Torna Verdi ma non c’è Guberti

Torna Verdi ma non c’è Guberti

Sono diciannove i convocati di Giampiero Ventura in vista dei secondi 45′ con la Reggina in programma domani all’Olimpico alle 14.30. Ci sono sorprese ma anche novità. In primo luogo spicca l’assenza di Guberti, che non fa parte della lista. Lo aveva già spiegato Ventura, che l’esclusione del “primo tempo” con la Reggina era un’esclusione degli esterni e non del giocatore. La presenza, tra i convocati, di Simone Verdi (dopo l’ottima…

di Redazione Toro News

Sono diciannove i convocati di Giampiero Ventura in vista dei secondi 45′ con la Reggina in programma domani all’Olimpico alle 14.30. Ci sono sorprese ma anche novità. In primo luogo spicca l’assenza di Guberti, che non fa parte della lista. Lo aveva già spiegato Ventura, che l’esclusione del “primo tempo” con la Reggina era un’esclusione degli esterni e non del giocatore. La presenza, tra i convocati, di Simone Verdi (dopo l’ottima prestazione di sabato con la Primavera) spiegherebbe forse l’esclusione dell’ex Samp. “Non possiamo concedere due esterni offensivi alla Reggina”, aveva detto. In questo modo Verdi potrebbe avere una chance, alternandosi con Pasquato o Stevanovic, giocando la carta Guberti col Crotone.
Non ce la fa Surraco, ancora fermo, assente Iori per squalifica, l’attacco è invece al completo.
In difesa unico terzino sinistro di ruolo è Parisi: non c’è Zavagno così come Masiello, vittima di un problema fisico.

 

Ecco nel dettaglio i convocati:

 

Portieri: Benussi, Morello

Difensori: D’Ambrosio, Darmian, Di Cesarem Glik, Ogbonna, Parisi

Centrocampisti: Basha, De Feudis, Oduamadi, Pasquato, Stevanovic, Verdi, Vives

Attaccanti: Antenucci, Bianchi, Meggiorini, Sgrigna

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy