.

 VENEZIA, ITALY - SEPTEMBER 27: President of Venezia Duncan Niederauer speaks with president of Torino Urbano Cairo during the Serie A match between Venezia FC and Torino FC at Stadio Pierluigi Penzo on September 27, 2021 in Venezia, Italy. (Photo by Maurizio Lagana/Getty Images)

BILANCI - Il numero uno granata ha aggiunto a proposito delle perdite del sistema calcio: "Quando si è vinto l'Europeo, addirittura, c'è stato un incremento del PIL di 1.5 miliardi. Qualcosa va fatto, lasciare le squadre in condizioni di mancanza di liquidità, con bilanci pesantemente in passivo non è una buona cosa. Il calcio contribuisce con 1 miliardo di contribuzione fiscale al bilancio dello Stato, ci sono 300mila persone che lavorano. Nel calcio ci sono costi fissi e i ricavi sono scesi. Il cinema ha avuto aiuti importanti ed è giusto ma così come il cinema è stato aiutato in modo notevolissimo, così deve esser aiutato anche il calcio. Benissimo gli stadi riaperti ma i bilanci sono in gravissima crisi, qualcosa di più va fatto. Anche il cinema paga ai grandi attori le grandi somme come il calcio i grandi ingaggi. Non so cosa ma qualcosa si può fare".

RAZZISMO - Infine, il patron granata ha parlato anche del caso razzismo sui campi di Serie A: "So che se ne è parlato in Assemblea di Lega. Non è una cosa minimamente tollerabile, è qualcosa che appartiene alla preistoria. Non esiste. Si prenderanno delle misure, sicuramente qualcosa di importante verrà fatto, deve esserci tolleranza zero". 

tutte le notizie di