Toro: bando alle polemiche evitabili e riparti dalle cose buone

Toro: bando alle polemiche evitabili e riparti dalle cose buone

Editoriale / La reazione di giocatori, allenatore e società alla sconfitta con la Roma è parsa esagerata

di Gianluca Sartori, @gianluca_sarto

Su queste colonne siamo i primi ad essere dalla parte del Toro, ad evidenziare quando viene danneggiato e a chiedere prese di posizione quando serve. Stavolta in tutta onestà è parsa esagerata, la reazione del Torino alle scelte arbitrali del match contro la Roma. Si discute di un fuorigioco per questione di centimetri e di una spintarella su Falque che resta opinabile e che non è detto che il ricorso alla VAR avrebbe tramutato in rigore. Scenate e dichiarazioni varie, seppur comprensibili perché dettate dall’adrenalina e dalla delusione per una sconfitta immeritata sul piano tecnico, paiono quindi esagerate.

Sarebbe stato meglio a nostro avviso tenere il basso profilo in comportamenti e dichiarazioni su cui si è insistito durante l’estate e mettere invece in primo piano quanto di buono fatto dal Toro. Che contro una Roma che è quasi la stessa squadra arrivata tra le prime quattro d’Europa (tolti solo Alisson e Nainggolan) se l’è giocata alla pari. La prestazione va sempre commisurata alla qualità dell’avversario. Il pareggio sarebbe stato più giusto, perché il Toro ha avuto praticamente lo stesso numero di occasioni vere rispetto alla Roma ed è stato punito solo dalla giocata di un giocatore sopra la media come Dzeko. In più c’è da considerare il fatto che Mazzarri abbia dovuto ricorrere a tre cambi forzati; forse con Ljajic e magari Zaza in campo nel finale la partita sarebbe potuta andare diversamente.

Le pagelle di Torino-Roma 0-1: Toro, tieniti stretto Falque. Izzo già essenziale

La squadra è solida, i nuovi acquisti hanno risposto presente, Belotti pare in buona forma. L’anno scorso il Toro perse in casa con la Roma con lo stesso risultato giocando però una non-prestazione, senza mai tirare in porta nè rendersi pericoloso. Questa partita ha invece lasciato la sensazione che la squadra ci sia e sia unita. E ci sono ancora due come Soriano e Zaza da inserire. Dunque un consiglio spassionato, da profani del calcio: testa bassa e lavorare, non perdere tempo ed energie in proteste evitabili e pensare a quanto di buono si sta facendo per continuare sulla strada migliore possibile.

69 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. robert - 1 anno fa

    Sartoriii…….che stai a dì !!!!!1

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Bucci-ole-ole - 1 anno fa

    Ecco, detto bene, l’articolo rispecchia il mio pensiero. Una partita che poteva finire diversamente, siamo d’accordo, ma da qui a bocciare mercato, dirigenza, giocatori, tifosi…perdere non piace a nessuno ma diamoci una calmata. Sarà che seguo il toro da un po’, ma la mia scorza granata è ben lungi dall’esser scalfita. Alé fanciot che si può solo migliorare! FVCG!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Bucci-ole-ole - 1 anno fa

      Ps teniamo iago, perdiana!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. WGranata76 - 1 anno fa

    A mio avviso troppe polemiche per l’arbitraggio, che è stato un poco parziale, ma per nulla scandaloso e in fondo siamo abituati, quindi meglio farci l’abitudine. Però apprezzo la società che si fa sentire forte subito per una volta.
    La Roma è più forte e lo ha dimostrato, noi siamo più forti dell’anno scorso e li abbiamo comunque messi in difficoltà e generato diverse palle gol nitide.
    Un po’ di sfortuna e tantissimo merito di un fuoriclasse vero, quello che si spera possa essere il Gallo un giorno, Dzeko ha fatto la differenza, tutto qui.
    Noi abbiamo un buon impianto, qualche lacuna e buon margine di miglioramento.
    Sono fiducioso quest’anno. FVCG

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Vanni - 1 anno fa

      I 60 punti non ce li toglie nessuno. Quelli dovrebbero essere sicuri.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. andrea.granata - 1 anno fa

    privilegiogranata, dicendo che siamo una squadretta non intendo offendere nessuno. il calcio è fatto anche di episodi, se sei forte l’episodio a favore lo sfrutti (perché in una partita prima o poi ti capita), se sei mediocre l’episodio prima o poi lo sfrutta l’avversario che è più forte di te. giocarsela alla pari cosa vuol dire? alla fine hai perso, punto e basta. e il gol è stato annullato perché era fuoriguoco, e il rigore non c’era.. se poi volete fare come come quelli della juve che si contano anche gli scudetti revocati fate pure.. io la vedo in un altro modo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. sysma_558 - 1 anno fa

      Scusa ma il tuo ragionamento aveva un senso se stavamo giocando con la Spal o altra squadretta zona retrocessione.
      La Roma con quello che puo spendere e’ piu’ forte di noi quindi che significa se sei piu’ forte vinci ??

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. michelebrillada@gmail.com - 1 anno fa

    è giusto che la società si faccia sentire in lega perchè se era fuori gioco ,giusto annullare il gol ma anche la spinta su iago era da var ma non è cosi poi il fallo di kolarov su de silvestri andava visto al var ( mi pare che per un fallo analogo un calciatore del bologna sia stato espulso grazie al var) ma non c’era quella faccia di m…da di massa al var .
    per il resto ricominciamo con gli allenamenti a porte chiuse ,sarebbe meglio lasciare fuori rincon e correre un po di piu e in modo piu continuativo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. andrea.granata - 1 anno fa

    La verità è che siamo una squadretta. Se sei forte vinci tre a zero arbitro o non arbitro. Chi è arrivato è allo stesso livello di chi è partito. Non sono arrivati fenomeni.. e la dimensione resta quella da ottavo/nono posto. Facciamocene una ragione. Domenica a Milano vedrete, per “colpa dell’arbitro” si perderà di nuovo..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. GlennGould - 1 anno fa

      Questa è la TUA verità..

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. PrivilegioGranata - 1 anno fa

      Siamo una squadretta che se l’è giocata alla pari contro la semifinalista di Champions dell’anno scorso.
      Siamo una squadretta che ha prodotto la più grossa occasione del primo tempo (traversa di Rincon a portiere battuto, non pali esterni col portiere piazzato), un gol annullato per un pelo… di Massa, un rigore non dato.
      Ecco che squadretta siamo.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. sysma_558 - 1 anno fa

        D’accordo 100% punto perso (il pari era giusto) perchè c’era un arbitro pezzo di gobbo al VAR!
        Anzi se fischiavano il rigore ci prendevamo anche i 3 punti!!!

        FVCG

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. ALEgranataALE - 1 anno fa

        Ma se se la Roma ha preso un paio di legni e altri due tre miracoli tra sirigu e difesa …

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Vanni - 1 anno fa

          E beh? Quelli erano per la Roma…non contano. Tifosi granata tutti qui ma molti coi paraocchi…magari li avessero di lato, li hanno proprio davanti agli occhi.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
        2. Vanni - 1 anno fa

          Abbiamo perso nel totale. Nel gioco totale durante i 90 minuti ci hanno dato uno scoppolone. Nelle occasioni avrebbero stravinto, però è colpa del VAR.1 a 0 a tavolino per noi e felici.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. lucapatria_637 - 1 anno fa

    merviglioso, una volta ci si lamentava perchè la scietà non reagiva, adesso reagisce troppo violentemente, mi sembra il ballo del quà quà

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. granatadellabassa - 1 anno fa

    Comunque voglio segnalare l’arrabbiatura di Petrachi.
    Per anni ci siamo lamentati di una società passiva di fronte ai torti arbitrali. Stavolta ci siamo fatti sentire. Forse in maniera eccessiva perché siamo solo alla prima giornata.
    Ma lo leggo come un segnale forte. Si vuole l’Europa. E non si lascerà nulla di intentato.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. bertu62 - 1 anno fa

    Concordo in parte sull’articolo ed in parte invece dissento fortemente!
    Concordo sul dover tenera la testa bassa e lavorare, ma questo lo si deve fare A PRESCINDERE, SEMPRE, FINO ALLA FINE.
    Dissento invece fortemente sul fatto di dover stare zitti e tenere un profilo basso: PERCHE’? Perchè ci dovremmo comportare DI NUOVO, COME SEMPRE, così? Non è che facendo così si sia mai ottenuto qualcosa mi pare, ANZI! Non è che Cairo tacendo (come sta facendo, peraltro…) si stia comportando DA GENTLEMAN! Esiste un via di mezzo fra essere come ER VIPERETTA Ferrero (giullare del Circo della Serie A riconosciuto da tutti) e lo zerbino di tutti i potenti (e non..) com’è invece stato Cairo finora!
    Ripeto: anche questo campionato è iniziato come l’anno scorso, con un arbitraggio a nostro sfavore e la complicità della VAR…
    Per essere ancora più chiari: la Roma era più forte di noi, hanno tirato in porta di più, hanno preso 3 pali, potevano segnare sia nel primo che nel secondo tempo….MA NON L’HANNO FATTO! Bravi noi? Sì! Fortunati noi? Sì! Ma è il calcio, no? Sì! Però quando a decidere le partite sono gli atteggiamenti degli arbitri NON E’ PIU’ FORTUNA, NE’ BRAVURA, NE’ CAPACITA’/INCAPACITA’: DOBBIAMO ESSERE TRATTATI COME GLI ALTRI! PUNTO!
    P.S. Ieri l’arbitro addetto al VAR chi era? MASSA…
    A Bologna l’anno scorso chi era l’arbitro che annullò il gol regolare di Berenguer? MASSA….A pensar male si fa peccato, però spesso si indovina!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. granatadellabassa - 1 anno fa

    Pessimo arbitraggio. L’entrata da rugbista di Kolarov era da arancione, idem la manata all’altezza della gola che Florenzi rifila a Berenguer. Per non parlare delle continue scorrettezze gratuite del centrali romani su Belotti.
    Nessun cartellino, mi sembra assurdo.
    Il rigore non si vede bene ma lo si evince dalla mano del difensore sulla spalla e dallo strano movimento di Iago: aveva un facile tap in da fare e invece ruota su stesso.
    Il fuorigioco c’era.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Calogero - 1 anno fa

    Per quanto mi riguarda io considero sempre il Torino come una big e tra big ce la si dovrebbe sempre giocare quanto meno alla pari. Invece la Roma è venuta qui per vincere conscia della sua superiorità e se avessero pareggiato o perso sarebbe stato solo per demerito loro non certo per la nostra bravura…E’questo il messaggio che passa, il Toro è una squadra ostica forte dove ci faticano tutti, ma è anche battibile da tutti. Sicuramente dalle prime 8 squadre dello scorso campionato. Io invece vorrei vedere che quando vengono a giocare qui in casa nostra anche le squadre più quotate di noi fossero messe in condizione di perdere tutte le loro convinzioni e questo DEVE SUCCEDERE PER MERITO NOSTRO. Invece ieri abbiamo assistito al solito verdetto:”IL TORO NON E’UNA BIG E CASA NOSTRA E TERRA DI CONQUISTE PER TUTTI LORO”. Fino a che non riusciremo a colmare questo gap e a far passare il messaggio che siamo una big e che qui da noi si viene al massimo per non perdere, partiremo sempre mezzi sconfitti. Questo nostro condizionamento favorisce anche le pari livello e le squadre più deboli è proprio con noi che devono provare a fare risultato, ecco perché anche con chi è alla nostra portata sudiamo sempre 7 camice e raggiungere risultati diventa complicatissimo. Poi se vogliamo disquisire sulla prestazione: abbiamo fatto una buonissima partita, si notano sempre quelle 5/6 individualità importanti, ma che come sempre il verdetto del campo rende tali sforzi vani, qui è il cuore del problema…Poi le scuse: colpa dell’arbitro, del var, siamo tecnicamente inferiori, abbiamo speso meno nel calcio mercato, andiamo meno allo stadio, ecc. Il campionato è iniziato, ma ha già assunto un fastidioso aspetto di déjà vu, ma se non ero contento prima non so perché dovrei esserlo adesso in condizioni molto simili a quelle del campionato precedente?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. lucapatria_637 - 1 anno fa

      non sei tu che decidi essere big, sono il tuo fatturato e i tuoi giocatori a determinarlo, l’Arsenal si crede una big ma viene asfaltato da una decina di anni in campionato e fattura 5 volte noi….per non parlare delle milanesi che da anni vengono prese a pallate (l’Inter anche da noi…)

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. ALEgranataALE - 1 anno fa

      Complimenti

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. user-13998953 - 1 anno fa

    non si deve essere col paraocchi. e lo dico da granata da 50 anni. il rigore non c era e il fuorigioco era netto. detto questo il resto é fuffa da bar. interventi rudi può essere, ma io non ho visto un netto sbilanciamento arbitrale. e lo dico da ex arbitro. la nuda verità é che loro lo hanno buttata dentro, che il loro centravanti ha segnato, preso un palo che sembrava già dentro e che mette paura ogni pallone che tocca.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Joker - 1 anno fa

      Io non dico che il rigore era sacrosanto ma vista la chiara occasione da goal avrebbe dovuto utilizzare il Var altrimenti tutto funziona come al solito arbitri al servizio delle grandi non posso pensare altrimenti

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. secondome - 1 anno fa

    E’ palese che la conduzione arbitrale sia stata di parte negli episodi chiave. E si Sto arrivando! che partite come quella di ieri si decidono proprio su episodi

    1) Intervento killer di Kolarov su Lollo, non sanzionato con alcun cartellino. Lo stesso Kolarov dopo si è reso protagonista di altri interventi diciamo, decisi
    2) VAR richiesta per il presunto fuorigioco in nostro sfavore, ma non applicata sul presunto rigore.
    3) Ripetuti interventi sanzionabili, ma non sanzionati di Manolas su Belotti, Falque

    Mi chiedo come si sarebbe espressa una certa Stampa a parti invertite

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Max63 - 1 anno fa

    La partita è stata un buona partita da entrambe le parti considerato che alla prima giornata la lucidità man mano cala.
    Nel primo tempo siamo stati bassi anche per evitare di dar fondo a tutte le energie e siamo usciti molto bene nel secondo tempo.
    Il bello di questo toro è la quadratura ed il fatto che qualsiasi sia l’avversario, a priori, il risultato è in bilico.
    I casi Var e non Var sono e saranno la solita storia.
    Il fuorigioco c’era di mezzo alluce la VAR a parte invertite od in presenza delle m….avrebbe segnalato qualcosa?
    A parti inverse o con le m… in campo per lo meno una sbrciatina la VAR l’avrebbe chiesta all’arbitro?
    La società fa bene a dimostrare il prorio dissenso perchè 0 in classifica rompe anche se dobbiamo dirci che i margini di miglioramento sono enormi e che vi sono molte più certezze rispetto al giorno prima della gara.
    I risultati arriveranno presto e ci godremo questo Toro bellissimo.
    Ultimo appunto su Falque. E’ un professionaista che conosce le regole del gioco non ha senso di parlare di rispetto ed ammesso e concesso che venga ceduto (io spero di no) lui deve stare al suo posto e fare il giocatore anche se comprendo lo sfogo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. Madama_granata - 1 anno fa

    Buona la partita e bravi tutti. X il resto DISSENTO SUI CONCETTI ESPRESSI DALL’ARTICOLISTA. VERO, 2 EPISODI “AL LIMITE”, PECCATO CHE SI SIANO RISOLTI ENTRAMBI A SFAVORE DEL TORO! Un arbitraggio equo o lasciava correre sul fuorigioco millimetrico, e anche sul sospetto rigore, o ricorreva per entrambi alla “prova TV”!
    Sono stati USATI 2 PESI E 2 MISURE. Concordo poi con le vibranti proteste:non è giusto che il Toro venga sempre punito e penalizzato, senza che nessuno dica nulla! Proviamo anche noi a fare un po’ di rumore: o impareranno a considerarci meglio, o, almeno, non passerà il messaggio: “bastoniamoli pure, tanto questi subiscono senza protestare!”.
    Troppo “sabaudo” ed elegante, in un mondo di lupi, il dimostrarsi superiori ed il “lasciar correre”: non vieni apprezzato e ti prendono anche x stupido!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. luna - 1 anno fa

    Non si discutono le qualità tecniche (superiori) della Roma, ma un atteggiamento per niente parziale e sicuramente superficiale dei giudici di gara ed è giusto che Petrachi abbia manifestato tra l’altro senza il ben minimo tono polemico.
    Se c’è la var deve essere utilizzata sempre nei casi dubbi, o comunque se richiesto dai presunti danneggiati.
    Non può essere impiegata solo per una richiesta soggettiva demandata agl’arbitri, altrimenti si alimentano dubbi su eventuali favoritismi e/o penalizzazioni.
    Anche perché il controllo non presuppone per forza un cambio delle decisioni già prese e qui potrebbe entrare in gioco la mala fede!!!
    Mazzarri ha fatto il meglio che poteva fare!
    FORZA TORO.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. Granata - 1 anno fa

    Il sentimento di rabbia non è tanto per la sconfitta ma per come è maturata e per la quasi certezza che, a parti invertite, le cose sarebbero andate diversamente. Secondo me, il bifolco, è stato semplicemente sensibile. La sensibilità lo ha costretto a sorvolare su Falque. A tempo scaduto non si deve mancare di sensibilità ed eventualmente fischiare un rigore contro ‘a maggica.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. Esempretoro - 1 anno fa

    Non riesco a capire perché non dovremmo fare le nostre rimostranze sul non-operato di ieri. Ormai è conclamato che tutti gli spazi dove si può applicare discrezionalità sono ben accetti dai fenomeni. Arbitro globalmente scarsetto nella conduzione di tutta la gara,a favore e contro…
    Non accetto invece le critiche al mister. Mettiamoci d’accordo,a parte i cambi forzatissimi,una partita e stiamo già a criticare? Che volevamo,il 415 di Miha?…
    Gli uomini sono ben assortiti,con un po’ di pazienza sono certo proverà anche schemi più audaci. La fiducia è meritata,a mio avviso. Alé Toro!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. FVCG'59 - 1 anno fa

    Giusto’sta fava!il VAR non doveva servire per i casi dubbi?Qui il segnalinee e l’arbitro danno il gol regolare e solo lo scienziato con computer e i cm ha segnalato fuorigioco! Questo non è Football ma Fakeball:usiamo allora solo il VAR x arbitrare e togliamo i 4 pagliacci dal gioco!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. robertozanabon_821 - 1 anno fa

    Forse Sartori vorrebbe che per dimostrare maturità e signorilità dessimo la mancia al cameriere che ci ha sputato nel piatto? Affatto. Si chiama il titolare del ristorante e si fa un casino sacrosanto. Basta fessi e proni all’arroganza del sistema “ubi major minor cessat”, non siamo sacrificabili.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. Leo - 1 anno fa

    Tutti parlano come se la sconfitta fosse stata frutto del caso. In realta non abbiamo, ad esclusione di Belotti, grandi giocatori in grado di fare la differenza. Non abbiamo un “belotti” di centrocampo. Fino a quando le cose staranno cosi’ con le squadre TOP giocheremo sempre e comunque con l’handicap. Terremo il campo, giocheremo alla pari, ecc. Ma alla fine sempre col rischio che Naingolan spari una bordata da 30 metri, che Insigne si inventi una parabola inspiegabile, ecc.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. lucapatria_637 - 1 anno fa

      forse hai ragione, ma intanto cominciamo a giocarci con la formazione titolare con i fenomeni, quindi con Ansaldi e Lollo, con Soriano in mezzo e con Zaza insieme al Gallo, non dico che diventiamo da scudetto, ma il “peso” cambia…..

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. robertozanabon_821 - 1 anno fa

    Non sono d’accordo. Mazzarri, come tutti noi, è stato esasperato da uno stillicidio di valutazioni errate da parte dell’arbitro e dirò di più: ha fischiato anche dei falli inesistenti contro la Roma. Un arbitro pessimo che ha grottescamente compensato, in parte, i torti patiti dal Toro creando tensione in campo. Giustissime le proteste di Petrachi, non per il rigore o meno, ma per l’atteggiamento indisponente di questo mediocre “giudice di gara”. Come mai , a parti invertite, non vengono mai penalizzate le cosiddette grandi? Pensate che la Gobba avrebbe accettato in silenzio l’arbitraggio di ieri?…il Toro merita più rispetto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  23. lucapatria_637 - 1 anno fa

    incredibile leggere tante critiche al mister ed alla partita di ieri sera, quasi non si aspettasse altro, critiche che si erano fermate per un paio di giorni a cavallo degli ultimi botti sul mercato.
    Fenomenale la richiesta di mettere Adem e Zaza?ma la partita viene vista?si sono visti i 2 infortuni con conseguenti cambi obbligati? ci siamo accorti che giocavamo con la Roma senza i terzini titolari e 3 giocatori del roaster che sono appena arrivati e quindi non ancora impiegabli…bah….sulle polemiche di Petrachi sto con user 136……….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  24. user-13658509 - 1 anno fa

    Secondo me è giusto fare un Po di casino l anno scorso stando zitti abbiamo perso 6 punti.I gobbi che si lamentano sempre vengono sempre aiutati..Io non dico di fare come la rubentus ma almeno farci trattare come tutte le altre squadre non peggio.
    Detto ciò buona prestazione della squadra..
    FVCG

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  25. fabio.tesei6_292 - 1 anno fa

    Mazzarri è un allenatore che va bene per le squadre che si devono salvare Con lui non cresciamo mai. Caro presidente fai l’ultimo sforzo prendi Conte e con una squadra così forte ci fa arrivare minimo quarti. Altro che dare la colpa sempre all’arbitro. L’anno scorso era sempre di sinisa, poi mai di mazzarri. Non è capace di attaccare si sa solo difendere, poi se prende gol si spegne.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Lemmy - 1 anno fa

      Mannaccia hai ragione…..Conte era libero….Cairo quel distrattone!!!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. claudio sala 68 - 1 anno fa

      Hai presente l’ingaggio di Conte? Oltretutto per quale motivo dovrebbe venire al Toro?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  26. Conterosso - 1 anno fa

    Tifo Toro da tanto tempo e non sono per niente d’accordo quando si dice che sul piano tecnico non meritavano di perdere. Affermo questo per i motivi che scrivo di seguito: senza entusiasmare, la Rometta di ieri, con il minimo sforzo ha preso 3 pali, ha fatto un goal e in un paio (se non di più) di occasioni i nostri difensori hanno salvato la rete poco prima della linea di porta. Noi abbiamo preso una traversa, e fatto qualche tiro da fuori che difficilmente avrebbe impensierito qualsiasi portiere. Dopodiché tolto l’episodio dubbio su Yago (sottolineo dubbio) non c’è stato granché. Il goal nostro non lo considero perché era fuorigioco. Se questo è sufficiente per competere alla pari con una squadra più attrezzata di noi, allora penso che anche quest’anno con le “grandi” le perderemo tutte.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ALEgranataALE - 1 anno fa

      Grande

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  27. Riba - 1 anno fa

    Non ho visto la partita, ma solo gli highlights e quindi da tifoso granata mi sento nella condizione migliore per analizzare l’ennesima beffa subita.Mi trovo però d’accordo con l’analisi tecnica di Sartori quando muove velatamente una critica al nostro allenatore…meglio prendere altri 3 goal quando perdi ingiustamente provando ad inserire Liajcic e Zaza e giocando in modo spregiudicato e senza paura che perdere 1 a zero così…Mazzarri continua a non convincermi e non lo vedo un allenatore da Toro.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Lemmy - 1 anno fa

      Hai fatto bene a premettere che non hai visto la partita in quanto De Silvestri è stato sostituito dopo un quarto d’ora e Rincon quando è entrato Soriano era infortunato. Poi come successo lo scorso anno con Miha fai la terza sostituzione al 30° e ti si infortunia Belotti, non hai più ambi e perdi la partita, infatti si è infortunato Izzo ed è stato sostituito da Bremer….altro che Zaza e Ljiajc.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  28. Mario66 - 1 anno fa

    Non mi sembra che le proteste siano a senso unico. L’episodio di Iago in area doveva essere rivisto. Poi se era rigore o no questo è un altro paio di maniche. A parti invertite avrebbero fatto diversamente come già fatto lo scorso anno ( vedi partita con la Fiorentina ). Sulla prestazione direi pienamente convincente e di buon auspicio per il futuro.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  29. prawn - 1 anno fa

    Partita arbitrata a senso unico, non sono tanto quei due episodi ma il fatto che sono stati usati due pesi e due misure.
    Hanno picchiato duro il Gallo, De Silvestri e Berenguer.
    L’arbitro se n’è fregato.
    Niente Var su Falque.
    Meglio alzare la voce da subito e venir rispettati domani.
    Non c’entra niente con l’imperativo di WM di lavorare e zitti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  30. drino-san - 1 anno fa

    L’arbitraggio é stato scandalosamente a favore di quei quattro morti per tutta la partita, il rigore non dato é solo la ciliegina sulla torta. C’era doppio giallo su fazio e un altro rosso sul fallo a de silvestri. Falli fischiati solo contro, solite cose. Non diciamo caxxate.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  31. torracofabi_727 - 1 anno fa

    Che ci fosse o meno il rigore, il problema è che non hanno preso in considerazione la VAR, Con il pareggio non avremmo rubato assolutamente niente, è anche vero però che bisogna imparare ad usare una rosa che noi non siamo abituati ad avere….. Ljajic e Soriano tutti e due a scaldare la panca a me personalmente non sono piaciuti….. Su Massa arbitro gobbo per eccellenza preferisco non fare commenti basta guardare il suo passato, degno erede di De Sanctis & company!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  32. Follefra Granata - 1 anno fa

    Condivido l’analisi e il concetto di non piangersi addosso e concentrarsi sul buono visto ieri. La qualità mi sembra esserci e finalmente abbiamo la fisicità giusta per il gioco difensivista di Mazzarri. Poi anche Sky ieri ci ha messo del suo, perché non c’era una inquadratura dove si vedesse nettamente il contatto su Jago.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  33. user-13977637 - 1 anno fa

    Massa era anche l’arbitro di Bologna. Toro prima Giornata dello scorso campionato

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  34. granata - 1 anno fa

    Sono abbastanza d’ accordo con Sartori, gravi errori arbitrali non ce ne sono stati. Sky ha fatto vedere e rivedere il presunto fallo su Iago Falque e onestamente dalle immagini non si rileva nulla. Certo l’ arbitro è parso “psicoloigicamente condizionato” e ai giocatori della Roma sono stati perdonati alcuni interventi scorretti, come quello di Kolarov su De Silvestri e la gomitata di Florenzi su Berenguer. Il fuorigioco c’ era e l’ ha rilevato il Var, ma allora perchè non ricorrere alla tecnologia nel caso di Iago Falque? Comunque Sartori dice il giusto quando rileva che non è successo nulla di così deteerminante. Diciamo la verità, Mazzarri avrebbe potuto e dovuto osare un pochino di più. Il commentatore di Sky ha sottolineato che “alla fine il miglior tasso tecnico paga”, ebbene perchè tenere in panchina Ljajic nel momento in cui la difesa della Roma ha iniziato ad andare in crisi e Baselli forniva la solita prestazione senza infamia e senza lode (si è svegliato solo dopo il gol della Roma)? Probabilmente un gol l’ avremmo fatto. Poi saremmo rimasti in dieci per gli infortuni di Rincon e Izzo e la Roma manari avrebbe segnato. Alla fine forse il pareggio l’ avremmo portato a casa o, magari, avremmo perso, cosa che comunque si è verificata ugualmente. Attendo Mazarri alla prova con l’ Inter. Voglio vedere se tiene tre giocatori come Zaza, Soriano e Ljajic in panchina per 90′. E non mi si dica che non c’ è posto per tutti, perchè un allenatore i posti ai migliori li trova; ricordo solo per i più giovani che Radice faceva gocare il Toro (che ha vinto uno scudetto) con Pecci, Zaccarelli, C.Sala, Graziani e Pulici. Perchè noi non possiamo giocare con Iago Falque, Soriano, Ljajic, Zaza e Belotti?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. PrivilegioGranata - 1 anno fa

      Magari perché Soriano e Zaza non sono fisicamente pronti?
      Mazzarri ha dichiarato che non hanno più di 20 minuti nelle gambe. Inoltre non hanno alcun affiatamento con i nuovi compagni.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. coach53 - 1 anno fa

        Ma i minuti nelle gambe (considerando che arrivano da campionati già iniziati), un allenatore come li conta? Dai su. Questo qua è allenatore antico di calcio antico ed ha bisogno di qualche giorno per spiegare a Zaza i rientri difensivi ed a Soriano la difesa. Poi toglie Iago e Baselli ed è fatta (snaturando un po’ qualcuno perché per fare il 6-2-2 qualcuno lo devi snaturare. Io di calcio probabilmente capisco poco, ma vedo che il Sassuolo ha vinto con l’Inter, che la Roma ha immesso 2 offensivi e che noi ci accontentiamo di perder con nore (che ai miei tempi, Giagnoni, Radice e Mondonico, era un onore che faceva paura alle difese avversarie)

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. ALEgranataALE - 1 anno fa

          Grande

          Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. JoeBaker - 1 anno fa

      Magari perché era un calcio diverso e molto più lento, e, con tutto il rispetto per i ragazzi di oggi, i giocatori di quel Toro erano davvero fuori dal comune, non forti, fortissimi, tecnicamente, ma soprattutto mentalmente.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  35. PrivilegioGranata - 1 anno fa

    E’ ora di farsi sentire.
    Cairo dovrebbe ogni settimana pubblicare sulla Gazzetta i misfatti arbitrali ai danni del Toro. Una bella campagna stampa contro questi cornuti di arbitri.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  36. JoeBaker - 1 anno fa

    È evidente che Sartori non era allo stadio.
    Nel primo tempo eccessi di fisicità della Roma completamente impuniti, come Kolarov che non aveva la minima possibilità di prendere palla su Lollo ed è entrato a far male e la reazione ignorata, credo di Manolas.
    Nel secondo, uno stillicidio di episodi, compresa una forbice di Florenzi dopo che era stato già ammonito e il “non caso” di Iago: da dov’ero io non c’era neanche bisogno del VAR, Fazio l’ha tamponato e quel rigore si fischia e, se mai, si guarda il video per togliersi i dubbi. Quando si parla di errori in buona fede, basta dire che l’arbitro era a 7-8 metri…
    Petrachi non ha fatto polemica, ma, finalmente, si è incazzato e ha alzato un po’ la voce. Direi anche con garbo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  37. GlennGould - 1 anno fa

    L’anno scorso quale è stata la prima squadra penalizzata dall’uso della var? Il toro. Qualcuno ricorda Bologna Torino?
    Quest’anno, prima giornata, di nuovo penalizzati. Avessimo pareggiato, la reazione di Petrachi sarebbe stata più blanda? Forse.
    Quando due squadre si affrontano giocando alla pari, spesso vinci o perdi per episodi, anche arbitrali; ieri, questi ultimi ci sono stati sfavorevoli.Per cui non condivido l’opinione dell’articolo, perché la società è giusto che si sia fatta sentire. Anzi, sarebbe stato grave non l’avesse fatto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  38. fog127 - 1 anno fa

    Arbitraggio a senso unico ed indisponente con Kolarov da ammonire visto, che tra l’altro, ha provocato l’uscita anticipata di De Silvestri !!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  39. Granata - 1 anno fa

    Sartori, la stimo ma dopo aver letto le prime parole mi sono fermato. Non voglio andare oltre. Perché ? Perché se lei è un granata sa molto bene che la misura non solo è colma. È STRA COLMA !!! B A S T A tutti gli anni ci conciano come la pelle di un tamburo, è giusto che si facciano sentire senza mollare di un millimetro !!! Anzi , aggiungo che spererei parlasse anche Cairo e facesse anche lui presente, da sempre, come siamo trattati.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  40. user-13722867 - 1 anno fa

    la solita mafia

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  41. sysma_558 - 1 anno fa

    Certo, il diritto di protestare é un privilegio solo gobbo!!!!! Adesso facciamoci derubare e diciamo anche grazie!!! Sicuramente voltare pagina e lavorare, ma zitti a priori no!!!
    FVCG

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  42. Vit71 - 1 anno fa

    Tutto vero…. sono un po’ di sfortuna nel gol annullato per pochi centimetri e la rabbia per non aver rivisto al Var l’episodio di Falque (perché no????), anche se Iago poteva fare gol con o senza spintarella….
    Per il resto, un po’ troppo entusiasmo per una prestazione giocata sull’avversario è fatta di tanti, troppi lanci lunghi!
    Di gioco poco….
    Bastava forzare un po’ e avere il coraggio che Mazzarri non ha, per vincerla….
    Mi chiedo perché gli abbiano lasciato in rosa 7 punte, tutte buone, quando questo ne fa giocare 1 e mezza forse!?!? Mah….
    Vero che se pareggiamo non c’è scandalo, anzi…. ma qualcuno pensa meritassimo di vincere???? Per gioco e occasioni?
    Per qualche invenzione, siamo nella mano di Liajic!!!! E ho detto tutto…. siamo a posto….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. sysma_558 - 1 anno fa

      Si come faceva il genio serbo che ci allenava lo scorso anno che eliminata completamente il centrocampo per mettere solo attaccanti, si è visto dove ci ha portato.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. alexku65 - 1 anno fa

        Infatti lui ha vinto due volte contro la Roma.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. sysma_558 - 1 anno fa

          Si perchè si sono suicidati da soli contro di noi. Non grazie alle capacità del nostro mister.
          Poi se preferisci vincere due volte con la roma e fare un campionato di merda……ognuno ha i suoi gusti.
          FVCG

          Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. iard68 - 1 anno fa

      “Bastava forzare un po’ per vincerla…”. Mah se fosse così facile allora forzerebbero tutti. Forzare quando sei più debole e quando gli altri hanno appena buttato dentro tre uomini freschi (Cristante, Schick e Kluivert…) mentre tu hai dovuto fare due sostituzioni in difesa, vuol dire scegliere di correre molti rischi senza nessuna certezza di ottenere il risultato. L’esperienza con Miha non ha insegnato nulla? Ieri è andata storta, ma la gestione della partita centra poco. Se vogliamo parlare del modulo di Mazzarri invece… beh io vorrei Ljajic dietro le punte sempre, anche con una gamba sola.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  43. Daniele abbiamo perso l'anima - 1 anno fa

    Non sono d’accordo nemmeno io.
    Prima di tutto preferisco una squadra incazzars dopo una sconfitta a una rassegnata, come spesso accaduto in passato.
    Quanto all’arbitraggio, nel secondo tempo con la Roma in difficoltà mi è sembrato quasi palese l’aiuto arbitrale non solo su gol e eventuale rigore, ma su molti falli, calci d’angolo non assegnati etc . Alla fine in Europa si va o non si va anche per queste decisioni. Basti guardare la Lazio lo scorso anno ..
    Meglio farsi sentire ed essere incazzati che tacere sempre.
    La polemica che invece mi lascia perplesso è quella di Iago, Merita chiarezza. Per lui e per noi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  44. user-13943727 - 1 anno fa

    Non sono d’accordo. Quanto detto da Petrachi è corretto. Chissà perché il sig. Massa non abbia voluto far rivedere la spintarella subita da Falque!!!! Ad altre squadre lo avrebbe sicuramente fatto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy