Toro vecchio, ma quanti rinnovi! Lyanco è solo l’ultimo di una lunga serie

Toro vecchio, ma quanti rinnovi! Lyanco è solo l’ultimo di una lunga serie

Focus on / Da Sirigu e Lukic a Izzo e Lyanco, nel mezzo i riscatti di Aina, Ansaldi, Zaza e Djidji: Cairo, per ora, tiene fede a quanto dichiarato

di Silvio Luciani, @silvioluciani_

L’aveva annunciato e sta rispettando i patti: Urbano Cairo ha più volte sottolineato come la strategia di mercato del Torino consistesse innanzitutto nel blindare i propri gioielli, rifiutando le offerte e rinnovando i contratti che si avvicinavano alla scadenza. Con il prolungamento di Lyanco fino al 2024 e quello di Izzo arrivato settimana scorsa, la società granata chiude la prima fase di una lunga estate che si sta dividendo tra campo e tavoli delle trattative.

QUANTI RINNOVI! – Gli accordi trovati con Izzo e Lyanco sono emblematici e testimoniano – ancor più delle parole del presidente Cairo – la volontà di trattenere la rosa in blocco per poi puntellarla con due o tre innesti importanti. Insomma, detto-fatto per ora: il mercato è lungo ma non sembrano esserci sorprese all’orizzonte e Cairo sta tenendo fede ai patti. Tra l’altro si tratta di un lavoro che arriva da lontano, visto che negli ultimi dodici mesi il Torino ha prolungato il vincolo contrattuale di giocatori come Sirigu (2022), Falque (2022), Millico (2023), Lukic (2023), Kone (2023) e più recentemente anche Segre (2022).

E NON SOLO… – I granata hanno poi riscattato giocatori importantissimi per il progetto che Walter Mazzarri sta portando avanti. Simone Zaza ha firmato in estate sino al 2023, Ola Aina e Koffi Djidji sino al 2022 e Cristian Ansaldi sino al 2021 (era in prestito biennale dall’Inter). La forza del gruppo e la conoscenza reciproca tra i giocatori ha fatto la differenza nell’esordio Europeo contro il Debrecen e, in attesa di rinforzi, le mosse della società che sono andate proprio in questo senso (rinnovi e riscatti), non possono che essere condivise.

21 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Enrigab - 3 settimane fa

    con grande rammarico leggo tutti i giorni ingiurie contro il presidente,
    costatando che è sempre attento alla grande a tutto ciò che ci può
    interessare.
    lasciamolo lavorare e non facciamo più vedere lo scandalo trasmesso da sky
    che neanche i seimila seggiolini sono stati riempiti.
    poi cerchiamo ilo massimo che offre il mercato.
    meditate

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ddavide69 - 3 settimane fa

      Forse avevano paura che non si passasse il turno e così per scaramanzia hanno evitato anche le zanzare

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Il_Principe_della_Zolla - 3 settimane fa

      “è sempre attento alla grande a tutto ciò che ci può interessare”: ma da che pianeta sbarchi @Enrigab? Difetti di memoria o sei semplicemente sprovveduto?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Mik - 3 settimane fa

      Sono quasi 15 anni che i tifosi granata lasciano lavorare in pace questo presidente. Le contestazioni di massa e comunque sempre entro le righe sono arrivate solo dopo comportamenti a dir poco discutibili da parte del suddetto, mai creare a caso. Vorrei solo ricordare la contestazione con la C maiuscola che un certo Sergio Rossi subì a suo tempo e lo costrinse praticamente sotto minacce a lasciare il toro. Un presidente che ne valeva 5 di Cairo, e che portó un certo junior al toro e un secondo posto in campionato che ancora oggi brucia! La sua sfortuna fu quella di subentrare a Pianelli che aveva abituato bene la piazza, come ai tempi di Novo. Oggi ci sarebbe da leccarsi le mani e le orecchie ad avercelo un presidente così. Con questo non intendo assolutamente sminuire ciò che di buono anche Cairo ha fatto. Ma per favore non facciamolo passare per un povero santo…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Paul67 - 3 settimane fa

    ……… aspettando la “ciliegina”, ci sarebbe da rinnovare anche al Mister.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Ardi - 3 settimane fa

    Certamente un comportamento da applaudire. Proprio per questo va fatto 31

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Garnet Bull - 3 settimane fa

    Tranquilli il contratto di N’Koulou scadrà nel 2021

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. luna - 3 settimane fa

    Non credo ci saranno problemi per N’koulou, un laterale ed un centrocampista (fantasista)che possa segnare una diecina di gol.
    Auspicando in una stagione in doppia cifra per Belotti, Zaza e Falque.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Toro Forever - 3 settimane fa

    Ha anche rifiutato i 60 milioni offerti dal West Ham per Belotti. Ma per i “detrattori” di braccino è tutto dovuto. Vi meritereste Ferrero come Presidente. Cairo vattene!!! Mazzarri testadighisa!!! Se ci salviamo è un miracolo!!! Che due p..leeeee!!!!!!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Mik - 3 settimane fa

      Detto che non tutto qui è da vedere con occhio negativo e una via di mezzo nei giudizi sarebbe auspicabile, bisogna anche cercare di non bersi tutte le notizie che vengono divulgate in prima persona da tizio o da caio. In estate se dovessimo dare fede a tutto quello che ci dicono giornalisti, presidenti, ds, procuratori, allenatori, e gli stessi calciatori….dovremmo vedere Maradona di nuovo al Napoli, a 100 ml a stagione, con bonus a salire in base ai gol! Suvvia…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Toro Forever - 3 settimane fa

        Ciao Mik, ti rispondo con la stessa “aderenza” del tuo commento al mio. Oggi è una bella giornata. Che ti auguro serena. Suvvia…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. ddavide69 - 3 settimane fa

          A me invece sembra aderente

          Rispondi Mi piace Non mi piace
        2. Mik - 3 settimane fa

          Ciao Toro Forever, anch’io ti rispondo con la stessa “aderenza”. Oggi climaticamente parlando è però una brutta giornata da queste parti. Grazie e contraccambio augurando anche a te una giornata serena.
          Suvvia…

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. ALESSANDRO 69 - 3 settimane fa

    Le grandi squadre si costruiscono sulle certezze acquisite il cosiddetto zoccolo duro.Lo dissi 2 anni fa e lo ribadisco adesso. Costa molto meno blindare i giocatori più affidabili che hai e hai più garanzie da questi piuttosto che avventurarsi in compra vendite che magari nell’immediato ti danno le plusvalenze e quindi ti permettono di incassare denaro fresco ma poi a lungo andare paghi sul campo. Come può un giocatore psicologicamente rendere sempre al massimo e dare tutto se poi già sa che la prossima stagione sarà venduto al miglior offerente?? Belotti ne l’esempio lampante, da quando sa di non essere sul mercato è diventato un vero Capitano e ha trascinato gli altri con l’esempio e spirito di sacrificio.Questi rinnovi stanno a significare che i giocatori si sentono al centro di un progetto e sono felici di rimanere pur sapendo che magari da altre parti guadagnerebbero di più…Io credo che abbiamo davvero un bellissimo gruppo dove tutti remano dalla stessa parte e, cosa non da poco, sono tutti professionisti esemplari, mai una stronzata fuori dal campo, mai una parola fuori posto nelle interviste e mai è stato segnalato un ritardo agli allenamenti…Ditemi voi se è poco con quanta merda gira intorno oggi….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Toro Forever - 3 settimane fa

      Bravo Alessandro. Sottoscrivo in pieno. Siamo un’Oasi felice, ma per qualcuno non ha nessun valore e sopratutto nessun merito per chi l’ha generata. E allora, visto che và di moda la depressione, darò il mio contributo al catastrofismo. Probabilmente non vinceremo il Campionato. Quindi: Cairo vattene!!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. ribaldo - 3 settimane fa

        campionato no, ma coppa italia ed europa league forse…….

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Toro Forever - 3 settimane fa

          Bravo Ribaldo. Tutti i tifosi del Toro hanno una voglia matta di vincere “qualcosa”. L’importante sarà fare il massimo per le nostre possibilità, con il sostegno di tutti. FVCG!!!

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Leojunior - 3 settimane fa

    Manca il rinnovo di nkoulou…scade a giugno. O si sono già messi d’accordo o si rischia

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Follefra Granata - 3 settimane fa

    Nel calcio moderno i contratti non vanno quasi mai a scadenza, ma servono per avere più potere contrattuale sulla cessione. Ma è un sintomo di benessere societario se molti giocatori decidono di legarsi(e per lunghi periodi) ai nostri colori. Ora però passiamo agli acquisti eh!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Mimmo75 - 3 settimane fa

    Questo è indubbiamente un valore aggiunto e una scelta che va applaudita.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. PrivilegioGranata - 3 settimane fa

    E’ così che si fa.
    Per metterci la ciliegina sopra, sotto ci deve essere una torta, buona.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy