Torino, i pagelloni della stagione – Belotti 7.5, il capitano conduce la nave in salvo

Torino, i pagelloni della stagione – Belotti 7.5, il capitano conduce la nave in salvo

I voti finali / Contro la Roma la doppietta che sembrava svoltare la stagione granata. Nel post Covid segna in sette gare consecutive, arrivando vicino a superare il filotto di Ossola

di Marco De Rito, @marcoderito
belotti

Andrea Belotti non ha deluso neanche questa stagione, nonostante il rendimento negativo della squadra. Nel contesto di una squadra che non ha mai giocato un calcio propositivo, il Gallo non ha mai fatto mancare il proprio apporto e con i 16 gol siglati in campionato si è rivelato decisivo nel far raggiungere i 40 punti ai granata che hanno significato la permanenza in Serie A. Tra le prestazioni memorabili di questa stagione la trasferta di Roma, dove con due gol ha deciso la partita. Ma soprattutto il Gallo ha risposto presente da vero leader nel delicato finale di stagione: quando più serviva ha risposto presente, azzeccando un record personale di sette gare a segno consecutivamente. L’attaccate non è riuscito a raggiungere il filotto di 8 gol in 8 gare consecutive di Franco Ossola, ma ci è arrivato davvero vicino: a Firenze lo ha fermato solo il palo, così come nella gara successiva contro il Verona. Si è messo sulle spalle la squadra, assumendosi le responsabilità da capitano, cercandola di portare fuori dal tunnel in cui si era infilata e riuscendo comunque a condurla alla salvezza. La quinta annata granata di Belotti lo ha visto assumere definitivamente i panni del capitano vero e del leader imprescindibile per questa squadra. Da lui il Torino deve ripartire per sperare in un futuro più roseo.

Partita Top –  Roma-Torino 0-2, il giudizio di Toro News (link): 8

Partita Flop  – Atalanta-Torino 0-7, il giudizio di Toro News (link): 5

15 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Fabrizio - 1 mese fa

    Belotti non é quel fuoriclasse che si pensava. Ricordo che molti goal quest’anno li ha segnati su rigore… E come non ricordare la grande “astinenza” di due anni fa? Giocatore sovrastimato, nonostante l’impegno, il sudore, la grinta… segni e qualità che purtroppo non bastano ai centravanti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. maxx72 - 1 mese fa

      Scherzi vero?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Fabrizio - 1 mese fa

        Naturalmente é la mia opinione e so di provocare un mezzo terremoto tra i tifosi. Ma razionalmente…, é un giocatore che non ha mai convinto fino in fondo. Da prestazioni esaltanti e grandi performances a prestazioni “assenti” condite da errori imperdonabili (quanti errori dal dischetto, per es). Per me, ripeto, é un giocatore sovrastimato (non a caso le quotazioni iniziali si sono dimezzate…). Poi chiaramente é un buon giocatore che serve al Toro. Dico solo, cerchiamo di vederlo con più razionalità o con meno enfasi.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Garnet Bull - 1 mese fa

      rispetto le opinioni di tutti ma questa mi sembra davvero surreale. Belotti già solo per il tipo di qualità umane che ha è un fuoriclasse, e a tutto ciò si aggiunge il sacrificio e il tremendismo che mette in ogni partita, ma non è mica finita qui, già perchè tecnicamente ha avuto dei miglioramenti enormi, quando ti punta sul fondo o sulla tequarti ti salta(devi migliorare nel rientrare sul destro quello si) e comunque ha un killer instinct e dei colpi balistici di livello indiscutibile: le 4 rovesciate, il secondo gol a crotone, i gol dello scorso anno con chievo e sassuolo(a reggio emilia) e chissa quanti che non ricordo…poi i rigori vanno realizzati(l’empoli è uscito dai playoff sbagliandone 2) senza parlare di immobile che ne ha tirati 15!!!!!!! E poi dai, guarda con che gentaglia gioca il gallo, quanti gol farebbe con sanchez e lautaro? O con Muller e gnabry? O con de bruyne e Mahrez? O con correa e Carrasco?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. maxx72 - 1 mese fa

        Si ma ho capito: quella era solo una provocazione.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. Fabrizio - 1 mese fa

        Qualità umane sicuramente, oltre a quelle che ha sul campo. Ripeto, umiltà, impegno, potenza, velocità.. Rimane l’aspetto tecnico molto altalenante (errori e prestazioni “assenti”). Tuttavia é un giocatore che serve eccome al Toro. Per me un buon giocatore ma dal “buono” al fuoriclasse c’è comunque una notevole distanza.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Cuore granata 69 - 1 mese fa

      Non sara’un fuoriclasse…che poi di furiclasse ce ne sono pochi pochissimi nel.mondo che da soli vedi Messi col Napoli ti vince la partita da solo.ma discutere Belotti e farlo passare per uno normale dico mah..92 gol in 5 anni..non solo su rigore se no non ti ricordi granche”..il Gallo e’ il nostro bomber e speriamo resti a lungo con noi..

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    4. Kieft - 1 mese fa

      Secondo me tutti avete un po’ ragione ….prima del Covid ha deluso mentre dopo il lockdown è stato il migliore …con mihalovic era un ira di Dio mentre con Mazzarri, a parte il problema al ginocchio si è ridimensionato….ha qualità ( fisici e mentali oltre che umani) e difetti (Tecnici) io spero di vederlo correre ma al centro dell’attacco e non sulla fascia …naturalmente nel toro 🙂

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. user-14287754 - 1 mese fa

    sei veramente magnifico capitano resta con noi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. mp63 - 1 mese fa

    Certo il voto non conta. Sono importanti l’uomo e il calciatore. E’ un ragazzo per bene, grazie a chi lo ha educato. Come calciatore non si discute. Onora sempre la maglia per impegno e capacità di concludere a rete. Certo fosse messo nelle condizioni migliori di sfruttare le sue caratteristiche. Non può certo tornare a fare il difensore o giocare sulla fascia. Speriamo che Giampaolo sappia sfruttarlo e che gli metta a fianco non un ropiballe come Zaza ma una degna spalla. Grazie Gallo per tuto le emozioni che ci regali ad ogni gol. Come i gol in rovesciata o il tiro del gol al Genoa. Gesti da far vedere ai ragazzi delle scuole calcio.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. maxx72 - 1 mese fa

    Voto vergognoso, il Gallo vale 10 con lode.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Cuore granata 69 - 1 mese fa

    Belotti non si discute.92 gol in 5 anni di Toro.Ragazzo d’ oro.Sempre piedi ben piantati per terra,dedito al lavoro, educato,arrosisce e si impappima nelle interviste.la sua famiglia gli ha trasmesso valori enormi.Una mosca bianca in un mondo di mercenari.RESTA CAPITANO TU SEI IL TORO.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. iserenth_998 - 1 mese fa

      E ti dirò di più,dopo Sirigu anche lui avrebbe diritto di andare in un club che gli desse soddisfazioni,mi spiacerebbe tantissimo,ma non gli si può chiedere di rimanere in una squadra dove i rinforzi con tutta probabilità saranno da salvezza all’ultima giornata,se va bene.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Cuore granata 69 - 1 mese fa

        Certo..ma a lui voglio troppo bene quindi egoisticamente spero resti..e lultimo che mi fa pensare al tremendismo granata..corre difende attacca non lesina mai una goccia di sudore..poi se andra’ mi dispoacerebbe lo capirei oer carita’..ambizioni le ha ed e’ giusto che sia così..pero’ in cuor mio spero di vederlo li ancora con il granata addosso.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. maxx72 - 1 mese fa

        Con tutto il rispetto con questa storia del “Non gli si può chiedere di rimanere ecc.ecc.” avete già sfrantumato le balle.

        Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy