Toro News
I migliori video scelti dal nostro canale

Mercato

Calciomercato Toro, chi è Marko Lazetic: un 17enne al 2° anno tra i pro

Calciomercato Toro, chi è Marko Lazetic: un 17enne al 2° anno tra i pro

Centravanti forte fisicamente, deve ancora compiere diciotto anni ma vanta già 31 presenze tra i pro

Alberto Giulini

La linea indicata da Juric è molto chiara: sul mercato il Toro dovrà tornare a puntare con decisione su giovani talenti da valorizzare. Va in questa direzione l'interesse dei granata per Marko Lazetic, centravanti dello Stella Rossa per il quale è già stata presentata più di un'offerta. A confermare i movimenti del Toro è stato il presidente del club serbo, che allo stesso tempo ha però specificato di non ritenere soddisfacente la proposta ricevuta.

L'IDENTIKIT - Ma chi è Marko Lazetic? Si tratta sicuramente di un nome già sentito in casa Toro: parliamo infatti del nipote di Nikola Lazetic, che vanta cinquantasette presenze con la maglia granata tra il 2006 ed il 2008. Marko ha iniziato a far parlare di sé già da giovanissimo: classe 2004, il giocatore della Stella Rossa compirà diciotto anni solamente il prossimo 22 gennaio. Eppure parliamo di un giocatore già alle prese con la seconda stagione tra i professionisti. Centravanti di ruolo, ad aiutarlo è sicuramente un fisico molto importante: forte di 190 centimetri d'altezza, l'attaccante fa della stazza il suo punto di forza.

 MESSINA - 18/03/2007 - FOOTBALL MATCH - MESSINA - TORINO - ALVAREZ AND LAZETIC - FOTO NEWPRESS MESSINA, ITALY - MARCH 18: Lazetic of Messina is tackled by Alvarez of Torino during the Serie A match at the Stadio Giovanni Celeste stadium, on March 18, 2007 in Messina, Italy. (Photo by Newpress/Getty Images)

IL MINUTAGGIO - La scorsa stagione Lazetic ha esordito con la Stella Rossa prima di trasferirsi in prestito al Graficar Beogard, nella seconda serie serba, segnando 4 gol in 14 presenze. Un rendimento che gli è valso la conferma in prima squadra per il campionato in corso. Chiaramente non è un titolare, ma Lazetic ha già trovato sedici presenze tra campionato (segnando anche un gol), Europa League e preliminari di Champions. Spicca inoltre, nella stagione in corso, una doppietta in Youth League, la Champions League delle squadre Primavera. Da un punto di vista contrattuale, il centravanti è legato alla Stella Rossa fino al 30 giugno 2024. Da vedere, da qui a fine mercato, se i granata proveranno l'affondo per portarlo sotto la Mole.

tutte le notizie di