Toro, per Sadiq la bocciatura è realtà: ora Miha non lo convoca nemmeno

Focus On / L’avventura del nigeriano è ai titoli di coda: a gennaio tornerà alla Roma per cercare un nuovo prestito

di Redazione Toro News

Umar Sadiq bocciato dal Torino: appare evidente la bocciatura di Sinisa Mihajlovic, dopo che l’escalation di esclusioni ha raggiunto il picco ieri, con la mancata convocazione per Torino-Chievo per scelta tecnica. Una scelta tranchant, quella del mister granata, che di fatto taglia fuori il nigeriano dalle rotazioni. L’avventura in granata del classe 1997, arrivato dalla Roma in prestito con diritto di riscatto e contro-riscatto, sembra essere già finita dopo le tre incolori prestazioni contro Crotone, Roma e Fiorentina. Buttato nella mischia con il pesante compito di sostituire Belotti, Sadiq ha pagato il momento negativo della squadra granata ma anche e soprattutto il fatto di essere ancora evidentemente acerbo per sostenere un ruolo da primattore all’interno di una squadra di Serie A.

LEGGI: Toro in numeri, Sadiq: il vice-Belotti non ha convinto

Il precipitare degli eventi, per Sadiq, aveva iniziato a delinearsi quando allo stadio intitolato ad Artemio Franchi fu sostituito al 45′, dopo un pessimo primo tempo. Da lì in poi: panchina contro il Cagliari, tribuna a San Siro con l’Inter, e addirittura mancata convocazione per il Chievo. Stessa sorte per Manuel De Luca, terzo centravanti in rosa, il classe 1998 proveniente dalla Primavera del Torino che non è mai stato preso in reale considerazione. Entrambi sono già proiettati al mercato di gennaio; in particolare Sadiq tornerà quasi certamente alla Roma, mentre De Luca cercherà un’altra sistemazione. Intanto, oggi con il Chievo – come alternative possibili nel ruolo di prima punta – Mihajlovic avrà a disposizione l’acciaccato Niang, e Lucas Boyè.

5 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. FVCG'59 - 3 anni fa

    Spiace sempre stroncare un giovane… ma, obiettivamente, questo ragazzo non sa difendersi, difendere/scambiare la palla, colpire di testa nonostante l’altezza e non sa correre: la prima cosa, che gli osservatori e selezionatori a livello giovanile, guardavano era la corsa! Sarebbe bello sapere secondo quale logica calcistica questo ragazzo è finito al Toro, ma tanto non c’è lo diranno mai!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. rogerfederer - 3 anni fa

    Butic e’ piu forte di Sadiq e Deluca messi assieme

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. prawn - 3 anni fa

    Ottimo, non convochiamolo da qui fino a Gennaio e torna pure a Roma.
    Magari un giorno diventerai un grande, ma dubito, perche’ a 20 anni c’e’ tanta gente che gioca meglio di te, soprattutto tanti italiani, soprattutto tanti della primavera granata.

    Affare misterioso questo, sia la Roma a comprarlo e poi darlo in giro (a non giocare) che il Toro, un favore forse?
    Un mezzo tentativo di farlo ‘crescere’?

    Coi soldi che ci sono in cassa deve arrivare un buon vice-gallo, se veramente si crede nell’Europa League altrimenti per stare tra il 7o e il 10o almeno facciamo giocare De Luca.

    Anzi, ma quali acquisti, Niang puo’ fare la prima punta in caso di necessità. Amen.

    Gli acquisti vanno fatti piu’ che altro al centrocampo, dove c’era la coperta corta già con il modulo sbagliato, figuriamoci col 433

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. prawn - 3 anni fa

    Ottimo, non convochiamolo da qui fino a Gennaio e torna pure a Roma.
    Magari un giorno diventerai un grande, ma dubito, perche’ a 20 anni c’e’ tanta gente che gioca meglio di te, soprattutto tanti italiani, soprattutto tanti della primavera granata.

    Affare misterioso questo, sia la Roma a comprarlo e poi darlo in giro (a non giocare) che il Toro, un favore forse?
    Un mezzo tentativo di farlo ‘crescere’?

    Coi soldi che ci sono in cassa deve arrivare un buon vice-gallo, se veramente si crede nell’Europa League altrimenti per stare tra il 7o e il 10o almeno facciamo giocare De Luca.

    Anzi, ma quali acquisti, Niang puo’ fare la prima punta in caso di necessità. Amen.

    Gli acquisti vanno fatti piu’ che altro al centrocampo, dove c’era la coperta corta già con il modulo sbagliato, figuriamoci col 433

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Grande Torino - 3 anni fa

    Io, questa operazione di mercato con la Roma non l’ho proprio compresa. Largo ai nostri di giovani, diamo qualche opportunità anche a loro.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy