Torino: ora bisogna pensare all’Empoli

Torino: ora bisogna pensare all’Empoli

Verso Empoli-Torino/Archiviato il Copenaghen , la testa va alla sfida di lunedì sera contro l’Empoli, essenziale per allontanarsi da una zona pericolosa

di Redazione Toro News

Dopo l’importante vittoria di ieri sera sul campo del Copenaghen, i granata devono volgere il loro sguardo a lunedì: c’è una sfida insidiosa da affrontare.

TORINO – I granata si trovano in classifica in una situazione a dir poco preoccupante. Dopo il pareggio all’Olimpico con il Palermo, la squadra di Ventura è a soli due punti dalla zona retrocessione, con all’attivo soltanto tre vittorie in questo campionato. Passati da Roma e dal derby, senza contare la brutta sconfitta casalinga con il Sassuolo, era necessario un segnale forte, che ridesse morale alla squadra, e la possibilità di prendere qualche punto per scacciare la paura. Purtroppo i granata sono riusciti a strappare solo un punticino con i rosanero, nell’anticipo serale di sabato, e ora si trovano nella condizione di aver più che mai bisogno di vincere. I cinque gol di ieri sera saranno serviti a ridare coraggio alla squadra?

EMPOLI – Il gruppo di Sarri esce dalla sfida di Napoli con un pareggio e dimostra una qualità di gioco tale da impensierire molte squadre. Non a caso la neopromossa si trova al tredicesimo posto in classifica, dopo una striscia di risultati positivi iniziata nella gara contro la Lazio, battuta per 2-1. I toscani giocano un calcio compatto e in contropiede possono far paura.

Per il Toro sarà importante presentarsi pronti e concentrati, memori dell’atteggiamento sicuro avuto contro i danesi ieri sera. Serve una vittoria, per i punti e per cambiare il percorso dei granata, al momento decisamente in salita.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy