Calciomercato Torino, il punto: Fares si infortuna, valutazioni sull’eventuale esterno

Calciomercato Torino, il punto: Fares si infortuna, valutazioni sull’eventuale esterno

La giornata / L’esterno sinistro della Spal era il profilo preferito in caso di acquisto di un laterale

di Redazione Toro News

FARES

FERRARA, ITALY – MARCH 16: Mohamed Fares of SPAL celebrates after scoring the opening goal during the Serie A match between SPAL and AS Roma at Stadio Paolo Mazza on March 16, 2019 in Ferrara, Italy. (Photo by Mario Carlini / Iguana Press/Getty Images)

Torna il quotidiano appuntamento con le notizie di calciomercato di giornata in casa Torino. Mohamed Fares si è infortunato gravemente: lesione del crociato anteriore del ginocchio sinistro. Oltre a essere una tegola notevole per la Spal di Semplici, è questa una notizia che interessa anche al Torino; come noto da settimane l’algerino era il profilo preferito tra quelli seguiti per il ruolo di esterno sinistro. Alcune delle alternative su cui il Torino si è mosso sono Ouwejan dell’Az Alkmaar e Dimarco dell’Inter. Sullo sfondo la possibilità che non arrivi alcun esterno, con Berenguer e Parigini che possono all’occorrenza adattarsi sulle fasce.

15 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Fabertoro - 1 settimana fa

    Una domanda .. quanti tifosi del Toro abbiamo su questo simpatico forum ?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ribaldo - 1 settimana fa

      dipende cosa si intende per “tifosi”!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Paul67 - 1 settimana fa

      Tutti direi, forse la domanda andrebbe riformulata: quanti tifosi del TORO hanno l’ anello al naso per credere a tutto quello che spara Cairetto?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. alrom4_8385196 - 1 settimana fa

    Solito inutile articolo su quel vuoto assoluto che risponde al nome di “mercato granata”. Meglio andare al mare sperando di leggere sotto l’ombrellone gli ultimi sviluppi su quella grande trovata degli strisciati di vietare la partita gobbi-Napoli ai nati in Campania. Sono proprio sempre all’avanguardia gli eredi di ” giuanin lamiera “specialmente su argomenti di una particolare valenza morale , quella loro ovviamente . Comunque se la cosa prendesse piede si potrebbe a questo punto vietare a tutti i gobbi , compresi giocatori e dirigenti ,l’ingresso nei vari stadi italiani così il campionato tornerebbe ad essere interessante e non solo. Io scherzo ovviamente ma loro pare di no .

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Paolo - 2 settimane fa

    Forse ha ragione il presidente… Tempo fa esprimevo la mia preferenza per gli acquisti di Verdi e Laxalt, ora comunque De Silvestri e Ansaldi sembrano dare buone garanzie, c’è poi Aina che va bene su entrambe le fasce, e solo in caso di necessità si può pensare a Berenguer o Parigini, o anche Singo sulla destra. Poi ci sono Belotti e Zaza che secondo me faranno faville, e in alternativa Belotti con Berenguer e Iago Falque, e ancora Millico che potrebbe essere una rivelazione. Se arrivasse Verdi sarei contento, ma mi accontenterei anche dell’acquisto di qualche riserva d’esperienza o qualche giovane promessa da inserire con calma,anche per avere dei ricambi qualora si andasse avanti nelle coppe. So che molti non condivideranno queste mie idee, vedremo comunque cosa ci riserverà il presidente Cairo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Madama_granata - 2 settimane fa

    Viva la ponderata lentezza del nostro Presidente, quando si tratta di acquistare un giocatore!
    Se avesse già speso milioni per comprare Fares, oggi in quale guaio si troverebbe il Toro?
    Forse ha ragione lui: prima arrivare a fine mercato, poi eventualmente acquistare qualcuno di quelli usciti “integri ed illesi” dalla preparazione stiva.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. èquasifatta - 1 settimana fa

      Madama, cortesemente ponderi quello che scrive: se il mandrogno l’avesse per caso acquistato prima, non avrebbe giocato l’amichevole con il Cesena, dove si è infortunato.

      Inoltre, in caso di acquisto, ci sono visite mediche approfondite per valutare l’integrità del giocatore.

      Dopodichè certi infortuni avvengono anche in allenamento e non è dato sapere come e quando.

      Suvvvia, Madama…!!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. ALESSANDRO 69 - 1 settimana fa

        Diciamo che ha avuto culo……

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. èquasifatta - 1 settimana fa

          …quello che non ha avuto nel sorteggio dello spareggio EL…!!!

          …ma al mandrogno non può andargli sempre bene. 🙂

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. eurotoro - 1 settimana fa

            …invece io dico che e’ al wolver che gli e’ andata di sfiga!..Toro vamooos…general suona la caricaaa..ola volaaa..Salvatore pensaci tu!!!Super gallllooooo..aro’ sta’ zazza’..Basellaoo..carrArmandoooo…miii che adrenalina europea forza ragazzi manca poco..3 partite e si va ai gironi!!!

            Mi piace Non mi piace
  5. Mole_Granata - 2 settimane fa

    Susaeta sarebbe già disponibile ora a costo zero visto che è svincolato, inoltre ha espresso la volontà di giocare fuori dalla Spagna. È da un po’di tempo che faccio questo nome e spero di non risultare noioso ma è che sono davvero convinto che sia un profilo molto interessante per il Toro.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Paul67 - 2 settimane fa

    Calciomercato Torino il punto: sul nulla.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. RFgranata - 2 settimane fa

      Ciao Paul vedrai che entro il 2/9 i rinforzi che vuole Mazzarri arriveranno io continuo ad essere fiducioso poi il 3/9 se così non sarà stato si potranno fare le giuste e doverose critiche al presidente xché io non lo difendo a prescindere FVCG

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Dario61 - 1 settimana fa

        Il problema è che prendere qualcuno a fine mercato vuol dire che prima che si integra con la squadra e assimili le idee del nostro allenatore ci vuole minimo tutto il girone d’andata a Meno che nn arrivi un fenomeno ma sapendo che da noi nn arriverà mai andiamo avanti così tutti contenti in primis Cairo che nn spenderà nulla .. questa e la realtà nn si fa nulla per ambire a un salto di qualità dovremo accontentarci di lottare per un settimo posto e fare bella figura in El e sperare di andare avanti in coppa Italia ..ma con questa rosa la vedo dura sempre sperando che a nessuno venga il mal di pancia

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Paul67 - 1 settimana fa

          Come darti torto, Niang, Soriano, Zaza, tutti giocatori presi negl’ ultimi gg di mercato e mai integrati veramente nella rosa.

          Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy