Toro, quei gol di Meggiorini e Jonathas

Toro, quei gol di Meggiorini e Jonathas

Il ricordo della passata stagione / Un punto in due partite ma con tanti gol da ricordare e dimenticare

di Redazione Toro News

Il Torino la passata stagione non riuscì mai ad imporsi completamente contro il Napoli, allenato allora da Mazzarri. All’andata arrivò un pareggio in rimonta, al ritorno invece una sconfitta in goleada.

QUEL GOL DI SANSONE – La sfida giocata al San Paolo terminò con un risultato per un certo verso straordinario per una squadra neopromossa quale era il Torino. La squadra di Ventura risucì a strappare un punto grazie alla rete firmata dall’ormai ex Sansone, attualmente alla Sampdoria. Una prestazione di certo non troppo convincete ma buona nel complesso per una squadra che arrivava da anni di Serie B. Decisivo fu l’errore di Aronica che spalancò le porte al sofferto gol granata nel finale.

L’IRA DI DZEMAILI – In una partita vista trasmessa in più di cento Paesi nel mondo che sanciva il virtuale ritorno dei granata negli ambienti che contano, ad imporsi furono i partenopei. Accadde di tutto, dapprima la furia dell’ex Dzemaili che si abbatteva sui granata, con missili da fuori area che non lasciarono scampo a nessuno. Poi la reazione della squadra di Ventura con un numero di suola di Meggiorini e il perfetto rigore calciato dal gigante Jonathas. A chiudere i conti ci pensò uno straordinario Cavani subentrato nella ripresa.

Torino-Napoli della passata stagione non riporta alla memoria buoni ricordi. La sfida all’Olimpico finì infatti in goleada per i partenopei che si imposero per 5-3. Ma questa è un’altra storia.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy