Torino, turnover o no: che fare contro il Lecce?

Sondaggio / Verso il prossimo match di Coppa Italia: è giusto fare turnover in vista del Lecce? Diteci la vostra partecipando al nostro sondaggio

di Redazione Toro News

Turnover o non turnover, questo è il dilemma. Il Torino si prepara ai 32° di finale di Coppa Italia contro il Lecce con un grande dubbio: confermare i titolarissimi nonostante i prossimi impegni di campionato all’orizzonte, oppure dare spazio ai componenti della rosa che fin qui hanno giocato meno rischiando di non onorare appieno l’impegno? Diteci la vostra, partecipando al consueto sondaggio settimanale di Toro News: quale, secondo voi, sarebbe la soluzione più giusta? In definitiva: turnover o no? Votate.

Caricamento sondaggio...
12 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. user-13797744 - 4 settimane fa

    Si vince tranquilli e prenderemo lo slancio per fare 3 su 3 in campionato .

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Bischero - 4 settimane fa

    Certo che bisogna fare rotazione. Ci dobbiamo salvare e servono uomini freschi domenica. Oltretutto si devono valutare un po’ di giocatori.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. granataLondinese - 4 settimane fa

    Il Maestro fara’ la formazione, il Maestro e’ forte e vincera’

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Cecio - 4 settimane fa

    Io non farei troppo turn-over, perchè in fondo anche i “titolari” devono ancora amalgamarsi con il nuovo metodo di gioco.
    Per cui sfrutterei ogni occasione possibile per aumentare la confidenza con le nuove direttive.
    Detto questo farei:
    Milinkovic
    Singo Izzo Lyanco Ansaldi
    Segre
    Meitè Gojak
    Verdi
    Zaza Bonazzoli
    Poi a partita in corso puoi fare entrare i vari Buongiorno, Millico, Murru, Lukic e se proprio serve il Gallo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Messere Granata - 4 settimane fa

    Sostengo Giampaolo. Farà le scelte giuste in base a ciò che avrà percepito durante gli allenamenti, che a noi sono preclusi e incomprensibili. Capisco l’esistenza delle simpatie e delle antipatie, ma giudicare sulla base di presunti indizi mi sembra un esercizio inutile oltre che puerile. Vai Giampa, tira dritto per la tua strada. Meglio inciampare per la responsabilità di qualcuno che per colpa della presunzione di troppi anonimi e discutibili esperti. SFT.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. g.ollin_583 - 4 settimane fa

    Personalmente farei un modesto turnover con:
    Milinkovic Savic, Singo Nkoulu Buongiorno Murru, Segre Meité Ansaldo, Gojak Millico Zaza.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. lucabenzoni7_8317634 - 4 settimane fa

    Dai raga si comincia il divertimento : Milink-Savic Singo Buongiorno Lyanco Murru Segre Meitè Ansaldi Gojak Bonazzoli Edera (Millico) …… fiducia e ottimismo che il bello sta arrivando, vaaamoooooss ….. FT

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. user-13958142 - 4 settimane fa

    Milinkovic Savic
    Singo Izzo Buongiorno Murru
    Meite Segre Gojak
    Verdi
    Millico (Zaza) Bonazzoli

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Pips1961 - 4 settimane fa

    E’ giusto fare turnover, ovvero “avvicendamento della forza lavoro” e nel caso specifico dei giocatori, è una domanda alquanto fuorviante; se per turnover si intende cambiare gran parte della squadra, non ritengo sia possibile e oltretutto nemmeno utile visto che, ad oggi, non c’è ancora un’identità precisa della squadra titolare. Una minima sostituzione, invece, dei tre o quattro giocatori che hanno sicuramente le capacità di poter essere inseriti nella rosa titolare, vedi Segre Gojak e Bonazzoli, sarebbe auspicabile vederli giocare domani contro una formazione di serie B per poterli valutare in campo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. martin76 - 4 settimane fa

    Personalmente troppo turn over non lo farei per far sì che lo zoccolo duro trovi via via affiatamento. Gli unici cambi da fare, a mio modesto parere, sarebbero assolutamente Segre al posto di Rincon, Bonazzoli al posto del Gallo (a lui l’affiancamento coi compagni non manca di certo) con Verdi seconda punta e Gojak trequartista (cosí si inizia a vedere di che pasta è fatto).

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Steu68 - 4 settimane fa

      D’accordissimo.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. BiriLLo - 4 settimane fa

    Ma che sondaggio è..
    Per forza bisogna fare turnover o meglio sondare gli altri giovani che scalpitano.
    Schierare chi ha giocato col Sassuolo ci darebbe grande vantaggio ma con la rosa lunga e i cinque cambi e la Lazio domenica, è normale che si sperimenti. Poi Segre, Gojak e Bonazzoli li voglio proprio vedere meglio.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy