Torino, Izzo verso il recupero per i Wolves. Sperano Lyanco e Falque

Torino, Izzo verso il recupero per i Wolves. Sperano Lyanco e Falque

Focus on / Le ultime sugli infortunati: Edera e Parigini al lavoro al Fila

di Redazione Toro News

Si avvicina la gara di giovedì contro il Wolverhampton, che sarà seguita da un vero ciclo di fuoco, e Mazzarri deve fare i conti con l’infermeria per cercare di recuperare quante piu scelte possibilità. Sperano di recuperare presto Lyanco e Falque, entrambi assenti anche a Minsk. Lo spagnolo in particolare proverà a sedere almeno in panchina contro il Sassuolo: molto dipenderà dai prossimi giorni. Sicuramente assente invece Simone Edera che, dopo l’intervento perfettamente riuscito a inizio luglio alla spalla destra, dovrà sottostare alla prognosi di 90 giorni di esenzione da attività agonistica.

CONVOCATI – Diversa è invece la situazione di Djidji e Parigini. L’ivoriano non ha ancora giocato nemmeno un’amichevole dopo il rientro: la panchina di Minsk è un segnale che il rientro è vicino, ma considerando tutto è difficile ritenerlo pronto per scendere in campo in una partita tanto delicata come quella di giovedì contro gli inglesi. Assente contro i bielorussi, può invece sperare di tornare tra i convocati Vittorio Parigini: il 23enne ha infatti lavorato senza sosta dopo l’intervento di sport ernia, anche nei giorni di pausa per i compagni, e potrebbe finalmente sedere in panchina giovedì al Grande Torino. Resta tuttavia difficile anche per lui garantire l’ingresso in campo fin da subito.

Torino, tra campionato e Wolves: un tour de force che è il primo snodo stagionale

IZZO – L’unico dall’infermeria che, salvo sorprese, sarà a disposizione di Mazzarri contro gli inglesi è Armando Izzo. Il centrale, dopo la contusione alla coscia ormai smaltita, dovrebbe presto rientrare a lavorare in gruppo con i compagni. Il suo recupero è dunque attualmente l’unica certezza.

Sara Russo

10 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. eurotoro - 1 mese fa

    CarrArmando daje..il TORO ha bisogno di te!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Madama_granata - 1 mese fa

    Bonifazi, che sta giocando bene e fa cose egrege, ha ricevuto complementi da tutte le testate sportive, cartacee e non, e dai commentatori Sky.
    Ma non va bene: a molti co-tifosi non piace, perché non si è “tagliato le vacanze”.
    Critiche x il poco impegno e la scarsa capacità! Ora, finito di criticarlo perché non è “all’altezza” del Toro, dicono che è “bravino”, ha fatto bene nella nostra squadra, ma pare non sia per loro adatto al gioco di Mazzarri.
    Tra l’altro, avevo letto che non si è tagliato le ferie perché consigliato in tal senso dalla Società.
    Di Parigini, grande Cuore Granata, ci dice l’articolo, :
    “Il ventitreenne ha infatti lavorato senza sosta dopo l’intervento di sport-ernia, anche nei giorni di pausa per i compagni”.
    Come mai anche Parigini non piace agli stessi co-tifosi?
    Eppure lui lo “spirito di sacrificio” e l’amore x i nostri colori li ha ampiamente dimostrati, sempre!
    Pare lo vedano meglio sui rotocalchi o in TV, piuttosto che tra le fila del Toro!
    Il suo impegno, la grinta, la voglia e l’attaccamento al granata in questo caso non contano nulla!
    Non piace, non è da Toro!
    Non oso pensare ciò che diranno al rientro di Edera!
    E molti, naturalmente, sono anche quelli che, già fin da ora, “bocciano” il ritorno di Verdi.
    So che dò fastidio quando lo dico, ma, indipendentemente dal rendimento, dalla disponibilità e dalla capacità, per questi ragazzi, giovani, italiani ed ex-Primavera, nessuna scusante, nessuna pietà: non piacciono, non li vogliono, non appagano la loro fantasia!
    Da buttare fuori squadra al primo errore!
    Altro è il discorso se parliamo di Bremer, di Singo, di Djidji, di Berenguer, di Lukic, ecc..
    Ogni loro errore è comprensibile, ogni svista consentita: sono giovani, si faranno, si affineranno.. Bisogna capirli, sostenerli ed aiutarli! Mai, dico mai, si accenna anche solo lontanamente l’idea di poter vendere uno di loro!
    E, sia ben chiaro, a me piacciono tutti quelli che ho nominato: NON NE VENDEREI NESSUNO, metterei pazienza ed aspetterei che maturassero!
    No, io non sono né la mamma, né la nonna, né la zia di nessuno, ma chederei per gli italiani lo stesso trattamento e la stessa comprensione che viene data agli stranieri.
    Vorrei lo stesso metro di giudizio.
    O si condannano i giovani di entrambe le categorie, o li si “scusa” tutti, si volta pagina, e si aspettano da loro prestazioni più mature e migliori.
    Ricordo a tutti che il Toro non ha la capacità economica di comprare solo “campioni” già affermati: bisogna pazientare ed attendere i giovani, TUTTI, ITALIANI E STRANIERI.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. IlDadoDelToro - 1 mese fa

      Condivido, come sempre, in toto.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. eurotoro - 1 mese fa

      Ehi sorella di fede..la penso uguale xo’ penso anche che questi nostri fratelli giustamente vogliono l’arrivo di 2/3 giocatori già pronti del livello almeno di ansaldi e Jago falque x potercela giocare x il 4° posto…insomma manca poco x ritornare stabilmente tra le prime 5..come da blasone ci compete…infatti ho letto e concordo con chi scrive che il toro deve raggiungere il livello del napoli…vediamo come saremo messi alla chiusura del calciomercato..questo presidente cosi come in passato a volte ha stupito in negativo oggettivamente a volte ha sbalordito in positivo ed a testimoniarlo oggi ci sono sirigu e nkoulu due fuoriclasse già affermati al momento del loro acquisto..hai visto mai al 2 settembre avremo 2 innesti di questo calibro..

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Bischero - 1 mese fa

    Cmq non é normale fare più di 3 mesi per un menisco. Qualcosa é successo.delle complicazioni ci sono state.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Marchese del Grillo - 1 mese fa

      Sicuro, tanto più che a Bormio ha giocato anche parte delle amichevoli.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Bischero - 1 mese fa

    Falque rientrerà a parma con Atalanta. Difficile sia in panca con il Sassuolo. Magari in Inghilterra…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ToroSardo - 1 mese fa

      Per come lo fa giocare Mazzarri….meglio che stia fuori.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. user-14287754 - 1 mese fa

    dai armando con te abbiamo già vinto e solo sabato quando arriva giovedì FORZA TORO

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. RFgranata - 1 mese fa

    Forza Armando abbiamo bisogno di te ( sono già in fibrillazione x giovedì) FVCG

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy