Torino, con il ko di Baselli il 3-5-2 perde quota: Longo vaglia il centrocampo a quattro

Torino, con il ko di Baselli il 3-5-2 perde quota: Longo vaglia il centrocampo a quattro

Approfondimento / Il tecnico granata si trova di fronte ad una situazione di emergenza e può rimediare con un cambio modulo

di Gualtiero Lasala, @LasalaGualtiero

Il Torino si avvicina al ritorno in campo, in un finale di campionato che sarà molto complesso. Tra le problematiche che andranno affrontate per potersi focalizzare sull’obiettivo di squadra, la salvezza, c’è ovviamente l’infortunio di Daniele Baselli, che sta generando diversi grattacapi al tecnico Moreno Longo. Anche di tipo tattico.

Torino, Baselli è nelle mani del dottor Zaffagnini. Operò anche Fares

3-5-2 – Nel corso di questi mesi, in cui Longo ha avuto poco tempo per poter capire la sua squadra, si è dedotto che la difesa a quattro (gradita al tecnico) non è facilmente attuabile in questo momento, perché manca un terzino sinistro di ruolo a meno che non si adatti Ansaldi. Questa squadra, così com’è, è stata concepita per una difesa a 3 e probabilmente continuerà nella stagione con questo schieramento. Ma questo porta alla conclusione successiva: anche il centrocampo a 5 difficilmente può essere lo schema ideale per Longo. Il tecnico ha a disposizione solo tre centrocampisti di ruolo (Lukic, Meité, Rincon), con Adopo che è giovane e inesperto. In più ci sono Berenguer e Ansaldi che potrebbero aiutare come mezzali. Ma resta una soluzione di ripiego, da utilizzare in caso di estrema necessità.

Cinque sostituzioni, cosa cambia per Longo? Scelte obbligate e cambi da anticipare

SOLUZIONE – Ed ecco che si arriva ad una conclusione. Le due opzioni che paiono migliori sono quelle che portano ad un 3-4-3 o un 3-4-1-2. Tre difensori, due esterni e due centrocampisti centrali (più uno in panchina) con libertà di scelta in avanti, per sfruttare al meglio quel che c’è a disposizione nella rosa granata oggi. Dovrebbe essere questo il canovaccio tattico di base per Moreno Longo.

6 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. bertu62 - 2 mesi fa

    Sirigu; Singo Lyanco Djidji; Lollo Rincon Lukic Ansaldi Lukic; Belotti Millico……
    Sirigu; Izzo Bremer Lyanco; Ansaldi Rincon Meite Verdi Aina; Belotti Zaza…..
    Ecc…ecc….
    Di partite da giocare ne abbiamo 13, e non tutto sono contro Giuve & Inter, ed anche quelle contro “le BIG” del campionato sono partite in cui LORO devono stare attente a “preservare i campioni” perché hanno le coppe, NOI non abbiamo nulla da perdere, quindi….Inoltre le condizioni fisico-atletiche saranno quelle che saranno PER TUTTI, ed anche il caldo sarà un bel problema PER TUTTI…
    NON PARTIAMO BATTUTI, CASPITA!
    Certo, se “lo spirito” della maggioranza di noi tifosi è questo….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. christian85 - 2 mesi fa

      fratello Bertu,
      il problema non e’ che le condizioni fisico-atletiche saranno quelle he saranno per tutti……..

      il problema e’ che loro possono fare decisamente molto ma molto piu’ turnover di noi, specialmente in CENTROCAMPO.

      Certo che e’ dura per tutti, ma per noi lo e’ 2 volte di piu’

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. christian85 - 2 mesi fa

    ahahahah non ci arriviamo nemmeno con un ipotetico 4-3-3 figuriamoci con il 3-5-2.

    Per questo ho detto per farsi 2 risate, 4-2-4 venturiano e andiamo in Europa!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Il Vittoria - 2 mesi fa

    3-4-3 o un 3-4-1-2? Strategicamente sono moduli migliori del 3-5-2 che preveda di schierare contemporaneamente Lukic, Rincon e Meité…
    Ma mettere in cantiere anche la possibilità di schierare la squadra con un canonico 4-4-2?
    Gli esterni, in difesa e a centrocampo, non ci mancano.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. bertu62 - 2 mesi fa

    Ohhhh…Finalmente, alla fine ci si arriva! Come tutti gli allenatori che subentrano, anche Longo dovrà “scendere a compromessi” fra la Sua idea di fare calcio ed il materiale (giocatori) che ha a disposizione: l’anno scorso questa squadra con questa difesa ha preso solo 37 gol in 38 partite, MENO di 1 a partita, fin’ora la stessa difesa ne ha presi 45 in 28 partite, qualcosa vorrà pur dire, no? Credo quindi abbia “lavorato” sulla testa dei singoli, sul fatto che SE volessero per caso “accasarsi” in altri club dovrebbero PER LO MENO “dimostrare di valere” la Serie A, anche perché appellarsi ai “valori” con i giocatori di oggi, tranne alcune RARISSIME eccezioni, non ha senso, TUTTI corrono e rincorrono il denaro… Sotto quindi con il 3-5-2, dietro i giocatori che abbiamo hanno dimostrato CON I FATTI che “se vogliono, possono” (quindi mi auguro, per noi e per Loro, che “vogliono”…), in mezzo si farà come sempre e davanti spero tanto che le molte “bocche da fuoco” vadano più a segno di quanto fatto fin’ora (28 soli Gol segnati, una MISERIA se paragonati ai 52 dell’anno scorso…)…
    SURSUM CORDA, FV♥G!! SEMPRE!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. gianTORO - 2 mesi fa

      …ogni tanto giocava Moretti…

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy