Torino, chi gioca contro l’Atalanta? Ballottaggio Lyanco-Burdisso, e Barreca…

Verso il match / Il brasiliano potrebbe candidarsi al posto dell’ex Inter. Riposo per De Silvestri?

di Gualtiero Lasala, @LasalaGualtiero

DIFESA

Burdisso

Dopo aver battuto il Carpi per 2-0 in Coppa Italia, si avvicina per il Torino la prossima sfida di campionato, che avrà luogo allo stadio Olimpico Grande Torino contro una squadra in ripresa, l’Atalanta, che ha esattamente gli stessi punti dei granata. Che formazione sceglierà Sinisa Mihajlovic?

In particolare, in difesa ci sono due interrogativi che andranno sciolti prima del match casalingo contro la Dea di Gasperini. Il primo riguarda il ruolo di difensore centrale. Dopo la prova positiva di Lyanco contro il Carpi, sono nuovamente salite le sue quotazioni: il ragazzo potrebbe scendere in campo dal primo minuto lasciando così un po’ di riposo a Burdisso, che ha giocato contro, Inter, Chievo e Milan consecutivamente.

Per quanto riguarda il riposo, potrebbe servire di certo a Lorenzo De Silvestri, che ha giocato molte partite consecutive tra cui anche la Coppa Italia. Entra così di nuovo in gioco Antonio Barreca, che dovrebbe aver recuperato dal problema pubalgico in modo completo, e quindi prendersi nuovamente la fascia sinistra. Il canterano granata ha giocato 45′ minuti con la Primavera sabato scorso, nemmeno un minuto invece contro il Carpi: tutto dipende dalle condizioni atletiche del giocatore. Se fosse ritenuto pronto, potrebbe giocare titolare, con Ansaldi dirottato a destra.

5 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. user-13687521 - 3 anni fa

    contro l Atalanta un arma in più potrebbe essere far giocare Edera
    Ieri ha portato quella vivacità che mancava
    Dai Mihajlovic OSA. …

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. user-13687521 - 3 anni fa

    contro

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. prawn - 3 anni fa

    Ma Niang quindi era solo stanco o e’ infortunato? Chiedo per un amico

    Sarei molto contento di vedere
    Ansaldi-N’Kolou-Lyanco-Barreca

    Mentre al centro non sarebbe male provare qualcosina di diverso inserendo o Gusta o Valdifiori, almeno a partita in corso

    Attacco: il solito, ma fatemi godere di nuovo con almeno 20 minuti di Edera per favore

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. renato - 3 anni fa

    La partita contro il Carpi, nonostante la pochezza dell’avversario e il freddo gelido di noi tifosi (io sono venuto sono vestito da sci!) qualcosa ha comunque detto, e cioè che la difesa, così come proposto da voi, sembra aver finalmente preso la strada giusta. Idem per l’attacco (con ljaic naturalmente). Sul centrocampo le alternative (Obi e Acquac) sono entrambe valide per cui, se il nostro genio della panchina non commette altri errori, possiamo toglierci qualche soddisfazione da qui alla fine. Senza dimenticare Edera che a me piace tantissimo e che ritengo qualcosa di più che una semplice riserva per l’attacco.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. renato - 3 anni fa

    Tutto ciò sarebbe la cosa più logica, con Bonifazi che ieri ha fatto veramente molto bene.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy