Otto granata impegnati nel pre-Mondiale. In attesa delle convocazioni della Serbia

Granata in Nazionale / Non solo i convocati di Mancini. Altri quattro giocatori del Toro chiamati dalle rispettive rappresentative

di Marco De Rito, @marcoderito

La Serie A si è conclusa ieri e si stanno avvicinando gli impegni con le nazionali prima dell’inizio dei Mondiali. Il Torino avrà diversi giocatori impegnati con le rappresentative, ufficialmente sono sette. Oltre ai giocatori chiamati con l’Italia Baselli, Belotti e Sirigu. Bonifazi è stato chiamato con l’Under 21 di Di Biagio, ritornato in sella degli azzurrini dopo l’arrivo di Mancini nella Nazionale maggiore.

Anche Afrye Acquah, M’Baye Niang e Joel Obi sono stati convocati dalle rispettive selezioni per i Mondiali e quindi prenderanno parte agli impegni internazionali antecedenti. Il primo giocherà con il Ghana mercoledì 30 maggio contro il Giappone e giovedì 7 giugno contro l’Islanda. L’ex Milan affronterà, con il suo Senegal, il Lussemburgo sempre il 30 maggio. Obi è stato chiamato dalla Nigeria per una triade di sfide: contro il Congo di lunedì 28, contro l’Inghilterra di mercoledì 30, infine, contro la Repubblica Ceca di mercoledì 6 giugno.

Atalanta BC v Torino FC - Serie A

Secondo le ultime indiscrezioni la lista dei granata che parteciperanno ai Mondiali potrebbe rimpolparsi nelle prossime ore. Adem Ljajic e Sasa Lukic dovrebbero essere chiamati da Mladen Krstajić. La vera sorpresa però è la convocazione di Cristian Ansaldi con l’Argentina che è stata diramata da Sampaoli (leggi qui).

Secondo le ricostruzioni, il terzino avrebbe saputo venerdì che avrebbe fatto parte della lista, come riserva di Mercado che non è nelle migliori condizioni dopo il problema alla schiena rimediato con il Siviglia. La soluzione Salvio, come unica alternativa, è stata considerata troppo offensiva da Sampaoli e così il granata dovrebbe essere chiamato nell’Albiceleste, a discapito di Perotti, dato che Salvio farà comunque parte della spedizione in Russia .

3 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Michele Nicastri - 3 anni fa

    La dico in maniera brutale, ma e’ pura fredda logica: meno giocatori vanno al mondiale, piu’ ne avremo in ritiro gia’ dal 6 luglio per lavorare con Mazzarri e il resto della squadra.
    Per questo spero che i vari pre-convocati nelle liste di 30/35 giocatori non finiscano nelle liste dei 23.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. torinodasognare - 3 anni fa

    N’koulu si meriterebbe la convocazione. Farebbe la sua bella figura. Comunque sono contento che il Toro abbia giocatori da nazionale.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Michele Nicastri - 3 anni fa

      Il Camerun non va ai mondiali…

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy