Toro, le pillole dal Fila: Longo fa lavorare sui tiri in porta. E sulla difesa…

L’allenamento / Partitella d’allenamento davanti a circa duecentocinquanta persone per la squadra

di Alberto Giulini, @albigiulini

I TIFOSI

 

Sono stati circa duecentocinquanta i tifosi che, oggi pomeriggio, sono accorsi al Filadelfia per assistere all’allenamento del Toro. Un’ora scarsa di partitella sotto gli occhi dei presenti per la squadra che, nonostante il periodo di crisi, non ha trovato un clima di contestazione, anzi. Dalle tribune non sono mancati degli applausi, pur timidi, ad accompagnare le migliori giocate degli uomini in campo.

8 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Roland78 - 8 mesi fa

    Almeno in allenamento tirano… Si scherza eh

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Gian - 8 mesi fa

    Che depressione vedere l’Atalanta strapazzare il Valencia. . .

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Il_Principe_della_Zolla - 8 mesi fa

    250 tifosi. Tutti quelli che l’altro giorno, con discutibile buon gusto e l’avvedutezza di un bambino di tre anni, lamentavano la scarsità delle cifre dei presenti al Filadelfia aperto, oggi non hanno niente da dire? Strano, ci sono diversi Soloni che non mancano di ricordarci quanto era meglio quando c’era Lui e non si sentiva ronzare una mosca, né si scorgevano scout per cogliere l’essenza straordinaria degli schemi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Mimmo75 - 8 mesi fa

      Eccomi. Son contento che oggi ci sia stato più pubblico e nessuna contestazione. Bene così, malissimo ieri.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. byfolko - 8 mesi fa

    Il problema non è che tirano male. E’ che proprio non tirano.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. enrico - 8 mesi fa

    si ma…non diamo troppe indicazioni agli avversari se no…..che diamine 😉

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. OttavoNano - 8 mesi fa

    E con questo Rampanti è servito.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Freddy - 8 mesi fa

    Basta

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy