Torino, gli innesti estivi deludono: finora non sono stati valori aggiunti

Il tema / Molti giocatori hanno alcune attenuanti, ma era lecito aspettarsi di più e nel 2021 devono diventare pedine importanti

di Roberto Ugliono, @UglionoRoberto

Da Rodriguez a Bonazzoli, ovvero dal primo acquisto estivo all’ultimo. Nessuno dei 6 volti nuovi fin qui ha impressionato in positivo o quanto meno si è rivelato un valore aggiunto, se non a sprazzi. La pausa del campionato tra Natale e Capodanno permette di fare un primo consuntivo dell’impatto del mercato estivo, definito dal presidente Cairo “oneroso e secondo me buono”. E il primo bilancio non può che essere negativo. I volti nuovi hanno incontrato problematiche diverse, basta pensare a Gojak che ha giocato poco anche a causa del Covid. O a Linetty, lui titolarissimo, ma che comunque non ha mai brillato, salvo qualche momento. In generale, non si è trattato di innesti che finora abbiano saputo invertire l’inerzia di una squadra che si trascinava problematiche di diversa natura.

TURIN, ITALY – NOVEMBER 30: Karol Linetty of Torino F.C. battles for possession with Morten Thorsby of U.C. Sampdoria during the Serie A match between Torino FC and UC Sampdoria at Stadio Olimpico di Torino on November 30, 2020 in Turin, Italy. Sporting stadiums around Italy remain under strict restrictions due to the Coronavirus Pandemic as Government social distancing laws prohibit fans inside venues resulting in games being played behind closed doors. (Photo by Valerio Pennicino/Getty Images)

DIFFICOLTÀ – Sicuramente per un giocatore nuovo inserirsi in un contesto come il Torino attuale non è facile, ma agli acquisti si chiede anche questo: portare novità ed entusiasmo all’interno del gruppo. Inoltre ogni giocatore arrivato ha peculiarità che nella squadra non sono presenti. A centrocampo Gojak e Linetty avrebbero dovuto portare qualità tecniche e rapidità, così come in avanti non ci sono attaccanti simili a Bonazzoli. I due terzini sinistri, Rodriguez e Murru, sono gli unici mancini e terzini di ruolo, visto che Ansaldi è destro ed è ormai specializzato nel fare l’esterno da 3-5-2. Nessuno di questi giocatori ha avuto un rendimento continuo tale da dare sicurezza. L’unico caso a parte forse è Vojvoda. Il kosovaro aveva iniziato bene, ma il Covid e l’esplosione di Singo gli hanno fatto perdere il posto. Nelle ultime uscite Giampaolo l’ha comunque schierato, ma da esterno a sinistra principalmente per necessità.

NAPLES, ITALY – DECEMBER 23: Giovanni Di Lorenzo of SSC Napoli battles for possession with Mergim Vojvoda of Torino during the Serie A match between SSC Napoli and Torino FC at Stadio Diego Armando Maradona on December 23, 2020 in Naples, Italy. Sporting stadiums around Italy remain under strict restrictions due to the Coronavirus Pandemic as Government social distancing laws prohibit fans inside venues resulting in games being played behind closed doors. (Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images)

FUTURO – Certo, è prematuro parlare di bocciature definitive. Ma chiaramente le prestazioni di tutti sono state sotto la sufficienza. Il periodo d’ambientamento è finito e nel 2021 è lecito aspettarsi di più dagli acquisti estivi. Devono diventare pedine importanti dello scacchiere, in grado di aiutare la squadra nel raggiungimento di una salvezza che è l’obiettivo primario, così da guadagnarsi la conferma e meritarsi l’investimento estivo fatto dalla società. Una società che è certamente chiamata a integrare la squadra con rinforzi anche nel mercato di gennaio, pedine tali che possano colmare le lacune testimoniate dalla classifica.

37 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. leggendagranata - 3 settimane fa

    Pensare che la Sampdoria, uscita da un campionato mediocre, avesse tre fenomeni era una pia illusione. Aggiungete un Rodriguez che al Milan faceva panchina e la frittata e bell’è fatta. Su Gojak e Vojvoda non mi pronuncio, difficile ancora valutarli con precisione. Insomma, era facile prevedere che il mercato non ci avesse portato quegli elementi di qualità che sapessero dare il valore aggiunto necessario, soprattutto al reparto più problematico, il centrocampo. In tutto questo è evidente che Giampaolo ci abbia messo del suo, indicando chi acquistare, facendo scaldare la panchina a Segre, pensando che un carneade come Milinkovic Savic potesse sostituire il pur non brillantissimo Sirigu, facendo parecchia confusione in difesa pur di non togliere mai Rodriguez, insistendo cocciutamente su Meitè (e Lynetti). Questa squadra comunque vale più dei miseri 8 punti raccolti, pur che si mandino in campo i giocatori migliori e si sappiano fare in tempo e con logica i cambi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Olly - 3 settimane fa

    Per buttar via i soldi secondo me Cairo e il numero 1. Il ds che cavolo fa chi voleva questi blocchi. L’allenatore no vorrei capire come gestiscono i soldi e chi decide chi compra i giocatori. Se Cairo Gp oppure il ds. E penso che forse Si era più forti con gli innesti della primavera capite il paragone. Magari mandando via zaza e meite e lianco

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Ardi - 3 settimane fa

    Ma chi lo avrebbe mai detto. Hanno chiamato fazio per fare questo onorevole ed oggettivo articolo?comment_parent=0

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. AppianoGranata - 3 settimane fa

    Boccio solo Rodriguez.

    A chi critica Linetty consiglio di provare a giocare a calcio in un centrocampo con Runcon e Meite… auguri.

    Gli altri han giocato poco (e talvolta benino): meritano una seconda chance.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. eurotoro - 3 settimane fa

      ..no io non boccio neanche rodriguez..tutti hanno fatto vedere buone cose e una volta stabilizzato un modulo fisso non potranno che migliorare..poi se compri gente nuova e cambi modulo ogni domenica..soprattutto difesa a 4 poi a 3…poi una volta titolare e una panchinaro..sarebbe dura per chiunque. vojivoda mi piace assai…fa dei cross eccezionali..murru sa fare bei cross anche lui…linetty ha gia dimostrato in serie A..rodriguez esperienza e buon tocco di palla…al momento è bonazzoli che deve cambiare marcia ma è giovane..un buon investimento.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. granatadellabassa - 3 settimane fa

    Finora non ci siamo ma non credo siano acquisti scadenti. Poi, Linetty a parte, hanno avuto tutti problemi fisici. Vedrete che alla lunga verranno fuori. Il problema che la squadra necessitava di ben altri innesti mentre questi sono onesti pedatori. Il retaggio della scorsa stagione è ancora forte, se fossero stati acquistati dall’Atalanta o dal Sassuolo avrebbero certamente avuto ben altro rendimento.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Rimbaud - 3 settimane fa

      Ci portiamo il peso dei 40 milioni buttati per zaza e verdi purtroppo

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. fabrizio - 3 settimane fa

      tanto abbiamo tempo davanti…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Nero77 - 3 settimane fa

    Un sentito grazie al maestro svizzero-abruzzese per i suoi fedelissimi..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. miele - 3 settimane fa

    Per restare in tema di proverbi, si potrebbe ricordare che chi semina vento raccoglie tempesta. Il volpone, come suo solito, dopo il campionato disastroso, annunciò un profondo rinnovamento dell’organico con elementi adatti al gioco del nuovo allenatore. Poi, giorno per giorno, le vere intenzioni si sono manifestate ed il risultato è sotto gli occhi di tutti.Altro che nuovo, radioso ciclo: solo rospi da ingoiare a ripetizione ed ultimo posto in classifica.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Simone - 3 settimane fa

    In fondo da noi Ribéry avrebbe fatto fatica a trovare spazio (cit.)

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Blasphemous !Sentenza.3! - 3 settimane fa

    Non ricordo chi disse, a fine mercato, che con Jumpy e in nuovi arrivi sarebbe stato “come giocare alla play station”…già, peccato che Cairetto abbia preso i pad della xbox

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Rimbaud - 3 settimane fa

      lo disse Ferrante tra gli altri

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Scott - 3 settimane fa

    Strano, anche quest’anno non sono venute bene le nozze con i fichi secchi, allacairo maniera

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Héctor Belascoarán - 3 settimane fa

      Però sono venute bene le castagne in fondo al sacco.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Cuore granata 69 - 3 settimane fa

    Mercato insufficiente…non ha portato quello che serviva..giocatori che non aumentano il tasso qualitativo..anzi…darei un po di attenuanti a Gojak che ha bisogno ancora di tempo..linetty onesto mestierante nulla più..pagato fin troppo..vojvoda con Singo in casa , rinnovavi 7n anno6 a lollo de silvestri e i soldi del kossovaro i usavi per un ruolo dove avevi realmente bisogno..Rodriguez buon calcio da fermo..ma non affonda mai e un terzino deve anche crossare non passare indietro come invece fa lui..vale un laxalt qualsiasi…murru preso e verrà rispedito ai ciclisti..Bonazzoli ha delle qualità ma non mi sembra quello da spostare gli equilibri..quindi mercato non all.altezza altro che 7..do un 5 e sono6 buono.e a gennaio6 non mi aspetto niente..Naingolan Gomez Vasquez si come no..dai su siamo realisti a parte ingaggi anche semestrali alti se non altissimi come il belga sti giocatori vanno6 a giocare per europa per cercare di vincere qualcosa..non con tutto rispetto seppur per la nostra gloriosa storia e maglia ma pur sempre si tratta dell ultima in classificandranno via qualche esubero vedi nkoulou edera millico e magari zaza, rimpiazzati con ceppitelli e giocatori simili..e spero nel rientro di Barelli a pieno regime..lui farebbe comodo se sta bene.zero illusioni per il resto!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Cuore granata 69 - 3 settimane fa

      Spero nel rientro di Baselli…e anche cercar di recuperare almeno fino a giugno Izzo e Sirigu..perché alla fine abbiamo bisogno della loro qualità..easpettiamo sostituti all altezza stiamo freschi..a giugno tanti saluti via..uno deve rilanciarsi izzo uno ha un europeo quindi credo che serva anche a loro far bene per poi puntare a giocare in detetminate squadre..

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Simone - 3 settimane fa

        Ancora con Baselli che non gioca una partita da un anno e l’ultima prestazione sopra la sufficienza risale al 2017.
        Posso capire se parlavamo di Iniesta ma stiamo parlando di Baselli (!!!!)

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Cuore granata 69 - 3 settimane fa

          Quello c’e’..si mi aspetto Baselli perché per me è meglio di Linetty e se lo vuoi provare usare al posto di Rincon che da play non c’entra niente lo puoi provare perché più tecnico e ha più visione di gioco di Rincon …Baselli disvontinuo e concordo ma pensi che prebderanno di meglio?? Non arriverà nessuno e comunque da quando manca Baselli li 8n mezzo si è andati in difficoltà ancor di più..ripeto non è iniesta non credermi così stupido ma è pur sempre un giocatore in più che può dare una mano…per questo confido in lui..perché stanne certo di tutti i nomi che girano torreira naingolan vecino e chi più ne ha più be metta non ne arriverà mezzo di quel valore..sono nomi buttati li dai giornali come ogni anno come ogni sessione di mercato e alla fine arriva de feudis o de vezze o de ascentis..lo sappiamo come funziona..poi a te non piace Baselli ok..rispetto ma non condivido perché cairo non prenderà nessuno di meglio.buon proseguimento.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Madama_granata - 3 settimane fa

            Concordo su Baselli: averne, di giocatori con le sue capacità, a ricoprire un po’ tutti i ruoli in campo!
            Togliamo Rincon che, come sempre, fa il boia e l’impiccato e ce la mette tutta per coprire anche ruoli che non sono i suoi; togliamo il giovane Segre, che spero non verrà pure lui “bruciato” solo perché provenientevdal nostro vivaio.
            A centrocampo abbiamo Meité e Linetty: in confronto a loro Baselli è un campionissimo!

            Mi piace Non mi piace
          2. Simone - 3 settimane fa

            Se non arriva nessuno è B al 100% quindi o mr. 7 in pagella caccia la grana x un nome di un certo rilievo o inutile sperare in un recupero di qualcuno che a) non avrebbe minuti nelle gambe b) non è mai stato decisivo.

            Con tutto l’affetto che provo x lui non posso ritenerlo il salvatore della patria

            Mi piace Non mi piace
          3. Marchese Granata - 3 settimane fa

            Spesso Baselli fa il lavoro sporco, quello che non si vede ma che quando manca sono volatili per diabetici. Sembra che non sia decisivo, invece lo è eccome, e lo dico pur non stimandolo particolarmente. Se solo volesse potrebbe dare molto ma molto di più, ha un grande potenziale ma è sostanzialmente svogliato.

            Mi piace Non mi piace
        2. loik55 - 3 settimane fa

          già ancora con Baselli, non solo non gioca da un anno, ma soprattutto o si aspetta da 6 anni, che esploda , che maturi, il grande interno, regista e incursore…
          Ma si sa come ci sono i capri espiatori, ci sono anche i figliol prodigo, che solo perchè è fuori e si è perso parte della burrasca, ci si dimentica di come non giochi.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. ddavide69 - 3 settimane fa

      Nainggolan ha giocato anche a Cagliari, non mi pare che li abbiano un magnate. L anno scorso infatti il Cagliari aveva un gran centrocampo con lui e barella . Quest anno fatica.. infatti vorrebbero riavere naiggolan

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. OldBull - 3 settimane fa

    Se è vero com’è vero che a cairetto non c’è alternativa, allora non di calciatori si dovrebbe parlare ma di un VERO DIRETTORE SPORTIVO da scovare sul mercato, costi quello che costi.
    E’ chiaro che la salvezza del Toro è l’obbiettivo primario ed irrinunciabile, ma con questo Vagnati e con il fenomeno di Masio al comando, non vedo come si possa uscire dalla attuale crisi, e non vedo come questi due ciaparat possano trovare gli uomini giusti per dare alla squadra una speranza di salvezza.
    Sappiamo già come finirà se l’assetto societario rimarrà questo, sarà mercato fermo, tante voci e nomi e possibili trasferimenti certi, certissimi, quasi certi e all’ultimo sfumati fino a che, magari l’ultimissimo giorno utile la montagna partorirà il solto topolino…
    Non sono i giocatori da inserire in squadra la priorità assoluta, adesso l’unica priorità è ingaggiare una specie di Marotta o roba simile, pagarlo il giusto e dargli mano libera, questo è il vero investimento per il futuro, questa è l’unica azione intelligente da fare.
    Certo magari non riuscirà a salvare la stagione, ma certamente garantirebbe in caso di retrocessione un’immediata risalita e una squadra all’altezza.
    Purtroppo però l’esperienza cairota ci insegna che cairetto di cose INTELLIGENTI ne capisce poco o niente, già me lo vedo ad esaltare un mercato invernale che non c’è stato e accampare le solite scuse, i soliti slogan a cui oramai credono solo più quattro babbei…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Rimbaud - 3 settimane fa

    Linetty è quello che mi ha deluso più di tutti. Perchè era forse l’unico acquisto corretto, richiesto dal mister che rafforzava un ruolo quello del centrocampo in cui cui avevamo bisogno. Conosceva il mister, conosceva il campionato italiano, gli è stato corrisposto uno stipendio da top player, mi aspettavo francamente molto di più dal polacco che onestamente anche io ho apprezzato alla samp. Ora rischia di trasformarsi in un clamoroso pacco da quasi 2 milioni a stagione.
    Rodriguez non ha fatto cose eclatanti,ma è sempre stato pulito a livello difensivo e di sti tempi per il Toro non è poca roba.
    Forse dovrebbero fargli calciare qualche punizione in più, suo marchio di fabbrica.
    Da murru mi aspettavo di più, non credo comunque sarà riscattato a quei prezzi.
    Capitolo Gojak, è arrivato a ottobre, è stato più volte fermo tra nazionali, covid etc. E’ giovanissimo, ad ora è ingiudicabile, è un bell’acquisto in prospettiva sicuramente, vedremo nel ritorno. Discorso simile per Vojvoda, che ha fatto vedere buone cose inizialmente e che mi aspettavo esplodesse, ha dei limiti difensivi evidenti, ma è molto interessante in prospettiva.
    Bonazzoli probabilmente era lecito aspettarsi qualcosa in più da subito, visto come aveva concluso il post covid con la samp, ma anche lui è molto giovane.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Toroperduto - 3 settimane fa

    Ma dai?
    Non l’avrei mai detto, ma come mai?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. Bacigalupo1967 - 3 settimane fa

    Mercato da 7!!!
    Grazie bel presidente.
    Qualcuno che scrive con le maiuscole è ancora all’aeroporto ad aspettare Torreira

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. tajarin - 3 settimane fa

    Si è vista subito l’abilità di un DS che ha fatto retrocedere una squadra come la SPAL. Da cacciare imediatamente! Riprendere immediatamente Petrachi, fargli fare da solo il mercato e rifondare tutta la squadra tenendo max 4 giocatori, tra cui il mitico Gallo, Singo, Buongiorno.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Fantomen - 3 settimane fa

      Concordo in pieno ma mio caro ne vedo troppi anche su questo sito che non vedono in Vagnati la sua mediocrità…..

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Rimbaud - 3 settimane fa

      Veramente questa estate era osannato da tutti. Purtroppo si è limitato a prendere un paio di giocatori chiesti dal mister e qualche acquisto di prospettiva. Non male, però non ha capito che sta squadra andava rivoltata come un calzino. Non che fosse facile, con il mandrogno.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Héctor Belascoarán - 3 settimane fa

        Io non penso che non l’abbia capito, penso che qualcuno l’abbia stoppato perchè il valore ricavato dalle cessioni non sarebbe stato in linea con le attese, e quindi, quel qualcuno, avrebbe dovuto tirare fuori i soldi di tasca propria.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Innav (CAIROVATTENEINBELIZE) - 3 settimane fa

      Vagnati può sembrare scarso, ma senza soldi manco Noe.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Fantomen - 3 settimane fa

        Non ne ha prese una ne nelle cessioni ne negli acquisti …..petrachi aveva le stesse condizioni al contorno è ha fatto bene …..non che voglia petrachi ma lui è un’altra cilindrata……

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. Innav (CAIROVATTENEINBELIZE) - 3 settimane fa

    Investimenti della società. Già.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. Innav (CAIROVATTENEINBELIZE) - 3 settimane fa

    Chi l’avrebbe detto. Sfortuna.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. guidopernigott_484 - 3 settimane fa

      Cairo ha salvato la baracca per un pelo l hanno scorso, Longo lo aveva detto chiaramente. Per fare calcio ad alto livelli serve capacità passione e intelligenza…..questo è il risultato

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy