Toro, sarà la serata di Meggiorini?

Verso Torino-Napoli / Ventura (ri)mischia il mazzo: l’attaccante granata verso un posto da titolare. Turnover, o semplice pretattica? 

di Manolo Chirico, @ManoloChirico

Il tecnico Giampiero Ventura sta valutando attentamente se applicare o meno un fitto turnover in vista dei prossimi impegni contro Livorno e Roma. 

Due gare ravvicinate, una delle quali decisamente alla portata e da non sbagliare. Contro gli amaranto, infatti, i granata avranno l’ennesima occasione per chiudere i conti ed annunciare la salvezza acquisita. Sabato prossimo il Toro doverà vincere e scenderà in campo con la formazione migliore.

Ecco perché il tecnico ligure sta seriamente valutando l’ipotesi di tenere a riposo i pezzi pregiati contro il Napoli, vale a dire il tandem d’attacco Cerci e Immobile. Al loro posto, infatti, potrebbero giocare Barreto e Meggiorini, anzi. Proprio quest’ultimo appare lanciatissimo verso una maglia da titolare. Perché, per caratteristiche tecniche, l’attaccante veneto può davvero garantire la copertura e la forza fisica necessaria per affrontare i partenopei. 

E a questo punto non si può neppure escludere un cambio di modulo, un po’ come avvenne contro la Roma, quando i granata scesero in campo con la difesa a quattro. Infatti, Maksimovic potrebbe essere posizionato davanti alla difesa, proprio  al posto di Vives, mentre Kurtic e uno tra Tachtsidis ed El Kaddouri  a fare da mezzala. Uno schema che portò bene contro i giallorossi, quando allora Ventura schierò tre punte: Barreto, Meggiorini e Cerci. Questa sera, però, la stella granata potrebbe riposare, in vista della delicata sfida contro gli amaranto di sabato prossimo.  

Ventura, dunque, rimescola tutto: sarà turnover, o semplice pretattica? 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy