Toro – Udinese, occhio a Muriel e Bruno Fernandes

Toro – Udinese, occhio a Muriel e Bruno Fernandes

Verso Torino – Udinese / Ecco le insidie principali per la difesa granata

di Roberto Maccario

Sono diversi i grattacapi per la difesa granata in vista dell’impegno casalingo di domenica contro l’Udinese alle 15 all’Olimpico.

ATTACCANTI VELOCI – I corazzieri di Ventura sono molto forti fisicamente e abili nel gioco aereo, ma è noto come soffrano gli attaccanti veloci, fantasiosi e rapidi negli spazi stretti. Proprio gli uomini che ha a disposizione Guidolin: il gol segnato da Bruno Fernandes sabato contro il Napoli è il giusto biglietto da visita in quanto a tecnica e rapidità d’esecuzione (pur con la complicità di Pepe Reina), ma la giovane punta friulana non sarà l’unica da tenere d’occhio.

NON SOLO FERNANDES – Anche il colombiano Muriel, pur non avendo più ripetuto, nei suoi due anni a Udine, la stagione di Lecce, è sempre pericolosissimo, ha messo a segno reti belle e pesanti e anche contro la Juventus è andato vicino al bersaglio grosso cogliendo un palo nel finale. Senza dimenticare Totò Di Natale, ormai agli sgoccioli di una gloriosa carriera ma sempre capace di colpire in qualsiasi momento del match, anche centrocampisti tecnici e fantasiosi come Lazzari e Pereyra possono fare male.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy