Toro, De Silvestri e Parigini in scadenza: in corso i ragionamenti per il futuro

Toro, De Silvestri e Parigini in scadenza: in corso i ragionamenti per il futuro

Focus on / Da sciogliere la situazione legata ai due giocatori col contratto in scadenza nel giugno 2020: da gennaio saranno liberi di firmare con altri club

di Alberto Giulini, @albigiulini

Discorsi in corso per un futuro tutto da scrivere. È il caso di Lorenzo De Silvestri e Vittorio Parigini, il cui contratto con il Toro andrà in scadenza il 30 giugno 2020. Futuro da scrivere, perché da gennaio i due giocatori potranno accordarsi anche con altri club. I discorsi tra le parti sono dunque in corso e si dovrà arrivare ad una soluzione in tempi brevi.

PARIGINI – Considerata la giovane età, Parigini è sicuramente il giocatore più appetibile sul mercato. Già quest’estate non sono mancati alcuni interessamenti, anche se non si è arrivati alla conclusione di alcune trattativa. Il rinnovo potrebbe dunque essere la soluzione migliore, anche nel caso in cui si decidesse di non puntare sul giocatore, per evitare di provarsene a zero. Il giocatore, dal canto suo, è tifoso granata fin da bambino ed è presumibile che non si opponga ad un nuovo vincolo con i granata.

DE SILVESTRI – Differente, invece, il discorso su De Silvestri. Il terzino rappresenta infatti un elemento molto importante all’interno dello spogliatoio. L’età inizia però ad essere più avanzata, considerando che nel 2020 compirà trentadue anni. Due elementi da tenere in considerazione, dunque, per trovare la soluzione migliore che vada a soddisfare gli interessi di tutte le parti in causa

37 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Mimmo75 - 1 settimana fa

    Nessun dubbio su DeSi, giocatore: uomo spogliatoio, generoso, affidabile e spesso decisivo anche se si tende a ricordare sempre più le topiche che le tante cose buone che ogni domenica propone da anni.
    Su Vittorio i dubbi li ho: professionista sin dal 2013, dopo 6 anni tra B e A non è ancora ne carne, ne pesce. In B non ha mai fatto la differenza (intendo in modo continuo) e in A non è mai riuscito a emergere nemmeno in piccole realtà di provincia.
    Decida Mazzarri. Sarò felice di ricredermi ma stento a vedere un futuro da protagonista per lui in serie A.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Mattoro - 1 settimana fa

    Io sposerei Madama Granata solo per cosa e come scrive!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Madama_granata - 1 settimana fa

      Non so quanti anni lei abbia, ma probabilmente potrei essere sua mamma, o addirittura sua nonna!!
      Comunque grazie infinite: mi fa molto piacere, visti i tanti dissensi e le tante aspre critiche, vedere che in tanti condividete e mi siete vicini.
      Buona giornata e sempre “Forza Toro”!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Luke69 - 1 settimana fa

      Mattoro a donne sei proprio messo male ahahahaha

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Mimmo75 - 1 settimana fa

        Villano, vergognati.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Paolino Paperino - 1 settimana fa

          Ma lascia perdere è solo un troll. Di quelli che vanno sui forum a rompere gli zebedei al prossimo…

          Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. Madama_granata - 1 settimana fa

        A lei e a tutti i “maschi-non-uomini”(pochi per fortuna)che su queste pagine scrivono, e che credono di “fare, o peggio essere, dei galletti”, dei furbastri che sanno solo fare battute meschine come loro:
        lei, parlando così, insulta sua madre, sua nonna e sua sorella. Tutte le donne di famiglia, se ce ne sono!
        Si vergogni!!!
        Piccineria d’animo e di pensiero, e volgarità, le sue doti principali!
        Per lei una donna, giovane e vecchia che sia, è solo una “bambola di plastica” da portarsi a letto??
        Come si diceva volgarmente ai mei tempi: “basta che respiri”??!!
        Ha mai letto il significato della parola “rispetto”?
        No, vero? Se lo vada a cercare, allora!!
        Ha mai sentito parlare di affinità elettive, di intesa da un punto di vista meramente mentale, di stima dell’altrui pensiero, anche se solo di calcio si parla????
        No, vero??
        Lei non sa neppure di cosa sto parlando, pover’uomo!
        Rinnovandole la mia pena e la mia comprensione, le preciso che la frase “io la/lo sposerei” non significa solo “convolare a nozze”!
        In senso figurato significa:
        ” io sposerei le sue idee, il suo modo di pensare, le cose che fa e che dice su un certo argomento”!!
        Ah, “pover ‘l mè Turin”, se i tifosi fossero tutti della sua levatura!!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Paolino Paperino - 1 settimana fa

          Carissima, lasci perdere. Non vale proprio la pena. Ho come la sensazione che più lo si commenta e più lo si “gasa”. Una volta che tutti smetteranno di rispondere ai suoi commenti, subentrerà la noia e sparirà. Almeno spero…

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Madama_granata - 1 settimana fa

            Grazie, a lei e a Mimmo75!
            Spesso lascio perdere, ma volte non riesco a non rispondere.
            Mi sento in dovere, a nome di tante donne che non sanno o non riescono a reagire, di dire a questi figuri quanto meserrimi siano le loro persone, le loro vite e i loro i loro comportamenti!

            Mi piace Non mi piace
  3. CUORE GRANATA 44 - 1 settimana fa

    Mi pare che Parigini a Gennaio entri in regime di svincolo per cui potrebbe accordarsi con altro club che a Giugno lo acquisirebbe a “parametro zero”.E’ quindi il giocatore o meglio il suo procuratore ad avere in mano le carte migliori….Se Torino fc,come pare,non è convinto circa la sua utilità avrebbe dovuto cederlo quest’estate incassando qualche milioncino(non tanti) in ogni caso più del nulla assai probabile.E’ da questi “dettagli” che a mio parere emergono tutti i limiti dovuti alla mancanza di una vera strategia di mercato esclusivamente in mano al “dominus”che…FVCG!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. user-14003131 - 1 settimana fa

    Rinnovare entrambi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. suoladicane - 1 settimana fa

    lo presterei con diritto di riscatto e controriscatto
    al Toro quest’anno non giocherà mai dal primo minuto
    idem Edera

    questi due hanno bisogno di giocare con continuità nel loro ruolo naturale: esterni d’attacco

    SFT

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Rimbaud - 1 settimana fa

    Parigini se continua così rischia di esser il nuovo Verdi. Perso a zero e esploso altrove.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Madama_granata - 1 settimana fa

    Due giocatori, nella rosa del Toro, x i quali non avrei nessun dubbio: rinnovo immediato, senza ma e senza se.

    – De Silvestri – per me, in campo e nello spogliatoio, può diventare il nuovo Moretti!
    Integro fisicamente, quasi mai assente, raramente malato (altro che alcuni giovani di belle speranze, sempre rotti!), praticamente mai squalificato.
    Corretto sempre, in campo e fuori, nervi saldi in ogni occasione, si è sempre dimostrato attaccato ai colori granata.
    Uomo-spogliatoio, mai una parola fuori posto, mai una lite con compagni, allenatori, dirigenza; sempre pronto ad “unire”, anziché a “dividere”!
    Per conto mio, troppo, ed ingiustamente, “maltrattato” da certi tifosi, De Silvestri il suo dovere lo ha sempre fatto.
    Ha fatto degli errori?
    Certo, vero, ovvio!
    Bisogna però tener conto che più giochi, e più rischi di sbagliare, e De Silvestri, x 2 anni di fila, ha sempre giocato praticamente tutte quante le partite sulla fascia destra, da solo, senza mai rifiatare, e senza avere cambi!
    Dagli esperti di statistiche, o dalla Redazione, mi piacerebbe avere una tabella con tutti i nomi dei giocatori del Toro, e a fianco il numero delle loro presenze in campo nei 2 anni addietro!
    Credo che De Silvestri sia, se non il più presente, senz’altro tra quelli che hanno giocato di più!
    De Silvestri il suo dovere in campo lo ha sempre fatto, e fatto bene, difendendo e segnando gol (tanti, ma proprio tanti, x un terzino)!
    A riprova di tutto ciò, le scelte di Mazzarri, che lo ha fatto e lo fa praticamente giocare sempre!!
    E ora, che finalmente è arrivato Laxalt a sollevarlo un po’, e ad alternarsi a lui, vogliamo dirgli:”grazie e mai più rivederci???!!!”.
    Tra l’altro, a 31 anni, non è certo vecchio: è motivato sempre, forte, sano e robusto, corre ogni domenica x 95 minuti di fila senza sosta su e giù, avanti e indietro sulla corsia di destra, a difendere, a fare assist e a segnare gol!
    Teniamo poi conto che Laxalt, se non sbaglio, x ora è “solo” in prestito, che bisogna ancora vederlo all’opera, e vedere quanto bene riuscirà ad integrarsi nella squadra. Ricordiamoci poi che è stato preso perché può essere impiegato in campo anche in altri ruoli, non solo come vice-De Silvestri!
    4 laterali, 2 a destra e due a sinistra, non sono troppi: sono il numero giusto!
    In conclusione: per me De Silvestri è da riconfermare. Sono sicura che potrà diventare il nuovo Moretti, a cui rassomiglia molto x voglia di lavorare, correttezza, dirittura morale, attaccamanto alla maglia granata.

    – Parigini – mai veramente “provato” in campo, ha sempre dato “buoni segnali”, e ha dimostrato molto delle sue capacità nell” “under 21”.
    Nel Toro ha sempre solo giocato 10/15 minuti le poche volte che Mazzarri l’ha messo in campo, e farsi valere in quei frangenti è difficile!
    Parigini ci è riuscito: ha strappato palla agli avversari, andandosela a prendere in difesa, se la è portata avanti correndo velocissimo, ha saputo saltare gli avversari che gli si sono presentati davanti.
    Poi, al momento del tiro, ha fallito.
    Emozione, agitazione, voglia di “strafare”?
    Già!
    Ma queste cose capitano se giochi poco e di rado: con la continuità, si dovrebbero superare.
    Quante volte Belotti, Falque ed ancor di più Zaza hanno sbagliato l’ultimo passaggio? E l’ultimo tiro?
    E avremmo preteso che lo centrasse alla prima occasione un debuttante??
    Parigini, inoltre, e non è poco al giorno d’oggi, è anche grande tifoso granata, e dimostra un attaccamento alla maglia che in pochi hanno: “vedere caso Nkoulou”!
    Credo che lui il Toro non lo tradirebbe mai: dichiarò, su domanda di giornalista, che avrebbe dato un anno di stipendio, pur di poter fare un gol alla Juve!!
    Cerchiamo di non fare di Parigini un nuovo “Verdi”: non svendiamolo x poi strapagarlo quando, e io glielo auguro di cuore, diventerà un top-player altrove!
    Lo scorso anno ha giocato poco, pochissimo, ma, se ben ricordo, ha raccolto buoni punti nella statistica dei “migliori in campo” che votiamo noi tifosi: vorrà ben dire qualcosa!
    Visto che quest’anno la “panchina corta” pare cosa superata, io spero che Parigini rimanga, che possa avere le sue occasioni, e dimostrare il suo valore.
    La giovane età depone a suo favore: ha tutta la “vita calcistica” davanti.
    Io spero che potrà trascorrerla nel Toro, giocando bene ed affermandosi con i colori granata addosso!
    Non sarà certo il “modesto” stipendio di un giovane a sbilanciare i conti della società!
    P.S. A chi è già pronto, tastiera alla mano, a fare ironici commenti sui suoi tatuaggi, come se da quello si giudicassero un uomo ed un calciatore, dico solo un nome (lo sapete, ne potrei fare a centinaia): vedere Armando Izzo!!!
    Averne, di “tatuati” così!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. PrivilegioGranata - 1 settimana fa

      Tutto condivisibile, tranne il fatto che Laxalt in realtà gioca a sx e si alternerà con Ansaldi in prima battuta ed eventualmente con Ola Aina.
      Ola Aina dal canto suo è l’alter ego di De Silvestri sulla fascia dx, pur essendo in grado di giocare anche a sx.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Madama_granata - 1 settimana fa

        Ho letto, se non sbaglio, che Laxalt può giocare anche a dx.
        Comunque sempre 4 sono, 2 x corsia, da alternare in base alla forma/stanchezza, alle squalifiche e agli eventuali (speriamo pochi) infortuni.
        De Silvestri, Ola Aina, Laxalt, Ansaldi.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Antoniogranata76 - 1 settimana fa

          Buongiorno Madama,il suo ragionamento su De Silvestri non fa una piega, condivido ogni parola che ha scritto, su Parigini posso dire che fino ad ora ha avuto poco spazio ,io lo considero l’alternativa a lago, in Under 21 ho visto ottime prestazioni, quindi secondo me meriterebbe la riconferma, però credo che vorrà trovare più spazio e con Iago ed ora Verdi lo spazio si è ridotto al minimo, staremo a vedere ,sempre forza Toro

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. KEYPAX - 1 settimana fa

    Parigini, a mio avviso, andava ceduto in questa sessione di mercato. L’anno scorso con poca concorrenza ha giocato poco, quest’anno rischia di non giocare mai. In avanti c’è Belotti titolare inamovibile, Verdi pagato 25 mln, a meno che non sia un flop totale, cosa che non mi auguro, giocherà parecchio, per l’ultimo posto le gerarchie mi sembrano Zaza e Jago alla pari, Berenguer un gradino sotto, poi Parigini e gli altri. Questo al netto di infortuni.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. PrivilegioGranata - 1 settimana fa

    DeSi può seguire la strada di Moretti, rinnovato di anno in anno vista la grande integrità fisica e la buona utilità in campo e nello spogliatoio.
    Parigini spero che finalmente esploda, anche a scapito di uno Iago Falque in parabola discendente da un po’.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Paolino Paperino - 1 settimana fa

      è anche vero che Iago nell’ultimo anno (e all’inizio di questa stagione) è sempre stato rotto… Non penso sia in parabola discendente, ma che abbia solo bisogno di ritrovare un po’ di integrità fisica, dopodiché: avercene di Iago in squadra. Parigini a me piace, ma questa cosa che gli vengono sempre e solo concessi spezzoni di partita mi dà da pensare…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Luke69 - 1 settimana fa

    ….a Lollo lasciamolo pure scadere , così potrà dedicarsi ad attività a lui più congeniali, l’agricoltura

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. pupi - 1 settimana fa

      A te invece manco na vanga….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Luke69 - 1 settimana fa

        Pupi cambia nik che stai infangando il mito

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. zaccarelli - 1 settimana fa

      Non ti metto il segno meno, ma ti spiego a parer mio perché bisognerebbe rinnovare a Desilvestri.
      Perché é una persona chiara, rispettosa ed intelligente.
      Magari buona riserva in futuro ( vedrai non farà questione) e per tutti i motivi che ha elencato egregiamente Madama granata.
      Continuerà a fare 1 cross giusto su 25, però l’ impegno sarà sempre al massimo.
      Abbiamo bisogno di uomini corretti, e Lui lo é.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. fra_grant_3447307 - 1 settimana fa

        Uomini corretti, gente veramente forte mai, mi raccomando.. De silvestri va bene a zappare la terra nell agro romano, per favore

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Paolino Paperino - 1 settimana fa

          A parer mio, meglio dieci De Silvestri che sputano sangue tutta la partita (e non sono mai fuori dalle righe né in campo né fuori dal campo), che un fighetto dai piedi buoni e che trotterella con fare annoiato in giro per il campo. Poi, per carità, ci sono le vie di mezzo e le eccezioni (vedi i vari Belotti, Rincon, Izzo e compagnia bella che combinano grinta e piedi “buoni”), ma dire a un nostro giocatore – che si è sempre fatto il mazzo per la nostra maglia – di andare a zappare la terra non ci sta proprio. Parere personale, s’intende.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. TORO67 - 1 settimana fa

    Parigini è senz’altro da rinnovare,se non altro perché è giovane e ha mercato…quest’anno però dev’essere l’anno decisivo per lui,o dimostra di essere utile x noi o è ora di venderlo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Paolino Paperino - 1 settimana fa

      Concordo, ma il punto è che dovrebbe giocare (cosa che – a parte alcuni spezzoni – non capita mai). Vedremo!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. PiazzistaDiSeggiolini - 1 settimana fa

    Sarebbe interessante comprendere perchè, nella Nazionale under 21, nel suo ruoolo abbia sempre fatto bene, mentre nella sua Squadra non abbia mai goduto della stima dei vari allenatori e sia sempre stato relegato in panchina, oppure prestato gratuitamente ad altre squadre (vedi Benevento) le quali, senza premio di valorizzazione pagabile a fine stagione da parte della “società prestante”, non lo hanno impiegato con continuità.

    Ne consegue che, a queste condizioni, è ben difficile che um Giovane possa esprimere al meglio il proprio potenziale.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Tone_granata - 1 settimana fa

    Ma, giusto per capire.
    Perchè si continua ad idolatrare Parigini? Per carità, giovanili e primavera Toro, tifoso da piccolo e tutto il resto. Ma onestamente non stiamo parlando di Maradona, certi tifosi dovrebbero togliere un pò di prosciutto dagli occhi. Solo perchè è un ex Primavera non è detto che debba essere un fenomeno.

    Forza Toro sempre.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. TORO67 - 1 settimana fa

    Lollo è un professionista serio,ha un fisico integro e accetterebbe la panchina,X me come quarto esterno è da rinnovare…non dimentichiamoci che Ansaldi proprio x motivi anagrafici purtroppo sarà da sostituire

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. Michele Nicastri - 1 settimana fa

    Da rinnovare Parigini, a meno che non abbia pretese esagerate: ha visto poco il campo in questi anni, deve accettare uno stipendio pari a quello attuale. Lollo di potrebbe tenere come 4º esterno se accetta un contratto ridimensionato.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. PignaL - 1 settimana fa

      Mi pare Parigini prenda 200k, Edera ed molti altri prendono più del doppio

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. Albi1958 - 1 settimana fa

    Lollo è veramente scarso, è l’anello debole della difesa, l’eventuale rinnovo è inutile, totalmente differente è il discorso Parigini, giovane e talentuoso, da rinnovare!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. eurotoro - 1 settimana fa

      in prospettiva ola aina sempre piu titolare sulla dx. Lollo la sua chioccia ideale e x la sua importanza nello spogliatoio da rinnovare assolutamente

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Torello_621 - 1 settimana fa

      Il calcio è bello anche perché democratico. La penso esattamente al contrario, ma non vuol dire abbia ragione io.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. PrivilegioGranata - 1 settimana fa

        Però è molto probabile che abbia ragione tu.
        Lollo ha dimostrato molto in questo Toro, Parigini, purtroppo, ancora molto poco.

        Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy