Toro News
I migliori video scelti dal nostro canale

toro

UFFICIALE – Iago Falque rinnova sino al 2022. Cairo: “Grande giocatore e grande persona”

L'annuncio / Lo spagnolo firma a Milano il prolungamento, lo comunica il presidente granata sui social

Marco De Rito

"Era nell'aria e adesso è arrivato l'annuncio. Come vi avevamo anticipato, Iago Falque rinnova con il Torino sino al 2022. A darne l'annuncio è direttamente il presidente Urbano Cairo. Il patron granata sceglie Instagram - dove ultimamente è molto attivo - per comunicare il rinnovo dello spagnolo. L'imprenditore alessandrino ha postato una foto che lo ritrae con Iago a Milano, mentre i due si stringono la mano e il contratto è posato sul tavolo. Alla foto Cairo ci accompagna le seguenti dichiarazioni: "Con Iago Falque per il rinnovo del contratto fino al 2022. Iago Grande giocatore e grande persona!!"

http://www.toronews.net/toro/toro-in-numeri-belotti-bomber-granata-ma-il-controllo-della-palla-e-da-migliorare/

"IL COMUNICATO - La notizia viene anche diramata dal sito ufficiale del Torino, attraverso il seguente comunicato: "Il Torino Football Club è lieto di annunciare di aver rinnovato il contratto per le prestazioni sportive del calciatore Iago Falque fino al 30 giugno 2022".

"AL TORO DAL 2016 - Iago Falque è arrivato al Torino il 18 luglio 2016 in prestito con diritto di riscatto dalla Roma, nell'ambito dell'operazione che portò anche Adem Ljajic all'ombra della Mole - poi ceduto quest'estate. Il suo primo gol in granata arriva l'11 settembre 2016 nella partita contro l'Atalanta che poi terminerà con una sconfitta per il Toro. Nella sua prima stagione in Piemonte colleziona 35 presenza siglando 12 gol. Va ancora meglio la seconda, dove in 40 presenze mette a segno 14 reti diventando il capocannoniere del Toro, davanti di un solo gol rispetto ad Andrea Belotti.

"CON MAZZARRI - Dopo il cambio in panchina la sua posizione nelle gerarchie granata non cambia, anzi. Diventa un punto fermo del Toro: l'attaccante perfetto a sostegno del Gallo che si può allargare sull'esterno dando diverse variabili tattiche a Mazzarri. Nell'ultima sessione di mercato sembrava partente dopo l'arrivo di Simone Zaza ma il Torino l'ha blindato e anche in queste prime giornate, nonostante l'infortunio che l'ha costretto a stare fuori contro Napoli e Atalanta, l'attaccante si sta confermando un perno in questo Toro e, con ogni probabilità, lo sarà ancora a lungo.

tutte le notizie di

Potresti esserti perso