Torino, segnali non positivi per Mazzarri: quei gesti di Lukic e Berenguer…

Torino, segnali non positivi per Mazzarri: quei gesti di Lukic e Berenguer…

La vicenda / La reazione dei due giocatori alla sostituzione fanno pensare che qualcosa potrebbe essersi rotto all’interno dello spogliatoio granata

di Redazione Toro News

Non solo il risultato sorprendentemente negativo: a destare preoccupazioni per il prosieguo della stagione granata è anche un certo malumore che è evidente in alcuni componenti della squadra. Normale che non si possa essere felici nelle difficoltà, ma i gesti e le parole di Lukic e Berenguer al momento delle sostituzioni effettuate da Mazzarri contro la Spal sono stati pizzicati dalle telecamere e fanno pensare che qualcosa potrebbe essersi rotto all’interno dello spogliatoio granata. Anche perché in merito c’era già stato il precedente di Baselli a Genova.

Minuto 17 del primo tempo: Mazzarri decide di sostituire Berenguer con Meité. Lo spagnolo al momento di uscire dà la mano a Mazzarri, ma poi si gira verso il campo a indicare qualcosa, come a dire “ma perché devo uscire io”. Poi tira un calcio ad una bottiglietta e si siede in panchina. Minuto 32: Mazzarri decide – in seguito se ne sarebbe pentito – di inserire Zaza per Lukic. Il serbo, che si trova dalla parte opposta del campo, esce oltre la linea laterale per evitare l’ammonizione e poi bofonchia qualcosa, con espressione non certo felicissima, in direzione della panchina. Passando sotto la tribuna risponderà poi agli applausi del pubblico, ma senza troppo entusiasmo.


Insomma, si tratta di due gesti che fanno pensare anche perché si tratta di due bravissimi ragazzi, che non hanno mai creato polemiche e che Mazzarri ha valorizzato molto soprattutto la scorsa stagione. Forse parlare di “caso” è troppo così come l’affermare che il tecnico non ha più lo spogliatoio in mano, sicuramente sono stati comportamenti evitabili e dettati da nervosismo. Il clima allo stadio non era dei migliori e c’era la sensazione che la partita potesse sfuggire di mano al Torino. Le spiegazioni razionali possono esserci, ma di certo Lukic e Berenguer avranno qualcosa da chiarire con Mazzarri alla ripresa degli allenamenti.

51 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Wallandbauf - 9 mesi fa

    Due giocatori offensivi ai quali è richiesto di tenere la posizione e nulla più. Sanno che con questo gioco non andranno mai da nessuna parte. Anch’io sarei incazzato, ma lo sono già per il nulla cosmico che si vede sul campo da spettatore

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Ug74 - 9 mesi fa

    Secondo me troppe aspettative visto il girone di ritorno.. E i tanti abbonati lo dimostrano… Quindi troppe aspetti.. Più delusione.. Poi secondo me iago manca eccome… Tra assist e goal…..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Gattojoyce - 9 mesi fa

    Lascio un commento ed un’opinione personale anch’io, dando fondo alla mia notevole incompetenza sul calcio e sulle dinamiche di questa “società”, termine secondo me inadatto per definire questa roba messa su dal giornalaio milanista.

    È evidente che ormai Mazzarri è nella più totale confusione. È un allenatore decisamente sopravvalutato (personalmente ero estremamente felice per l’arrivo di Miha, decisamente deluso e sfiduciato per l’arrivo di Mazzarri): se andiamo a vedere i suoi più grandi risultati si possono addebitare allo stato di grazia della coppia Amoruso-Bianchi a Reggio ed all’esplosione di Cavani a Napoli. Altre grosse cose io sinceramente non le ricordo.
    Ha un metodo di gioco antico, non riesce a mettere i giocatori in campo con cognizione, non li sa valutare né in sede di acquisto o vendita né nella gestione settimanale. È un allenatore che continuerà a far perder valore ai giocatori che abbiamo.
    Io non credo che abbiamo una squadra così scarsa, ma piuttosto abbiamo una squadra scarsamente gestita, dove i giocatori sono messi in condizione di rendere decisamente meno. E penso che con gli stessi giocatori si potrebbe fare meglio…a me piacerebbe Longo, l’ho già detto varie volte: bravo, ha dimostrato di saperci fare non solo con i primavera, probabilmente chiederebbe meno del livornese. Probabilmente non così aziendalista e servile come Mazzarri.

    Quindi al giornalaio potrebbe piacere poco per quello, oltre che per il fatto che, probabilmente, ha già rinnovato con questa piaga che abbiamo in panchina, e non vuole buttare altri soldi.

    Ma il problema resta sempre a monte: il giornalaio non ha intenzione alcuna, come dimostrato negli anni, di creare una società, una struttura valida che possa anche rivelarsi vincente; a lui basta avere visibilità, continuarla a sfruttare per i suoi interessi personali e le sue scalate nell’imprenditoria; a lui basta avere una squadra che veleggia tra il settimo ed il decimo posto, di modo da avere la visibilità senza spendere troppo, in modo da creare aspettativa nei tifosi, che si illudono e magari per un po’ lo sovvenzionano andando allo stadio…e magari potrebbe proprio essere questo il sistema: tagliarli i fondi, lasciargli lo stadio vuoto; i giocatori lo sanno che, se fanno cose da giocatori granata, l’amore incondizionato dei TIFOSI nei loro confronti c’è a prescindere. Ma quando lo stadio non gli porta più ricavi, i diritti televisivi si riducono perché la squadra non è più seguita…magari, e dico magari, nel momento che la situazione che ha creato smette di essere stabilizzata e lo stallo che gli fa comodo non sarà più tale, allora, forse, cambierà qualcosa, in un senso (mettendo in vendita), o nell’altro (creando una struttura societaria)…

    Non ci resta che continuare ad aver Fede e sperare…

    Buone feste fratelli granata…

    …e ricordate: come hanno dimostrato anche ieri…FINO AL CONFINE….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Bela Bartok - 9 mesi fa

    Troppi giocatori si sentono fenomeni dopo due partite decenti. Se Berenguer si sente poco considerato da Mazzarri può anche andare altrove e farci vedere che campione ci siamo persi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. TOROPERDUTO - 9 mesi fa

      Sì ma non è quello il punto, se tutte le volte che viene sostituto un giocatore questo manda a stendere l allenatore non è questione se sia o meno forte da giustificare il gesto ma che c’è tensione e nervosismo in squadra.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. vecchiamaniera - 9 mesi fa

    Non so se è che cosa possa essere rotto all’interno dello spogliatoio,ma sono sicuro al 1000% di cosa mi sono rotto io…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Conterosso - 9 mesi fa

    Premetto che per molti l’altra settimana Berengher era un fenomeno… Detto ciò, noi tifosi per primi dovremmo assumerci le nostre responsabilità: lo stadio si riempie e si incita la squadra per tutti i 90 minuti. Finita la partita, si contesta allenatore società ecc. Dopodiché andiamo per gradi: se è stato Mazzarri a voler andare avanti con gli stessi dello scorso anno più Verdi (scarso come Baselli) e Laxalt, mi sembra fin troppo evidente che uno dei maggiori responsabili di questi risultati è lui. Se invece è stato Cairo a non voler rinforzare la squadra in sede di campagna acquisti, allora sarebbe opportuno contestarlo finché non passerà la mano. Inoltre a peggiorare la posizione di Cairo è la sua scelta di avvalersi di dirigenti che non proferiscono parola (vero Comi e Bava?) anziché farsi aiutare da chi capisce di calcio, conosce il Toro e ha le palle per dare direttive alla squadra. Il Toro è un gran casino, e di questo il primo a doverne rispondere è il suo presidente.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Aussie - 9 mesi fa

      Non concordo sul fatto di riempire lo stadio. Ho smesso a malincuore di andarci perchè ormai è evidente che così si sostiene una società che è interessata solo a galleggiare in serie per una questione di diritti tv e stop. Di crescere come società, staff, rosa, impainti sportivi non c’è interesse alcuno ed ormai è sotto gli occhi di tutti. Giocatori che si allenano in una Filadelfia che non ha nè una sala mensa nè una sala ristoro (andranno a pranzo coi buoni pasto allo sweet).
      Infine colpa peggiore, aver preso un allenatore che pratica un calcio vecchio e stantio in più totalmente incapace di leggere le gare in corso. Lo stadio dovrebbe essere vuoto, sempre, allora si che che il taccagno mandrogno comincerà a pensare di vendere…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. FORZA TORO - 9 mesi fa

        di andare o meno allo stadio è una libera scelta,andarci per fare solo danni e rompere i coglioni è un’altra cosa

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Aussie - 9 mesi fa

          Fammi capire, chi è che avrebbe rotto i coglioni? La tifoseria? La frangia del Fila? I coglioni al momento li ha rotti solo sta società di merda ed il suo allenatore incapace.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. jimmy - 9 mesi fa

    Alla Cairese pure gli scarsi protestano, pazzesco.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. jimmy - 9 mesi fa

    Situazione tragica, ognuno pensa ai caz** suoi, allenatore ormai mollato da tutti, ds non pervenuto.
    Grazie Cairo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Fabry - 9 mesi fa

    Ormai è chiaro che Mazzarri è in stato confusionale e la squadra non lo segue più,scorso anno sopravalutati,e da li non si è fatto mercato e Cairo adesso ci penso io non serve un DS,stessa squadra con in più Lyanco Bonifazi Verdi Laxalt,unica attenuante mancato Falque.Cairo ha fatto lo sbaglio di non prendere un DS,per il resto stiamo lontani da Fondi,Cinesi,Italoamericani.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. FORZA TORO - 9 mesi fa

      non è vero che non sia stato fatto mercato,erano tutti contenti non si sia venduto nessuno,si è preso un esterno e un fantasista,che è quello che si chiedeva a gran voce,si può contestare che non sia stato preso un centrocampista di valore,ma almeno la stragrande maggioranza era contenta del mercato

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. ddavide69 - 9 mesi fa

        Personalmente poss6dire che verdi non lo avrei mai preso, sarebbe servito hector herrera o almeno Pereira , uno come Mbabu al posto di desilvestri e depaul
        Questo è un mercato per rinforzare la squadra

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. Aussie - 9 mesi fa

        Ma chi cazzo era contento? Ma da quando Verdi è un fantasista? Non lo è mai stato e mai lo sarà, non ha nulla del fantasista, è sempre stato un esterno dx, titolare nel Bologna perennemente a rischio retrocessione e panchinaro nel Napoli. Ed io questo lo devo considerare un rinforzo. Non vale la metà di Falque, ergo Verdi non rinforza nulla. Laxalt stesso discorso, giocava nel genoa sempre a rischio retrocessione, svincolato dal Milan… il motivo è sotto gli occhi di tutti…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. FORZA TORO - 9 mesi fa

          ok il termine fantasista non è esatto,intendevo quello che doveva portare qualità,servire Belotti,segnare qualche gol,che poi ci fosse qualcuno non contento degli acquisti era ovvio,qualcuno per convinzone,altri per dovere

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Aussie - 9 mesi fa

            Perdonami ma se Cairo mi vuol far passare Verdi come acquisto di qualità io mi sento preso per il culo. E se spende 25 milioni per un mediocre giocatore da bassa serie A, significa che si è fatto infinocchiare come un pollo. Ergo non è che se mi viene a rinfacciare i soldi per Verdi devo zittirmi e attaccarmi alla sfortuna. Cairo investe poco e male, e quel poco per dare il contentino ai tifosi. Ormai questa manfrina va avanti da anni, è tempo di dire basta e costringerlo ad andarsene. Ora basta davvero. E si levi dalle palle, il sig. Comi, che conta meno del due di bastoni quando comanda spade…

            Mi piace Non mi piace
  10. FORZA TORO - 9 mesi fa

    l’allenatore fa le sue scelte condivisibili o meno,i calciatori sono tenuti a rispettarle,posso però capire ci fosse nervosismo,in una partita che si stava mettendo male e con un publico che pensava più a contestare che a tifare,ognuno faccia il suo per il bene del Toro,nel limite delle proprie possibilità,vorrei che non si finisse in B

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ddavide69 - 9 mesi fa

      Se si finisce in b, cosa a cui non credo assolutamente, non è certo a causa delle contestazioni.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. FORZA TORO - 9 mesi fa

        io non ho detto quello,ma che ognuno deve fare quel poco che può,i tifosi non perdono e non fanno vincere le partite,valgono +1 se inciti,ma se fischi valgono -2

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Aussie - 9 mesi fa

          Ma dai piantala con sta difesa ad oltranza della situazione, questa è una tifoseria potenziale da 40.000 persone allo stadio, se si creano presenze allo stadio come quella con la Spal, allora significa che si è arrivati al punto di non ritorno. e francamente è un bene. E’ giusto far conoscere il malcontento alla ripresa degli allenamenti. Hanno rotto il cazzo, tutti.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. vertigo.19777 - 9 mesi fa

    Quando invece si sostituisce Mazzarri…già non è colpa sua la sostituzione ma del capodanno Maya Cinese…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. pupi - 9 mesi fa

    Che dire, Natale di merda! L’uniche soddisfazioni me le da la Lazio per stemperare leggermente il mio umore in ambito sportivo. Non me ne frega nulla se arriva un cinese, mi va bene anche Cin-Ciù-É!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Bischero - 9 mesi fa

    Mi scappa da ridere… La multa quando arriva? Dio mio… Baselli lukic Berenguer. La sagra della mediocrità. Messi insieme tutti e tre fanno mezzo ansaldi. Una società seria. Strutturata. Li prende e li mette tutti e tre alla porta. L Inter ha messo fuori squadra icardi peresic e naingolan. E noi dovremmo stare qui a cercare di capire sti 3 morti?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Aussie - 9 mesi fa

      Veramente una società seria eviterebbe primo di prendere un allenatore incapace quale Mazzarri, visto le cappelle domenicali sotto gli occhi di tutti. Una società seria farebbe campagne acquisti appunto serie e programmate a costruire nel tempo una squadra che possa essere ritoccata di anno in anno. Una società seria avrebbe costruito il Robaldo già da due anni, invece di attaccarsi alle scuse dei vincoli, ipoteche e cazzate varie. Una società seria avrebbe messo i 3 milioni promessi per il Fila, invece che tirarsi indietro all’ultimo mettendone solo 1 bloccando di fatti i lavori per il terzo lotto. Evitando anche il problema che i giocatori nella pausa pranzo vadano a farsi il riposino in auto. Una società seria non arriverebbe allo stato di mortificazione e rassegnazione che c’è attualmente quando si parla di Toro.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Kieft+Bresciani - 9 mesi fa

        Concordo pienamente .

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. Bischero - 9 mesi fa

        Che sia un incapace é un tuo pensiero. Non confutate dai fatti. Che lavoro fai nella vita per dire che é un incapace? Lavori nel mondo del calcio?

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Aussie - 9 mesi fa

          Un allenatore la cui squadra è in 10, che cmq trova un suo equilibrio e non patiscce l’inferiorità numerica, prende toglie un centrocampista, per mettere una punta, non solo dimostra di essere un incapace, ma pure un deficiente. Di fatto 5 minuti ed ha beccato il goal. Se poi aggiungo il suo curriculum fatto di 1 misera coppa Italia con il Napoli di Lavezzi e Cavani e con l’ingegnosità di inventarsi quest’ultimo come terzino, mi è sufficiente per considerarlo uno dei peggiori della A, stantio ed inadeguato. E’ stato su questa panchina anche troppo.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Schachner - 9 mesi fa

    Se lukic e berenguer si arrabbiano per la sostituzione, dovrebbero pensare che in qualsiasi altra squadra di serie a non giocherebbero neppure, a meno che non fosse allenata da Mazzarri , che quindi li sostituirebbe…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. Scott - 9 mesi fa

    Ma chissenefrega dei segnali per Mazzarri! I segnali sono bruttissimi per il Toro. Da tanto tempo, inascoltati. Abbiamo viaggiato sul filo della fortuna, senza renderci conto che se non completi la squadra, senza avere un gioco, alla lunga non vai da nessuna parte. Peraltro, dopo che sembrava aver trovato una quadra a Verona, il tecnico livornese la stravolge la partita dopo. Ma dove vogliamo andare?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. gian - 9 mesi fa

    Proprietà Cairo,se non erro,tra licenziamenti e richiami siamo a 18 allenatori. Tutti incapaci? Un esempio,se al Toro di Ventura,quello di Cerci-Immobile si fossero aggiunti un paio di centrocampisti almeno dignitosi, si sarebbero potuti coltivare ben altri sogni. Ma lui ha preferito incassare. Cairo. Quando mai ci si è preoccupati di “progettare” pezzo su pezzo la squadra a CENTROCAMPO,zona da cui nasce il gioco d’attacco e prima barriera di aiuto alla difesa? Se il più apprezzabile, continuo,attualmente è il rude operaio Rincon e gli altri eternamente impalpabili,superficiali,discontinui,se la punta della Nazionale deve sfiancarsi,lui sì,a cercare inutilmente palloni giocabili non è solo colpa di Mazzarri. Qualcuno afferma che Parma, Sassuolo, Bologna, Spal ecc. non hanno i nostri “nomi” Temo che Meitè,Luckic, Baselli siano solo dei nomi. Ci vorrebbero anche gambe, testa, fisico, professionalità e dedizione. E prima ancora una Società. Vera.
    Un dimesso saluto. Buone feste.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. wally - 9 mesi fa

    credo che Mazzarri sia in uno stato confusionale che si riflette su tutta la squadra e si vedono i risultati .
    Guardiamo solo le ultima due partite…
    a Verona a un quarto d’ora dalla fine vinci 3-0 e invece di controllare la partita metti una seconda punta..perchè?
    Domenica sei con l’uomo in meno e ..metti una seconda punta indebolendo il centro campo..Perchè?
    L’anno scorso avevamo una difesa fortissima, quest’anno con gli stessi uomini più Laxalt,Bonifazi e Lianco fanno errori pazzeschi..Perchè?
    Non credo ci sia serenità nello spogliatoio e si vede..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ddavide69 - 9 mesi fa

      Bonifazi e lyanck non giocano proprio. Ma ci pensano gli altri a farli gli errori. E poi senza centrocampo con gente tosta con i piedi e con la testa ,grossa di fisico e che corra , non si va da nessuna parte. L unico con molte di queste caratteristiche è Ansaldi

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. Kieft - 9 mesi fa

    Questi non hanno fatto un cazzo e si lamentano ? Il pulcino ha una buona tecnica ma è un pulcino ! e lukic è ancora giovane , ha una buona fisicità e velocità ma non vale tutto intero il piede di kurtic …..appena se ne andranno faranno una mediocre carriera in una squadra di basso profilo. Poi su Mazzarri che non fa giocare a calcio siamo tutti d’accordo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. Mario66 - 9 mesi fa

    Quanto a Mazzarri. Allenatore bollito solo mimmo lo continua a difendere ma penso ormai più per partito preso che per convinzione. Reputo mimmo troppo bravo per non vedere certe nefandezze.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. drino-san - 9 mesi fa

    Mazzarri la cazzata grossa l’ha fatta togliendo lukic per zaza. Da lì abbiamo finito di giocare. La cosa che lascia perplessi é che Mazzarri faccia formazioni e cambi in base all’ umore della piazza. Dovrebbero esserci scelte tecniche dietro una formazione…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. Mario66 - 9 mesi fa

    Ragazzi non illudiamoci Cairo non mollerà il torino per la semplice ragione che i sui interessi (non quelli sportivi) sono maggiormente tutelati fino a quando avrà a disposizione una squadra di calcio. Quanto alla rosa attuale a giugno venderà tutti con la scusa di un rinnovamento generale e farà un sacco di soldi. Poi comprerà qualche scarpone o bollito di turno. Lotteremo definitivamente per non retrocedere. Siamo ostaggi di questa “bravissima” persona.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. danilotognarin_306 - 9 mesi fa

      ricordati che senza lui saremmo in C

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. ddavide69 - 9 mesi fa

        Senza di lui al limite saremmo in b. Anzi se non ci fosse stato Marengo ,Cairo ci avrebbe preso dalla c. Con gli introiti TV a 5 milioni l anno una serie a di basso profilo se la poteva permettere anche marengo.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. ddavide69 - 9 mesi fa

          45 milioni

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. dattero - 9 mesi fa

    andrea 63 perfetto commento

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  23. Hic Sunt Leones 61 (A.C. TORINO)® - 9 mesi fa

    scusate avevo postato per errore in un’altro articolo:
    MAZZARRI sta creando un danno enorme alla squadra e alla società’: Se non si rimedia subito, a fine anno andranno via i pezzi migliori. Senza contare i giovani scontenti mai provati, Ha creato un solco con i tifosi connla sua paura di contestazioni al FILA….
    Un danno enorme!
    Logicamente questi sono solamente danni nell’immanente, senza contare quelli che fa il “Metodo Cairo” A lungo termine… Sono allibito da come si sta gestendo questa crisi… Il “Paron” lui scappa a fine gara e continua a far finta di niente.. ma…
    Riguardo quest’ultimo, non facciamoci illusioni che questo molli la presa facilmente, ci vorranno parecchi stadi vuoti per rammollirlo. Lui si batte solo in certe occasioni, come i diritti TV, le supercoppe europee e le elezioni dei consigli direttivi…
    Sarà dura, ma un primo passo è stato fatto. “Alea Jacta est” ovvero il dado è tratto…
    Dobbiamo recuperare la coesione tra tifosi, andata persa nel quindicennio… ormai divisi in accontentisti e maicuntent, c’era chi ci guadagnava su questo. Ora però chi ci ha diviso ci sta riunendo nuovamente… questa è la cosa buona…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  24. Rock y Toro - 9 mesi fa

    Ma come? Ma non erano tutti con mazzarri, fino all’altra domenica? Sono volubili, queste signorine…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  25. Vit71 - 9 mesi fa

    io peraltro ho un pensiero controcorrente rispetto a questa squadra…
    secondo me è un’ottima squadra, con qualche importante equivoco da sistemare; per esempio Zaza che con Belotti non è in grado di giocare…
    il punto è che con qualche accorgimento e un allenatore vero potrebbe far bene! mi auguro che l’anno prossimo diano la possibilità a gran parte di questi giocatori di dimostrarlo…
    tutte le squadre hanno fatto scelte di buon calcio, anche quelle in fondo alla classifica…
    questo è il calcio di oggi! se non attacchi, neanche la Champions vinci…
    noi invece abbiamo scelto un allenatore degli anni 70!!!!
    mi ricordo ancora il momento in cui mi disperavo su questo forum, a gennaio di qualche anno fa…. quando fu esonerato Miha e preso sto ciarlatano alcolizzato!
    ricordo che gran parte dei tifosi ne era felice, per il nome e per gli ottimi (????) risultati conseguiti in carriera!!!
    peccato che era da un pò cominciata un’altra era… quella in cui giocare sull’avversario e basta, non aveva più senso!!!!
    quindi tifosi… COERENZA!!!!
    portiamo a casa l’anno senza drammi perchè questo finale era già scritto…
    non dimentichiamoci di oggi quando vinceremo per culo un paio di partite (come successe nel girone di ritorno scorso…)!
    sarò invece io pronto a ricredermi quando vedrò i primi 65 mm di Verona in gran parte delle partite giocate, non solo in un paio di partite all’anno!!!!
    noi dobbiamo giocare a calcio… giocando a calcio bene, vinceremo qualche partita in più e soprattutto ci divertiremo…. per farlo, al di la degli interpreti, è necessario essere propositivi, attaccare con qualche uomo in più, recuperare la palla un pò più avanti, con questo rischiando qualcosa in più!
    forza TORO, sempre….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  26. prawn - 9 mesi fa

    Vista l’assenza di Cairo e Bava i giocatori dovrebbero tirare fuori le balle e ribellarsi, ha tirato via due tra i migliori in campo e ha perso la partita

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  27. Vit71 - 9 mesi fa

    chissà che notizia?! la squadra non va e dovrebbero essere contenti quelli che escono??? sempre quelli tra l’altro….
    io mi chiedo dove sia la società…
    comprendo bene che sostituire Mazzarri adesso avrebbe poco senso, non vedendo sostituti liberi su cui costruire qualcosa!? chiunque venisse, chiederebbe legittimamente qualche anno di contratto, almeno il prossimo… ma non trovo nessuno su cui punterei un euro!
    lasciamo perdere i nostri giovani primavera, unica strada le scommesse Longo, Nicola, etc….
    la lazio anni fa fece così con Inzaghi che aveva però dimostrato grandi cose nella primavera… si è così ritrovata un super allenatore!
    purtroppo noi non abbiamo società, e una scelta (che sia positiva o negativa) non ci sarà mai… ci sarà un “non far nulla” perchè nessuno ha la testa e i poteri per pensarla!?!
    e non illudiamoci pensando che dietro ci sia la programmazione per l’ano prossimo (De Zerbi, Gasperini o chissà che altro…)!? il passato ha già ampiamente dimostrato il contrario…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. DossenaBonessoTorrisi - 9 mesi fa

      Concordo su tutto però…beh la Lazio su Inzaghi ha avuto c**o… Inzaghi era stato mandato via per prendere Bielsa, poi quest’ ultimo ha rifiutato all’ultimo momento ed è quindi stato richiamato Inzaghi

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  28. Andrea63 - 9 mesi fa

    La società è inesistente vuoi che lo spogliatoio sia tutte rose e fiori!? Allenatore bollito ormai da quattro cinque anni non lo sopporta mezza squadra e all’80% dei veri tifosi sta sulle palle, per non parlare del signor bugiardo che presiede il tutto, un servo degli ovini messo li per tornaconti personali, purtroppo si è comprato più del 90% del giornalismo italiano e in pochissimi lo contestano anche per questo ma i nodi stanno arrivando al pettine, e credo e mi auguro che presto il Toro si liberi di questo losco figuro!!! B Natale a tutti i veri cuori granata

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  29. user-13659140 - 9 mesi fa

    #CAZZARRIVIASUBITO

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  30. Toro75 - 9 mesi fa

    Ma va? Lo spogliatoio si è rotto ?
    Strano non si era capito !!
    Il giocattolo si è rotto gia a settembre ma solo il signor Cairo ha fatto finta di non vedere niente perche è troppo ottuso per dimostrare che ha fallito l ennesima volta
    Societa ridicola
    Un saluto a tutti e un augurio di buon Natale ai tifosi granata.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy