Torino, chi gioca contro l’Udinese? Longo valuta Lukic, Aina e Lyanco

Torino, chi gioca contro l’Udinese? Longo valuta Lukic, Aina e Lyanco

Dubbi Leciti / Il tecnico valuta dei cambi dal primo minuto per gestire bene le forze

di Lorenzo Chiariello, @lorechiariello

MODULO

torino-parma

Chi ben comincia è già a metà dell’opera, di solito si dice così e ciò potrebbe valere anche per il Toro. Nella gara con il Parma i granata non sono andati oltre il pareggio, ma hanno prodotto una prestazione incoraggiante considerate le circostanze. Il Toro dovrà nuovamente scendere in campo martedì 23 giugno contro l’Udinese e ad oggi è ancora difficile esprimere certezze sulla possibile formazione granata: Longo vorrà infatti valutare al meglio come i vari giocatori avranno smaltito la fatica della partita contro il Parma. In più, fattore da non sottovalutare, i friulani saranno alla loro prima partita dopo la sospensione: la gestione delle energie rappresenterà un cruccio in più per l’allenatore classe 1976. Tuttavia, in vista della sfida contro gli uomini di Gotti il modulo già visto nella gara con il Parma (3-4-1-2 che diventa 3-4-3) potrebbe essere riproposto pur con qualche ricambio.

L’analisi dei gol di Torino-Parma 1-1: la rete di Kucka parte da un errore di Zaza

7 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. daunavitagranata51 - 3 mesi fa

    quello che a mè rode è dover vedere quel irritante di ZAZA, NEANCHE DA RACATTA PALLE ANDREBBE BENE, SCUSATE LO SFOGO, MA COME SI FÀ A NON VEDERE LA REALTÀ CHE ZAZA È UNA ZAPPATA SUI PIEDI, DOBBIAMO SALVARCI PER FAVORE, LONGO METTI GLI OCCHI AL EVIDENZA, METTILO IN PANCHINA E AL MASSIMO FARLO ENTRARE GLI ULTIMI 5 MINUTI, CON IL COMPITO DI FARE FALLI INUTILI [non in area] per far perdere tempo, sempre che il TORO sia in un risultato positivo, altrimenti lascialo in panchina cmq domani vinceremo mi sento ottimista però senza zaza, FCTG

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. LeoJunior - 3 mesi fa

    Con l’Udinese dovremmo essere bravi a sfruttare la partenza anticipata. Noi siamo rodati e loro probabilmente saranno un pò spaesati. Dovremmo fare un primo tempo dinamico e intelligente e farne un paio da amministrare nel 2 tempo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. daunavitagranata51 - 3 mesi fa

      UDINESE SE NON MI SBAGLIO HA GIOCATO UNA AMICHEVOLE CONTRO IL BRESCIA VINCENDO PER 2-0

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Leovigildo - 3 mesi fa

    Visti i numeravoli impegni ravvicinati che ci attendono un pò di turnover é forse necessario.
    Dovremmo confermare il modulo che ha funzionato bene, con Berenguer e Edera a sostegno delle due punte; la difesa sarebbe da confermare in blocco, dato che per questo reparto é importante rodare gli automatismi.
    A centrocampo Lukic potrebbe inizialmente far inizialmente rifiatare Rincon o Meité.
    In attacco partirei con Millico titolare e farei entrare Zaza nella ripresa quando gli avversari saranno presumibilmente più stanchi.
    La freschezza di Millico e la sfrontatezza che gli deriva dalla sua giovane età potrebbero essere l’ingrediente per rendere il nostro attacco ancora più pericoloso ed imprevedibile.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. michelebrillada@gmail.com - 3 mesi fa

    io spero fortemente di non dover vedere piu zaza inutile dannoso il gol è venuto per uno dei tantissimi suoi errori ma si fa a far giocare un brocco simile non è possibile millico millico millico e basta zaza

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. bertu62 - 3 mesi fa

    Credo (non essendo nella testa di…) che le intenzioni di WM fossero proprio quelle di avere un “ristretto” numero di giocatori buoni da far ruotare, da gestire senza creare troppi malumori dovuti appunto ad uno scarso utilizzo: 15/16 giocatori “titolari” che si alternano fra le partenze nell’11-base ed i subentri a gara in corso, un po’ quello che adesso, giocoforza le assenze, tocca fare al Mister Longo…
    D’altra parte si continua a dimenticarsi (volutamente?) che si parla di quegli stessi (giocatori) che solo 12 mesi fa hanno raggiunto 63 punti in campionato, che rappresentavano la 5° miglior difesa di quello stesso campionato e che buona parte di questi avevano richieste concrete….
    Adesso, se gestite con oculatezza le forze e le energie, se si prosegue con una preparazione atletica adeguata e non affrettata e soprattutto se tutti quanti (coloro che scendono in campo) mettono la testa in ciò che fanno abbandonando (anche solo per la durata di questo mini-torneo) ogni velleità di cambiamento di casacca allora nessun traguardo ci è precluso a prescindere, nessuna fine è già scritta, nessun destino fatale ci attende…
    FV♥G!! SEMPRE!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. InvincibiliGranata - 3 mesi fa

      Ancora con la storia dei 63 punti in campionato ? Ormai puzza di rncido da far vomitare.

      Ovviamente nessuna accenno ai record negativi di quest’anno, vergogna onta e disonore della Storia Granata!

      WM, il lacchè aziendalista, sta bene dove sta, vale a dire alla bocciofila di livorno a farsi quartini.

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy