Torino, Djidji ha ancora problemi al ginocchio: è in dubbio per il Genoa

Torino, Djidji ha ancora problemi al ginocchio: è in dubbio per il Genoa

Focus On / Il difensore ivoriano non ha ancora recuperato pienamente dall’infortunio al menisco

di Luca Sardo

Koffi Djidji è in dubbio per la trasferta di Genova contro i rossoblù. Il difensore ivoriano, come riporta il Corriere Torino, non ha ancora superato la lesione parziale del menisco laterale del ginocchio destro rimediata lo scorso 10 febbraio nel match contro l’Udinese. In questi giorni si è allenato a corrente alternata, svolgendo anche lavoro differenziato. Per questo motivo resta in dubbio per la partita di sabato alle 15 contro il Genoa.

LA SITUAZIONE – Lo scorso 10 febbraio, durante il match con l’Udinese, Djidji ha riportato un problema al menisco laterale del ginocchio destro. A seguito di esami strumentali e una visita dal professor Giuliano Cerulli, noto ortopedico consulente del Torino, per evitare l’operazione che l’avrebbe tenuto lontano dal terreno di gioco per 6-8 settimane ponendo di fatto fine alla sua stagione, gli era stata consigliata una terapia conservativa. Tornato in campo il 16 marzo nel match in casa contro il Bologna per 70’, poi titolare e in campo con la Fiorentina per 90’ (anche grazie alla squalifica di Nkoulou) e subentrato nel finale di partita con la Sampdoria, il difensore sembrava fosse tornato regolarmente a disposizione di Walter Mazzarri. In questi giorni però ha svolto per la maggior parte delle volte un lavoro differenziato poichè è tornato a dargli fastidio il ginocchio.

MORETTI – Anche per le precarie condizioni fisiche dell’ivoriano, dunque, a riprendere possesso del centro-sinistra della difesa granata è l’eterno Moretti. Il veterano quest’anno si è sempre fatto trovare pronto dimostrando di poter ancora giocare tranquillamente in Serie A nonostante si avvicinino le 38 primavere. Il numero 24 granata fino ad ora in campionato ha collezionato 19 presenze e nell’ultimo periodo ha giocato con continuità, mettendo in fila tre partite in una settimana con Fiorentina, Sampdoria e Parma: la sua esperienza tornerà molto utile alla squadra di Mazzarri per questo finale di stagione. Ci sarà bisogno del contributo di tutti quindi è necessario il recupero di Djidji il prima possibile, intanto ci pensa Moretti…

4 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. user-13963758 - 4 mesi fa

    e facciamo giocare bremer! kzz. diamo una possibilità a sto ragazzo!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Madama_granata - 4 mesi fa

    Nessun problema: con il nostro eterno, grande Moretti, e con Ferigra in panchina, per me Djidji può curare, e giustamente, il suo ginocchio in pace.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Simone - 4 mesi fa

    Ma il saltatore in alto Bremer?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. granatadellabassa - 4 mesi fa

    Ci avrei scommesso che Djidji era fuori perché il ginocchio non andava e non solo per l’indubbia affidabilità di Moretti.
    Ho sempre avuto perplessità sulle cd terapie conservative applicate a dei professionisti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy