Da Nainggolan a Strootman: attento Toro, le concorrenti si stanno rafforzando

Il mercato / Il Ninja a Cagliari, Saponara allo Spezia. Ed anche il Genoa potrebbe regalarsi presto due grandissimi rinforzi

di Redazione Toro News

Ad una settimana dall’apertura ufficiale, non c’è ancora nulla da registrare alla voce entrate nel calciomercato del Toro. Eppure i granata dovranno fare attenzione, perché la classifica continua ad essere molto brutta e le altre squadre delle zone calde sono al lavoro per rinforzarsi.

LEGGI ANCHE: Calciomercato, Edera verso la Stella Rossa: per il Torino l’intenzione è il prestito

NAINGGOLAN E SAPONARA – Il colpo più importante messo a segno finora è quello del Cagliari, che si è assicurato il ritorno di Radja Nainggolan. Un rinforzo di grande esperienza per la squadra allenata da Eusebio Di Francesco, che ha appena due punti in più dei granata ma ha già portato in casa un centrocampista di grande valore. Si è rinforzato anche lo Spezia, che ha messo a disposizione di Vincenzo Italiano l’esperienza di Riccardo Saponara. Un trequartista che conosce bene il campionato di Serie A per i liguri, anche loro a 14 punti ma in salute per quanto espresso sul piano del gioco.

TURIN, ITALY - AUGUST 19: Armando Izzo (R) of Torino FC tackles Kevin Strootman of AS Roma during the Serie A match between Torino FC and AS Roma at Stadio Olimpico di Torino on August 19, 2018 in Turin, Italy. (Photo by Valerio Pennicino/Getty Images)

COLPI GENOA – Anche il Genoa ha 14 punti e nel giro di pochi giorni potrebbe chiudere due colpi di grandissimo spessore per la lotta salvezza. Il club rossoblù è molto vicino a Kevin Strootman, centrocampista di proprietà del Marsiglia che sarebbe un valore aggiunto per la squadra di Ballardini. Ma non è finita qui, perché sotto la lanterna potrebbe approdare anche Sokratis Papastathopoulos a rinforzare la difesa. Colpi importanti, che andrebbero a rafforzare significativamente una concorrente del Toro. Ed anche il Benevento, forte di 21 punti fin qui conquistati, è al lavoro per rinforzarsi: trattative in corso per Reynolds e Pinamonti.

83 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. fra_grant_3447307 - 1 settimana fa

    Siamo vicini al trequartista bosniaco Kostopocovic, un ottimo prospetto

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Trapano - 1 settimana fa

      Anche al regista greco Kuasigratis

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. GalloMania - 1 settimana fa

        Voci di corridoio danno imminente anche l’arrivo del Russo Parametrov Zerivov

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. MarchigianoGranata - 1 settimana fa

    Oramai è più che logico che il mandrogno non tirerà fuori una lira, non arriverà nessuno e non caccerà Giampaolo. Se avremo un po’ di culo forse ci salveremo ma se andremo in B cercherà di tirare su più soldi possibili con la vendita di qualche giocatore e con il paracadute e finalmente, dopo 16 anni del nulla assoluto, ci lascerà liberi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ddavide69 - 1 settimana fa

      Se andremo in b , non vorrei essere nei panni di Cairo alla prima di campionato in casa con lo stadio aperto….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. fatoro68 - 1 settimana fa

    Pare che Giucas Casella ed il mago Otelma, guardando la sfera di cristallo, abbiano visto che arriveranno Mike Nobody dal Chelsea e Francois Personne dal Psg, ragionateci sopra…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Old style - 1 settimana fa

      Praticamente nessuno !!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Roland78 - 1 settimana fa

      Ho letto che arriverà anche Javier Nadie dal Real Madrid.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. EraldoPecci - 1 settimana fa

    Magari torna Carlao. A fari spenti. Voto 7.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. pieffe6_12241756 - 1 settimana fa

    Per dare un milione e mezzo a Giampaolo significa che i soldi non se li suda

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Ardi - 1 settimana fa

    Duferco energia, cef farmaci, feralpi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Trapano - 1 settimana fa

      Sentita oggi la diretta dei ragazzi di radio granata, lo volesse il signore che si concretizzi tutto

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. user-13984311 - 1 settimana fa

    Il giornalaio è finanziariamente alla frutta. Lui per primo spera di andare in B così recupera un po’ di soldi con il paracadute e vendendo Belotti Baselli Singo e Bremer. Dopo aver azzerato la curva primavera ora ha azzerato anche il TORO. Il vero 71 è lui, non Quagliarella

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Roberto - 1 settimana fa

    E visto che le merde non c’è la fanno,….. Intanto glielo hanno espulso uno….. Nella partita con il Milan la Var non ha richiamato l arbitro per espellere bentancour……!!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Trapano - 1 settimana fa

    Siamo in trattativa per un centrocampista austriaco.. Stockhausen

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. fatoro68 - 1 settimana fa

    Noi prenderemo, Messias, Jesus e Santon, meglio che intanto iniziamo a pregare. Amen

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Simone - 1 settimana fa

    Il Sassuolo perderà anche ma almeno gioca che è una meraviglia tutto grazie ad un centrocampo di livello.
    Vagnati, ma che caxxo fai di mestiere?!?!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Bischero - 1 settimana fa

      Ma cosa c’entra vagnati?ma non hai ancora capito che senza la firma di Cairo non si paga neanche una cena di rappresentanza con la carta di credito aziendale?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Trapano - 1 settimana fa

        Centra che se non ci sono i soldi ci vogliono le idee, oppure conoscenze, vagnati non ha ne una ne l’altra

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. Simone - 1 settimana fa

        Ti ha risposto Trapano

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Bischero - 1 settimana fa

          Continuate a non capire… Vi devo fare un disegno ragazzi? Vagnati porta dei nomi e poi Cairo dice sì o no. Per comprare deve vendere ma se per Cairo izzo vale 20 milioni e ne offrono 13 izzo rimane a fare panchina. Se serve un regista e vagnati porta 3 o 4 nomi Cairo gli dice:”ma rincon non può giocare in mezzo? Poi torna baselli” o veramente pensate che vagnati e Giampaolo dopo 30 anni nel mondo del calcio non sapessero benissimo che rincon non serviva a Giampaolo?

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Trapano - 1 settimana fa

            Sei tu che non capisci Vagnati ha costruito una squadra (la spal) che è retrocessa a gennaio con 4 punti cagati, e ha fatto uguale a Torino, ma quale esperienza di 30 anni, è un incapace, portare Strootman a gratis gli altri sono capaci, perché hanno idee e conoscenze, lui chi conosce ? E smettila di fare il professorino

            Mi piace Non mi piace
          2. Simone - 1 settimana fa

            Sei te che non capisci.
            Cairo stanzia un budget poi sta a Vagnati prendere i giocatori con quello.
            Il problema è che a centrocampo abbiamo preso solo Linetty (su input di GP) e lo sconosciuto Gojak quando il centrocampo andava rinforzato con un fottuto REGISTA invece di metterci Rincon a farlo.
            Sono decenni che non lo abbiamo e Vagnati ha pensato ad altro dimostrando tutta la sua incompetenza!

            Mi piace Non mi piace
          3. Bischero - 1 settimana fa

            Va bene. Mi arrendo.

            Mi piace Non mi piace
          4. nicodeimos8_13775722 - 1 settimana fa

            Per Trapano.. Vagnati peró ha anche riportato la Spal ai vertici della piramide calcistica italiana dopo 50 anni! In 2 anni ha vinto la C, l’anno dopo la B (cosa mai riuscita a urbanetto nonostante 4 marci tentativi).. E poi é riuscito a tenere la compagine ferrarese 3 anni consecutivi in A, COSA PER NIENTE SCONTATA PER UNA PROVINCIALETTA ORMAI SCONOSCIUTA COME VORRESTE FAR CREDERE! Quindi Vagnati non é per niente il brocco ke affermate! Io guarderei l’altra faccia della medaglia semmai: come mai i vari Tosi, Antonelli, Lupo, Foschi, Bava sono tutti miseramente falliti da noi? E non stiamo parlando di gentaglia, bensí di gente ke ha riportato in alto il Modena o l’Ascoli dopo secoli, o persone capaci di riportare a vincere il nostro settore giovanile, o uomini ke hanno portato il Palermo ai suoi livelli piú fulgidi ed europei di tutta la storia rosanero! Come mai Petrachi dopo anni di pazienza e sopportazione cairesca a un certo punto ha detto basta e di nascosto se ne é andato a gambe levate dal Torino? Ormai credo sia evidente ke la colpa della mediocritá perenne e degli errori costantemente uguali e ripetuti non sia dei ds o degli allenatori

            Mi piace Non mi piace
  12. fatoro68 - 1 settimana fa

    Ottimo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. sandro - 1 settimana fa

    Dopo che ho sentito il fantomatico nome dietro la cordata……..SIAMO veramente alla canna del Gas!!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ddavide69 - 1 settimana fa

      No . Alla canna del gas siamo ora.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. sandro - 1 settimana fa

        Ok dai dipende se morire di metano o di gpl……

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Ardi - 1 settimana fa

    Ho provato due volte a postare il link di radio granata, ma non me lo fanno fare. Se almeno arriva questo post andate a vedere su Facebook. La sostanza è che dietro enea benedetto ci siano due banche e due fondi lussemburghesi e di Dubai più due grossi imprenditori bergamaschi e bresciani, con Boaglio come Dg. I nomi verranno fuori solo se cairo ufficializzerà la vendita del Toro. Fallo così avremo modo di valutare

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Assolutamente - 1 settimana fa

      … non so chi sia … per caso quei pagliacci che si sono presentati in estate ?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. Torello di Romagna - 1 settimana fa

    La situazione è drammatica … Non si muove nulla né sul fronte acquisti né sul cambio di mister è allucinante .
    La squadra è scarsa (ma non al livello di Spezia, Crotone ecc) e spenta (dal lockdown in poi sono state giocate 30 partite di cui 15 perse e solo 5 vinte) c’è un urgente bisogno di inserire almeno 3/4 elementi di spessore e sostituire il maestro che, dopo 17 partite , non ha dimostrato di dare un gioco ed un anima alla squadra e difficilmente si dimetterà visto che quel fenomeno di Cairo gli ha fatto un contratto da 1,5 milioni annui.
    Se Cairo è alla del gas e non c’è modo di rinforzare la rosa neanche con gente importante da lotta per non retrocedere tipo un Torregrossa , Donnarumma , Mancosu , è davvero finita e dovrà finalmente togliersi dai cogxxoni .

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. g.ollin_583 - 1 settimana fa

      Torregrossa pare sia andato ai ciclisti

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. ciscomarco8_14322509 - 1 settimana fa

    Solita minestra

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. FVCG77 - 1 settimana fa

    Nainggolan era a mio avviso il giocatore che ci serviva almeno dall’anno scorso. Quel carattere difficile quanto volete, ma in grado di essere un leader in mezzo al campo, quello che manca a noi. Me lo immaginavo in coppia con Rincon….. ma chi passava?
    Il fatto che non si sia fatto assolutamente nulla per portare a casa lui e che non giri nessun nome di un certo livello mi fa pensare che la società abbia deliberatamente deciso di non fare nulla. Non me la prendo nè con l’allenatore, nè con i giocatori, nè con Vagnati, che possono essere scarsi quanto volete, ma sono stati assunti da qualcuno che ha fatto scelte. La colpa è solo ed esclusivamente di chi decide. Cairo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. Assolutamente - 1 settimana fa

    … spiace ripetermi … ma Cairo è alla canna del gas dal punto di vista finanziario mettiamecelo bene in testa … dal mercato non arriverà nulla !!! e se arriva il saldo dell’ultimo giorno inutile alla squadra è anche peggio perché suonerebbe come l’ennesima presa per il …

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. Emilianozapata - 1 settimana fa

    Calma ragazzi, siamo solo sull’orlo del burrone, la classifica è corta, non perdiamo la testa. Fari spenti e freno a mano tirat…ma che c..xxo perché non funziona? aiuto SI È ROTTO IL FRENOOOOOOOOOoooooooo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. Ardi - 1 settimana fa

    Come è possibile che loro possano e noi no? Eppure abbiamo più diritti tv di loro e cairo non è un barbone, con tutto il rispetto per quest’ultimo non certo per il benefattore . Direi che più in malafede e tirchio di così non sia possibile. Eppure c’è chi sta provando a comprare la società, ma cairo non risponde. Se proprio non puoi o non vuoi rinforzare la squadra, almeno metti in ballo una trattativa così i nomi verranno fuori, anche se c’è già enea benedetto che da solo ha un patrimonio di 3 miliardi di dollari, ma comunque datti disponibile alla vendita così vediamo quanto è valida la cordata. Invece no, perché il suo obbiettivo è quello di distruggerci del tutto

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Innav (CAIROVATTENEINBELIZE) - 1 settimana fa

      Questo non ha più un picciolo.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. sandro - 1 settimana fa

      Enea Bendetto 3 miliardi di dollari??? Ma scusami senza nessuna offesa ma dove prendete ste notizie………uno che ha quei soldi non fa ridicole conferenze con tre scappati di casa…..Dai che a posto di Cairo va ormai bene tutto ok ma azz anche Ciucariello era erede dei Savoia….con 2 pizzerie al taglio fallite.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. Innav (CAIROVATTENEINBELIZE) - 1 settimana fa

    Lucianone, Lucianone, toglici il coglione.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Innav (CAIROVATTENEINBELIZE) - 1 settimana fa

      Reda reda, birbanti.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. marco.murr_15089713 - 1 settimana fa

    Se anche il Torino vincesse con Spezia e Benevento finirebbe il girone d’andata senza essere riuscito a ottenere neppure un punto a partita, la media sarebbe di 0,947, per cui dire che avrebbe un piede in serie B sarebbe solo fotografare la realtà. I problemi della squadra granata arrivano dalla stagione scorsa con la salvezza conquistata due giornate prima del termine e non sono stati minimamente risolti né con il cambio di allenatore né con gli acquisti estivi. E su questo non c’è ombra di dubbio, infatti, basta riguardare le prestazioni e i conseguenti risultati fin qui ottenuti. E’ palese quindi che servano rinforzi per provare ad evitare la retrocessione, ma anche se prima della sosta natalizia il Torino era ultimo in classifica all’apertura del calciomercato non è arrivato nessun nuovo giocatore. Certo il mercato ha aperto i battenti sei giorni fa, ma la situazione non imponeva forse di correre a ripari immediati? Evidentemente no per il presidente Cairo e il direttore tecnico Vagnati, perché nulla è stato fatto confidando in una ripresa visto che nelle ultime due partite prima di Natale il Torino, pur facendosi rimontare, aveva pareggiato con Bologna e Napoli e nelle prime due di questo inizio d’anno aveva vinto con il Parma e pareggiato con il Verona. Un noto proverbio dice che “la speranza è l’ultima a morire”, ma un altro afferma “chi vive sperando muore penando”.

    La sconfitta di ieri sera del Torino con il Milan capolista poteva essere messa in conto, ma è per come’è maturata che la dice lunga. Il Torino è sceso in campo “troppo passivo” come ha affermato alla fine del match il suo allenatore Marco Giampaolo e di fatto ha regalato i primo tempo agli avversari. I rossoneri hanno pressato e il Torino non ha retto l’urto, emblematici delle difficoltà dei granata le situazioni che hanno portato ai due gol del Milan. In occasione del primo Hernandez ha portato avanti l’azione, senza che nessuno lo fermasse efficacemente, fornendo a Leao, altro non contrastato a dovere, un bell’assist che il portoghese con un rasoterra preciso ha infilato nella porta di Sirigu, che più di tanto non ha potuto fare. E per quel che riguarda il secondo, nell’episodio che ha portato al rigore trasformato da Kessié, a cercare di bloccare Diaz c’erano fuori dall’area Verdi, un esterno d’attacco, e dentro l’area Belotti, una punta centrale. E i difensori dov’erano? Se una squadra più che giocare con ordine si arrabatta e si affida a giocate dei singoli non può che finire per essere surclassata, tanto più se l’avversario è più forte. Infatti, non è bastata la traversa colpita da Rodriguez a due minuti dal termine del primo tempo e un secondo tempo disputato con maggiore convinzione, ma senza riuscire a segnare. Ed è del tutto inutile provare a recriminare sugli episodi da rigore. Quello dato per il fallo su Diaz poteva starci al cinquanta per cento visto che effettivamente, riguardando alla moviola, Belotti ha un po’ sgambettato il rossonero, che però forse ne ha anche un po’ approfittato seppur fosse stato in parte sbilanciato da Verdi al momento di varcare la linea laterale dell’area. Mentre il rigore prima dato e poi tolto a Verdi, dopo attenta revisione al monitor, era effettivamente da non assegnare perché il fallo era del granata su Tonali, uscito tra l’altro in barella per la forte contusione, e non viceversa.

    Il Torino è penultimo in classifica in attesa dei risultati del Parma, che ha gli stessi 12 punti, e del Crotone, che è sotto di due lunghezze, ma se anche la graduatoria è tutto sommato corta, visto che il Benevento che è decimo ha 21 punti e si devono ancora disputare per concludere questa 17 ª giornata, Verona-Crotone, Parma-Lazio, Udinese-Napoli, Fiorentina-Cagliari e lunedì sera Sampdoria-Spezia, con il Genoa che insieme a Cagliari e Spezia è a quota 14, Fiorentina 15, Udinese 16, Bologna 17 e Sampdoria 20, però se la squadra granata verrà subito rinforzata continuerà a languire in fono alla classifica e il rischio che finisca in Serie B sarà molto alto.
    Cairo deve decidersi a prendere subito dei rinforzi oppure dichiarare che ha già dato per scontata la retrocessione.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Innav (CAIROVATTENEINBELIZE) - 1 settimana fa

      Semplice. Venda a chi ha i soldi.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Macs - 1 settimana fa

        Chi è che ha i soldi?

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Doc.Falstaff - 1 settimana fa

          Red Bull per esempio, non fosse altro che portano praticamente lo stesso nome ( per chi non conosce l’inglese, Red bull significa Toro Rosso).
          Red Bull è una potenza economica mondiale e le due sue squadre di proprietà ( Salisburgo e Lipsia) le ha portate entrambe in Champions League.
          Certo, ci vuole qualcuno professionalmente valido dentro la nostra società che sappia tirarla dentro con argomenti validi ( come ad esempio il nome comune, la storia e il bacino di tifosi ( anche se attualmente drasticamente ridotto a 470.000). Sapere tirare dentro la Red Bull è dura (qui viene il problema), vista l’insipienza e dilettantismo dei dirigenti e presiniente del nostro toro.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Old style - 1 settimana fa

      Analisi molto circostanziata ed equilibrata . Il rischio B è elevato con o senza rinforzi . Non credo che saranno tali da alzare il livello attuale della rosa ,cambieremo la fame con la sete . La responsabilità principale è da attribuire alla società nella figura di questo presidente che si nasconde dietro frasi di circostanza ma che ha in mente a mio parere anche il piano B nell’eventuale retrocessione . viceversa non si spiegherebbe questo immobilismo . La vendita di qualche giocatore , il paracadute per la B , la revisione di certi ingaggi in caso di B forse già previsti e sottoscritti e la discesa in B potrebbe rivelarsi l’affare del secolo per Cairo , che a mio parere ormai ha dismesso ogni ambizione in merito al Torino calcio . Ma accertata l’inerzia della società , l’acquisto peggiore a questo punto resta l’allenatore . Ormai non è più difendibile dopo 4 mesi non è riuscito a risollevare ne lo spirito ne il gioco . La partita di eri sera , come detto nell’articolo sopra citato , ha palesato in modo evidente la confusione che regna in questa squadra senza identità , a livello di corsa , di gioco con e senza palla , di come stare in campo . E qui la responsabilità , a parte qualche malumore di spogliatoio , è riconducibile a Giampaolo . L’allenatore sbagliato nel momento sbagliato , con la squadra sbagliata per lui . Comunque vada la visione delle partite del Torino calcio non vale l’abbonamento sky o dazn . E questo è l’aggravante per i poveri tifosi .

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Athletic - 1 settimana fa

      Tutto giusto, sintetizzando, se non facciamo mercato, la retrocessione è quasi assicurata.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  23. Wolverine - 1 settimana fa

    Lake numero 1

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  24. Roberto - 1 settimana fa

    Noi come al solito staremo dietro ad un giocatore per giorni e giorni a tirare il prezzo, poi in un attimo arrivano i vari Cagliari Spezia Genoa ecc….. Ed in un attimo ce lo soffiano, poi l’ultimo giorno o se va bene il penultimo, prendiamo un pincopallo qualsiasi…. E la società dirà che era la prima scelta…… Fate schifo e soprattutto siete incompetenti… Vagnati in primis…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  25. lake - 1 settimana fa

    Ci vogliono giocatori esperti,chessò Butragueno e Valderrama.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. g.ollin_583 - 1 settimana fa

      Anche Comi

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Simone - 1 settimana fa

      O il ceco Stokatzo

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Bilancio - 1 settimana fa

        Ueh Simo…ma Stocaxxo NON aveva già firmato???

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Simone - 1 settimana fa

          Non ha passato le visite 🙂

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  26. Garnet Bull - 1 settimana fa

    Sempre la stessa storia

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  27. GRANATORO - 1 settimana fa

    No, noi facciamo le trattative lunghe visto che abbiamo tempo, aspettiamo la fine del calciomercato cioè altre 3/4 partite…. e continuiamo col moscio in panca!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  28. Robertina - 1 settimana fa

    beh io vorrei aggiungere anche da Ballardini a D’Aversa….. tecnici avvezzi alla lotta per la salvezza…. noi siamo condannati a retrocedere con lo sfigato???

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  29. ddavide69 - 1 settimana fa

    Ma chi paga lo stipendio a nainggolan e a strootman? Cosi , per dire….perché non credo che il cagliari si possa permettere stipendi così alti … e noi no! per noi Torreira ha ino stipendio fuori portata , invece naiggolan gioca gratis! Cairo , LEVATIDAICOGLIONIIIIIIIIJJJ

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Simone - 1 settimana fa

      Mi associo al tuo urlo!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Innav (CAIROVATTENEINBELIZE) - 1 settimana fa

      La formichina. Il figlio del figlio del bastardo ci porterà in EL.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  30. Nero77 - 1 settimana fa

    Società imbarazzante!Ne un sussulto d’orgoglio un cenno di vita,tutto alla deriva,nell attesa dell ennesimo colpo di culo che stavolta non servirà a nulla

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  31. miele - 1 settimana fa

    E cosa volete che glie ne freghi al volpone se gli altri cercano rinforzi? Lui è appostocosi e tuttalpiù cercherà di piazzare qualche eccedenza.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  32. Paul67 - 1 settimana fa

    Nn c’è problema, questa squadra è difficilmente migliorabile, poi prima si cede e poiiiiii, a fine gennaio valuteremo la situazione, nn si può tarpare le ali a chi nn trova spazio in questa squadra dove il cavaliere ha dovuto dire ben 9 no alle richieste provenienti dai top club del pianeta.
    Spezzeremo le reni allo Spezia.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ddavide69 - 1 settimana fa

      Cavaliere di sta minchia!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Paul67 - 1 settimana fa

        Eppure lo hanno fatto Cavaliere……
        Del nulla.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. ddavide69 - 1 settimana fa

          Pr quello che valgono le cariche in italia… sono riusciti a far diventare senatore pure Monti!!

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  33. Fantomen - 1 settimana fa

    Ma va ……ma noi abbiamo Vagnati siamo tranquilli

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  34. bordeauxgranata - 1 settimana fa

    Strootman al Genoa sembra una di quelle cose che si dicono nell’euforia dopo aver bevuto troppe Ceres…
    Comunque fratelli granata é venuto fuori un nome dietro Taurinorum e qualche indizio di chi metterebbe i denari , che é stato verificato e dovrebbe essere reso noto mercoledì, una notizia che mi ha spiazzato in tutti i sensi…come sempre riporto le notizie astenendomi dai giudizi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. paulinStantun - 1 settimana fa

      No dai, non puoi scrivere così e non dire nient’altro.
      Non dico il nome che hai sentito ma almeno capire se ti ha spiazzato in positivo o in negativo dovresti dirlo…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. paulinStantun - 1 settimana fa

        (sia chiaro: io a sti qua non do nessun credito visto come si sono presentati, però sono curioso)

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. bordeauxgranata - 1 settimana fa

          Scusami paulinStantun se ti ho rovinato la domenica ahahahaha

          Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. bordeauxgranata - 1 settimana fa

        Qualcuno che ha lavorato per i gobbi e per noi …sapete tutti chi é

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. paulinStantun - 1 settimana fa

          Ossignore… mi hai rovinato la cena (non è colpa tua… sono stato io minchione a chiedere…)

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. bordeauxgranata - 1 settimana fa

            Guarda, vai sul fb di radiogranata e lì sentirai il live che hanno fatto..io faccio sharing di informazioni perché é giusto per me parlarne in ogni caso per capire le dinamiche attorno al Torino… indipendentemente dal mio giudizio

            Mi piace Non mi piace
        2. ddavide69 - 1 settimana fa

          Moggi.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Héctor Belascoarán - 1 settimana fa

            Almeno è uno che di calcio ci capisce… e anche di orologi un po’, visto che è arrivata l’ora di cambiare.

            Mi piace Non mi piace
        3. ddavide69 - 1 settimana fa

          Non sappiamo se sia vero , ma 300 milioni di euro Cairo per il Toro non li spenderebbe neppure in 300 vite.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. bordeauxgranata - 1 settimana fa

            Normalmente mercoledì aggiungeremo informazioni in più per capirci qualcosa e soprattutto dovrebbero essere informati pure gli organi di stampa sentendo loro

            Mi piace Non mi piace
          2. Héctor Belascoarán - 1 settimana fa

            Anche se li spendesse sarebbe per 11 Verdi

            Mi piace Non mi piace
          3. Bischero - 1 settimana fa

            Ci si concentra troppo sui soldi come se fossero l unica cosa che conta. Conta la gestione e la programmazione. Sappiamo chi è Cairo e come gestisce il club. Se hanno 70 o 80milioni da dare a Cairo morti di fame non saranno

            Mi piace Non mi piace
    2. Leo - 1 settimana fa

      Ma no sono INGUARDABILI, chiunque di decente possa esserci non avrebbe MAI E POI MAI affidato la propria immagine o i propri soldi a quella specie di banda.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. bordeauxgranata - 1 settimana fa

        Sei rimasto indietro Leo, la farsa di luglio a quanto pare non ha niente a che fare con quelli attuali, comunque non so che dire, vedo unicamente che qualcuno che si interessa al Toro c’è nonostante tutto.

        Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy