Torino, Gillet è una garanzia

Torino, Gillet è una garanzia

Focus on Gillet / Il portiere granata salva il risultato a Empoli e si conferma su ottimi livelli in un momento non certo esaltante per la sua squadra

di Roberto Maccario

Si è parlato molto, negli scorsi mesi e nelle scorse settimane, del dualismo tra i pali del Torino tra Jean Francois Gillet e Daniele Padelli, sostenendo che si trattasse di una dinamica capace di produrre soltanto malumori e gelosie e di generare instabilità.

Sarà, ma almeno per il momento sembra che, per quanto riguarda gli estremi difensori, il Toro abbia trovato la quadra.
Padelli ha disputato una buona gara giovedì sera in Danimarca nella sfida di Europa League contro il Copenaghen, mentre Gillet, nel pareggio ottenuto ieri sera al Castellani di Empoli, è stato decisivo, quasi provvidenziale, dimostrando, dopo l’intervento non impeccabile in occasione del gol di Dybala contro il Palermo, di essere tornato sui livelli pre squalifica.
Ieri sera, nella deludente notte toscana, Gillet ha avuto grandi meriti, evitando ai granata di ritornare da Empoli con un’altra sconfitta, che sarebbe stata pesantissima per il morale e per la classifica.
Sempre sicuro, sempre attento e pronto quando chiamato in causa, il portierone belga è stato fenomenale al minuto novanta, mettendo in atto una parata valsa come un gol: la retroguardia ospite reputa irregolare la posizione di Pucciarelli e si ferma, l’assistente dell’arbitro lascia però proseguire il gioco e il Gatto di Liegi risponde da campione sulla conclusione dell’attaccante biancoazzurro.
In un periodo non esaltante, poter contare su un portiere così è già qualcosa.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy