Torino-Crotone, è Stoian la variabile della mediana di Nicola

Torino-Crotone, è Stoian la variabile della mediana di Nicola

Il centrocampo rossoblù non può vantare grande qualità, ma l’esterno – se lasciato libero di spaziare – sa fare male

di Redazione Toro News

Torino e Crotone si stanno preparando al meglio per la sfida del Grande Torino del prossimo turno di Serie A: i calabresi arrivano col morale altissimo dopo l’importante vittoria casalinga contro l’Inter che li ha di fatto rilanciati in chiave salvezza; dall’altra parte, i granata di Mihajlovic, vittoriosi in rimonta contro il Cagliari in Sardegna. Dopo aver analizzato i numeri e gli interpreti della difesa crotonese, è arrivato il momento di passare in rassegna la linea mediana della squadra di Nicola.

Nel centrocampo a 4 che è solito schierare Davide Nicola, l’uomo con maggior presenza in campionato fino a questo momento è il venticinquenne svedese Markus Rohden: mezz’ala pura ma spesso utilizzato come esterno alto, il giocatore rossoblù ha dipsutato ben 27 partita sinora, di cui 23 dal primo minuto, mettendo lo zampino in 3 gol con preziosi assist. A seguire, troviamo il giovane scuola Inter Lorenzo Crisetig, con 26 gettoni totali in questa Serie A: le prestazioni del classe ’94 sono molto altalenanti, ma Nicola ha molta fiducia nel mediano, schierato con continuità davanti alla difesa. L’uomo sicuramente di maggiore estro del reparto crotonese, però, è senza dubbio l’esterno di centrocampo Adrian Stoian: il rumero ha giocato 24 partita col Crotone quest’anno, segnando tre gol tutti di pregevole fattura. Molto bravo nell’uno contro uno, sarà l’osservato speciale della sfdia di sabato al Grande Torino. Completano il reparto il ventitreene Andrea Barberis e il classe ’95 Leonardo Capezzi, entrmabi mediani.

Un centrocampo, dunque, prettamente votato all’interdizione, dunque, quello pitagorico, ma con due ali come Rohden e Stoian che nei duelli individuali potrebbero mettere in difficoltà i cursori granata.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy