Torino, striscioni contro Cairo a Lingotto: “Vattene!”

Torino, striscioni contro Cairo a Lingotto: “Vattene!”

Attaccati nella notte da ignoti, non sono stati firmati

di Redazione Toro News

Clima caldo a Torino e non ci riferiamo al meteo. Come se non bastasse, alla vigilia di Brescia-Torino, a Lingotto sono comparsi un paio di striscioni di contestazione indirizzati al presidente Urbano Cairo: “Cairo vattene”. Indice di malcontento nella tifoseria granata: dai primissimi riscontri non sembra che nessuno dei gruppi della Curva Maratona abbia però rivendicato il gesto e infatti gli striscioni non sono firmati.

94 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. suoladicane - 6 giorni fa

    io vorrei una presidenza ed una società che si distingue per il come, PER IL COME CAZZO!!!!!
    fare 5-10 punti in più in classifica non conta un cazzo se poi in bacheca non metti nulla, quindi dato per certo che in bacheca tanto non metteremo mai più
    nulla di importante, allora diventa ancora più importante COME si ottengono i risultati; COME li vogliamo ottenere?
    io dico che i nostri giocatori, anche se inferiori tecnicamente e/o tatticamente, devono uscire con le magliette fradice dopo avere bruciato/mangiato l’erba;
    gli avversari possono anche vincere, ma devono uscire “distrutti” dalle partite con il TORO, A TORINO DEVONO AVERE PAURA DI VENIRE A GIOCARE!!!
    i gobbi non devono mai uscire dal campo sorridendo dopo aver giocato con noi, i ns. non devono fare sceneggiate pietose come se fossero appunto gobbi (vero Izzo?), l’allenatore non deve mai portare ad esempio un giocatore strisciato, MAI nemmeno se in passato lo ha allenato!!! al TORO abbiamo abbastanza esempi positivi da coprire tutti i casi possibili
    al FILA ci si allena a porte aperte!!!! APERTE!!! con il pubblico!!! gli altri non lo fanno ? chissenefrega noi siamo il TORO CAZZO!!!! venissero pure a vedere, così sanno cosa li aspetta la domenica, quale spinta arriva dagli spalti, iniziano a cagarsi addosso già il giovedì……..
    questo è il COME,
    ah dimenticavo, vorrei i prodotti del vivaio in prima squadra, NON A SCALDARE LA PANCA
    SFT

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Granatissimo1973 - 6 giorni fa

    Ma scusate…qui nessuno ce l’ha con Cairo per partito preso io tantomeno.

    Quello che dopo 13 anni di Cairo mi fa incazzare tanto da rendermelo oramai insopportabile è che basterebbe poco…ma davvero poco…

    Rileggetevi l’articolo di Cassardo, è tutto li’.

    Qui mica si chiede la luna ma insomma…qual è l’unica societa’ di serie A senza un DS? Qual è l’unica societa’ di serie A dove non dico averlo gia’ fatto, non dico neanche averlo gia’ messo in cantiere ma dove proprio di stadio di proprieta’ neanche si parla?

    Come mai a La7 i fuoriclasse ci sono (Gruber, Mentana, Crozza per un periodo) e al Toro non si riesce a comprare un centrocampista un po’ superiore alla media?
    Il presidente del Cagliari non è Agnelli, ma come ha scritto Cassardo noi il centrocampo del Cagliari ce lo sogniamo.

    L’anno scorso con una rosa da 50/55 punti abbiamo fatto 64 punti secondo me anche e soprattutto grazie ad un allenatore il cui gioco, è vero concordo, non è bello ma sa essere efficace.

    Ma non ci voleva la scienza infusa per capire che difficilmente quella rosa di giocatori poteva ripetersi.

    I 64 punti dell’anno scorso dovevano essere visti come una base di partenza da rafforzare, su cui costruire, non come un punto di arrivo su cui crogiolarsi.

    E invece…”è difficile migliorare questa rosa”, “dobbiamo essere tutti orgogliosi di un Toro che occupa la parte sinistra della classifica”, “10 anni fa un Toro cosi’ era utopia”.

    Bene…vediamo sabato sera che posto di classifica occupera’ questo Toro da utopia Presidente Cairo…e incrocio le dita…non vorrei che sul calendario di For Men nel mese di Aprile dopo la rossa, la bruna e la bionda apparisse una bella B non intesa come lato ma come categoria dove ci tocchera’ giocare l’anno prossimo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Grande Torino - 6 giorni fa

    Brutta situazione, occorre mantenere la calma e sperare in una seria riflessione da parte di chi guida le sorti del Toro.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. highlander1960 - 6 giorni fa

    Avendo quasi 60 anni appartengo purtroppo ai sempre di meno che hanno visto il TORO vincere due Coppe Italia e uno scudetto, quindi posso tirare tranquillamente delle somme,; ho visto Pianelli e poi da incendiario urlavo “Pianelli VATTENE” e se ne andò per poi “Sergio Rossi schiavo della fiat vattene!” e finimmo nelle mani di Gerbi e DeFinis (uno piccolo industriallotto con una piccola fonderia e l’altro con un impresa di pulizie!!!) e conobbi la seconda onta della B, arriva Borsano con i soldi di cartone e la finanza fantasy, poi la sua testa di legno Goveani, dello sceriffo Calleri con la cessione di Vieri x ….PETRACHI!, i genovesi, di Aghemo presidente per un giono, di Ciccio ‘o squalo (Cimmi) che più gobbo non si può con un presidente fantoccio omicida di Meroni!!!! La transitoria Rodda, Marengo Bellino e l’inseguimento di Giovannone presidente costretto da noi a lasciare (meno male) e nel mezzo le figurine del “petroliere” Basarin, di giribaldi che pretese di vedere i conti del Toro ma giungendo in sede con un Mercedes tirato fuori dal museo dell’auto e ciliegina …. Ciuccariello!!!!!!!!ora dopo questi trascorsi ed essendo disincantato sono passato da incendiario a pompiere. Ed è inutile spingere fuori questo padrone, che non sarà il massimo ma di sicuro da dopo Pianelli è il meno peggio che ci sia capitato. E’ inutile fare il confronto con i mafiosi maledetti, non reggono nè il Napoli,Inter, Milan, Roma Viola con ben altri capitali a disposizione. il nostro malessere sono i maledetti che fanno un ombra pazzesca econ i quali dobbiamo conviverci!! Ma se i maledetti sono dove sono, oltre alla disponibilità è anche dovuto al semplice fatto che hanno oltre 90 anni di continuità aziendale che nessun altro in Italia può vantare! Ogni tanto ragioniamo a testa fredda!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. steacs - 6 giorni fa

      Concordo su molte cose ma è giá stato detto in passato che il Napoli era in C mentre noi eravamo in B e il patrimonio di ADL non è superiore a quello di Cairo.

      Ora aspetto i soliti che dicono che loro hanno lo stadio pieno ed altre cagate per giustificare sempre tutto e comunque… ma alla fine hanno ragione loro la colpa dei tifosi, di quelli che non hanno ancora preso le opportune misure:

      “a brigante, briigante e mezzo” diceva l’ultimo Preseidente d’Italia che ci sia stato.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. drino-san - 6 giorni fa

        Di De Laurentiis non avete capito una cosa: é l’avversario perfetto per i gobbi perché é inoffensivo. Se fosse pericoloso non sarebbe lì. Serve solo a dare una parvenza di competitività a un campionato le cui risorse economiche vengono fagocitate dai gobbi. E infatti puntualmente arrivati a marzo il Napoli fa harakiri e si suicida con partite del cazzo.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Veyser - 6 giorni fa

      Io di anni ne ho 50, lo sdcudetto è stato il mio scegliere per chi tifare…. Di finali di coppa ne ho viste perdere 3 consecutive…. Ma ne ho vista una vincere anche se hanno provato a scipparci pure quella…. Sui presidenti non c’è nulla da aggiungere a quanto da te scritto e concordo pienamente con il tuo commento.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Mattoro - 6 giorni fa

    Steacs è vero, speriamo che arrivi uno zhang, un ho-chi-min, un huang yang o addirittura un china shipping.
    Basta che sia una termite cinese che USI il Toro per ripulire una qualche milionata di dollari sporchi e poi ci lasci nella bagna come già visto in Spagna o perche no a Milano.
    Ma “fate furb,badola!”
    P.S. Sono un tifoso, non potenziale allenatore come tanti sul forum, tecnicamente ignorante ma MOLTO tifoso. Preferisco l’eterna attesa che il fuoco di paglia Cinese)
    Scusate!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. steacs - 6 giorni fa

      Purtroppo la mentalitá di farmi bastare il meno peggio non l’ho mai tollerata, per questo non vivo piú in Italia, e se l’Italia è messa come è messa (e fidati che da fuori si vede che è messa peggio di quanto pensi) è proprio grazie a persone come te, quelli della DC e di Andreotti…
      Ma non voglio parlare di politica.

      Chi sono i cinesi di Milano?
      Quel fantoccio messo da Berlu per far rimpatriare i soldi dalle Cayman e ricomprarsi il Milan facendo finta che lui ne sia uscito?

      In Spagna ci vivo a quali cinesi parli?
      Mica vuoi citare il GRANADA che era primo nella liga fino all’altra settimana spero… non ti conviene…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. ale - 6 giorni fa

      Bellissimo “fate furb badola” aggiungerei “ma sun pa piciu”
      Da un semplice tifoso come Te, ti dico solo che su questo forum trovi allenatori, meneger, economisti, statisti e qualche chirurgo di fama internazionale.
      Noi tifosi ci vediamo allo stadio.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. highlander1960 - 6 giorni fa

    Quando Rodda,Marengo e Bellino (quest’ultimo molto amico di mio padre) andarono in punta di piedi, tremebondi, dal giudice fallimentare (xkè ci avevano fatti FALLIRE) per acquisire il titolo sportivo del Torino A.C. (praticamente carta oltre al nulla) pensavano di dover fare chissà che gara d’asta e invece non c’era NULLA!!!!!!!!!!!!! nessuno voleva prendersi la rogna di acquistare il TORO!!!!! E’ questa la realtà su cui si deve ragionare!!!! Negli stessi giorni x il Perugia in serie C si presentarono in sei concorrenti!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. steacs - 6 giorni fa

    #CAIROVATTENE e portati via:
    – Tutti quelli che sono attualmente in societá
    – Mazzarri e tutti i suoi preparatori incompetenti
    – La maggior parte della redazione di Toronews che fa sondaggi taroccati e articoli leccacul0
    – Opinionisti come Serino che non parlano mai troppo male della societá e degli allenatori che non si devono toccare (il toscano) mentre erano pronti a parlare male del serbo (forse che ci sia qualcuno che detta le regole dall’alto?)
    – La parte della MARATONA a libro paga
    – I “semprecontenti” che animano questo forum, Cairo comprati l’Alessandria e portali con te a gioire di nuovi bilanci stupendi e sfavillanti da rileggere ogni sera prima di andare a dormire
    – Portati via oltre la metá della prima squadra attuale, all’Alessandria o dove andrai, parlando di serie B o C qualcuno potrá ancora tornare utile ma qui è evidentemente di troppo, troppo dura la serie A per certi fantasisti di Instagram.

    #CAIROVATTENE
    Liberaci da questo torpore di 15 anni, vogliamo il nostro RINASCIMENTO, risorgere con altra proprietá, con azionariato popolare o qualsiasi cosa ci sia concesso pur di tornare ad avere una ANIMA e degli obiettivi sportivi!

    #CAIROVATTENE
    Fallo per i bambini e ragazzini del Toro, che possano avere dei sogni come giocare o anche solo tifare per una squadra che faccia battere il cuore, appassionare, che riempia una parte della loro vita, fallo per quelle persone che vogliono ancora emozionarsi non a colpi di plusvalenze e bilanci in attivo ma per qualcosa che credo tu non abbia mai veramente compreso, Cairo tu e noi siamo DIVERSI, inutile continuare a farci del male a vicenda, grazie ma ora salutaci senza rancore.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Veyser - 6 giorni fa

      Tu e Cairo sarete pure diversi ma io tifoso del TORO scelgo lui a te 100 volte…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Cecio - 6 giorni fa

    Era ora che qualcuno battesse un colpo!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Immer - 6 giorni fa

    Nessuno chiede di vincere scudetto quanto altro ma vogliamo lottare come dei tori e basta essere presi per il culo. Chiunque con i soldi delle TV potrebbe gestire il toro meglio del peggior presi del mio toro

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Granatissimo1973 - 6 giorni fa

    Ragazzi ma che almanacchi avete…?

    Il Toro è stato nell’elite della serie A fino a metà anni 90.

    Sino al 94 i derby vinti dal Toro erano di poco inferiori a quelli vinti dai gobbi, tanto per citare solo questo dato.

    La juve era fortissima anche negli anni 80, ma in quegli anni ogni tanto un derby si vinceva…il derby di Torino è il più scontato di Europa dal 96.

    In 13 anni di Cairo la cosa si è talmente consolidata che noi tifosi per primi aspettiamo il derby con rassegnata fatalità…bella roba davvero Presidente…vattene a fare i candelari con tette e culi e lascia il Toro a qualcuno che lo merita davvero

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Karmagranata - 6 giorni fa

    Ma le persone che riportano i piazzamenti del Toro negli ultimi quarant’anni, sono veramente tifosi del Toro?.. SSFT.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. m.novarino - 6 giorni fa

    ..se così fosse, mettiamo domani, ma dove andremmo? Se si fosse fatto avanti qualcuno e Cairo avesse voluto tenersi il Toro a tutti i costi..ma mi sembra che così non sia.Anche dire che chiunque altro sarebbe meglio è un azzardo: se non sappiamo nemmeno di chi si tratta,come facciamo a dirlo? tempo zero Conte ha già chiamato in causa la dirigenza, sembrava uno straordinario idillio tra Suning super ricco , una super dirigenza e un super manager…quindi anche dove ci sono moolti ma moolti più soldi non si capisce quale sia il vero obiettivo del proprietario.
    Potessi, sullo striscione scriverei ” Dai Cairo, puoi fare nettamente meglio,gaute la nata”

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Ardi - 6 giorni fa

    La maratona è guidata da cairo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Veyser - 6 giorni fa

      E questi che hanno scritto chi li guida Topo Gigio??? Ma soprattutto chi si credono di rappresentare??? La maggioranza dei tifosi??? E come lo hanno calcolato dai pollici su o giù???

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. dino_498 - 6 giorni fa

    Ragazzi, premetto che non voglio fare polemiche con nessuno.

    Anche a me piacerebbe vedere il Toro stabilmente in Europa, ma credo che dobbiamo anche guardare in faccia la realtà.

    Dopo Superga siamo stati stabilmente tra le prime 6 solo con Pianelli e Sergio Rossi (14 volte in 24 anni).

    Prima e dopo, ci siamo arrivati soltanto 3 volte in 46 anni:

    1949-50 : 6º posto (NOVO)
    1990-91 : 5º posto (BORSANO)
    1991-92 : 3º posto (BORSANO)

    Purtroppo mi sembra che i risultati degli ultimi anni siano in linea con la nostra storia recente…

    FVCG

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Veyser - 6 giorni fa

      Meno male qualcuno che scrive la verità…. Chiarizia, Cassardo leggete per favore…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Andreamax - 6 giorni fa

        Tranquillo fratello, domani arriva Chiarizia, arriva…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. Héctor Belascoarán - 6 giorni fa

        Quindi, quale è la verità? Che non possiamo permetterci di ambire a certe posizioni perché cimminelli e i genovesi non ci sono riusciti? LOL!

        La verità e che ci possiamo ambire eccome, soprattutto in un campionato di serie A che non è esattamente quello di 20 anni fa. Che poi questa proprietà si incarti su se stessa spendendo a vanvara carovane di MLN comprando giocatori e allenatori inadeguati è un altro discorso.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Dino83 - 6 giorni fa

          È vero, secondo me si può e si deve migliorare.

          Magari investendo in strutture e osservatori per il settore giovanile invece di buttare soldi per giocatori scarsi…

          Su quello sono d’accordo con te

          Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Athletic - 6 giorni fa

      Neanche io voglio fare polemica e anzi, ti dico che hai perfettamente ragione. Per quanto mi riguarda, quello che mi ha fatto esaurire la pazienza, non sono i mancati risultati sportivi, so che in questi termini la crescita c’è stata, lentissima ma c’è stata. Quello che mi fa andare fuori di testa è la gestione della società, che trovo incomprensibile. Davvero non riesco a capire come possa ragionare quest’uomo. Perchè non prendere un DS eccellente, cosa che tra l’altro non inciderebbe in maniera pazzesca sul bilancio ? Perchè non dargli libertà di operare, sicuramente porterebbe risultati, sotto vari punti di vista, sia economici che sportivi. Perchè deve speculare su queste piccole cifre, con conseguenze, anche econimiche, così gravi ?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Dino83 - 6 giorni fa

        Quello rimane un mistero anche per me. Aggiungerei anche i mancati investimenti sul settore giovanile.

        Sul DS, seconde me uno bravo (anche se parecchio str..o) ce l’avevamo… Però era da rimpiazzara con un DS esperto (anche da affiancare a Bava per i primi tempi, se si decideva di puntare su di lui)

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Athletic - 6 giorni fa

          Esatto, Bava poteva continuare ad occuparsi del settore giovanile e affiancare il nuovo DS, dopo qualche anno di esperienza ed aver acquisito i necessari contatti, conoscenze, intrallazzi vari, perchè sappiamo bene come funziona questo mondo, basato su favori, marchette e quant’altro, dopo tutto ciò avrebbe potuto assumere il ruolo definitivamente. Ma no, noi per speculare su pochi spiccioli andiamo a incasinare tutto.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. Paul67 - 6 giorni fa

    Vorrei vederlo in maratona questo striscione.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. user-14003131 - 7 giorni fa

    In effetti nel club c’è aria molto stantia. 14 anni presidenza, di molti bassi e pochi alti e sopratutto nessun progetto dietro …. grazie e arrivederci.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. Toro Forever - 7 giorni fa

    Vorrei fare solo una domanda a Cairo. Perché non ci vuoi bene?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. ddavide69 - 7 giorni fa

    Magari!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. D66 - 7 giorni fa

    A me Cairo va bene. Piuttosto e sui collaboratori che ho parecchi dubbi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Athletic - 7 giorni fa

      Ma i suoi collaboratori li sceglie lui, non glieli impone nessuno.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Athletic - 7 giorni fa

        Io accetto i meno, non mi disturbano nemmeno se ne ricevo a decine, ma in questo caso sono davvero curioso … qualcuno impone a Cairo di prendere questo o quel collaboratore ? Non riesco a capire, aiutatemi …

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. marione - 7 giorni fa

          Si, la sua spilorceria. Non per nulla è chiamato braccino o bracciamozze a LA 7, che si sa è un ricettacolo di maicuntent

          Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. GlennGould - 6 giorni fa

      Quali collaboratori?
      Bava (non) fa un lavoro non suo, Comi bocca mia taci.
      Non c’è nulla. Il problema è tutto lì. E i giocatori fanno il cavolo che vogliono.
      Fidatevi. È così.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. SangreToro - 6 giorni fa

      Il problema e’che Cairo non ha collaboratori.. Vuole fare tutto da solo, senza averne le capacita’..

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. Forvecuor87 - 7 giorni fa

    Manca un direttore sportivo, una figura di carisma che conosca E sappia gestire l’area tecnica di un club di serie A! Un direttore generale che sappia interfacciarsi con squadra società e lega! Un allenatore che abbia un progetto ed una identità tattica ben chiara!!! Quanto a lei presidente faccia il presidente…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Filadelfia - 7 giorni fa

      Applausi

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. user-14003131 - 7 giorni fa

      Te l’appoggio…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Nicko - 7 giorni fa

      Questo è un commento!!! Condivido!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. toro52anni - 7 giorni fa

    di sicuro l’unico che ci compra il Toro sarà Ferrero…….o Zamparini……..o ADL che ci userà come succursale del Napoli, altrimenti gli ex cinesi del Milan………o forse un nuovo Commisso americano (ma prima voglio vedere cosa farà a Firenze,chiacchiere tante ma non mi ispira molta fiducia)
    Teniamoci Cairo (che non è un coglione, tuttaltro, almeno non rischiamo la serie D) che è 1000 volte meglio dei suddetti ipotetici patron.
    Se poi ci fosse lo sceicco……un pensierino ce lo farei…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. sylber68 - 7 giorni fa

      Intanto quest’anno comincia ad andare in serie B, poi forse tu manderà anche in D.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. marione - 7 giorni fa

        Maddai che Cairo ha promesso in 3 anni l’Europa, ah invece che in Europa siamo andati in B? Saranno le solite malelingue, i mai cuntent

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. steacs - 6 giorni fa

          L’aveva promessa Sinisa, lui non si è mai esposto, a lui gli obiettivi sportivi danno l’orticaria!

          Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Pota - 7 giorni fa

      IO saró razzista ma al TORO voglio un presidente piemontese süma capise bin…,i süma ancò nen come cûi da Milan ,curagiü Cairo nduma avanti

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. suoladicane - 6 giorni fa

        ciaparat, ti e to president

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. bertu62 - 7 giorni fa

    Per un verso mi pare di rileggere parte dei commenti dell’anno scorso, cioè dell’inizio del campionato, salvo poi doverseli (quasi, non da tutti…) rimangiare nel girone di ritorno, quando la maggior parte delle altre squadre hanno dovuto tirare i remi in barca ed invece noi avevamo ancora “benzina”….A quel gruppo, a quella squadra mancavano “solo” un paio di innesti, si diceva e SI LEGGEVA, no?
    Beh, già “ci siamo dimenticati” che quest’anno abbiamo:
    1) mandato a Roma “fari spenti Petrachi”, vero autore dei peggiori misfatti calcistici…
    2) confermato IN BLOCCO la squadra che lo scorso campionato (mica 10anni fa..) ha totalizzato 63punti, mai fatti prima…
    3) è stato preso un giocatore voluto dal Mister, VERDI, spendendo per Lui una cifra MAI spesa prima da nessun presidente del Toro…
    4) sono stati “bloccati” i rinnovi contrattuali per alcuni giocatori in scadenza e per il tecnico per non dare adito a varie voci di “rilassatezza” in quanto certi di essersi assicurati il futuro….
    Quindi manteniamo, se possibile, l’obiettività: Cairo NON E’ uno che “butta soldi”, se dopo aver vissuto l’incubo NIANG è arrivato a spendere 25Milioni per Verdi è perché Mazzarri (e non altri..) s’è giocato gli attributi mettendoli “sul ceppo”, quindi aspettiamo e vediamo, siamo a malapena ad 1/3 del campionato ed oltretutto ad ogni turno si vedono risultati “eclatanti”.. Inoltre ci sono situazioni da sistemare, prima fra tutte quella di N’Koulou: IO non ho dimenticato cos’è successo né tantomeno sono così stupido da non vedere che non è più lo stesso giocatore visto l’anno scorso, pertanto la cessione è alquanto probabile a maggior ragione vedendo come Lyanco, ad esempio, ma anche Bremer, stiano crescendo in affidabilità maturità bravura…Il mercato di Gennaio consentirà di sistemare alcuni giocatori che non sono contenti/devono giocare con continuità e che non si è riusciti a sistemare in estate, come Millico Parigini Edera, ma rappresenta anche l’opportunità di verificare se giocatori come Zaza, ad esempio, che sembra proprio non riescano ad entrare in sintonia, possano magari essere “prestati” a squadre in cui possano ritrovarsi….
    Sul fatto che Cairo DEVE andarsene, ribadisco: lo farà, certamente (NESSUNO è eterno…), ma succederà quando succederà perché LO VUOLE LUI, non prima e non certo per qualche striscione anonimo! Cairo lascerà il Toro per entrare in politica? Cairo lascerà il Toro perché “travolto” dalla vicenda Blackstone? Cairo lascerà il Toro così che (finalmente??) uno sconosciuto lo porterà ai vertici del calcio Italiano? Mah, chi può dirlo CON CERTEZZA…
    Di sicuro c’è che COMUNQUE andranno le cose, NOI CI SAREMO, SEMPRE!
    FV♥G!! SEMPRE!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. marione - 7 giorni fa

      Ottima scleta di mandare via Petrachi e di sostituirlo con il grande Bava e i risultati di tutti i grandi interventi di cui hai accennato sopra di vedono subito. 11 punti di cui meritati forse 7. Comunque aspettiamo che i risultati di questo genio diano i loro frutti.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. toro52anni - 7 giorni fa

        petrachi è voluto andare via non è stato mandato via

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. marione - 7 giorni fa

          Non cambia molto, mi sembra che la Roma sia messa meglio della Cairese

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. maxx72 - 7 giorni fa

            No cambia invece, aveva ancora un contratto ed era pagato profumatamente quindi cambia tutto. E lavorava per la Roma mentre era pagato dal TORINO. Quindi cambia ancora di più. Ps dove gioca la cairese? In che serie?

            Mi piace Non mi piace
    2. Athletic - 7 giorni fa

      Petrachi non sono del tutto sicuro che sia stato mandato via, io penso che fosse stufo di rimanere quì ed avere le mani legate, e comunque ha fatto cose buone e altre meno buone, e se non altro, era un DS e faceva per quanto gli fosse concesso, il suo lavoro. La squadra è vero che è stata confermata ed è l’unica cosa buona fatta da Cairo, ma anche questo fatto innegabilmente positivo, è stato vanificato dagli altri errori commessi. E quali sono questi errori ? Il primo, non aver preso un nuovo DS che fosse meglio di Petrachi. Questo ruolo rimasto vacante, ha causato errori enormi che hanno vanificato tutto quanto di buono era stato fatto e ci hanno portato nella situazione attuale, che non è ancora disperata, ma è senz’altro preoccupante. Il primo errore è essere rimasti fermi con gli acquisti/cessioni per tutta la sessione di mercato, con il risultato di finale non aver rafforzato la squadra, non aver coperto i ruoli che necessitavano innesti, non aver neanche provato a passare il turno in EL. Poteva essere sacrificato Bonifazi per fare la campagna acquisti, venti o venticinque milioni erano un bel gruzzolo, ma meglio ancora, un DS che avesse avuto in pugno la situazione sarebbe stato consapevole del disagio di N’Koulou, e quindi si sarebbe dato da fare per cederlo alla giusta cifra, in questo modo non avremmo avuto la grana nello spogliatoio e avremmo avuto un gruzzolo a disposizione da reinvestire e fare campagna acquisti. Un DS avrebbe parlato con i nostri giovani e con il nostro allenatore e magari li avrebbe dati in prestito. Avrebbe potuto anche dare il suo parere autorevole su Verdi e sul fatto che costasse venticinque milioni, magari si sarebbe confrontato con l’allenatore e gli avrebbe fatto capire con le buone o con le cattive che forse no, non era una cifra ragionevole. Cairo purtroppo arriva sempre a fare 30 e mai 31, ed è questo che è snervante per i tifosi, e anche i più pazienti, come il sottoscritto, dopo un po’ ne hanno le balle piene.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. marione - 7 giorni fa

        Scusa, ma Verdi è stato acquistato per 25 milioni, non ha mantenuto le promesse ed è stato ri comprato per 25 milioni? Uno che non ci serviva è costato 25 milioni???? ma chi è quel genio?

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Athletic - 7 giorni fa

          In realtà sono due i geni, Cairo su indicazione di Mazzarri. Per questo dico che serve un DS con le palle.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Immer - 7 giorni fa

            Cairo non spende 25 milioni per il toro lha fatto per un ritorno da qualche altra parte. Si Cairo pensa al toro forse sto sognando. L’unica cosa vero è la merda e la continua presa per il culo di questo uomo

            Mi piace Non mi piace
          2. Athletic - 6 giorni fa

            Il pensiero che ci fosse qualcosa sotto, con De Laurentiis, l’ho avuto anche io in effetti …

            Mi piace Non mi piace
    3. Veyser - 6 giorni fa

      Grazie per il tuo intervento che condivido in pieno

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  23. Andrea63 - 7 giorni fa

    È il minimo che ci si poteva aspettare, tutta la città dovrebbe essere tappezzata da questi striscioni… Il nulla dopo 15anni di presidenza l’oblio più assoluto a livello sportivo men che meno le proprietà non abbiamo una sede nostra dello stadio manco a parlarne ripeto che se non era per la Fondazione ancora stavamo in sisport quindi cosa vogliamo intitolargli una piazza!? Mi sembra che sia solo il risultato della sua semina, oltremodo come se non bastasse si ostina a confermare auesto ottuso di tecnico che abbiamo come mister ancorato ad un calcio degli anni 80!!!Può bastare? Io credo di si!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  24. abaccar - 7 giorni fa

    Quel che mi fa rabbrividire è leggere ancora una volta che abbiamo la rosa troppo folta e che deve essere snellita…a gennaio ci sarà la corsa alla svendita piuttosto che a puntellare la dove ne abbiamo veramente bisogno. un centrocampo cosí scarno di numeri (e in parte di qualitá), é difficile da digerire e basta che ne salti uno per infortunio o squalifica per andiamo in apnea. Non so quale sia la ricetta giusta per sta squadra, certo è che senza un mediano di livello (e a gennaio non ne trovi se non ti sveni), una punta di movimento da almeno 10 goals (e a gennaio non ne trovi se non ti sveni), e almeno un esterno a dx visto che Lollo si é parecchio involuto, l’unico obiettivo vero sará una salvezza anticipata, senza lode ne infamia…spero comunque che gli eventi mi smentiscano, a partire da Sabato.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  25. pupi - 7 giorni fa

    Uhhhh che contestazione! Se contestazione deve essere non è certo quella rappresentata da un innocuo striscioncino. Serve ben altro. Così, come si dice dalle mie parti “L’è come ciuciàr i bafi a un gat!”

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  26. Capitan serpente - 7 giorni fa

    Vattene maledetto, non vedi che la gente non ti vuole più, cosa aspetti,RAUSS !!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  27. Fabry - 7 giorni fa

    Sono controcorrente,mai come quest’anno Cairo a speso (comprato chi voleva W-M) e venduto nessuno e rinnovato diversi contratti,abbiamo tutti giocatori di proprietà,quelli che dicono Cairo vattene a giugno dopo 63 punti cosa dicevano,è però vero che Mazzarri non ha mai dato un bel gioco e non sa valorizzare i giovani come Ventura,e per fortuna che Cairo non ha rinnovato il contratto pure a lui qui l’ha scampata.Per me il problema è l’allenatore che non riesce più a stimolare i giocatori sbaglia spesso le formazioni iniziali è andato in confusione,non saremo da 4 posto ma neanche da 12 quindi cambio manico,per quanto riguarda Cairo vogliamo un viperetta un fondo che gestisce la società vedi Milan, dei cinesi asiatici ecc…
    Io sono uno che crede che la squadra deve averla in mano un presidente che sia anche tifoso ma che un DS forse serviva,per me Cairo può rimanere l’allenatore no.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. TOROPERDUTO - 7 giorni fa

      Dai su cambiamo allenatore x l’ennesima volta.
      Siamo come le giostre tanto noi, forza nuovo giro nuova corsa, solo un gettone e vai….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. marione - 7 giorni fa

      Ma assolutamente, scherziamo? Io voglio un bel contaballe che realizzi plusvalenze e perda tutti i derby per fare un favore alla famiglia Agnelli, altro che i cinesi.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  28. Andreamax - 7 giorni fa

    Curiosamente sempre quando si incontra il Brescia capita, mi ricordo da bambino un Torino-Brescia 1a1 al comunale e lo striscione PIANELLI VATTENE, corsi e ricorsi storici, ad majora.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Andreamax - 7 giorni fa

      Non capisco i 2 pollici versi, la mia era solo constatazione storica realmente vissuta, ma tant’e’.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  29. dattero - 7 giorni fa

    gianni bui,pianelli era stremato,fosse stato per lui,vendeva dopo i 50 punti,non pagavano neanche piu’ gli alberghi.
    con tutto il rispetto,vero e profondo,per l’uomo ed il presidente,per tutto cio che ha passato,la situazione era grave.
    ci fu una contestazione,direi di preoccupazione.
    qui son 15 anni di quasi nulla,un 90% di ciance e frottole,un 10 di fatti concreti

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  30. eurotoro - 7 giorni fa

    purtroppo x Cairo siamo una piazza troppo affamata e vogliosa di mettere in bacheca dinuovo qualcosa…le strade quest’anno erano 2 : quella facile prendere in blocco certezze assolute un po in la’ con gli anni ma che ti garantivano una grande annata ( naingolan ribery e ibraimovic)…si è scelta la strada piu difficile ma futuribile ( laxalt verdi)

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  31. ALESSANDRO 69 - 7 giorni fa

    Francamente rimango perplesso da tutta la situazione. Improvvisamente partono sondaggi su Mazzarri, improvvisamente si leggono editoriali che di fatto stroncano l’operato di Cairo e addirittura lo si invita a passare la mano, adesso questo striscione che non è neppure firmato…….Tra l’altro più di una voce in questi mesi ha dato per probabile l’intenzione da parte di Cairo di entrare in politica…..Non voglio arrivare alla conclusione che Cairo stia preparando il terreno per la sua uscita di scena dalla società ma certo è che molti indizi mi portano a pensarlo….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  32. Alex70 - 7 giorni fa

    Il problema e’ che Cairo ha avuto tempo a sufficienza per fasi valutare io lo valuto da Amministratore Delegato di una società e come tale lo valuto dai risultati conseguiti e dal piano che ha.
    Allora arrivato ha sicuramente sanato i debiti messo a posto il bilancio , ma poi non c’e’ stato un piano di rilancio adeguato, i risultati non ci sono stati, non abbiamo mai vinto nulla ed abbiamo avuto posizionanti in campionato molto discrete.
    Insomma penso che il popolo granata sia stanco, che non sia stato in grado in più di 15 anni a creare un ambiente positivo intorno al TORO, avrebbe potuto farlo ma non vi e’ risuscito quindi come Presidente e amministratore delegato oggi lo BOCCIO, a meno che dimostri con piano a breve in due anni massimo di rilancio del TORO, con un VERO allenatore da TORO con rilancio, un DS/ DG, e creando uno zoccolo di giocatori buoni che in parte già’ abbiamo , innesto di un paio di giocatori, uno stadio da TORO e completamento del FILADELFIA , che or ora mi sembra un po’ non un granché’….
    Io la mia parte la faccio non mancando mai una partita allo stadio.
    Ora aspettiamo CAIRO

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. suoladicane - 7 giorni fa

      sei vittima della mala informazione e/o della disinformazione, Cairo non ha risanato un bel nulla, non c’era nulla da risanare e nessun buco da coprire, si è limitato a rilevare la società torino fc dai lodisti, che hanno salvato il titolo sportivo utilizzando il lodo petrucci e si sono iscritti al campionato di serie B punto. Tutto il resto sono palle.
      Cairo non ha messo un euro nella società, ha prestato il primo anno una fidejussione di 10 milioni, i soldi glieli hanno dati le banche (come fanno molti nel calcio, fanno girare i soldi dei diritti TV) ha poi ripianato i debiti delle male gestioni grazie alle plusvalenze fatte da Petrachi. p.s. si è pure pagato l’emolumento quale presidente del cda.
      In più in questi ultimi anni ha speso malissimo le plusvalenze avanzate dopo la copertura dei passivi, comperando giocatori del calibro di Njiang, Zaza, e per ultimo Verdi che dovrà pagare 25 milioni (supermarketta fatta a delaurentis, forse per acquisire diritti cinematografici per la7 a forte sconto?)
      non mi pare proprio una grande gestione………dei risultati sportivi non voglio nemmeno parlare più, parlano da soli: 15 anni di nulla

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Alex70 - 7 giorni fa

        concordo con te e non sono vittima di malainformazione , ho solo cercato di iniziare con eleganza di dire che a mio avviso Cairo ha FALLITO, ha avuto molti anni a disposizione per potersi esprimere ed il risultato e’ molto ma molto negativo, e panno anche io che come imprenditore per i suoi affari sia scaltro , abbiamo bisogno di un presidente con la P maiuscola con la voglia di portare in alto il TORO, almeno che ci faccia divertire e che dimostri di provarci a fare crescere il nostro TORO

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. suoladicane - 6 giorni fa

          guarda ti dico questo, a fare girare i soldi delle tv, non bisogna nemmeno essere poi sti geni della lampada, guarda le mxxxe di mare, bologna, genoa, udinese, chievo, sassuolo, cagliari, tutte società che hanno fatto i loro onesti campionati girando i soldi e facendo ogni tanto qualche plusvalenza; ma se hai un progetto di lungo periodo (Atalanta su tutti), reinvesti bene le plusvalenze invece di comperare bidoni, fai qualche accordo serio di collaborazione con società minori, nel giro di 5-6 anni ti piazzi comodo comodo nelle prime 7, senza nemmeno troppa fatica; certo se invece in società il DS lo fai tu,l’addetto stampa lo fai tu, i rapporti con i tifosi li fai tu, finisce come quest’anno che per mandare la pec del trasferimento di millico sono andati fuori tempo (per mandare la pec, ti rendi conto? non avevano nemmeno l’accordo con il chievo pronto) quindi se gestisci in maniera poco professionale (alla cdc insomma) questo è il risultato; in più basta vedere la storia di urbanetto e delle sue aziende, guardate i suoi collaboratori, i direttori delle sue riviste, tutta gente riciclata over 60 (vende prodotti over 60 ci starebbe pure), quindi nel calcio si affida a chi gioca un calcio antico all’usato sicuro, Zaccheroni, Novellino, Ventura e testadighisa; Petrachi l’unico giovane (si fa per dire) un po’ preparato che è stato alle sue dipendenze c’è rimasto perchè gli ha fatto guadagnare un sacco di soldi con le plusvalenze.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Giancarlo - 7 giorni fa

      Anche a me piacerebbe inserirmi nel terzetto/quartetto: strisciati, Atalanta,Napoli, Inter, ma poi vedo oggi che le ultime due, nonostante tutto sono contestate ed allora mi chiedo quale sia il limite. Dalla B siamo passati alla salvezza tranquilla, alla metà classifica, alle prime 8 posizioni con vita Europa. Andiamo oltre? benissimo, ma dopo due o tre anni chiediamo lo scudetto? Gli strisciati vorrebbero la Champion e non avendola ancora, fortunatamente, vinta e non potendo contestare la proprietà, contestano gli allenatori. Ripeto: quale è il limite?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. suoladicane - 6 giorni fa

        quali prime 8 posizioni vista europa scusa? come ho detto in tanti altri post (anche lo scorso anno, che essendo campionato finito non dovremmo più parlarne) in europa siamo stati ripescati 2 volte su 2 e la seconda volta non ci siamo nemmeno qualificati per la fase a gironi. Persino cimminelli ha fatto meglio da questo punto di vista, il che dovrebbe far pensare

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. gior_425 - 6 giorni fa

          Va bene tutto ognuno può pensarla come vuole, ma cimminelli quali risultati migliori avrebbe ottenuto? Ce li spieghi?

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  33. gianni bui - 7 giorni fa

    Non voglio essere frainteso e Cairo ha le sue responsabilità ma io appartengo a quella generazione che scriveva purtroppo “Pianelli vattene”. Memori di ciò bisognerebbe andarci cauti e valutare ogni possibile alternativa…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. TOROPERDUTO - 7 giorni fa

      Non capisco sta correlazione che continuo a leggere tra Cairo e Pianelli.
      A parte che anche solo accostare i due mi fa venire i brividi, a parte che personalmente reputo che un presidente venda quando vuole vendere, con buona pace di tutti, ma quello che non capisco è come si possa anche solo pensare che se si sia fatto un errore a suo tempo con Pianelli possa essere un errore oggi.
      Non c’è uno che sia uno solo di elemento di similitudine.
      Detto questo signori se non vi sono bastati 15 anni di niente assoluto non so proprio cosa dirvi.
      Prendiamocela sempre e solo con gli allenatori, tra l’altro con questo assetto societario va da sé che ne arriveranno sempre di più modesti, e va bene così, che vi devo dire.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  34. Daniele abbiamo perso l'anima - 7 giorni fa

    “Cairo vattene…per favore”
    Magari così in modo più educato ci dà retta.
    Seriamente, capisco quei tifosi che in caso di addio di Cairo temerebbero nuovi Cimminelli e Calleri vari, ma è un ragionamento sbagliato. È come se una moglie picchiata dal marito non volesse lasciarlo perché il fidanzato precedente la picchiava di più e teme di tornare a peggiorare le cose.
    Ci vuole coraggio amici di tifo Granata! Il Toro ha avuto fidanzati peggiori di Cairo ma anche migliori. Con Cairo non faremo mai meglio di un settimo posto ogni tanto. Non vinceremo mai più di un derby ogni 15 anni. Non lotteremo mai per traguardi ambiziosi.
    Cairo deve andarsene. I tempi sono cambiati e sono maturi perché arrivi un vero presidente facoltoso. Probabilmente dall’estero. Ma chi se ne importa ? Ormai un presidente italiano o meglio piemontese e del Toro, quello sì è un’ utopia, è sarebbe facilmente condizionato dal gruppo FCA.
    Se invece viene un imprenditore straniero alla Comisso, se ne frega degli Agnelli.
    Noi dobbiamo imitare gli amici Viola e cacciare Cairo. Se lo hanno fatto loro con Della Valle (che non era un bandito) possiamo farlo anche noi.

    CAIRO VATTENE !
    In 15 anni abbiamo capito di che pasta è fatto, no ?comment_parent=0

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  35. barierant - 7 giorni fa

    discussione inutile. Cairo non vende perche’ guadagna e a Torino due squadre ai vertici sono troppe, nessuna chance di rivedere il toro da scudetto

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. dani_5755800 - 7 giorni fa

      Nessuno chiede un Toro da scudetto ma che ogni tanto ci dia qualche soddisfazione come per esempio non perdere 17 derby su 21 oppure partecipare alle coppe non per demeriti altrui o creare un settore giovanile come ai tempi di vatta o per fare un esempio di oggi come quello dell’Atalanta che ogni anno tira fuori 1/2 pezzi per la prima squadra è chiedere troppo???

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. fabrizio - 7 giorni fa

        e se poi arriva il lupo cattivo?

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. suoladicane - 7 giorni fa

          pazienza, ce lo mangiamo….
          altro che cappuccetto rosso

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  36. Giancarlo - 7 giorni fa

    E’ facile gridare “al lupo!!!”, E poi? Ci affidiamo a qualche avventuriero come avvenuto in passato? Aspettiamo lo zio d’America? o lo Sceicco arabo? Per favore, torniamo con i piedi per terra. Cairo non è certo esente da colpe e la sua maggiore è l’egocentrismo. Con le risorse spese, talvolta malamente, e le potenzialità presenti dovremmo essere in condizioni ben diverse. L’ho detto e lo ripeto: Cairo deve creare una struttura societaria credibile, Oltre spendere soldi per i giocatori ne deve investire su un A.D. su un D.T., su quadri minori, strutture e delegare a chi sa. Non voglio un’altro salto nel buio.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. dani_5755800 - 7 giorni fa

      Non l’ha fatto in 15 anni e dovrebbe farlo adesso o in futuro?? Svegliati . Con Cazzairo rimarremmo per sempre mediocri del cazzo.. metta in vendita seriamente la società e poi tireremo le somme

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Giancarlo - 7 giorni fa

        Sampdoria, Genoa, Palermo, Bologna, vorrei dire anche Fiorentina e Milan, dagli altari alle polveri.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. marione - 7 giorni fa

      Perchè dovrebbe farlo? Lui è un accentratore e nonostante le nefandezze compiute in 15 anni la gente continua a seguirlo. Vende e non sostituisce, via Cerci dentro chiunque basta che non costi, via Petrachi dentro Bava, avanti Comi. Quanti hanno fatto l’abbonamento quest’anno? Ecco quello è il motivo per cui non vende. Il prossimo anno 4 balle e si ricomincia

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. fabrizio - 7 giorni fa

      magari se lo vende lo sceicco arriva… e poi?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    4. Giancarlo - 7 giorni fa

      Ripeto: vendere ok. Ma bisogna vedere chi (e se) compra. Sinceramente di una trafila da Borsano a Ciminelli con x avventurieri in mezzo e tanta serie B, sinceramente non me la sento di sopportare. Abbiamo già fatto l’errore di cacciare Rossi. Gli ovini sono già impegnati su un altro fronte e non vedo industriali di peso in fila per acquistare, nè finanziarie voglioso di investire (Ferreo?, Lavazza?, mister x?).

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    5. suoladicane - 6 giorni fa

      siccome in 15 anni non lo ha fatto, pare evidente anche ai seggiolini del comunale che lo vuole fare, no? sarebbe di gran lunga meglio se vendesse

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    6. Ardi - 6 giorni fa

      Non è un salto nel buio, si metta in vendita seriamente e poi si vede se arriva qualcuno meglio altrimenti si terrà lui. Ma al prezzo a cui venderebbe il Toro non credo possa permetterselo un ciminelli qualsiasi

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  37. jimmy - 7 giorni fa

    Cairo vendi il Toro!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy