Torino, chi gioca con la Lazio? Verdi in vantaggio su Bonazzoli. E in difesa…

Dubbi leciti / In attacco Verdi parte favorito per affiancare Belotti

di Silvio Luciani, @silvioluciani_

MODULO

TURIN, ITALY – OCTOBER 28: Torino FC ihead coach Marco Giampaolo looks on during the Coppa Italia match between Torino FC and US Lecce at Stadio Olimpico Grande Torino on October 28, 2020 in Turin, Italy. (Photo by Valerio Pennicino/Getty Images)

 

Dopo aver conquistato la prima vittoria stagionale in Coppa Italia, il Torino torna con la testa sul campionato. Domenica, all’Olimpico arriverà la Lazio di Simone Inzaghi. Nonostante il cambio di modulo nel finale della partita contro il Sassuolo, Giampaolo è stato chiaro: niente scorciatoie, il Torino giocherà con il classico 4-3-1-2. C’è la necessità, con tutti questi impegni ravvicinati, di gestire le forze: diversi, quindi, i ballottaggi e i possibili cambi rispetto alla formazione di mercoledì.

5 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. michelebrillada@gmail.com - 3 settimane fa

    io non farei giocare il lentissimo nkulu e darei soazio definitivamente a bremer lianko

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Radix66 - 3 settimane fa

    E’ stucchevole che tutte le volte si evidenzino 2 errori 2 di Sirigu. Lasciamo pure da parte tutti i punti che ha salvato con le sue parate, ma qualcuno si è chiesto il perché? Salvatore deve forzare le uscite perché lì davanti, sulle palle alte, anche il più nanetto degli avversari inzucca alquanto indisturbato. Quanto ancora dovremo sentire tirare fuori ste panzane dagli articolisti. Scrivete dell’altro. Forza Salvatore e FVCG

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. crew_389 - 3 settimane fa

    Con una Lazio decimata vediamo domani di non fare figure di cacca

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Forza Toro - 3 settimane fa

    Io vedo Singo a sinistra, alla Pessotto

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. prometeora - 3 settimane fa

      secondo me Vojvoda può giocare (ci vuole giusto un po’ di tempo) anche a sinistra perchè anche se non salta l’ uomo ha un cross delizioso anche rientrando e calciando dalla trequarti. D’ altronde su entrambe le fasce abbiamo visto giocare inddifferentemente perfino uno come Ola Aina….

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy