Toro in numeri, Soriano ancora un pesce fuor d’acqua: zero occasioni da gol create

Toro in numeri, Soriano ancora un pesce fuor d’acqua: zero occasioni da gol create

Dopo i due assist iniziali, l’ex Villareal si è spento non trovando la collocazione in campo. E le zero occasioni da gol create parlano chiare…

di Redazione Toro News

Dopo dodici giornate, analizziamo il rendimento dei giocatori del Torino attraverso i numeri, che non sono tutto ma aiutano a far capire la realtà. Su Toro News, torna il ciclo di approfondimenti “Toro in Numeri”. 


E’ stato uno dei botti finali del calciomercato granata, ma sul campo il rendimento – per ora – non è ancora stato all’altezza delle aspettative: Roberto Soriano, nei 399′ concessi da Mazzarri sino a questo momento non è ancora riuscito a lasciare davvero il segno nel Toro. Schiacciato dalla concorrenza di un Baselli in grande forma, quando ha avuto la possibilità di giocarsi le sue carte dall’inizio – vedi Torino-Parma – il flop è stato evidente. Cerchiamo di capire il perché.

ASSIST – Partiamo dagli aspetti positivi, perché di fatto la stagione di Soriano non era iniziata affatto male. La prima vittoria in campionato contro la SPAL, infatti, era arrivata grazie al gol di Nkoulou su assist dell’ex Villareal, che si era ripetuto una settimana dopo appoggiando a Meite lo scarico per il gol dell’1-1 in Udinese-Torino. Insomma, due assist in una settimana che facevano presagire tutt’altro campionato.

Mihajlovic punge Cairo: “Per Mazzarri ha speso, questo è un Toro più forte del mio”

POSIZIONE –  Poi il calo, anche se osservando i numeri quello di Soriano non è un problema di precisione ma di coinvolgimento. Se è vero che il trequartista ha un’ottima percentuale di passaggi riusciti, con l’84.7%, è altrettanto vero che spesso e volentieri il giocatore risulta avulso dalla manovra, ed infatti il giocatore ha completato appena 190 passaggi, il più dei quali di scarico spalle alla porta. Ed è proprio la posizione il problema di Soriano: il giocatore fatica a trovare una propria collocazione in campo, sia quando schierato mezz’ala pura nel 3-5-2 sia da trequartista nel 3-4-2-1.

ZERO – Il dato, però, più significativo riguarda le occasioni da gol create da Soriano: secondo la Lega Serie A, il classe ’91 ha cercato il gol ZERO volte. Un dato – questo sì – davvero allarmante, se si pensa al Soriano dei tempi della Sampdoria. In effetti, Soriano è riuscito in quasi 400′ ad andare al tiro in 4 occasioni, ma tutte le volte le conclusioni non sono nemmeno giunte nello specchio della porta, rimpallate fuori dai difensori.

5 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Simone - 7 mesi fa

    Forse può dare una mano alla primavera

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. user-13973712 - 7 mesi fa

    questo è il classico tipo di giocatore che nel Toro non dovrebbe. proprio esistere. invece di lanciare i nostri ex primavera o almeno dei giovani di prospettiva, prendiamo in giocatore esperto con un ingaggio molto alto e con la quasi certezza che sarebbe successo proprio questo….ah misteri dei procuratori (o più facilmente una bella stecca a qualche direttore sportivo). operazione assurda , ma mai come quella di Amauri al Toro, quella è stata indimenticabile per l’assurdità, i soldi buttati e la presa per i fondelli ai tifosi che già avevano capito tutto prima

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Pepe - 7 mesi fa

      Per un momento pensavo parlassi di niang… 😉

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Toro71 - 7 mesi fa

    Una grande delusione….spero che non venga assolutamente riscattato. Anche se non so quante presenze debba fare per il riscatto automatico.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. daunavitagranata51 - 7 mesi fa

    che gran pacco

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy