Calciomercato Torino: Verissimo e quella scelta da fare sugli extracomunitari

In entrata / Il brasiliano piace, ma occuperebbe l’unico slot per tesserare giocatori extracomunitari senza requisiti di presenze con le nazionali. Valutazioni in corso

di Gianluca Sartori, @gianluca_sarto

Continua il viaggio di Gianluca Petrachi: il diesse del Torino, come noto in Brasile da alcuni giorni, ha visto venerdì la partita di Copa Libertadores tra Santos e Real Garcilaso. Osservato speciale Lucas Verissimo, il centrale nato nel 1995 in forza nella squadra che fu di Pelè e da cui lo stesso uomo-mercato salentino prelevò, nel 2014, Bruno Peres. Non è una novità che il direttore sportivo granata scelga di vedere dal vivo i giocatori che più gli interessano, tanto più se si tratta di trasferte nel paese carioca, terra da lui ritenuta fertile e piena di talenti.

VALUTAZIONI – I responsi su Verissimo sono positivi: il difensore piace, ha personalità, ha doti fisiche e tecniche e potrebbe funzionare per la difesa di Mazzarri, al centro come sulla destra. E non c’è dubbio che il Toro necessiti di almeno un innesto nel reparto difensivo, se non due, considerando il benservito dato a Burdisso e l’infortunio che terrà l’altro brasiliano Lyanco ancora per parecchio tempo lontano dai campi di gioco. Tuttavia, il Toro sta ragionando a tutto tondo: sia sulla fattibilità dell’operazione (il cartellino di Verissimo è valutato l’equivalente di circa 10 milioni di euro, ed è suddiviso tra diversi proprietari, come spiegato in questo articolo) sia sull’opportunità di occupare con il centrale brasiliano uno degli slot da extracomunitario. Verissimo è brasiliano. E non ha presenze in Nazionale: non può quindi essere tesserato secondo il criterio del “curriculum sportivo” (qui i dettagli). 

LA SITUAZIONE – Per ogni stagione, ogni club di Serie A può tesserare due extracomunitari: uno che abbia almeno cinque presenze in Nazionale (e non è il caso di Verissimo) e uno in sostituzione di altri che abbia lasciato l’Italia, abbia acquisito passaporto comunitario o abbia risolto il contratto (è il caso di Diop, l’attaccante senegalese che il 30 giugno vedrà scadere il vincolo col Torino liberando quindi il posto). Insomma, se il Torino acquistasse Verissimo dal Santos si precluderebbe la possibilità di acquistare un altro extracomunitario senza presenze in Nazionale in questa sessione di mercato. Tutte valutazioni che vanno fatte, i dettagli non vanno lasciati al caso. L’ipotesi Verissimo, per il Torino, resta comunque in piedi. 

23 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. DARIOGRANATA - 3 anni fa

    vorrei capire: dal carneade Pellicori primo acquisto di Petrachi (ricordate, ci vuole un bel coraggio a prendere uno così!) a Niang e Rincon ultimi bidoni, strapagati, passando per gli Amauri, Carlao, Sanchez Minho, ecc… quale sarebbe il bilancio,
    quelli buoni o semi buoni li cediamo subito o quasi subito, D’Ambrosio, Benassi, Damian, oltretutto a cifre piuttosto basse, tranne Zappacosta, per fare cash
    Sembra che il Toro sia una trading di borsa: vendi guadagna e pentiti
    Adesso sarà la volta di Sirigu, Baselli, Barreca, Nkoulu, almeno 2 o 3 partiranno in cambio di qualche sconosciuto o parametro zero 37nne tipo Maggio
    Belletti forse no perché dopo un campionato così é sceso a prezzo di saldo di fine stagione, altro che 100 ml
    Per rifare una squadra da almeno 10 posto e non retrocedere servono 7/8 titolari
    Quando mai?????

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Fabertoro - 3 anni fa

      ma che hai bevuto ?????

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. gianTORO - 3 anni fa

    che palle. ogni volta che esce un articolo su un’idea di un probabile acquisto è comunque una pippa a prescindere…e giù critiche su tutto e tutti a prescindere da aprtte di chi sa sempre tutto di tutti e ha ragione solo lui.
    che palle. andate in vacanza anche voi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. steacs - 3 anni fa

      Quindi tu sei contento se arriva uno sconosciuto difensore brasiliano che occupa pure l’unico posto libero da extracomunitario?

      Perché ovviamente tu pensi che la squadra sia giá forte cosí e gli unici da comprare siano giovani che hanno tutto ancora da dimostrare?

      Non senti puzza di “plusvalenza” quando vedi certe operazioni? Non hai imparato nulla dagli ultimi 10 anni?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. policano1967 - 3 anni fa

    sinceramente spero siano solo voci.se si pensa che basti mandare petrachi in sud america per rinforzare la squadra con 2 sconosciuti tipo sto verissimo e vargas mi viene da ridere.in sud america petrachi i colpi nn so mai riusciti eccetto(forse peres).eppure nn me la prendo con petrachi ma bensi con colui che lo manda ancora in giro a fare danni.uno che su 10 giocatori ne compra uno bravo e un pessimo direttore sportivo cosi come pessimi sono gli ossevatori granata in giro per il mondo.spero davvero siano solo voci.nn credo che la voce su sirigu al napoli sia fantascienza.spero di no ma se il napoli lo vuole ce lo porta via.e questo e un pessimo inizio di mercato per noi.dopo tanti anni di cairo ho imparato che dalmecato e inutile aspettarsi chissa cosa se nn cessioni eccellenti.per uno bravo che parte ne arrivano due mediocri.figurarsi se poi l aquisto piu costoso della sua era e stato niang..stendiamo un velo pietoso.dopo 40 anni di tifo granata ammetto che questa societa da poche emozioni e questa e una cosa brutta.una societa senza nessun ambizione(se non a parole) nn puo dare emozioni

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ddavide69 - 3 anni fa

      Penso che ormai il presidente non si possa più nascondere. O fa gli innesti giusti al posto giusto spendendo il giusto, soprattutto per un difensore e due centrocampisti più una punta da affiancare o come riserva a Belotti, oppure se ne può andare a quel paese.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. steacs - 3 anni fa

        La penso cosí pure io ma poi vedo dei commenti in giro come se gli ultimi 10 anni non abbiano insegnato nulla e mi demorallizzo.. perché anche quest’anno verremo presi per il culo con cessioni illustri in cambio di infortunati ed ex glorie…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. ddavide69 - 3 anni fa

          I commenti contrari li leggo e a volte mi incazzo. I pollici versi invece non mi interessano più, anche perché lo sport preferito di qualcuno sembra essere il clik compulsivo. Comunque vedo che c’è gente a cui piace il culo che brucia…

          Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. vittoriogoli_310 - 3 anni fa

      Policano , Petrachi non é un pessimo ds, Ha una certa capacità nel distinguere un soggetto valido da uno no ma comunque lui le decisioni non le prende , lui prende ordini; ciò che mi preoccupa é inviare una persona che non parla bene nessuna lingua (incluso l’italiano) per il primo approccio . Sempre ho sperato nell’arrivo di dirigenti di carattere e spessore tipo Tare,Sabatini,Monchi , anche giovani ma con questo profilo.
      Comunque vedremo cosa accadrà, il tempo ci darà risposte.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. DARIOGRANATA - 3 anni fa

        vorrei capire da Pellicori primo acquisto a Niang e Rincon ultimi bidoni, strapagati, passando per gli Amauri, Carlao, Sanchez Minho, ecc… quale sarebbe il bilancio, quelli buoni o semi buoni li cediamo subito o quasi subito, D’Ambrosio, Benassi, Damian, oltretutto a cifre piuttosto basse, tranne Zappacosta, per fare cash
        Sembra che il Toro sia una trading di borsa: vendi guadagna e pentiti
        Adesso sarà la volta di Sirigu, Baselli, Barreca, Nkoulu, almeno 2 o 3 partiranno in cambio di qualche sconosciuto o parametro zero 37nne tipo Maggio
        Per rifare una squadra da almeno 10 posto e non retrocedere servono 7/8 titolari
        Quando mai?????

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. verarob_701 - 3 anni fa

    ho solo precisato…..se poi uno trema al pensiero dei danni che può fare Petrachi…. darmian glik moretti Zappacosta Peres cerci maksimovic immobile jannson benassi baselli belotti iago ljaic n’koulou sirigu ansaldi burdisso

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. user-13814791 - 3 anni fa

    ci sta prendere dei giovani sconosciuti, ma a prezzi bassi e 10 milioni (se è vero) non mi sembrano così pochi.Con quei soldi si può puntare a qualcosa di più…garantito

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. verarob_701 - 3 anni fa

    granata….ha giocato SOLO 5 partite da titolare in un campionato in cui siamo alla 7^ giornata….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Marino - 3 anni fa

      Hai ragione, ma forse più di te doveva precisarlo il giornalista. A scrivere 5 giornate uno pensa che sia sempre stato in panca.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Giogiu69 - 3 anni fa

    Ma parlando di giocatori veri, spero non si realizzino le voci apparse da più parti di Sirigu al Napoli! Questo vorrebbe dire essere al punto di partenza!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Toro71 - 3 anni fa

      È la conseguenza di avergli fatto un contratto biennale…una cosa assurda. A quanto pare potrebbe andare al Napoli a parametro zero proprio perché il Toro non è riuscito a qualificarsi per l’Europa League. È pazzesco l’abbiamo preso a zero e se ne andrebbe a zero, grazie al contratto ambiguo che l’anno scorso gli hanno fatto firmare….complimenti a Cairo e Petrachi.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. gianTORO - 3 anni fa

        nell’enfasi della critica a prescindere forse dimenticate che è stato Sirigu a non volere un contratto più lungo…per lui era un test. non fate finta di dimenticarvelo solo perchè è più comodo aprire solo boca senza accendere il cervello…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. steacs - 3 anni fa

          e questo fa capire che noi siamo solo una squadra di passaggio che ha dimenticato il passato e non ha intenzione di avere futuro… vivacchiamo alla giornata e ormai lo sanno tutti nell’ambiente, non siamo piú credibile se mai lo siamo stati!

          Rispondi Mi piace Non mi piace
        2. Kalokagathia - 3 anni fa

          Concordo in pieno.
          Noto con dispiacere che la politica della plusvalenza del tanto criticato braccino sta influenzando parecchie persone. E’ assolutamente normale che Sirigu si sia tutelato essendo ben conscio di quello che dovrebbe essere il suo destino, visto il talento manifestato in questa stagione e in quelle passate che l’hanno reso celebre. La stagione al Toro era per lui una scommessa – probabilmente persa -, dunque se dovesse andar via, anche a parametro zero, non avrei nulla da recriminare né a lui né alla società. Anche se non porterà plusvalenze monetarie, i nostri giocatori hanno avuto l’oportunità di toccare con mano cosa sgnifichi essere un campione vero a livello mentale, fisico e di qualità eccelse; questo è un acquisto importante per un calciatore che ambisce a vette importanti: essere stato partecipe da vicno della luce del campione anche se solo per un breve periodo.
          Non siate cechi, non siamo il Man Utd e simili, noi dobbiamo essere abili ad andare oltre il muro dell’immediatezza: finalmente dopo anni di oscurità stiamo assistendo all’edificazione di un buon progetto ma i voli pindarici sono un errore, la strada è lunga ed necessario pazientare e ben ragionare solo allora avremo gli strumenti giusti per giudicare correttamente situazioni come l’operazione Sirigu.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. steacs - 3 anni fa

      Lo scopriremo con la solita offerta all’ultimo minuto irrinunciabile, tranquilli ci tuteleremo con un portiere di 40 anni svincolato

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. user-13746076 - 3 anni fa

    Il valore su transfer market e’ di 5M, non me ne intendo molto però.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. granata - 3 anni fa

    Secondo quanto ho letto, in questa stagione avrebbe disputato solo 5 partite da titolare. Ha solo 22 anni, ma sarà un altro Carlao ho un Bruno Peres? Tremo al pensiero dei “colpi” di mercato di Petrachi…Fra l’ altro in questo articolo si dice anche che Ljanco ne avrà ancora per parecchio col suo infortunio. Non è che ci siamo presi un’ altra bella fregatura?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. CUORE GRANATA 44 - 3 anni fa

    Ahi! Dal si continua a trattare siamo già”retrocessi” al campo delle ipotesi da vagliare. Come andrà a finire? Io una risposta me la sono già data…non so voi.FVCG!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy