Toro News
I migliori video scelti dal nostro canale

IL TEMA

Toro, di fronte c’è il Napoli di Spalletti: i granata nella tana della capolista

TURIN, ITALY - APRIL 26: Vìctor Osimhen of Napoli scores the 0-2 goal  of Napoli during the Serie A match between Torino FC and SSC Napoli at Stadio Olimpico di Torino on April 26, 2021 in Turin, Italy. (Photo by SSC NAPOLI/SSC NAPOLI via Getty Images)

La squadra di Spalletti è prima in classifica a punteggio pieno, ma il Torino, al San Paolo, non rimarrà a guardare

Silvio Luciani

Non sarà una passeggiata, per nessuna delle due squadre. Affrontare il Napoli in questo momento vuol dire trovare una squadra in piena ascesa, reduce da sette vittorie consecutive. Gli azzurri, infatti, sono l'unica squadra della Serie A ad essere ancora a punteggio pieno. Primo posto in solitaria meritato quindi, frutto di tanti gol realizzati e soltanto 3 subiti (miglior difesa del campionato). Se l'arrivo di Spalletti ha dato nuova linfa al Napoli, anche Juric è riuscito a dare una scossa all'ambiente granata. E infatti, recuperati Izzo, Belotti, Zaza e probabilmente anche Pobega, il Torino non vorrà restare a guardare.

SGAMBETTO - Con il recupero di alcuni uomini chiave fino ad ora indisponibili, il Torino potrà affrontare al meglio un cammino difficile come quello che gli si propone. Il calendario pone di fronte a Belotti e compagni un percorso con Napoli, Genoa e Milan, subito dopo aver affrontato il derby contro la Juventus. E il primo impegno, al momento, sembra lo scoglio più duro da superare. Una vera e propria prova di maturità: a livello di approccio il Torino ha fallito soltanto con la Fiorentina, ma per il resto ha lasciato diversi punti per strada.

 TURIN, ITALY - APRIL 26: Rolando Mandragora of Torino FC is tackled by Diego Demme of SSC Napoli during the Serie A match between Torino FC and SSC Napoli at Stadio Olimpico di Torino on April 26, 2021 in Turin, Italy. Sporting stadiums around Italy remain under strict restrictions due to the Coronavirus Pandemic as Government social distancing laws prohibit fans inside venues resulting in games being played behind closed doors. (Photo by Valerio Pennicino/Getty Images)

RISULTATI - Contro la prima della classe la prestazione potrebbe non bastare. Sarà necessario trovare quel cinismo che tanto sta mancando agli uomini di Juric, che negli ultimi quarti d'ora hanno dilapidato diverse situazioni di vantaggio. Con Osimhen in formato bomber (già 7 gol e 1 assist in 8 partite stagionali, 4 gol nelle ultime 4 di campionato), servirà grande attenzione da parte della retroguardia, che nel complesso sta concedendo poco (terza miglior difesa) nonostante qualche errore individuale. Ciò che manca davvero sono i gol (soltanto 3 nelle ultime 4) e il ritorno del Gallo per far rifiatare Sanabria, può aiutare. Juric lo spera, perché per strappare i primi punti del campionato al Napoli servirà la partita perfetta.

tutte le notizie di