Torino-Milan 2-1: una grande rimonta firmata Belotti e Sirigu

Torino-Milan 2-1: una grande rimonta firmata Belotti e Sirigu

Al 90′ / Stupenda doppietta del capitano del Torino, che ribalta il Milan e scaccia i fantasmi. Nel finale grande protagonista Sirigu, che salva il risultato su un colpo di testa di Piatek

di Nicolò Muggianu

Il Torino rialza la testa. Vittoria in rimonta per la squadra di Mazzarri, che ribalta il Milan grazie alla forza e alla grinta di Belotti (autore di una doppietta) e di Sirigu, autore di una prodezza salva-risultato nel finale. All’Olimpico finisce 2-1 per il Torino, che scaccia i fantasmi e porta a casa tre punti fondamentali che lo proiettano al quarto posto in campionato.

AL 45′ – Pubblico della grandi occasioni all’Olimpico, per il match che chiude la quinta giornata di Serie A. Mazzarri conferma le indiscrezioni della vigilia: tre punte dal primo minuto, con Verdi all’esordio da titolare alle spalle di Zaza e Belotti. Ritmi alti, ma poche vere occasioni da gol nel primo quarto d’ora di gioco. Per sbloccare il match allora serve un episodio, che arriva al 17′. Mano di De Silvestri sulla spalla di Leao, che si lascia cadere in area di rigore. Guida non ha dubbi: è calcio di rigore, ma rivedendo le immagini il fallo pare quanto meno generoso. Dal dischetto si presenta Piatek, che non sbaglia e fa 0-1. Milan avanti. Il Torino avrebbe anche l’occasione di pareggiare entro la fine del primo tempo, il tiro di Belotti però finisce alto. Occasione sprecata dall’attaccante del Torino, che non riesce a sfruttare l’uscita a vuoto di Donnarumma; che aveva lasciato la porta sguarnita.

AL 90′ – Qualche segnale in più rispetto a Lecce e Sampdoria il Torino lo dà: spunto di Aina, che al 50′ si libera e fa partire un destro potente respinto da Donnarumma in angolo. Mazzarri allora prova a dare la scossa con i cambi: fuori Verdi e Lyanco, dentro Ansaldi e Berenguer con i granata che si dispongono con un insolito 4-4-2. Il Milan però è ancora vivo e al 54′ va vicinissimo al 0-2: contropiede di Romagnoli, che serve Piatek in mezzo all’area di rigore; ma l’attaccante polacco fallisce il tap in vincente da posizione favorevolissima.L’errore dà fiducia al Torino, che con l’ingresso in campo di Ansaldi ritrova qualità e pericolosità sulle fasce. La squadra di Mazzarri cresce e alla fine trova il pari: al 73′ Belotti si mette in proprio e lascia partire un destro che batte un Donnarumma non perfetto. Veementi le proteste rossonere, che portano all’espulsione di Reina dalla panchina. Il pari è una doccia gelata per il Milan, che va in tilt. Il Toro allora, spinto dal calore dell’Olimpico, ne approfitta e al 76′ si porta avanti; ancora con Belotti. Il capitano granata, prima sbaglia il tap in vincente sulla conclusione di Zaza e poi in rovesciata ribalta Milan e risultato. Nel recupero girandola di emozioni: prima Kessie fallisce il 2-2 da due metri sparando alto, poi Zaza – a tu per tu con Donnarumma – scivola poco prima di scartare il portiere del Milan. Sul ribaltamento di fronte è Sirigu a salvare il 2-1: colpo di testa a botta sicura di Piatek, sul quale l’estremo difensore sardo si esalta. Finisce così all’Olimpico: il Torino rialza la testa e scaccia i fantasmi. Tre punti pesantissimi per il morale della squadra di Mazzarri, con la firma di Belotti e Sirigu scritta a caratteri cubitali.

48 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Granatissimo1973 - 3 settimane fa

    Udite udite, il piazzista di cazzatine ci ha appena fatto sapere che durante l’intervallo c’e’ stata una rivolta dei giocatori contro il mister che, dopo averlo esonerato e chiuso in un armadietto dello spogliatoio, sono rientrati in campo e hanno vinto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. ToroMeite - 3 settimane fa

    Questo Toro dipende fortemente dai suoi trascinatori Sirigu, Izzo, Ansaldi e Belotti. Spero che presto ci si aggiungeranno Iago e Verdi. E magari ci sará il ritorno di Nkoulou. L’allenatore purtroppo ancora non mi convince.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. fefo - 3 settimane fa

    per me terza partita indegna…vedere giocare gente come zaza è un insulto. se poi ci mettiamo dentro la mediocrità di bremer baselli berenguer non se ne esce

    gli unici giocatori degni sono sirugu belotti verdi e izzo

    tutti gli altri possono andare allenatore incluso

    detto ciò questa è la squadra per cui avendo il toro dentro la tifo…ma che pena

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. rza78 - 3 settimane fa

      Sono d’accordo con te sulla mediocrità dei giocatori. Con quale allenatore secondo te arriveranno più su del 7 posto con i giocatori da te citati?
      Grazie

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. fefo - 3 settimane fa

        non lo so ma preferirei qualche scommessa come juric

        il problema comunque sono i giocatori che sono scarsi

        tra i buoni mi sono dimenticato Ansaldi e il traditore nkoulu

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. old grenade heart - 3 settimane fa

    Il famoso salto di qualità è stato il tirare fuori la forza da Toro, nel secondo tempo. Per quanto riguarda la qualità tecnica del gioco beh non ci siamo ancora. Mi accontento lo stesso, non si può avere tutto per ora. Visto il secondo tempo soffro ancora volentieri, vedremo quando saranno tutti a disposizione. Belotti e Sirigu santi subito, gli altri in predicato di canonizzazione, forse.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Sma d'Aj - 3 settimane fa

    Che partita e che rollercoaster di emozioni. Nel primo tempo siamo stati pessimi e il Milan avrebbe poputo chiuderla facilmente, dal momento che eravamo un pò allo sbando, molli dietro e inesistenti davanti. Secondo tempo giocato con più coraggio e il gol del Gallo, a dire il vero un pò inaspettato, è stata la scintilla di cui avevamo bisogno per svoltare. E cosi è stato. Su Sirigu, è inutile aggiungere superlativi, è il numero uno in Italia. Punto. Un ringraziamento particolare a Donnarumma, Piatek e Kessie. Forza ragazzi, forza WM e soprattutto, FVCG!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. PiazzistaDiSeggiolini - 3 settimane fa

    L’incapace e abulico Mazzarri voleva farci perdere l’ennesima partita, ma questa volta il Grande Gallo, Sirigu, Izzo e Ansaldi più forti di lui, si sono rivoltati e hanno vinto da soli la partita.

    Se avessimo un allenatore vero saremmo in cima alla classifica.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. IL MORALIZZATORE - 3 settimane fa

      Ciao, preferisci i maestri Giampaolo o De Serbi o invece rivedere Lerda e Colantuono?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. IL MORALIZZATORE - 3 settimane fa

        *De Zerbi

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. rza78 - 3 settimane fa

      Vinceremmo la Champions con in panchina il piazzista di cazzatine…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Mimmo75 - 3 settimane fa

    L’hanno vinta tutti ma è fuor di dubbio che Belotti e Sirigu siano stati decisivi. E l’ha stravinta Mazzarri. Perché non è vero il Milan è crollato verticalmente, come ho letto in molti post. A fine gara eravamo noi quelli coi crampi, non loro che attaccavano ventre a terra. La verità è che Palledighisa ha messo la squadra.col 442 mandando in bambola il Milan che da quel momento non ha.capito più nulla per 20 minuti.buoni, durante i quali abbiamo costruito la rimonta. Poi solo cuore e nervi da parte nostra, stremati, cotti, assediati ma.orgogliosi e cazzuti come Mazzarri.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. maxx72 - 3 settimane fa

    Vittoria in rimonta. Serve per il morale della squadra e noi tifosi godiamo come ricci! Cosa si vuole di più?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. FEBBREA90 - 3 settimane fa

    È stato emozionante.
    A volte giocano male e sbagliano tanto.
    Ma hanno un’anima.
    Ti possono sempre stupire

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Marco Toro - 3 settimane fa

    Grandi ragazzi!! Stasera però sono nero dalla rabbia!! Arbitraggio scandaloso!! Solo nei derby vedo arbitraggi cosi!!! Ora torno a casa e mi riguardo la partita in TV, devo capire alcune cose che mi sono sembrate davvero surreali!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Granatissimo1973 - 3 settimane fa

    Eh si, Mazzarri ha proprio tutte le colpe, anche quella di avere in squadra grandi uomini e grandi giocatori come Sirigu, Izzo e Belotti!
    Maledetto testadighisa, una ne pensa e cento ne fa!
    Dalla prossima partita tutti e tre in tribuna, senno’ troppo facile mister Mazzarri…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Sergio Sergio - 3 settimane fa

    Stasera abbiamo godutooooooo!!! Tantissimooooo!!! Sirigu e Belotti su tutti, bravi gli altri tranne De Silvestri e Lyanco

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. toro - 3 settimane fa

    San Bellotti e San Siricu. Ma in verità sono convinto che la rosa calciatori x il campionato italiano sia buona. Purtroppo non si può dire la stessa cosa x l’allenatore,che come è palese non sa dare un gioco alla squadra. Sono più che convinto che con un’altro allenatore potremmo davvero toglierci belle soddisfazioni, ma haime Cairo questo non è in grado di capirlo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. rza78 - 3 settimane fa

      Eh sì la rosa é da più su del 4 posto. Per me da scudetto. È con 1 innesto o 2 da Champions. O come minimo da finale di Champions. Hai ragione via mazzarri. Diamogli ancora 2 settimane e se no n siamo davanti ai gobbi via…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Granatissimo1973 - 3 settimane fa

    Bravo martin76, anche io voglio evidenziare che col Milan siamo stati per anni (decenni…?) senza vincere, e ora due vittorie consecutive in pochi mesi!
    Mi contento di poco?
    Chi si contenta gode, e io stasera godo tantissimo, piu’ della scorsa vittoria.
    Questa molto + bella, + sofferta, da cuori forti, da Toro!
    Stasera andro’ a letto felice, mi rivedro’ mille volte in testa le immagini della partita prima di addormentarmi e domattina mi alzero’ con un sorrisone grande così!
    Grazie ragazzi!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. Toro71 - 3 settimane fa

    Per fortuna abbiamo Belotti e Sirigu che con le loro qualità possono fare la differenza sia nel Toro sia in Nazionale.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. FVCG'59 - 3 settimane fa

    Partita da fantacalcio, dove gli errori si sommano in modo incredibile da una parte e dall’altra: sembra facciano a gara a chi la combina più grossa…
    La vince non una squadra ma due immensi campioni: Belotti e Sirigu!
    Senza di loro saremmo da serie B, con loro invece potremmo anche sognare ma Mazzarri deve decidersi a cambiare modo di giocare e interpreti: prima lo fa e meglio è.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. IL MORALIZZATORE - 3 settimane fa

    Ciao a tutti, dove sono finiti i “Serie B”?
    Caspita ma davvero dopo quanto ci hanno fatto vedere questi ragazzi lo scorso anno sono bastate due sconfitte per vedere disfattisti già chiamare la retrocessione? L’ambiente deve stare unito, se invece pensate di uscire fuori solo quando si va in difficoltà non abbiamo bisogno del vostro tifo da tastiera.
    Perchè quando si vince leggo 15-20 commenti mentre quando si perde 250/300??
    Vogliamo tirare fuori la voce solo per cantare invece di usarla solo per sfogare la frustrazione personale?
    TUTTI UNITI FVCG

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. miele - 3 settimane fa

    Non ho avuto il coraggio di guardare la partita perché temevo un’altra delusione. Ho appena acceso la tv ed ho visto che abbiamo vinto. Grande felicità perché questa era una partita importantissima e, se persa, dopo due sconfitte consecutive, probabilmente si sarebbe aperta una crisi difficilmente risolvibile. Non penso che i nostri problemi si siano risolti tutti, non ho elementi per esprimere giudizi di merito, ma almeno, fino alla prossima partita col Parma che, che risveglia brutti ricordi, mi godrò qualche giorno in piena letizia.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. Ardi - 3 settimane fa

    Verdi e falque non sono trequartisti ma esterni, ce la faremo a vederli nel loro ruolo. E poi n’koulou titolare finché gioca col Toro che mazzarri ringrazi un grande Gallo e un grande sirigu

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. martin76 - 3 settimane fa

    E per il secondo anno di fila vinciamo in casa con una delle squadre più odiose, almeno per me, del campionato. Non voglio neanche pensare allo scempio del primo tempo che si somma alle partite con lecce e samp, voglio solo godere in santa pace.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. ghiry7_11570699 - 3 settimane fa

    Bravo Mister a cambiare assetto di gioco e bravi i ragazzi a seguirla, però mi permetto di dirLe tre cose:
    1) Lyanco è ancora inadeguato a dirigere la difesa;
    2) Verdi deve giocare largo a sinistra o a destra ma non nel mezzo;
    3) il cambio Verdi-Berenguer non l’ho proprio capito e secondo me non ha portato benefici nella vittoria;
    Comunque oggi tanto di cappello per aver cambiato le sorti del match e aver capito dove intervenire.
    Sirigu santo subito!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Daniele abbiamo perso l'anima - 3 settimane fa

      Vero, nel secondo tempo ha cambiato assetto e si è visto, ma resto scettico sul gioco e sulle scelte iniziali spesso sbagliate soprattutto tatticamente.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. Gattojoyce - 3 settimane fa

    Comunque, a voler provare ad essere ottimisti, questa vittoria e quella contro l’Atalanta sono più importanti dei 3 punti che ci hanno portato: se alla fine avremo bisogno nella classifica avulsa questi scontri diretti vinti varranno ORO!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  23. Daniele abbiamo perso l'anima - 3 settimane fa

    Mi allineo a gran parte dei commenti:
    Sirigu e Belotti ci hanno dato la vittoria.
    Mazzarri ha rischiato di darci un’altra sconfitta.
    Nessuna parvenza di gioco.
    Godiamoci questi tre punti e speriamo che il Mister ritrovi presto lucidità e coraggio

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Marcogol - 3 settimane fa

      con il 442 c’è stato più gioco

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. prawn - 3 settimane fa

        Forse anche perche’ Gianpaolo non se l’aspettava… Insomma e’ stata una furbata di Walterone…

        quando le azzecca per carita’ tutto ok!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  24. martin76 - 3 settimane fa

    E comunque stasera c’è stata l’ennesima dimostrazione di chi merita la maglia da titolare della nazionale

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Marchese del Grillo - 3 settimane fa

      Dettagli. L’importante e che stia nella nostra porta.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  25. rza78 - 3 settimane fa

    Grande Mazza…Non ti curar di loro ma guarda e passa. Ma con berenguer bremer de Silvestri e didji se vuoi zittire i forumisti gufi devi vincere lo scudetto e l’anno prossimo la Champions. Chiaro?!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  26. Paul67 - 3 settimane fa

    I problemi nn sono risolti ma stasera voglio solo godere, vincere in rimonta contro una strisciata nn ha prezzo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  27. Max63 - 3 settimane fa

    I problemi ci sono ma le vittorie aiutano a correggere. Ormai siamo ad organico completo e quindi le varianti ci sono. Pensiamo a Verdi che deve entrare in forma ma si comprende quanto potrà essere importante. Oggi il cambio di modulo con difesa a 4 è stato importante. WM questa volta l’ha azzeccata. Il rigore del milan mi lascia perplesso visto quello nn dato contro il lecce. Cmq importante vittoria.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  28. tric - 3 settimane fa

    Speriamo sia la svolta. L’ingresso di Ansaldi ed il gol del Gallo hanno cambiato la squadra.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  29. Orson - 3 settimane fa

    Anche stasera coronarie andate….ma tifo Toro e sono avvezzo alla sofferenza anche fisica. Un paio di considerazioni: quando il gioco si fa duro, alcuni spariscono completamente oppure riescono a fare le cose sbagliate con una puntualità disarmante: Berenguer più di tutti, ma anche Aina non scherza. Eravamo troppo brutti per essere veri prima, non siamo molto belli anche se abbiamo vinto adesso; certo che se il livello del campionato è questo, allora possimo giocarcela per l’Europa fino alla fine. Lottare lottare lottare, com il nostro grande ed unico CAPITANO ANDREA BELOTTI.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  30. michelebrillada@gmail.com - 3 settimane fa

    sicuramente i meriti sono di belotti e sirigu sicuramente non sono di mazzarri che continua a fare giocare quel saltimbanco da circo che si chiama zaza

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. prawn - 3 settimane fa

      eh pero’ il secondo goal del gallo e’ merito di zaza…

      tra tutti quelli un po’ indisponenti non e’ quello su cui mi scaglierei..

      diciamo che se torniamo ad un verdi gallo iago allora magari siamo messi un po’ meglio.. vedremo

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  31. Nero77 - 3 settimane fa

    2 episodi che hanno cambiato l esito.Ma nulla toglie che la squadra è sulle gambe,senza gioco e insicura

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  32. prawn - 3 settimane fa

    Praticamente il gallo ha preso in mano la situazione, eh no, un’altra cosi’ non la perdo e poi sirigu, e no col cazzo che mi faccio fare goal.

    Partita pazzesca, palesi limiti sia del nostro allenatore (che pero’ almeno a sto giro ha azzeccato cambi e cambio di schema in campo) che della squadra.

    Come si sapeva gia’ in estate se non ci sono quelli con la qualita’ vera in campo (Iago/Ansaldi) e quelli che sanno difendere (N’Kolou) siamo da medio bassa classifica…

    Speriamo serva al morale e un’altra settimana per recuperare Iago.

    Verdi ha bisogno di giocare!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  33. Mario66 - 3 settimane fa

    Sono molto contento della vittoria ma i problemi ci sono non nascondiamoci dietro al solo risultato.
    Speriamo che sia una inezione di fiducia per ritrovarci.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  34. lcaroggi_920 - 3 settimane fa

    Un Mazzarri inguardabile salvato da Belotti e Sirigu…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Marchese del Grillo - 3 settimane fa

      Belotti e Sirigu sono nel Toro, però.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Marcogol - 3 settimane fa

      mazzarri belotti e sirigu fanno parte del toro…. mmmm non capisco il commento

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. lcaroggi_920 - 3 settimane fa

        Quello che intendo e’ che Il Toro stasera ha giocato male ed ha vinto grazie alle prodezze del Gallo e di Sirigu ed agli errori del Milan.
        Quando la squadra gioca male la responsabilità e’ dell’allenatore.
        Ciò detto 3 punti preziosissimi e massima goduria per averli presi in questo modo ad una strisciata. FVCG

        Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy