Corsa a rilento e quota Champions bassa: così per il Toro nulla è precluso

Corsa a rilento e quota Champions bassa: così per il Toro nulla è precluso

Il dato / Il ruolino di marcia dei granata fa credere in un piazzamento europeo

di Andrea Marchello, @AndreaMarchell0

Con la vittoria di ieri per 1-0 contro il Genoa, il Torino si è portato al sesto posto, che quest’anno dista solo 3 punti dal quarto. Corsa per Champions League ed Europa League tutt’altro che chiusa, ed i risultati di Toro ed avversarie fanno ben sperare i granata.

CORSA (MA NON TROPPO) – La corsa all’Europa pare andare a rilento: nelle parti alte della classifica non è ancora emersa una squadra – dal quarto posto in giù vista la conquista del titolo di campione d’Italia da parte della Juventus, la presenza stabile del Napoli al secondo posto ed il terzo posto occupato dall’Inter senza minacce – in grado di esprimere, in termini di gioco e sopratutto rendimento, un calcio che permetta di blindare il posto nelle Coppe.

PERFORMANCE – Stando al rendimento delle concorrenti per l’Europa, e tenendo conto che l’unica gara che manca al completamento della 33′ giornata è la sfida tra Napoli ed Atalanta in programma lunedì alle 19, notiamo come tutte le squadre abbiano perso punti per strada: il Torino si rammarica per i pareggi con Parma e Cagliari, ma le concorrenti non hanno fatto molto meglio. Nelle ultime sei partite l’Atalanta è stata quella che ha raccolto più punti, 12, ma con in mezzo anche i pareggi contro l’Empoli (malgrado il totale controllo della gara) e l’Inter. Per dare un termine di paragone, il Milan attualmente quarto e distante solo 3 punti dal Torino ha raccolto solo 5 punti nelle ultime 6, con ultima gara il pareggio a Parma per 1-1; nel frattempo invece il Torino, che viene da 5 risultati utili consecutivi, ha raccolto 9 punti nelle ultime 6 partite. Questa girandola di risultati ha creato la situazione di classifica attuale, avvicinando sensibilmente 7 e 4 posto.

IL RENDIMENTO NELLE ULTIME 6 GARE

ATALANTA: 12 punti (3 V, 3 P, 0 S)

ROMA: 10 punti (3 V, 1 P, 2 S)

TORINO: 9 punti (2 V, 3 P, 1 S)

LAZIO: 7 punti (2 V, 1 P, 3 S)

MILAN: 5 punti (1 V, 2 P, 3 S)

Screenshot (332)

4 POSTO VICINO – Corollario di quanto detto è la quota Europa e Champions particolarmente bassa. La distanza a questo punto del campionato (come detto solo 3 punti alla 33′ giornata) tra quarto e settimo posto è tutt’altro che siderale, ed è anzi la più corta delle ultime 5 stagioni. La scorsa stagione il quarto posto, quando erano state disputate 33 gare, era occupato dalla Lazio a quota 64 punti mentre al settimo posto c’era l’Atalanta, con 12 punti di distacco; nella stagione 2013/2014, quella che vide il Toro qualificarsi per l’Europa League, i granata – settimi a quota 48 punti – avevano 10 punti di distacco dalla Fiorentina, quarta; in generale, nelle ultime 5 stagioni la distanza più ravvicinata tra le due posizioni è stata di 7 punti. La combinazione di fattori in questo campionato fa sì che con la giusta serie di risultati nella gare che mancano alla formazione di Walter Mazzarri nulla sia precluso.

DISTANZA 4/7 POSTO DALLA STAGIONE 2013/2014 ALLA 2017/2018 DOPO 33 GIORNATE

Screenshot (336)

3 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Vanni (CAIROVATTENE) - 4 mesi fa

    Ma come si permette sto giornalista? È il Toro più forte degli ultimi 30 anni.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. secondome - 4 mesi fa

    Campionato italiano con sempre meno appeal, complice una squadra mafiosa, egemone, grazie alla complicità di alcune televisioni (leggasi Sky) , la Lega calcio e le giacchette gialle.

    Tutti glia altri, chi più e chi meno in coda, ad accontentarsi delle briciole.

    O ridistribuiscono in modo equo i diritti televisivi o non ci sarà futuro per questo campionato.

    Cairo ci ha provato, con le piattaforma spagnole, ma le solite lobbyng lo hanno boicottato.

    Meglio lo Status Quo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. dariog - 4 mesi fa

      ovvio

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy