gazzanet

Torino-Genoa 3-0, Nicola: “Il risultato è bugiardo”

Le voci / Il tecnico del Genoa ha analizzato la sfida al termine del match

Redazione Toro News

Nicola ha analizzato il match al termine della partita contro il Genoa. Il tecnico del Genoa è intervenuto ai microfoni di Sky Sport: "Il risultato non rispecchia la partita. Sirigu è stato molto bravo. Siamo venuti per vincere, ma alla prima occaisone abbiamo subito su calcio d'angolo. Poi a parte l'errore che ci ha portati al terzo gol o al gol di Lukic...È difficile da commentare come partita. A noi adesso interessa la partita che dovremo giocare contro il Lecce. La rabbia per questa serata dev'essere trasformata in benzina per la prossima. Non ci sono altre storie. Noi voglia vincere con il Lecce,è un obbligo. Noi oggi abbiamo creato i presupposti per pareggiare. Sicuramente sul 2-0 devi rischiare qualcosa, non c'era altro da fare. La rosa del Genoa la ritengo competitiva e valida. È da inizio anno che ci sono questi problemi. Non dobbiamo preoccuparci della singola partita, ma rimanere concentrati sulla salvezza. Con i ragazzi ho un rapporto schietto e sincero. Loro sanno che nel percorso che abbiamo fatto non avremmo questa classifica. Io non mi abbatto mai nelle situazioni negative e non mi esalto in quelle positive. Credo che questa squadra deve migliorare, ma è venuta a Torino per giocarsela".

Poi il tecnico commenta le scelte tattiche: "Iago ha dato tutto quello che aveva. Non dimentichiamo che non giocava da aprile dell'anno scorso. Con noi ha fatto sei partite su sette. La qualità era importante. Oltre a Iago c'erano Pandev, Sanabria e Schone. Dobbiamo diventare più cinici. Un gol lo puoi rimontare e anche due, come abbiamo già dimostrato. Però dovremmo andare in vantaggio per creare presupposti diversi. Adesso trasformiamo la rabbia in benzina per la prossima partita".

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

Potresti esserti perso