Torino, Falque deve scegliere squadra: da Dubai ci prova l’Al Nasr

In uscita / Lo spagnolo rimane in panchina contro il Sassuolo, altro segnale di mercato: su di lui anche Spal e Genoa

di Gianluca Sartori, @gianluca_sarto
Iago Falque attaccante del Torino

Iago Falque è sul mercato, cosa nota ormai da giorni. L’attaccante spagnolo è ai margini del Torino: anche ieri, pur tornando tra i convocati, è rimasto in panchina per tutta la gara a Reggio Emilia col Sassuolo. E con la squadra in svantaggio nel parziale, nel finale Mazzarri gli ha preferito anche il giovane Vincenzo Millico, altro segnale di mercato. Come già segnalato negli scorsi giorni, la società e l’allenatore hanno dubbi sulla sua tenuta fisica e lo hanno per questo messo sul mercato. I vertici granata hanno acconsentito alla richiesta di prestito della Spal, ma il giocatore tentenna.

Il desiderio di Falque sarebbe infatti quello di rimanere a Torino, dove sta bene, per giocarsi le sue carte. A questo punto però anche lui deve prendere atto della situazione, che difficilmente cambierà. Per lui, oltre alla proposta della Spal, dalla Serie A c’è anche quella del Genoa. Non solo: dagli Emirati Arabi Uniti è arrivata anche una richiesta dell’Al-Nasr, club di Dubai dove gioca un altro spagnolo con esperienza di lungo corso in Europa, l’attaccante Alvaro Negredo. Sicuramente economicamente è una soluzione intrigante ma tecnicamente sarebbe forse una scelta di non ritorno nei confronti del calcio di alto livello. Falque riflette, a breve dovrebbero arrivare novità.

54 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. leoj - 1 anno fa

    questa vicenda è di una tristezza incredibile. è evidente che non è un problema di infortuni.
    cosi, dopo Nkoulou, Iago solo con toni diversi. E se non se ne va questo pazzo devastante cialtrone di allenatore sarà seguito in fretta anche dagli altri migliori: sirigu, belotti, ansaldi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Torello di Romagna - 1 anno fa

    E’ incredibile ….. abbiamo rinunciato a Lijaic anche per favorire la presenza fissa di Falque in nome dell’equilibrio , ed ora , deve cercarsi una squadra !
    Possibile che nessuno si sia accorto che era in precarie condizioni fisiche (se è questa la motivazione) visto che mi risulta non abbia avuto infortuni particolarmente gravi ?
    Oppure questo genere di giocatori (tecnici sopra la media) non devono essere schierati dal nostro stratega …
    Ormai è evidente a tutti che questa squadra è terribilmente piatta , priva di inventiva ed incapace a costruire azioni offensive perchè infarcita di facchini ed incontristi (Meite su tutti , bradipo molle con piedi a banana , credo farebbe fatica anche in serie C) si priva dell’unico giocatore dotato di estro che potrebbe aiutare il Gallo con assist decenti …. mah
    Rimpiango Miha ….. che almeno ora sta dimostrando con il Bologna , mantenendo comunque un attenggiamento offensivo , un maggiore equilibrio di squadra …

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Alex71 - 1 anno fa

    Occorrerebbe un bel ripulisti. Purtroppo a gennaio e’ difficilissimo vendere e comprare. Il fatto sta che, a prescindere dall’allenatore, determinati giocatori hanno fatto il suo tempo (o non l’hanno mai fatto). Falque e’ stato sfortunato ma sebra che ci siano serie preplessita’ su un suo possibile completo recupero. Meite, Zaza, De Silvestri, Parigini e Edera, ma e’ solo una mia opinione, devono andarsene. Su Aina ( lacune difensive ma discreto da centrocampo in su) e Verdi (no comment, forse troppo legato a fare cio’ che Mazzarri chiede e indubbiamente fuori ruolo) sospenderei il giudizio fino a fine stagione. Millico deve avere chance di giocare e basta. E poi basta esterni, bastaaaa! Abbiamo bisogno di piedi buoni a centrocampo!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. granatadellabassa - 1 anno fa

    Mi pare chiaro che lì davanti abbiamo troppi trequartisti / attaccanti esterni.
    Berenguer, Verdi, Millico, Edera, Parigini e Iago. In pratica 6 giocatori per due (se va bene) maglie. In questo contesto non vedo così scandalosa l’idea di prestare Iago alla Spal (agli arabi non credo).
    I problemi sono invece in una linea mediana carente di piedi buoni. Ma in quel settore del campo non c’è nessuna trattativa. E questo mi fa incazzare.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. dattero - 1 anno fa

    deve scegliersi squadra..deve.
    gia,ha un ingaggio pesante,le casse sono vuote,sta mettendo annunci affinchè si trovi un compratore solvibile x bonifazi,vabbe’ va,lasciam stare

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Bischero - 1 anno fa

    Ale toro. Ma sta lì il discorso. Era il Sassuolo e non il Barcellona. Perdono la concentrazione perché si credono più forti. Ma il Sassuolo ha buoni giocatori che possono far male e così é stato. Per me la squadra vale la classifica che bene o male ha al netto di infortuni e preparazione Europa league. Mi duole dirlo ma meité aina verdi izzo Zaza hanno più problemi di approccio che non tecnici. I big sappiamo tutti chi sono. Sirigu nkoulou rincon ansaldi belotti(quelli sani) gli altri chi per incapacità chi per scelta sono giocatori normali per il calcio di oggi. Basta guardarli in faccia per capire chi ha lo sguardo da leader e chi da scolaretto. Mi ha molto deluso verdi come mi stanno deludendo aina e meité. Perché per me sono buoni giocatori senza la giusta cazzimma.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Aletoro - 1 anno fa

      Si, hai ragione sono abbastanza d’accordo. Il problema é che il Sassuolo é 15esimo. Una squadra che, come dici tu, é da Europa League, dovrebbe mangiarselo il Sassuolo (con tutti i buoni giocatori che ha). E, secondo me, dovrebbe mangiarselo anche senza cazzimma e anche senza allenatore. Poi é chiaro che se giochi 10 partite 1 o 2 puoi anche non vincerle. Io dico solo che, quel che ho visto sabato sera (secondo tempo) non rappresenta i valori che tu stesso descrivi (toro da EL).

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Aletoro - 1 anno fa

    Fra l’altro avrei una domanda per i fratelli o magari anche per la redazione. Ma il nostro direttore sportivo parla? No dico, magari ogni tanto potrebbe dire qualcosa, no? Ne avevamo uno a cui piacevano i fari spenti (salvo poi accenderli sbagliando completamente i tempi quando era lui il protagonista del mercato). Quel che abbiamo adesso sembra perennemente alla ricerca di una macchina (cioé non sembra propio essere pervenuto)…Redazione glie la facciamo un’intervistina?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. LexGranataLex - 1 anno fa

      Ti posso garantire che Massimo Bava soffre e ci sta malissimo per questa situazione, ma avendo famiglia non può perdere il posto di lavoro e deve purtroppo fare buon viso a cattivo gioco.

      Ma se potesse………

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Bischero - 1 anno fa

        Bava é la persona sbagliata nel posto sbagliato al momento sbagliato con il presidente sbagliato. Se smette da noi non farà fatica a trovare un nuovo club che gli affidi un settore giovanile chiavi in mano.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. LexGranataLex - 1 anno fa

          Non è così semplice come tu credi, anche perchè non puoi sapere.

          E mi fermo qui.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Bischero - 1 anno fa

            Non la faccio semplice. Dico solo che con l ottimo lavoro fatto nel giovanile andasse male al toro troverà altro. Se non sbaglio la Juve gli fece una corte serrata…

            Mi piace Non mi piace
      2. Aletoro - 1 anno fa

        ok occhio peró con questo modo di prendersi le cose. Alla fine avere una carica societaria vuol dire assumersi una responsabilitá. Capisco quel che dici e da come parli sembra che tu lo consosca e quindi che abbia informazioni di prima mano. Se é cosí, ti consiglio di dirgli di fare attenzione perché il DS é necessariamente co-responsabile.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Kieft - 1 anno fa

    Difficile commentare questa notizia perché non sappiamo le condizioni fisiche del giocatore ……se parte mi auguro che venga dato più spazio a edera …..chissà magari la prossima settimana ci sarà un articolo del tipo …..” Mazzarri, hai visto Edera? “

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Aletoro - 1 anno fa

    Redazione per continuare a leggere ste robe sul nostro calciomercato me ne vado su ruttosport.com che almeno lí s’inventano qualche nome in entrata e per una frazione di secondo penso che c’è speranza…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. palmiro - 1 anno fa

    “Da Dubai ci prova l’Al Nasr”…Però che popò di mercato ha questo top player… Fate la fila e non spingete! Mi raccomando! Lo vedremo girerà a piedi nudi nello Ski Dubai del centro commerciale Mall of the Emirates mentre calpesta l’equivalente di ciò che è presente in certe teste di pennivendoli cairoti…cioè la neve mista a ghiaccio.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Baltimora - 1 anno fa

    Quest’anno non ne azzecchiamo una… stiamo dilapidando un capitale umano e tecnico importante… facciamo giocare i peggiori e pure in ruoli sbagliati. Ho paura che quelli buoni non vedano l ‘ora di andarsene per assaporare quell’Europa che qui non vedranno se non in tv.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. user-14554814 - 1 anno fa

      Esatto. È quello che sta già succedendo con Iago. Secondo me se ne vuole giustamente andare . E presto lo seguiranno quei pochi talenti che abbiamo avuto in squadra proprio grazie alle richieste di Miha (Ljiacic oltreché il vituperato Niang che comunque ha segnato di più di Zaza e verdi messo assieme) il quale ricordo è stato cacciato non per essere arrivato a due punti in meno alla fine di un girone di andata rispetto l’acclamato inetto attuale che però non gioca con Rossettini in difesa e Sadiq in attacco ma solo perché chiedeva giocatori imponendo alla presidenza uni sforzo che Cairo non voleva e non vuole sostenere . Rimaniamo pure con 11 De Silvestri

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. lucapecc_908 - 1 anno fa

      Hai ragione, ma quanti dei nostri giocatori, forse a parte Belotti e Sirigu, potrebbero giocare titolari in una squadra italiana che fa la Champions?
      Ieri vedevo il Sassuolo, davanti con Boga, Locatelli e Berardi facevano paura, appena siamo scesi di ritmo ci hanno asfaltato, noi non abbiamo giocatori così…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Bischero - 1 anno fa

      Il tifoso medio vive di frasi fatte. Chi sono i giocatori peggiori che giocano? Chi sono i giocatori che giocano fuori posizione? Giocano i migliori a disposizione dove hanno sempre giocato. Fai dei nomi. Non frasi fatte.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. chatamula203_12178705 - 1 anno fa

        Fuori posizione Aina (a sinistra), Verdi e Berenguer che sono ali nel 4-3-3 e con la difesa a 5 sono incompatibili, Belotti che spesso va sulla fascia a fare i cross per De Silvestri, Bremer che ovunque lo metti dovrebbe giocare in C e non in serie A e nemmeno in B, Bonifazi che dovrebbe essere titolare e marcisce in panca……

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Bischero - 1 anno fa

          Sono idee tue. Verdi giocava così anche nel Bologna sul centrodestra essendo mancino con di Francesco dall altra parte. Perché se giochi a piede invertito come Iago non vai sul fondo a crossare ma rientri per tirare. Compito che con il 3-4-2-1 è degli esterni di centrocampo. Belotti non gioca in mezzo? E dove sta scritto che deve giocare in mezzo? In un tridente si aprono spazi e se non erro ha fatto l assist gol per berenguer con il Bologna e ieri ha messo verdi solo davanti al portiere. Ha attaccato lo spazio come sa fare con 3 conclusioni. 1 parata da consigli e 2 fil di palo. Se dici che bremer é un giocatore da c evidentemente non hai mai visto la c. Fra l altro bremer é la riserva di lyanco. Bonifazi é un big? Buon giocatore. Ma é inseguito da chi??? Inter? Juve? Napoli? Roma? Ah. La Spal. OK. Poi se siete convinti di capirerne più di un allenatore professionista con 20 anni di panchine… Fate pure. Ventura, sinisa, Mazzarri… Domani difrancesco? Sempre squadra da medio alta classifica sono.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Aletoro - 1 anno fa

            ok peró ieri il secondo tempo é stata davvero una vergogna

            Mi piace Non mi piace
          2. ALESSANDRO 69 - 1 anno fa

            Tra l’altro il fatto che Aina giocasse a sinistra può giustificarne una minore incisività in avanti ma non può certo giustificare l’enorme spazio lasciato a Berardi , al momento del cross fra lui e l’attaccante dentro l’area c’erano almeno 4 mt di distanza(ovvero completamente dimenticato),che infatti ha potuto battere indisturbato a rete….

            Mi piace Non mi piace
          3. spiritolibero - 1 anno fa

            Il direttore d’orchestra se al posto degli orchestrali ha degli zappatori cosa ci può fare ?

            Mi piace Non mi piace
          4. Bischero - 1 anno fa

            Vergogna? Si. Siamo spariti e loro hanno giocato meglio. Come noi abbiamo giocato meglio nel primo. 3 tiri nella ripresa per il Sassuolo. Gran gol di boga. Tiro di locatelli e gol di Berardi su mega dormita nostra. Noi traversa di millico e occasione di laxalt. Ma la domanda é perché spesso è volentieri spengono il cervello se passiamo in vantaggio sopratutto contro squadre sulla carta da bassa classifica?

            Mi piace Non mi piace
          5. spiritolibero - 1 anno fa

            é la loro forza bischero Una squadra da medio classifica come le altre che ci sono vicine di punti Una partita giocata abbastanza bene e l’altra fatta male Non reggono fisicamente e psicologicamente perchè quella è la loro forza

            Mi piace Non mi piace
          6. Aletoro - 1 anno fa

            Bischero ti rispondo qui perché sotto non mi lascia. Sí. per me é stata una vergogna per l’approccio e la qualitá dimostrata, nonché per la scarsa concentrazione che spiega errori incredibili. Il primo tempo io non l’ho visto. Peró il secondo tempo é ingiustificabile. Era il Sassuolo, mica il Barcellona.

            Mi piace Non mi piace
  12. pupi - 1 anno fa

    Che il discorso sulla tenuta fisica ci possa stare ok, ma che si venda o regali addirittura Iago per prendere una perpetua. Perché è una perpetua che eventualmente sostituirà Iago. Orca boia!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. drino-san - 1 anno fa

    Sinceramente non pensavo che mazzarri potesse fare gli stessi danni di mihajlovic ma devo ricredermi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Aussie - 1 anno fa

      Credo stia riuscendo nell’impresa di peggiorare le cose.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Héctor Belascoarán - 1 anno fa

      Peggio, molto peggio purtroppo.

      Almeno con Miha qualche bella partita stradominata l’abbiamo vista, con un attacco da quasi 50 gol in 3.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. user-14554814 - 1 anno fa

    Solo una società sciagurata come la nostra che dà fiducia ad un allenatore mediocre ed inetto può dare il via ad una operazione che pezzo dopo pezzo si libera dei migliori talenti. Questo è il giusto prezzo da pagare per aver assunto e sostenuto sin qui un allenatore che predica un solo verbo quello tattico e anche di scarsa qualità . Le porte dell’inferno sono sempre aperte da queste parti. C’è da sperare che la gente non vada più a vederli sti vergognosi o meglio che ci vadano quei professorini nerd che riempiono le colonne di discussioni da queste parti. Abbinamento a vita compreso il martellino per darselo sui cog……

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. gianTORO - 1 anno fa

      …però non è che negli ultimi due anni abbia giocato molto…forse è stato più il tempo che è stato fuori. anche questo va considerato oltre alla stima nel giocatore…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Aussie - 1 anno fa

        I problemi fisici sono nati con Mazzarri, mi pare evidente che da inizio stagione abbiamo una tenuta fisica di 70 minuti scarsi, anche nel periodo cha avremmo dovuto essere più briullanti degli altri, eravamo costantemente in debito di ossigeno rispetto a qualsiasi avversario. Se ne vada lui ed il suo staff, subito.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Torello di Romagna - 1 anno fa

      E allora perche e’ stato svenduto Adem ?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Aletoro - 1 anno fa

        Guarda me lo son sempre chiesto anch’io. L’unica risposta possibile che sono riuscito a darmi è che era un tipo….difficile?? e che a Mazzarri non andava bene da questo punto di vista. Allora ricordai che anche Ventura quando arrivó fece una specie de epurazione e mi misi l’anima in pace. Peró praticamente non c’è una volta in cui ho visto una partita e non ho pensato quanto ci avrebbe fatto comodo ljaic.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. SiculoGranataSempre - 1 anno fa

    Tristezza.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. Junior - 1 anno fa

    Visto che ormai siamo in tema di Fanta calcio facciamo uno scambio diamo Sirigu e ci riprendiamo Padelli. Mah!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. LexGranataLex - 1 anno fa

    Sono iniziate le dismissioni per recuperare i quattrini spesi per i vari bidoni acquistati negli ultimi tre anni.

    Urbano se ne fotte del Toro e di noi Tifosi e vuole incassare il più possibile a partire dal mercato di gennaio.

    Ma i veri dolori arriveranno quest’estate, ci potete scommettere.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. gianTORO - 1 anno fa

      sig Certezza Assoluta complimenti per l’ottimismo senza limitismo… 🙂

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. LexGranataLex - 1 anno fa

        Solo realismo, caro gianToro, solo sano e trasparente realismo.

        Non vorrai mica credere che Belotti e Sirigu continuino a tirare la carretta, accontentandosi delle briciole e della parte bassa della classifica!!!

        Un ottimo giocatore, valido, professionale e fisicamente integro, oltre ai quattrini, nel corso della sua carriera ha aspirazioni e ambizioni di vittoria e di obiettivi sportivi tangibili e quantificabili.

        E questa è la realtà del gioco del calcio.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. Doc.Falstaff - 1 anno fa

    Se costringono Iago ad andare via dal nostro e suo Toro, smetto di seguire questa squadra dopo più di sessant’anni di cuore granata, fino a quando Mazzarri e poi Cairo non si leveranno dai co*#ioni.
    Non se ne può più!!!
    Sono un granata da tre generazioni, non so se riesco a spiegare il mio dolore nell’affermare queste cose.
    Se avete un minimo di dignità andatevene.
    Meglio la B che avere ancora a che fare con voi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. gianTORO - 1 anno fa

      meglio la B anche no.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. GlennGould - 1 anno fa

    Redazione, ma Cairo ora vuole risparmiare anche sui server?
    Commentare e inviare è davvero difficile..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Bischero - 1 anno fa

      1 giorno di applausi Glenn… Assolutamente fantastico.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Aletoro - 1 anno fa

      dal telefonino poi non ne parliamo neanche

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. leoj - 1 anno fa

      vero. censura da gerarchi alla vigilia della disfatta finale

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. Tre gol in quattro minuti - 1 anno fa

    Roba da matti, un giocatore che talvolta ha fatto la differenza, uno dei pochi dai piedi buoni e sti incompetenti lo mettono sul mercato……..ma si vergognino

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. ALESSANDRO 69 - 1 anno fa

    Non ho capito perché bisogna per forza darlo via quando oltretutto il suo desiderio è quello di rimanere….La linea della società non è sempre stata quella di vendere chi voleva andare via????

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. Athletic - 1 anno fa

    25 cocuzze e gli diamo Verdi a quelli di Dubai

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ALESSANDRO 69 - 1 anno fa

      Athletic, a Dubai sono ricchi , mica scemi…..

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Athletic - 1 anno fa

        In effetti … 🙂

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  23. prawn - 1 anno fa

    La squadra di Iago e’ il TORO

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy