Toro, meno di 24 ore alla sfida con la Samp

Verso Torino – Sampdoria / I granata di Ventura cercano una reazione d’orgoglio

di Redazione Toro News

I granata di Ventura, ultimata la rifinitura, partiranno a breve per il consueto ritiro della vigilia di Leinì. Glik e compagni hanno preparato la partita con intensità e determinazione, con la consapevolezza di essere “attesi al varco” da un ambiente uscito ancora una volta deluso da un derby della Mole. La partita con la Sampdoria è quindi importante sia dal punto di vista psicologico che dal punto di vista della classifica: si tratta di un’occasione importantissima per raggiungere quota 39 punti, guadagnandosi la salvezza con largo anticipo per godersi la parte finale della stagione con meno ansie, e con l’intenzione di sollevare magari l’asticella dell’obiettivo stagionale. 

Ventura dovrà fare a meno di Moretti e Masiello: lo farà probabilmente spostando Bovo come terzo di sinistra e riproponendo Nikola Maksimovic come titolare, mentre a sinistra sarà nuovamente il turno di Giovanni Pasquale. Davanti, le speranze di vittorie saranno nuovamente affidate a Cerci e Immobile: per quest’ultimo, in arrivo la prima convocazione di sempre in Nazionale maggiore, per la prossima amichevole con la Spagna. Un traguardo sicuramente meritato per Ciro, che da ora si giocherà tutte le sue speranze di disputare il Mondiale brasiliano: una rete col Bologna potrebbe essere un ottimo inizio.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy