Toro, contro il Debrecen sarà panchina giovane: dal mercato serve di più

Toro, contro il Debrecen sarà panchina giovane: dal mercato serve di più

Il punto / Quattro indisponibili per il match in Ungheria: se il Torino giocherà tre competizioni sarà necessario uno sforzo in più sul mercato

di Nicolò Muggianu

Gemello, Bonifazi, Gilli, Singo, Millico, Rauti. Sarà presumibilmente questa la panchina che il Torino avrà a disposizione in occasione del match di ritorno contro il Debrecen. Una “panchina giovane”, con un’età media di 19 anni e mezzo; se si escludono i più esperti Zaza e Rosati. Una situazione dovuta dalle quattro indisponibilità contemporanee di Lukic, Lyanco, Iago Falque e Djidji, ma che inevitabilmente fa riflettere.

GIOVANI – Sia chiaro, i giovani del Torino valgono eccome e sarebbe bello vederli protagonisti anche in Europa League. Ma per Mazzarri, forte comunque del 3-0 maturato nel match d’andata, non sarà lo stesso avere come subentranti gli ex Primavera piuttosto che giocatori che già conosce e che già avuto modo di testare in più occasioni.

SUL MERCATO – In attesa dei ritorni degli infortunati (Lukic, Lyanco, Iago Falque, Parigini, Edera e Djidji) e di Aina, resta un dato da considerare: il Torino è l’unica squadra di Serie A a non aver fatto ancora nemmeno un colpo in entrata (riscatti e fine prestiti esclusi). Un dato che fa riflettere: se il Torino dovrà competere su tre fronti (preliminari di Europa League permettendo) forse servirà qualcosa in più sul mercato di un secondo portiere e di un trequartista. Un po’ perché molti dei giovani che oggi compongono la panchina potrebbero partire, un po’ perché con tante partite da disputare sarà necessaria un’equa distribuzione delle forze. E forse i 13-14 “titolari” dello scorso anno potrebbero non bastare più. Servirà qualcosa in più (magari una rosa di 19-20 titolari) e, in attesa di infortunati e giocatori ancora in vacanza, la scossa è attesa dal mercato.

84 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. peter1 - 2 mesi fa

    Visto le zero entrate in attacco uno come Candellone poteva tornarci utile in queste partite dell’Europa League versione estiva. In difesa poi Lyanco e Djidji non danno sufficienti garanzie sulla loro tenuta fisica e Bonifazi alterna belle prestazioni ad altre più scadenti. Un nome nuovo e, forse utile al Toro, potrebbe essere Upamecano del Lipsia.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. verarob_701 - 2 mesi fa

    Comunque fa sorridere quanto alcune persone che commentano, siano totalmente fuori dalla realtà….per loro basta scrivere la prima cosa che gli viene in mente e diventa reale….
    Mazzarri sta giocando praticamente da sempre con la difesa a 3, gli schemi del Toro saranno come lo scorso anno basati su quello lo sanno anche i muri, gli schemi principali saranno 343 3421 o 3412….SEMPRE 2 CENTROCAMPISTI centrali e qui c’è gente che parla di 433…
    Se poi come dice qualcuno in certe partite il Toro giocasse a 3 in mezzo al campo , ci sono 4 titolari che possono girare in mezzo al campo, Ansaldi che può essere dirottato a coprire, visto che da sempre il quarto esterno in rosa è previsto in entrata , in casi ancora più estremi puoi avanzare Lyanco o N’Koulou….certo che se ti mancano 8 o 9 titolari puoi avere qualche problema… ma si parlava di 15 titolari possibili, credo che in questo momento CONSIDERANDO CHE ARRIVERANNO CERTAMENTE un giocatore dalla valutazione di almeno 15 mil in trequarti e uno da 7/8 in esterna il Toro ha ALMENO 4 titolari in difesa (oggi5/6),almeno 3 a centrocampo, 3 sugli esterni e 3 in attacco che con il portiere fanno 14 +2 16…e non ho contato titolari Bremer e Bonifazi, Lukic, Berenguer,
    Leggo che siamo i soliti mentre la fiorentina ha comprato Lirola nel tempo di bere un caffè al bar
    “02 luglio 2019 alle 23:20
    Secondo quanto riportato da Sky Sport la Fiorentina ha messo nel mirino il terzino destro del Sassuolo ed ex-Juventus, Pol Lirola. La società viola ha presentato una prima offerta da 10 milioni più bonus, ancora distante dalla richiesta dei neroverdi “….Si prega di leggere la data della prima offerta per Lirola…1 mese fa…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. user-14003131 - 2 mesi fa

    Ci servono 3-4 giocatori, 2 di livello.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. vidison - 2 mesi fa

    A quanto pare anche la fiorentina si sta attrezzando per un campionato da Europa, con gli acquisti di Lirola, Boateng Naingolan e forse Llorente, beh! Diventa una rivale pericolosa. Dobbiamo darci una svegliata e prendere almeno Verdi, Fares, un 2 portiere e un altro centrocampista (Bessa?). Comunque resto dell’avviso che uno come Naingolan con la partecipazione dell’Inter per lo stipendio ci avrebbe fatto comodo..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. cervix - 2 mesi fa

      Concordo vidison con l’eccezione di Nainggolan (Mazzarri non credo voglia uno così in spogliatoio). Il problema è: con quali soldi???? Verdi 22/23 Mln, Fares scambiato con Bonifazi, Bessa 4 Mln, un 2° portiere (Viviano?), almeno 1 Mln.
      Dove prendiamo questi 28 mln. Gustafson e Boye possono darci 4/5 Mln. Ma IChazo, che è ancora libero, fa proprio ribrezzo a tutti????

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Cerutti_Gino - 2 mesi fa

    Considerando come Modulo il 3-4-2-1, una Rosa da 24 ideale per me sarebbe:

    Portieri: SIRIGU, ROSATI, (SORRENTINO)
    Centrali: IZZO, NKOULOU, LYANCO, DJIDJI, BREMER, SINGO
    Esterni: ANSALDI, DE SILVESTRI, OLA AINA, (OUWEJAN)
    Centrocampisti: RINCON, MEITE, BASELLI
    Trequartisti: BERENGUER, FALQUE, LUKIC, (BORJA VALERO)
    Punte: BELOTTI, ZAZA, PARIGINI, (VERDI)

    Ci qualificassimo ai gironi (tocchiamo ferro) proverei a prendere Borja: tecnica sublime, umile e a disposizione della squadra, intelligenza tattica superiore. Chiaro non potrà fare una stagione da 25 partite, ma 10-12 di qualità ce le può dare. W TORO!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Garnet Bull - 2 mesi fa

      I tempi d’oro di borja valero, per quanto sia stato forte, son finiti e l’ingaggio è pesante…. Meglio lasciar perdere

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Cerutti_Gino - 2 mesi fa

        Ha ragione, ma si tratterebbe di contratto breve e di una sorta di “investimento”. Mi spiego meglio: fare entrare in orbita Toro un uomo come Borja sarebbe oro colato. Campione e professionista esemplare, stile Moretti. Aprirebbe un canale nel calcio spagnolo. Per non parlare di quanto farebbe crescere Berenguer, Lukic e Meite!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. eurotoro - 2 mesi fa

    Non sono daccordo con chi pensa ci sia sovrabbondanza in difesa…se penso positivo a breve il giovedi giocano nkoulu izzo e djdj… poi 3 giorni dopo in campionato la logica dice che giocherebbero bonifazi bremer e lyanco…e gia cosi sono pochi xche mettiamo che la domenica saranno indisponibili djdj e lyanco…come nella realta sta succedendo..e vai con la spremitura di izzo e nkoulu che si devono fare 2 partite in 3 giorni…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Granato - 2 mesi fa

    c’è sovrabbondanza ma solo in difesa e in parte, riguardo agli esterni offensivi. a centrocampo siamo contati, anzi contatissimi e manca una riserva di desilvestri. davanti il gallo ha come unico sostituto Zaza che non ha brillato mai per rendimento. Urgono almeno tre acquisti di potenziali titolari secondo me, due a centrocampo e una punta.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. granata - 2 mesi fa

    Il Torino non ha attualmente la rosa corta, anzi c’è qualche sovrabbondanza, come ad esempio in difesa dove ci sono sei giocatori per tre posti (Izzo, ‘Nkoulou, Lyanko, Djidji, Bremer, Bonifazi) e in attacco, se consideriamo anche Edera, Parigini, Boyè, Berenguer (visto che molti favoleggiano del 4-3-3 lo dobbiamo considerare una punta), Millico. Quindi non è un problema di rosa corta o rosa lunga, è un problema di alzare la qualità della rosa, sfoltendola di chi si ritiene meno utile per fare cassa. Ho già scritto più volte che bisogna abbandonare la pesca a strascico di petrachiana memoria e concentrarsi su due buoni elementi, che individuerei in un centrocapista di personalità e di tecnica e in un esterno di valore (concordo con ddavide69).Quello che urge di più è, a mio avviso, il centrocampista, l’ uomo che ci è mancato l’ anno scorso per buona parte del campionato, quando Meitè è calato moltissimo. Baselli ha limiti di personalità e fisici, nonostate la buona tecnica. Uno dei due si potrebbe cedere per fare spazio a un tipo Nainggolanm, il quale, secondo quanto si legge, potrebbe approdare a Firenze o a Cagliari ( non mi paiono top club), Cagliari che si è già accaparrato Rog, un bel centrocampista che probabilmente ci avrebbe fatto comodo. Il problema è di trovare una degna spalla a Rincon, il quale la scorsa stagione ha fatto spesso il boia e l’ impiccato (in troppi abbiamo la memoria corta e ci lasciamo andare a sperticate lodi per Meitè e Baselli). Purtroppo vedo il mercato stenta a decollare, dimenticando che la scorsa stagione il Torino si è piazzato settimo, mancando ancora una volta l’ obiettivo EL (ci siamo andati solo per la rinuncia del Milan). Eppure l’ anno scorso molte cose sembravano girare a nostro favore: la crisi di squadre come il Milan, la Fiorentina, la Lazio, la Sampdoria, il calo vistoso di Sassuolo e Udinese, il non irresistibile passo della Roma. Dico questo perchè vedo gente troppo inebriata dalla vittoria contro il modesto Debrecen, che ha impegnato il Toro meno della Pro Patria.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Granatasinasce - 2 mesi fa

      Caro granata, spero tu non sia serio rispetto alla lunghezza della rosa.

      Abbondanza nei reparti?

      Iniziamo, allora, dagli esterni di difesa. Ci sono tre giocatori. Uno a sinistra di 33 anni, uno a destra di 31 anni, e una riserva che di natura giocherebbe a destra, perché destro, ma viene riadattata all’occorrenza a sinistra, dove ha mostrato difficoltà a farlo. Questo per non far giocare a sinistra Berenguer, che ha già fatto vedere che, in quel ruolo, in Italia, è sostanzialmente inadeguato.

      Passiamo al centrocampo. Dove se si gioca a 3, come lo scorso anno, abbiamo 4 giocatori. Baselli, Meitè, Rincon e Lukic. Un po’ pochino, non credi?

      Sugli esterni d’attacco, come hai scritto mi pare anche tu, Parigini, Edera e Boyè non sono giocatori adeguati a una squadra che deve ambire alle prime 8 posizioni e giocare la Uefa. Cioè se ci si rompe Falque per tre mesi, rebus sic stantibus, dobbiamo giocare con Parigini titolare, un profilo che, senza nulla togliere al suo cuore toro, ha fatto fatica a ritagliarsi qualche minuto, anche in squadre di bassa serie A.

      Ipotizziamo, ora, ahimè, che si facciano male Rincon e Ansaldi. Ti rendi conto che se si gioca con il 4.3.3 significa non avere ricambi in panchina nè per gli esterni nè per il centrocampo?

      Certo, se ci mettiamo dentro tutta la primavera la panchina è lunga. Ma se mettiamo dentro giocatori che sono utilizzabili da una squadra che vuole essere tra le prime sei, vuole andare per quanto possibile avanti in UEFA, e si trova a dover giocare 50 partite, non puoi avere meno di 15/16 giocatori potenzialmente titolari, da completare con qualche giovane di prospettiva o qualche esperto, anche avanti con gli anni, che possa sempre ritornare utile in situazioni delicate.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. PrivilegioGranata - 2 mesi fa

        C’è un piccolo dettaglio: il Toro di Mazzarri non gioca col 4-3-3.
        Ci schieriamo col 3-4-2-1, col 3-4-1-2, col 3-5-1-1.
        Ne consegue che quattro centrocampisti per due posti vanno bene e abbiamo la possibilità di giostrare diversi giocatori alle spalle di Belotti o di Belotti e Zaza: Falque, Berenguer, Baselli, Lukic, in attesa che arrivi il giocatore in grado di aumentare la pericolosità offensiva della squadra.
        Ci manca un terzino di spinta, magari in grado di giocare su entrambe le fasce.
        Ci manca il trequartista/ala.
        Ci manca il secondo portiere.
        Queste sono le necessità fondamentali. Poi si può pensare a qualche innesto in prospettiva o a manovre correttive (via Bonifazi se vuole la titolarità a tutti i costi, dentro un Bogdan; via un Edera, dentro un giovane promettente, ecc.)

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Granatasinasce - 2 mesi fa

          Guarda, anche nell’ottica di giocare con soli 2 centrocampisti centrali, 4 per 50 partite è avere una rosa limitata.

          Detto questo, non sono affatto convinto che nelle idee di Mazzarri il centrocampo con Baselli – Rincon/Meitè avrà vita lunga. Uno perché Rincon agisce bene quando gioca da filtro in un centrocampo a 3, due perché ho gli stessi dubbi, anche se di altra natura, per Baselli. Inoltre vai ad affrontare le prime 6-7 in classifica senza un vertice basso a centrocampo che faccia filtro.

          Per cui, o si tornerà al modulo dello scorso anno, con davanti Belotti e Verdi a fare la seconda punta, e Iago pronto a subentrare. Oppure si proverà a giocare a 4 dietro, bloccando maggiormente gli esterni e utilizzare un cc a 3.

          Credo si tornerà indietro, verso l’unico equilibrio sensato che si era trovato lo scorso anno (visto che gli interpreti son gli stessi).

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Granatasinasce - 2 mesi fa

            “Per cui, o si tornerà al modulo dello scorso anno, con davanti Belotti e Verdi a fare la seconda punta, e Iago pronto a subentrare,”

            Ovviamente qui manca un pezzo: “e un centrocampo a tre”.

            Mi piace Non mi piace
  9. user-14272643 - 2 mesi fa

    Quanto tempo ci ha messo la Fiorentina per comprare contemporaneamente Boateng e Lirola? Il tempo di un caffè o di un aperitivo al bar? Noi se tutti gli anni non mettiamo su una telenovela non siamo contenti. Adesso voglio vedere se arriva Verdi dopo sto tira e molla quanto risparmieremo sulla richiesta iniziale di ADL. Rasentiamo il ridicolo, ci batte solo l’Inter con la comica Icardi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Cerutti_Gino - 2 mesi fa

      Temo che il mercato in entrata della Viola sia stato sbloccato dall’intesa per la cessione di Chiesa ai gobbi (ahimè). Le cessioni di Kean e del bimbo viziato Dybala vorranno dire qualcosa..

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. verarob_701 - 2 mesi fa

    Ogni tanto questi articoli vengono scritti per scaldare l’ambiente…
    Del resto se vendi un top player e ne compri un altro in cambio, tutti coloro devono scrivere, commentare e quant’altro per lavoro hanno materiale, se resti fermo come sta succedendo è un problema…
    Dati di fatto :
    Mazzarri ama lavorare con una rosa ristretta e lo ha dimostrato ancora nel ritorno dello scorso campionato.
    La qualificazione all’Europa League verrà conquistata 3 giorni prima della chiusura del mercato e lo spazio per inserire 1/2 giocatori in funzione della stessa c’è
    Conla rosa attuale il Toro può inserire max 2/3 giocatori in lista uefa
    Non puoi certo pensare di tenere giocatori come Bonifazi o Lyanco valutati dai 13 milioni in su come difensore centrale numero 6
    poi ognuno la pensi come vuole

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. christiangig_6042482 - 2 mesi fa

    ma de che stiamo a parlà ??
    Lo abbiamo visto tutti il gioco del Debrecen…. per quel che mi riguarda, Mazzarri può anche giocare con la primavera.
    E con questo ho detto tutto…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Marchese del Grillo - 2 mesi fa

      E se lo dici tu?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Tifoso Obiettivo - 2 mesi fa

    Il mese prossimo giocheremo l’1, l’8, il 15, il 22, il 26, ed il 29, per un totale di SEI PARTITE. SEI. PARTITE. E abbiamo tanti giocatori fuori!
    Cosa aspetta il maledetto a rinforzare questa squadra???

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. gianni panchieri - 2 mesi fa

      Il maledetto aspetta che li compri tu che sei il più furbo della compagnia.Io tengo per il TORO tu mi sembra un pò meno.Ciao.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. gianTORO - 2 mesi fa

      Chi offende nn ha altri argomenti. I modi definiscono l’uomo..
      FVCG

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. maxx72 - 2 mesi fa

      Bravo Tifoso Banco Ottico dai del maledetto alle persone…lo hai già fatto ma vedo che insisti! Lo sai che io ho capito chi sei veramente?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. r.ponzon_13686323 - 2 mesi fa

        Vanni ? Ddavide ?

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. coach53 - 2 mesi fa

    per sapere. Ma Lyanco che da quando è al Toro è sempre infortunato, poi va a Bologna e gioca fisso, quindi torna al Toro ed è nuovamente infortunato. E sono infortuni misteriosi che si sa quando iniziano e mai quando finiscono. Ma cos’è? Perchè?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Héctor Belascoarán - 2 mesi fa

      Sfiga

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. ddavide69 - 2 mesi fa

    Credo che di ‘punte’ dx o sx non ne servano , servirebbe invece un’ala (tornante) sx e/o un propositore di gioco a centrocampo avanzato con i piedi buoni.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. PrivilegioGranata - 2 mesi fa

    Intanto vorrei sottolineare un fatto: ammesso che sia vero che siamo l’unica squadra a non aver ancora acquistato alcun giocatore, è però certo che siamo gli unici a non aver ancora ceduto nessuno dei titolari dello scorso campionato.
    Quindi le altre squadre hanno ceduto e hanno acquistato, noi abbiamo mantenuto la rosa.
    Ecco dunque che si tratta semplicemente di implemetarla con 2-3 pedine, di cui una è fondamentale per aumentare le potenzialità dell’attacco, mentre le altre due servono per le sostituzioni dei titolari.
    La situazione attuale di rosa molto corta è dettata dalla contemporanea assenza di Ola, Djidji, Lukic, Parigini, Edera, Lyanco, ciascuno per i motivi che conosciamo.
    Millico, dalle parole di Mazzarri, è un giocatore della prima squadra a tutti gli effetti. Da sgrezzare, da istruire, ma della prima squadra.
    Cederemo anche noi qualche giocatore, probabilmente Bonifazi, che verrà sostituito con Bogdan o similare profilo; forse Edera, se non ritenuto all’altezza e/o desideroso di maggiore spazio. E arriverà qualcuno a completare la rosa. Non credo grandi campioni, ma gente utile che consenta maggiori rotazioni. Tutto qua.
    Ribadisco però che pagare Verdi 20-25 mln o De Paul 40 mln è un’assurdità totale. Meglio tessere le giuste trame per arrivare a chi ci serve a prezzi ragionevoli. In Europa ci siamo andati proprio perché coi conti in ordine.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. FORZA TORO - 2 mesi fa

      non credo che Verdi arriverà a meno di venti che è ancora un prezzo accettabile,il fatto è che a quel che si dice e mi pare di ricordare,ne chiedessero di più e con il 30% sulla vendita futura

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. alrom4_8385196 - 2 mesi fa

      Concordo con te sulle richieste esagerate per cedere Verdi e/o De Paul che valgono all’incirca la metà di quanto si legge ma la domanda è : siamo ancora in grado di scovare all’estero qualcuno che valga questi due ma a costi ragionevoli ?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. christiangig_6042482 - 2 mesi fa

      PrivelegioGranata, 20-25 mln per Verdi o 40 per De Paul quando in casa abbiamo Lukic che per chi non ne capisce di calcio non è adatto.. invece questo è forte eccome, tanto da aver scalzato quasi sempre Baselli.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. eurotoro - 2 mesi fa

        …in effetti ha fatto tante partite da titolare nella serbia…e’ il primo sostituto di un certo matic….

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. user-13958142 - 2 mesi fa

    PORTIERI: Sirigu PALEARI Rosati
    TERZINI Ansaldi, De Silvestri, Aina, LAXALT
    DIFENSORI Djidji, Lyanco, Bonifazi, Izzo, Nkoulu, Bremer
    CENTROCAMPISTI Rincon, Baselli, Meite, Lukic, NAINNGOLAN
    ATTACCANTI Iago Falque, Berenguer, Parigini, Millico, VERDI, Edera, Belotti, Zaza

    Per me questa sarebbe la rosa perfetta, vi piace ragazzi?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. PrivilegioGranata - 2 mesi fa

      Nainggolan per me è un ex-giocatore, oltre che una emerita testa di cazzo. Mazzarri non lo vorrà di certo.
      Laxalt è poca roba. Con 3-5 mln ci prendiamo Ouwejan in Olanda, più giovane e ancora più dinamico.
      Verdi a 10 mln va bene, a 22 mln no.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. èquasifatta - 2 mesi fa

        Condivido al 100%.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. Cerutti_Gino - 2 mesi fa

        Condivido a pieno, tranne che per Verdi: con le cifre di questo mercato Verdi va via a 18-20 mio. Spero sempre in De Paul, ma resterà probabilmente un shogno.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. grup_8223689 - 2 mesi fa

      Laxalt tanto tanto un buon mestierante… Naingolan e verdi roba da rutti

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. alrom4_8385196 - 2 mesi fa

        OK al 100% , i nomi in arrivo debbono essere altri.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. christiangig_6042482 - 2 mesi fa

      user 13958142, si 8 attaccanti in rosa….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. FORZA TORO - 2 mesi fa

    rispondo qui al commento di ieri,tutti vediamo la rosa risicata e tutti vorremmo che già ad inzizio ritiro se possibile fosse già completata,ma avrenno mica dovuto comprare un difensore,per mettersi al riparo da infortuni o dare a Dela i soldi che chiedeva per Verdi,il mercato è ancora lungo e per ora può ancora andare bene nonostante le numerose defezioni,chiaramente bisogna che si diano da fare.Al di la delle valutazioni il mio “smettila di rompere” rompere è perchè trovo questi tuoi e non solo tuoi,commenti su questo tema,ripetitivi,noiosi,stucchevoli

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. FORZA TORO - 2 mesi fa

      non so perchè sia finito qui il commento sopra,scusate

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. Ardi - 2 mesi fa

    Ma no tranquillo basta che sia Cairo a fare e disfare che per molti va sempre bene. Chissenefrega se servono almeno 18 titolari da ruotare a noi ne bastano molti meno perché è la società di Cairo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Donato - 2 mesi fa

      Ciao Ardi,
      non sarà un fulmine di guerra ma io mi terrei stretto Cairo per più motivi: innanzitutto ha imparato dai suoi stessi errori, adesso esiste una pianificazione, magari lenta, ma esiste; secondo, le alternative non esistono e molte di quelle società che negli anni abbiamo agitato quali esempi, Udinese e Viola su tutti, non hanno prodotto risultati migliori; dal punto di vista della comunicazione non è l’ultimo arrivato e poi credo che tenga al Toro quanto basta per non scappare all’improvviso come altri hanno fatto o peggio per disastrarne le finanze
      Certo che un Presidente molto facoltoso sarebbe ben gradito ma al momento non si intravede alcuna possibilità.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. alrom4_8385196 - 2 mesi fa

        Ciao Donato e benvenuto . Rispondendo alla tua ultima frase il fatto è che Cairo E’ FACOLTOSO ma purtroppo è pure assai prudente ( eufemismo) ed è invece incline quando si trova davanti ai giornalisti a sproloquiare su promesse e giocatori importanti in arrivo .Tutto ciò indispone parecchi di noi tifosi che ci sentiamo presi in giro un giorno si e l’altro pure . Stammi bene ed a rileggerti presto.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. Ardi - 2 mesi fa

        Ciao io non schifo Cairo, sia chiaro, ma penso che potrebbe fare di più. Grazie anche a lui in cassa ci sono 47 milioni, altri 10 da sponsor e stadio più altri quasi 70 dai diritti tv che però servono a pagare le spese. Io non gli chiedo di mettere soldi di tasca sua e neanche di pagare 40mln de paul. Gli chiedo però di spendere oculatamente i soldi della società Torino, magari di vendere chi si può sostituire migliorando il giocatore con uno migliore e di creare in questo modo una squadra numericamente e qualitativamente competitiva sui tre fronti. La base è buona il tesoretto anche, ma ci vogliono un ds e una rete di osservatori per fare quello che ho detto. Si vedrà a fine mercato, ma le sue stesse parole sono poco confortanti, in più mazzarri ha bisogno di tempo per integrare i nuovi giocatori e prima arrivano e meglio è. Non sopporto i tifosi che a prescindere prendono le difese di Cairo anche quando va contro gli interessi della squadra e che danno dei gobbi a chi con tutto il cuore spera si crei una bella squadra. Mi da fastidio quando qualcuno dice non ci sono soldi oppure i soldi mettili tu senza sapere in realtà qual è la situazione economica della società

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. PrivilegioGranata - 2 mesi fa

      sirigu
      izzo n’koulou bremer lyanco djidji bogdan/XXX
      de silvestri ola aina ansaldi ouwejan/XXX
      baselli rincon meité lukic
      belotti zaza falque berenguer parigini millico XXX

      Questi sono 22 giocatori tutti in grado di ruotare nelle formazione titolare.
      Interessante che nella Prima Squadra 2019-20 tra i difensori siano attualmente conteggiati Ferigra e Singo.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. user-13967438 - 2 mesi fa

    Per allungare la panca giovedì potrebbero tesserarmi gratuitamente in emergenza e rivendermi il giorno dopo per 100 euro come cameriere alla trattoria dallo sporcaccione con percentuale sulle mance.
    Lucrativo e facile.
    Papillon

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. èquasifatta - 2 mesi fa

      🙂

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. èquasifatta - 2 mesi fa

      …e più facile che ti rivendano come “conista” alla geamteria di Masio con percentuale sui coni venduti…!!! 😉

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. fabrizio - 2 mesi fa

    Non mi sembra che il presidente abbia detto che dobbiamo competere in 3 competizioni…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. PrivilegioGranata - 2 mesi fa

      Uuuh questo è un commento formulato pari pari su toro.it.
      Iniziano ad esserci invasioni di campo a base di distinguo tra “partecipare a 3 competizioni” e “competere in 3 competizioni”?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Tifoso Obiettivo - 2 mesi fa

        Investigatore privilegio dei miei cojoni, ma un lavoro non ce l’hai? Sempre a farti i cazi degli altri stai?

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. maxx72 - 2 mesi fa

          Come te del resto caro Tifoso Zeiss!

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. Donato - 2 mesi fa

    Ciao a tutti !!!
    Questo è il mio primo commento. Siate indulgenti 🙂
    Credo che lo zero sulla casella acquisti abbia una doppia paternità, la consapevolezza di un impianto affidabile nell’undici titolare e ahimè la partenza di Petrachi con il suo carico di agganci e di visionature, traducasi esperienza. Non me ne voglia Bava ma l’inesperienza causa questo ritardo che purtroppo stiamo scontando.
    Lieto di essere smentito dai fatti. Resta il concetto che acquistare per acquistare non produce nulla di buono. Pertanto un paio di innesti ponderati potrebbero bastare. Verdi è un’ottima soluzione a centrocampo, Bonifazi lo terrei vista l’inaffidabilità fisica di Lyanco. Sorrentino come vice Sirigu sarebbe più che affidabile
    Per altri profili si può lavorare anche considerando che il calciomercato è ancora lungo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Bischero - 2 mesi fa

      Ciao donato e benvenuto.. . La partenza di petrachi era Nell aria da almeno 3 mesi. Si trattava solo di sapere quando e in cambio di cosa. Se si é scelto bava si sapevano tante cose. Pregi e problematiche. Non trovo sia un attenuante. Anzi,parlerei di pecca. Ma non é facile fare mercato con gli spiccioli del carrello.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Donato - 2 mesi fa

        Ciao Bischero, grazie !!!
        Non la considero infatti una attenuante; è un fatto. Tra l’altro gestito maluccio mi sa.
        Per gli spiccioli, sicuramente non siamo ai livelli di certe squadre ma mi sembra che lentamente Cairo abbia rivisto al rialzo i conti del Toro.
        A Napoli poi danno per certo l’accordo fatto con Verdi a cifre considerevoli. Stiamo a vedere

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. ddavide69 - 2 mesi fa

      Ciao e benvenuto .Non credo che Verdi vada bene per il centrocampo.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. èquasifatta - 2 mesi fa

      Ciao Donato, benvenuto.

      L’unico elenco che si allunga è quello degli infortunati, purtroppo.

      Nessuno ha mai chiesto al mandrogno di acquistare per acquistare, sopratutto a certi prezzi ridicoli (il prezzo di Verdi è uno di questi) ma, ora come ora, tra immobilismo cronico, situazione infortunati e prossimi impegni europei con squadre di caratura maggiore rispetto a questi ungheresi, il problema è diventato veramente pesante e pressante.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. cervix - 2 mesi fa

    Buongiorno.
    E’ evidente a tutti che abbiamo una rosa numericamente insufficiente per affrontare tre competizioni.
    Per fare mercato, è altrettanto evidente, dobbiamo vendere e allora cediamo BONIFAZI (13) alla SPAL, GUSTAFSON (1/2) al VERONA, BOYE’ (2/3) a una delle squadre che lo valutano e col ricavato (16/18 milioni), prendiamo BODGAN (4) dal LIVORNO, BESSA (4) dal VERONA (meglio ancora in prestito con facoltà/obbligo riscatto) e VERDI dal NAPOLI in prestito oneroso (5/7+obbligo di riscatto per il riscatto obbligatorio).
    Manca poi ancora il secondo portiere e un esterno sx (BESSA sarebbe solo adattato).
    Ma se prima non vendiamo, questo mercato non parte.
    Mi pongo una domanda: ma possibile che per un menisco DJIDJI non abbia ancora recuperato?????

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Pacman - 2 mesi fa

      Se Kean è stato venduto a 27 milioni più bonus Bonifazi ne vale almeno 30 più bonus…..

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Garnet Bull - 2 mesi fa

      Bessa….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. cervix - 2 mesi fa

        Bonifazi se va bene lo cederemo a 13/14.
        Bessa è un discreto giocatore che può giocare in diversi ruoli, un jolly. Non un campione, ma un panchinaro che può andare a coprire i buchi per infortuni e per far rifiatare i titolari quando possibile.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  23. Bischero - 2 mesi fa

    Per fare 3 competizioni servono 22 giocatori di movimento e 3 portieri. Mancano il secondo portiere. Un terzino, un centrocampista e un rifinitore punta esterna.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. cervix - 2 mesi fa

      Giusto. E’ evidente la mancanza anche numerica di giocatori.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Bischero - 2 mesi fa

        E secondo me nel caso Del terzino e del centrocampista si può puntare su prospetti giovani in ottica futura. Giocatori non prontissimi subito ma che pur avendo un po’ di esperienza siano pronti fra 1 o 2 anni. Un po’ come per lukic diciamo. Per il secondo portiere non so che senso possa avere paleari che é già formato avendo 27 anni. Per il ruolo meglio un esperto a fine carriera.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. ddavide69 - 2 mesi fa

          Per me invece il centrocampista deve essere forte e pronto subito. E’ il reparto + carente

          Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. grup_8223689 - 2 mesi fa

      3 portieri, 5 difensori centrali, 4 esterni, 5 centrocampisti centrali, 4 punte

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Bischero - 2 mesi fa

        Con questi giocatori che hai elencato abbiamo giocato lo scorso anno senza Europa. Se tutto va come deve andare con una competizione decorosa sono 14 gare in più. Non bastano 21 giocatori. A maggio dopo la Lazio in conferenza stampa senza sapere che saremmo andati in europa Mazzarri parló di 3 giocatori.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. grup_8223689 - 2 mesi fa

          Non proprio…
          Avevamo solo 4 centrali(Bremer non é stato preso in considerazione fino alla penultima partita), gli esterni erano solo 3,a centrocampo in 4
          Parigini era in ultimissima posizione nelle gerarchie di Mazzarri

          Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. user_13544470 - 2 mesi fa

      ciao bischero,
      il problema è capire se a mazzarri va bene una rosa numericamente importante,
      secondo me faranno una rosa con 3 portieri, 5 difensori + SINGO, 4 centrocampisti, 4 esterni, 3 trequartisti + MILLICO e 2 punte.
      In pratica 18 di movimento, 2 primavera aggegati (SINGO e MILLICO) e 3 portieri.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  24. Mimmo75 - 2 mesi fa

    Vabbè mamche articolo è? È chiaro che arriveranno i giocatori necessari per le tre competizioni e son sicuro che saranno anche di qualita idonea a far fare un salto di qualità dove serve, sia tra i titolari che tra le riserve. Ad essere sballata è la tempistica. Avremmo già dovuto avere il vice Ansaldi (visto che di fatto manca Aina) e l’esterno offensivo (visto che di fatto mancano Parigini e Edera). Questi due colpi servivano a prescindere dalla partecipazione all’EL e sarebbero dovuti arrivare subito. Per gli eventuali altri acquisti ha invece senso attendere la certezza dei gironi, altrimenti avremmo una rosa troppo lunga. Nessuna giustificazione per questa scelta attendista che oggi mette Mazzarri in difficoltà con le sostiuzioni. E per fortuna che tutte aueste defezioni sono accadute a passaggio di turno praticamente acquisito.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Bischero - 2 mesi fa

      Ciao Mimmo. Un commento su djidji?operato di menisco a metà maggio. 2 mesi e mezzo e non ancora pronto. Che dici?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Mimmo75 - 2 mesi fa

        Mi pare si stia allenando a parte, come è giusto che sia. I carichi del ritiro, per quanto ridotti, non sono l’ideale per chi è in riabilitazione. Non mi preoccuperei.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Bischero - 2 mesi fa

          Forzare non ha senso come dici tu. Ma mi sembrano tanti giorni per un menisco. Mi sa che ci sono complicazioni.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. PrivilegioGranata - 2 mesi fa

            E’ ovvio.
            Vi ricordate Baresi ai mondiali USA? Operato e nel giro di 15 gg di nuovo in campo.

            Mi piace Non mi piace
    2. FORZA TORO - 2 mesi fa

      rispondo qui al commento di ieri,tutti vediamo la rosa risicata e tutti vorremmo che già ad inzizio ritiro se possibile fosse già completata,ma avrenno mica dovuto comprare un difensore,per mettersi al riparo da infortuni o dare a Dela i soldi che chiedeva per Verdi,il mercato è ancora lungo e per ora può ancora andare bene nonostante le numerose defezioni,chiaramente bisogna che si diano da fare.Al di la delle valutazioni il mio “smettila di rompere” rompere è perchè trovo questi tuoi e non solo tuoi,commenti su questo tema,ripetitivi,noiosi,stucchevoli

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. ddavide69 - 2 mesi fa

      Ciao Mimmo , a questo punto ho qualche dubbio sul fatto che sia così chiaro che arriveranno i giocatori necessari per le tre competizioni e che saranno anche di qualita idonea a far fare un salto di qualità

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  25. Tifoso Obiettivo - 2 mesi fa

    Muggianu occhio che tu e Chiarizia state rischiando grosso.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  26. barbutun - 2 mesi fa

    Ma vista la penuria di centrocampisti come mai manca Segre?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. verarob_701 - 2 mesi fa

      hai espresso lo stesso dubbio che ho io….la sola risposta che riesco a darmi, ma non so se sia corretta, è che si giochi con Zaza o Millico al posto di Iago, e che Rincon parta dalla panca…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. barbutun - 2 mesi fa

        Ok, ma vista anche la mancanza di Lukic una riserva a centrocampo l’avrei portata, anche se è giovane e di poca esperienza. Può darsi che il problema sia che non è stato inserito nella lista Uefa..

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. cervix - 2 mesi fa

          Appunto

          Rispondi Mi piace Non mi piace
        2. verarob_701 - 2 mesi fa

          ho verificato, e nonostante questo sito riportasse segre come inseribile nella lista B uefa, non credo questo sia possibile …sia perchè troppo vecchio che perchè non mi pare abbia giocato 2 stagioni consecutive….

          Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy