Torino, quando tornano i Nazionali? Aina può rientrare già martedì, Laxalt giovedì al Fila

Torino, quando tornano i Nazionali? Aina può rientrare già martedì, Laxalt giovedì al Fila

Il punto / Il laterale nigeriano non ha seguito la sua Nazionale in Ucraina per l’amichevole di martedì. L’uruguaiano l’ultimo a giocare

di Redazione Toro News
Ola Aina

Voli intercontinentali, jet lag, trasferte lunghe: il calendario delle nazionali è sempre tenuto sotto controllo dalle squadre di Serie A per stabilire il calendario dei rientri delle varie pedine partite per i doveri internazionali. Non fa eccezione il Torino di Mazzarri, che stavolta ha il vantaggio di giocare lunedì sera; almeno un giorno in più a favore del tecnico per permettere al gruppo di lavorare insieme in vista del match contro il Lecce. Tuttavia le date di rientro dei vari giocatori sono anch’esse un fattore che viene tenuto in considerazione quando si prepara una partita: solitamente chi rientra più tardi, magari dopo un volo di lunga durata, ha meno possibilità di partire titolare.

I NAZIONALI – Da questo punto di vista, come detto, il Torino stavolta è fortunato perchè giocherà solo lunedì, ma anche perchè i nazionali italiani sono i primi a rientrare. Belotti, Sirigu e Izzo giocheranno stasera (domenica alle 20.45) in Finlandia, rientreranno con calma domani (giorno di riposo per la truppa di Mazzarri) e da martedì saranno regolarmente a disposizione. Ma attenzione, perchè martedì potrebbe essere già al Filadelfia anche Ola Aina, che a sorpresa è stato escluso dalla sua Nazionale per l’amichevole di martedì in Ucraina come attesta il tweet della Nazionale nigeriana sottostante. Contatti in corso tra il Torino e le Super Eagles per capire se davvero il giocatore sarà liberato in anticipo come sembra.

GLI ALTRI RIENTRI – Lyanco giocherà col suo Brasile Under 23 nella notte tra lunedì e martedì a San Paolo; una lunga trasferta per lui, che ha giocato titolare nella prima amichevole. Il rientro è previsto dunque per mercoledì, quando dovrebbero rivedersi al Filadelfia anche Sasa Lukic (Serbia) e Samir Ujkani (Kosovo), che giocheranno martedì sera nelle qualificazioni agli Europei (rispettivamente in Lussemburgo e in Inghilterra). L’ultimo a rientrare sarà Diego Laxalt, che col suo Uruguay giocherà a Saint Louis in Missouri contro gli Stati Uniti mercoledì alle 2 di notte. Dunque, il laterale uruguaiano sarà con Mazzarri solo a partire da giovedì. Questo potrebbe essere dunque un fattore in grado di risolvere a favore di Ola Aina il ballottaggio per chi occuperà la corsia di sinistra contro il Lecce in assenza dell’infortunato Ansaldi.

 

 

3 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. granatadellabassa - 2 mesi fa

    Peccato non aver potuto contare su Lyanco. Sarebbe stato utilissimo per lui fare una full immersion sulla difesa a tre. I tempi del suo inserimento di allungano.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Paul67 - 2 mesi fa

    Odio queste soste per la nazionale, senza TORO nn so stare.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. granatadellabassa - 2 mesi fa

      In generale ti dò ragione. Ma avevamo bisogno di tirare il fiato e recuperare qualcuno.

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy