Torino-Chievo, statistiche e curiosità: Falque bomber del match dopo Ferrante

Verso il match / Alcune caratteristiche di questo match per avvicinarsi alla sfida in programma domenica

di Gualtiero Lasala, @LasalaGualtiero

Il Torino, dopo il bel pareggio colto sul campo dell’Inter che ha riportato fiducia nella piazza granata, si prepara a sfidare una formazione molto ostica e compatta come quella di Maran: il Chievo, infatti, arriverà allo stadio Olimpico Grande Torino, dopo aver fermato a propria volta il Napoli capolista. Ecco alcune statistiche e curiosità della partita in programma alle ore 15 di domenica.

3 – Sono i gol di Iago Falque contro il Chievo con la maglia del Torino: in una sola stagione, è andato a segno nelle due partite contro i clivensi, diventando il secondo miglior marcatore della sfida, secondo solo a Marco Ferrante (con quattro gol). Il giocatore spagnolo potrebbe risultare ancora decisivo, essendo in un periodo di forma particolarmente positivo, con due gol segnati nelle ultime due gare.

9 –  Come i calciatori che sono andati a segno per il Chievo: un difensore (Cacciatore), quattro centrocampisti e quattro attaccanti. Il miglior marcatore è fermo a quattro reti realizzate, ed è Roberto Inglese. Sono solo 8, invece, i marcatori stagionali del Torino, con un difensore (De Silvestri), tre centrocampisti e quattro attaccanti.

1 – Il mese trascorso dall’ultimo successo del Chievo Verona: i clivensi infatti non trovano il successo dal 22 ottobre, quando trionfarono nel derby contro l’Hellas Verona. Ma il numero 1 è anche la cifra che divide le due squadre in classifica: infatti il Torino è fermo a quota 17, e il Chievo a 16.

60 – Come i giorni di astinenza dal gol per Andrea Belotti. Per il Gallo è il secondo periodo più lungo senza gol da quando veste la maglia del Torino: il più lungo risale al suo arrivo in granata, quando non riusciva ancora ad ambientarsi e passarono circa 90 giorni prima che Belotti riuscisse a sbloccarsi (nella partita contro il Bologna).

19 – Il numero di reti subite in questo inizio di campionato da Torino e Chievo: infatti le due squadre hanno incassato lo stesso numero di gol. Il Toro, però, in quanto a reti realizzate, è senza dubbio in vantaggio: sono 17 quelle granata, mentre solo 14 quelle dei clivensi.

28– Il numero dei precedenti tra le due squadre: sono quasi il doppio le vittorie del Torino (13) rispetto a quelle del Chievo (7). Sono fermi ad 8, invece, i pareggi: il risultato X non accade in casa granata dall’annata 2008/2009.

0 –  Come il numero dei pareggi nel confronto diretto tra Rolando Maran e Sinisa Mihajlovic: i due allenatori, infatti, hanno conosciuto soltanto vittorie o sconfitte. Per la precisione, nei quattro confronti, tre se li è aggiudicati il serbo, e uno il tecnico del Chievo.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy