Toro, gerarchie “azzerate” in difesa: Mazzarri pronto a rilanciare Nkoulou

Toro, gerarchie “azzerate” in difesa: Mazzarri pronto a rilanciare Nkoulou

Focus on / Il camerunese è pronto a rientrare al centro della difesa, l’apertura arriva direttamente dal tecnico in conferenza stampa

di Alberto Giulini, @albigiulini

“Nkoulou? Il ragazzo è esperto, lavora bene, potrebbe essere pronto per giocare”. Sono parole chiare quelle di Walter Mazzarri, che nel presentare la gara con il Parma ha aperto ad un ritorno del camerunense. Perché Nkoulou dovrebbe tornare al suo posto, al centro della difesa, già questa sera.

LE GERARCHIE – “Le gerarchie si sono azzerate” ha infatti spiegato Mazzarri in conferenza, per rispondere a chi gli chiedeva del camerunese. Perché il tecnico ha avuto modo di utilizzare tutti e cinque gli altri centrali a disposizione, che non sono però riusciti a convincere al centro della difesa. Inizialmente è toccato a Bremer, poi Djidji e Lyanco, ma il risultato non è cambiato: nessuno ha dato le stesse garanzie di Nkoulou.

Mazzarri pre Parma-Torino: “Nkoulou può esser pronto per giocare. E ora penso a Falque”

OCCASIONI FALLITE – E così, complici soprattutto le difficoltà degli altri centrali, si è passati dalle gerarchie “da scalare” a quelle “azzerate”. Perché in queste prime cinque giornate di campionato il Toro ha già subito sette gol. Troppi, soprattutto per una squadra che fino a pochi mesi fa aveva nella difesa il proprio fiore all’occhiello. Tutti hanno giustamente avuto la loro occasione per provare ad imporsi, ma nessuno ha saputo approfittarne. E così è tutto pronto per il rientro di Nkoulou al centro della difesa. Perché in fondo, quello che viene prima di tutto, è il bene della squadra.

38 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. suoladicane - 3 settimane fa

    Io sono contro il pensiero unico, fare giocare Nkoulo per me è sbagliato:
    il mister ha fatto giocare due volte di seguito nella medesima posizione solo Lyanco dei tre giocatori che ha alternato al centro della difesa; uno dei problemi della squadra sarà pure la difesa, ma quello principale è il centrocampo che non costruisce gioco e l’attacco che non tira in porta (vedi lecce e sampodoria); contro il milan quando si è attaccato con convinzione sono arrivati due goal; quindi poche scuse, basta dire che Nkoulu deve giocare se no perdiamo! proviamo a tirare in porta con convinzione mettendo i giocatori forti davanti (Verdi e Falque) dall’inizio e vedi che poi non c’è tutta sta necessità di Nkoulu; e poi evitiamo di sottovalutare gli avversari come lo scorso anno con tutte le emiliane o come quest’anno contro il lecce, e non facciamo esperimenti del cxxxo come Berenguer centravanti su, per favore…….
    SFT

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. eurotoro - 3 settimane fa

    quando i meccanismi sono oleati e conosciuti da tutta la rosa le gerarchie dovrebbero essere stabilite dallo stato di forma degli interpreti..a prescindere dal nome

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Cerutti_Gino - 3 settimane fa

    Stasera ci vedrei bene col collaudato 3-5-2:
    SIRIGU
    IZZO-NKOULOU-BREMER
    DE SILVESTRI – BASELLI – RINCON – LUKIC – LAXALT
    VERDI – BELOTTI

    Pronti a subentrare dalla panca i vari:
    ANSALDI (magari ha 45′ nelle gambe), MEITè, AINA, ZAZA o BERENGUER..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. portapila41 - 3 settimane fa

    Felicissimo di rivederti in campo ed in bocca al lupo caro NK ! Punto esclamativo . Sarai in grado di ripetere le tue sontuose prestazioni difensive ? Punto interrogativo .Spero ardentemente di si . Punto .

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. maxx72 - 3 settimane fa

      Ahahah Ahahah!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. christian85 - 3 settimane fa

    Allora : premesso che non è una critica verso nessuno, nè tantomeno al nostro allenatore.
    Mi sembra di rivivere una specie di caso Icardi, quando Spalletti disse che uno cosi non meritava la maglia dell’Inter e poi la giornata dopo lo aveva schierato, prendendosi insulti.

    Adesso : Mazzarri ha aspettato 5 partite per nonfarlo giocare per confermare ciò che aveva detto su N’Koulou, e cioè che le gerarchie erano cambiate e che doveva riconquistarsi la stima di tutti, sia sul camppo che fuori.

    Sabato pomeriggio, alle 14, stavo facendo la mia formazione del Fantacalcio ( dove ho N’Koulou) e l’ho tolto dalla panchina perchè Mazzarri aveva detto che a Parma N’Koulou non ci sarebbe venuto, ennesima esclusione.

    Adesso sento che Mazzarri dice queste cose; cosa è successo tra sabato e domenica è mistero.

    Dolcis in fundo.. che N’Koulou sia il prezzo più pregiato della difesa granata non ci sono dubbi e che contro una squadra pericolosissima in contropiede come il Parma, avendo due esperti quali Gervinho e Inglese, N’Koulou serve come il pane è assolutamente doveroso, visto appunto che Lyanco, Bremer, Djidji e Bonifazi non hanno convinto al 100%.

    In realtà.. ce lo saremmo aspettati tutti che N’Koulou giocasse già contro il Milan.. e questo ha confermato la linea dura di Mazzarri e società, abbiamo rischiato parecchio ( Piatek è ancora lì che sta capendo come abbia fatto a sbagliare davanti alla porta al 95′)

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. user-14003131 - 3 settimane fa

    Bene se rientra NK.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Giancarlo - 3 settimane fa

    Tante giuste considerazioni su Nkoulou. Ok. Bisogna farlo giocare sperando sia all’altezza dei momenti migliori, per la compattezza della difesa ed il bene del Torino. Ma poi? Occorre, e penso che la Società lo sappia, sapere cosa vuole fare da grande. Andare poi alla Roma (brrr)? Andare a fare forse la riserva al Napoli o chi sa dove? Certo, forse percepirebbe di più, ma a questo punto urge un momento di chiarezza. Venderlo e trovare un degnissimo sostituto, cosa non facile per gli automatismi che il ruolo richiede oltre la spesa e lo stipendio, oppure cercare di rinnovargli il contratto e trovare un giovane che sappia crescere alla sua ombra. Sempre che non si passi ad un 442, ed allora è tutta un’altra storia.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. abatta68 - 3 settimane fa

      Il momento di chiarezza la società dicesi averlo avuto, con il giocatore che non ha più petrachi con cui dialogare ma direttamente con Cairo. Ora se il giocatore si è dato disponibile, vuol dire che intende portare avanti la stagione fino alla fine, altrimenti mazzarri non lo convocava no? Nkoulou poi non è un scadenza di contratto e quindi o prolunga a gennaio, oppure chiederà di essere ceduto a giugno. Quindi la società a gennaio sa gua cosa dovrà farne del giocatore e prenderà contatti con le società interessate ad acquistarlo al giusto valore. Oppure rinnova con il consenso di entrambe le parti e tutti contenti, ma non credo che passeranno più di 2-3 mesi x capire cosa ne sarà di nkoulou.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. christian85 - 3 settimane fa

      @Giancarlo
      giusta riflessione la tua.

      Ma a 29 anni dubito si possa parlare di ” cosa fare da grande”
      E’ un bel giocatore, esagerando possiamo dire anche grande giocatore, ma non è un top ai livelli di Juve Inter Chelsea Barcellona Real Madrid ecc ecc….
      Perchè credimi, se veramente lo fosse stato, una tra quelle citate sopra lo avrebbe già bello che preso 5-6 anni fa.

      Certo, poi il Toro lo ha fatto diventare famoso, grazie anche alla sua bravura, ma generalmente questi grandi club non perdono mai questi colpi.

      Quindi, parlando ipoteticamente, di una sua cessione verso una big.. a 30 anni non credo si abbia un mercato a cifre elevate… il suo top club è il Toro.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. PrivilegioGranata - 3 settimane fa

    3-4-2-1

    SIRIGU
    IZZO N’KOULOU DJIDJI
    OLA RINCON LUKIC LAXALT
    VERDI ANSALDI
    BELOTTI

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. abatta68 - 3 settimane fa

      Ho capito cosa intendi con questa formazione, perché dopo un ira di strazio contro il Milan pure mazzarri a rimescolato tutto! Dopodiché con ansaldi a fare il centrocampista aggiunto si passa al 433 e quindi:
      Sirigu
      Ansaldi Izzo nkoulou laxalt
      Rincon lukic baselli
      Falque verdi
      Belotti

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. DZ93 - 3 settimane fa

      Non mi piace! Djidji a me sembra non in forma per poter giocare e Aina mi fa venire la caghetta tutte le volte che lo vedo giocare!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. user-14086320 - 3 settimane fa

    …l’unica cosa che azzererebbe tutto sono le vittorie, e allora tutti i mister andrebbero d’accordo, sono tutti ben stipendiati e allora che dessero il massimo della preatazione, gli errori ci stanno ma nn stiamo parlando di questo, ma di ossatura!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. GlennGould - 3 settimane fa

    Mi sembra chiaro che, dopo l’esclusione iniziale in allenamento e sei giornate giornate passate fuori squadra, il giocatore possa riprendere il suo posto.
    Ed aggiungerei, meno male.

    Come sottolineato più volte dal sottoscritto, e non solo, Bonifazi non va bene, troppo lento.
    Bremer troppo lezioso, Dijii evidentemente non è ancora tornato quello visto l’anno scorso.
    Indispensabile il ritorno di Nkoulou, con a suo fianco Izzo.
    Capitolo Lyanco. Certo ha deluso sino ad ora; ma è necessario vederlo all’opera non centrale ed in team con Nkoulou ed Izzo, trio ritenuto da Mazzarri titolare, per capirci qualcosa in più.

    Stasera, diramate le formazioni ufficiali, la mia speranza sarà quella di leggere Sirigu Izzo Nkoulou Lyanco…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. eurotoro - 3 settimane fa

      ..io invece proprio x la scelta dei centrali difensivi mi fido del mister..mi preoccupa di piu la scelta degli esterni…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Ardi - 3 settimane fa

      È quello che spero anch’io

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Madama_granata - 3 settimane fa

    Condivido con Maxx72 e Pau.
    Nkoulou ha scelto lui di arrecare “danno” al Toro, sbagliando la partita con gli inglesi x poi rifiutarsi di giocare quelle seguenti.
    Giusto estrometterlo dalla squadra, e giusto far sapere la verità a stampa e tifosi!
    Altrettanto giusto non venderlo se non a prezzo congruo: nessun regalo, soprattutto a Petrachi.
    Detto ciò, secondo me, oggi giusto farlo rientrare in squadra se rimane fino a fine stagione, inutile se se ne vuole andare a gennaio.
    Indubbio che sia il nostro miglior difensore centrale, ma deve dare garanzie di impegno e disponibilità, altrimenti tanto vale riprovare Lyanco, Djidji e Bremer: o ne funziona almeno uno, o bisogna pensare al mercato di gennaio e ad un nuovo acquisto.
    Con Pau concordo sugli uomini da schierare in difesa.
    Per me i migliori sono:
    Izzo-Nkoulou-Bonifazi,
    con Lyanco come primo sostituto.
    Bremer e Djidji, al momento, poco utili alla causa: troppi errori ed incertezze.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. PrivilegioGranata - 3 settimane fa

      Bremer e Djidji a sx sono buoni, messi al centro fanno pena.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Madama_granata - 3 settimane fa

        Bremer in queste ultime partite ha giocato a sn., con Lyanco centrale, e i due sono stati sempre co-autori dei gol avversari.
        Senza i miracoli di Sirigu, quanti gol avrebbe incassato il Toro?
        Djidji, da ciò che ho letto, deve ancora finire di recuperare dopo l’infortunio: pare non sia ancora al massimo.
        Bonifazi, x me, ha fatto bene x molte partite, ed ha anche segnato un gol, ma deve cercare di migliorarsi nella velocità.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Pau - 3 settimane fa

          sono d’accordo con Madama. Bremer è troppo distratto, abbiamo preso parecchi goal dal suo lato anche l’anno scorso e quest’anno idem. Ha tecnica da vendere essendo brasiliano ( io lo metto appena sotto Ansaldi e Iago), ma troppe volte è fuori posizione per lentezza nel leggere le situazioni o vai a sapere. Certo può migliorare ma è ora di chiuderla un po’ sta difesa. Djidji era un buon giocatore l’anno scorso, deve ancora recuperare si vede, e scrollarsi di dosso questa tendenza assassina a dribblare in difesa caxxo, non lo puoi fare.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Cerutti_Gino - 3 settimane fa

      Bonifazi lo vedo bene a marcare Gervinho.. lo vede quando si stringono le mani ad inizio match e lo rivede quando si scambiano le maglie a fine gara.
      Fermi restando i nostri due migliori difensori (Izzo-Nkoulou), il terzo a sinistra va scelto in base alle partite.
      Stasera non vedrei male Bremer contro gli attacchi veloci parmensi..

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. abatta68 - 3 settimane fa

    Si sono azzerate di colpo le gerarchie… ma dai?!? Abbiamo scoperto che quelli bravi la fila non la fanno, bene, facciamo passi avanti! Il prossimo passo è capire fin da subito che i giocatori forti vanno blindati o venduti, non c’è una via di mezzo fatta di mezze promesse di ds che poi chiedono di andarsene allo stesso modo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Paul67 - 3 settimane fa

    Lyanco al centro della difesa nn lo voglio più vedere, quindi che torni N’Koulou.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Pau - 3 settimane fa

    Izzo nkoulou bonifazi (lyanco) questi dovrebbero giocare. basta con djidji o bremer, si disastri ne hanno già combinati abbastanza

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. PrivilegioGranata - 3 settimane fa

      Bonifazi si è perso diversi avversari giocando a sx. Troppo lento.
      Djidji l’anno scorso aveva scalzato un mostro sacro come Moretti, prima di farsi male al ginocchio.
      Se permetti c’è una certa differenza con Bonifazi.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Pau - 3 settimane fa

        Sono d’accordo, ma l’anno scorso è l’anno scorso. Quest’anno non mi convince per nulla djidji, troppa sicurezza, troppi dribbling sulla tre quarti che ci sono costati già troppi patemi. Non lo puoi fare in Serie A il fenomeno in difesa. Anche bremer ha questo vizio ed in più mi sembra che almeno un paio di volte a partita abbia blackout sulla posizione da tenere

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. gigioscal - 3 settimane fa

      Per me Bremer, non da centrale, ha sempre fatto bene e meriterebbe fiducia

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. leoj - 3 settimane fa

    Ha ragione cuore granata.
    inutile fare tante scenette , ci serve, usiamolo e quando ne troviamo un altro, un bel calcio n culu.
    questa squadra sull’ossatura di Sirigu Izzo nkulu Ansaldi aina Iago Belotti e Zaza, perché piace al gallo e basta questo, può puntare al quarto posto, le altre non hanno poi molto di più.
    a patto che giochino i più forti e soprattutto nei loro ruoli, Mazzarri ha quello che serve. Se poi inventa chissà quali ruoli tipo il gallo a fare l’ala sinistra e Berenguer il centravanti,(..) non si lamenti se fa per primo la figura del gesso

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. CUORE GRANATA 44 - 3 settimane fa

    Gerarchie azzerate? Ma quali gerarchie? Che NK sia il ns. miglior difensore é un dato oggettivo.Ed allora mi chiedo :era il caso di inscenare il teatrino al quale abbiamo dovuto assistere? Auspico che rimanga per l’intera stagione.A trarne vantaggio sarà la difesa e quindi l’intera squadra oltre che la Società che potrà limitare un eccessivo deprezzamento,comunque inevitabile,in caso di cessione “pressoché obbligata”.FVCG!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Jalo - 3 settimane fa

      Tenerlo fino a fine anno permetterebbe anche, con calma, di cercare un sostituto

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. PrivilegioGranata - 3 settimane fa

      Il teatrino l’ha messo in piedi n’koulou rifiutandosi di rivedere con Mazzarri gli errori fatti coi wolves e rifiutandosi di scendere in campo contro il Sassuolo. Ovvio che la Società abbia poi preso delle misure disciplinari nei confronti di un professionista, e ripeto PROFESSIONISTA, che non si stava dimostrando tale.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. maxx72 - 3 settimane fa

      Quoto fratello Privilegio, il teatrino lo ha messo su lui, non il TORO. Cairo non voleva cedere nessuno e così ha fatto…se Petrachi aveva fatto delle altre promesse aveva solo da parlarne al presidente oppure offrire non solo degli spiccioli per lui. Non siamo più un banco di beneficenza.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. CUORE GRANATA 44 - 3 settimane fa

        Mi permetto dissentire a quanto espresso da PrivilegioGranata e maxx72.L’intera vicenda avrebbe dovuto essere gestita in altro modo:i panni sporchi si lavano in famiglia e non essere sbandierati ai quattro venti!Ritengo quindi che a mettere in piedi il teatrino,minacciando provvedimenti draconiani che paiono rientrati,abbia contribuito anche la Società.In ogni caso per quanto mi riguarda considero chiusa la vicenda.Ovviamente nel rispetto di tutte le opinioni!FVCG!!!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. maxx72 - 3 settimane fa

          Ci mancherebbe CUORE GRANATA sai, uno dei miei motti è : tante teste, tante idee.
          Cosa è successo non lo sapremo mai ma ora è ora che torni in campo ma con la testa a posto!

          Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. BACIGALUPO1967 - 3 settimane fa

        Fratello Maxx il comportamento di Nicolas è stato inqualificabile.
        È innegabile che però sia il migliore che abbiamo lì dietro.
        Se concentrato e con la testa accesa lui Izzo e mi perdoneranno le fans di Bonifazi, Lyanco sono un terzetto difensivo secondo solo a quello dell’Inter e non inferiore a quello dei periferici.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. PrivilegioGranata - 3 settimane fa

          I periferici, come tu li chiami, non stanno certo brillando quanto a capacità difensive. Anzi, quel tombolotto olandese che hanno comprato a carissimo prezzo sembra più che altro un bel pacco confezionato dall’Ajax, dopo quell’altro dell’eliminazione dalla scorsa champions, eheheh.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
        2. maxx72 - 3 settimane fa

          Ciao fratello, ma certo che è il migliore e certo che deve tornare a giocare e certo che non vedo l’ora di vedere il terzetto che tu hai citato! Purtroppo si spera che la sua testa sia ” a posto ” adesso…anche perché il suo comportamento ci è già costato troppi gol. E non voglio più ricordare il gol del Wolwerhampton…

          Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy