Torino e Piacenza, il passato non sa scegliere

Torino e Piacenza, il passato non sa scegliere

Torino-Piacenza non è una sfida sconosciuta ai tifosi granata. Numerosissime sono infatti le gare disputate tra le due compagini: ben 25 tra Coppa Italia, Serie A e Serie B. Proprio dalla Coppa Italia, il Torino ottenne il risultato più largo: nella stagione 26/27 i granata trionfarono nel primo loro incontro con i biancorossi per ben 9a0, con addirittura quattro reti per bomber Libonatti.

Ci vorranno altri quarant’anni…

di Redazione Toro News

Torino-Piacenza non è una sfida sconosciuta ai tifosi granata. Numerosissime sono infatti le gare disputate tra le due compagini: ben 25 tra Coppa Italia, Serie A e Serie B. Proprio dalla Coppa Italia, il Torino ottenne il risultato più largo: nella stagione 26/27 i granata trionfarono nel primo loro incontro con i biancorossi per ben 9a0, con addirittura quattro reti per bomber Libonatti.

Ci vorranno altri quarant’anni circa, perché le due squadre tornino ad affrontarsi: sempre in Coppa Italia il Toro dei Puia e Agroppi pareggiò 1-1 in quel di Piacenza. Ma è dal 93 che il Toro quasi ogni stagione incontra i biancorossi sul suo cammino. Un cammino dalle fortune alterne, che vede i granata e i piacentini sullo stesso livello: nelle restanti 23 partite, infatti, nove sono le vittorie per entrambe le squadre, mentre cinque i pareggi. In B, però, il Toro si trova in svantaggio: tre vittorie contro cinque, anche se molte delle sconfitte dei granata sono avvenute fuori casa.

Anche la statistica, dunque, non sa per chi scegliere, in una delle partite più importanti della stagione per il Torino, che si prepara ad affrontare una fine campionato al cardiopalma.

(Foto: M. Dreosti)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy