Valoti, jolly di centrocampo: dagli esordi con l’Albinoleffe alla doppietta al Toro

Valoti, jolly di centrocampo: dagli esordi con l’Albinoleffe alla doppietta al Toro

Focus on / Il classe 1993 è dotato di una struttura fisica imponente, 188 centimetri di altezza, nonostante ciò è reattivo nel breve e ha anche un buon fiuto del gol e lo dimostrano le 23 reti messe a segno in carriera

di Marco De Rito, @marcoderito

Il Torino ha puntato i fari su su Mattia Valoti della Spal. Davide Vagnati conosce bene il centrocampista classe 1993 che può giocare sia come centrale ma anche come mezz’ala. Si tratta di un giocatore duttile che può ricoprire anche il ruolo di trequartista dietro alle due punte. E’ dotato di una struttura fisica imponente, 188 centimetri di altezza, e nonostante ciò è reattivo nel breve. Tra le altre abilità può vantare un piede vellutato e un naturale fiuto per il gol, come dimostrano i 23 gol siglati in carriera. Un buon numero considerando la sua posizione in campo.

TRA ALBINOLEFFE E MILAN – Nel 2006 si trasferì all’AlbinoLeffe, trascorrendo cinque stagioni nelle giovanili del club. Fece il suo debutto come giocatore professionista all’età di diciassette anni, entrando dalla panchina in una partita contro il Crotone. Tre giorni dopo fece il suo esordio in Serie B, entrando ancora una volta dalla panchina nella partita contro il Novara. Dal 2011 passò in comproprietà al Milan dove militò sino a gennaio 2013 non scendendo mai in campo e quindi ritornò all’Albinoleffe. Il 15 luglio 2014 il club bergamasco lo riscattò completamente e lo cedette in prestito all’Hellas Verona.

LEGGI ANCHESpal, il Ds Zamuner: “Il Toro e altre tre squadre ci hanno chiesto Valoti”

ESORDIO IN SERIE A – Il 27 settembre 2014 arrivò l’esordio in Serie A mentre l’11 gennaio 2015 realizzò la sua prima rete in Serie A. Alla fine della stagione il Verona esercitò il diritto di riscatto.  Poi altri due prestiti per il giocatore vicentino e ritornò in Serie B con le maglie di Pescara e Livorno. Dal 2016 al 2018 ritornò in Veneto e giocò con il Verona in Serie B. Con la maglia degli scaligeri alla quinta giornata, nella trasferta di Ferrara contro la SPAL, realizzò la sua prima doppietta in serie B. Il campionato successivo disputò la Serie A e il 25 febbraio 2018 segnò la sua prima doppietta in Serie A nella vittoria casalinga 2-1 proprio contro Torino.

LEGGI ANCHE: Calciomercato Torino, per il centrocampo piace Valoti della Spal

LA SPAL – Il 6 luglio 2018 passò in prestito alla SPAL con obbligo di riscatto a determinate condizioni che si realizzarono e il 1° luglio 2019 venne acquistato interamente dagli estensi. Con la maglia della Spal disputò 51 presenze, mettendo a segno 7 reti. In questa esperienza Vagnati lo conobbe bene e cominciò ad apprezzare le sue qualità, tant’è che adesso sta valutando di portarlo con sé anche all’ombra della Mole. Potrebbe essere il regista granata che Marco Giampaolo ha richiesto nella sua rosa.

38 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. granatadellabassa - 2 mesi fa

    Penso che Valoti sia un gradino sopra Meitè ma nulla di più.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. ddavide69 - 2 mesi fa

    Mi piacerebbe incominciassero a trattare qualche titolare…così…per cambiare..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. fabrizio - 2 mesi fa

      ha ha. VAloti sara’ il titolare

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Ommi... - 2 mesi fa

    Valori mi sembra peggio della grandine al tempo della raccolta.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Emilianozapata - 2 mesi fa

    mi sorprende il fatto che nessuno si renda conto che Schone fa parte di quella categoria di calciatori per noi inarrivabili. Purtroppo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Rimbaud - 2 mesi fa

    Guardate che Schone è ancora un gran giocatore, magari lo prendessimo rispetto ad altri profili che leggo è molto meglio, magari accompagnato da un giocatore più giovane. Valoti ha 26 anni non ha ancora combinato nulla siamo seri.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Scott - 2 mesi fa

    Non aggiunge ne’ toglie a quel (poco) che c’è a centrocampo. Serve a Cairo per sparare altre cazzate in conferenza stampa e risparmiare su chi veramente cambierebbe le prospettive, come Torreira

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Kaimano - 2 mesi fa

    Il problema grande, grosso è la mancanza di qualcuno capace di trovare i Torreira e i De Paul prima che diventino noti.
    Negli ultimi 15 anni non abbiamo scoperto nessun centrocampista e nessun attaccante. Avevamo avuto la fortuna di trovare Immobile ma il solito braccino corto ha pensato bene di non prenderlo.
    A noi manca tutto: manca una rete di osservatori seria, manca il settore giovanile, manca un direttore tecnico, mancano le strutture e soprattutto ci manca da almeno 20 anni un presidente serio che ami il Toro da tifoso e non da imprenditore !!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Kieft - 2 mesi fa

      Concordo

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Rimbaud - 2 mesi fa

      Non abbiamo neanche una rete di scout, quella che c’era è stata mandata via…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. fabrizio - 2 mesi fa

      ma i 7 meno che cosa hanno da dire contro questi fatti INCONFUTABILI? siete in malafede o fate finta di non capire?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    4. Kieft86 - 2 mesi fa

      D’accordo al 1000 x 100

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. fabrizio - 2 mesi fa

    Stai a vedere che compreremo un fenomeno…..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Marchese del Grillo - 2 mesi fa

      Un altro? Abbiamo già Meite, non hai visto come si pettina?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. fabrizio - 2 mesi fa

        ah gia’ dimenticavo Meie’. Come avro’ fatto

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Kieft - 2 mesi fa

    Io vorrei vedere giocatori tipo Davide Frattesi anno 99 giovane e talentuoso…no biglia no schone no krunic ….su valoti non mi pronuncio perché non lo conosco bene …ho visto dei bei goal però non so ….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Cuore granata 69 - 2 mesi fa

      Io l’ho visto giocare in qualche occasione ed ero allo stadio quando ci fece 2 pere.ci sta in rosa al Toro e sa inserirsi bene in zona gol.questo non lo fa fenomeno intendiamoci.ma qualche partita o magari a partita in corsa ci sta .se penso ad alcuni centrocampisti ( per me il nostro tallone d’Achille da anni)passati al Toro,Valoti ci sta.se posso paragonarlo più o meno come gioco assomiglia a Parolo della Lazio.diciamo un giocatore magari un pochino meno ma come caratteristiche simile.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Kieft - 2 mesi fa

        Allora non può fare il regista ….

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Cuore granata 69 - 2 mesi fa

          No resgista non credo proprio..lo vedo più come un interno di centrocampo..uno che affianca il regista.una cosa mi pare sia abb bravo..sa inserirsi in zona gol..io lo vidi sia dal vivo che in qualche partita e notai questo particolare..

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Kieft - 2 mesi fa

            Anch’io per quel che ho visto mi è sembrata na mezz’ala con queste caratteristiche …poi ho letto l’articolo e mi sono venuti dei dubbi su chi avevo visto …..

            Mi piace Non mi piace
  10. ddavide69 - 2 mesi fa

    Certo è che se vogliamo fare salti di qualità con i valoti…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Marchese del Grillo - 2 mesi fa

      E chia ha detto che vogliono fare salti di qualità? Se esiste un solo progetto che abbia a che fare con il discorso sportivo, è quello di evitare annate da patemi come quest’ultima. In B si perderebbero troppi soldi. L’obbiettivo, quindi, è puntare ad un ambizioso centroclassifica, se va di culo noni o decimi, altrimenti va bene anche a destra. Altro non c’è!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. ddavide69 - 2 mesi fa

        Allore se va di culo mi piacerebbe cadere solo la famiglia di Cairo allo stadio. E una ventina di abbonati a Sky. Mica glielo ha scritto il medico di romperci le palle in eterno.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Andrea63 - 2 mesi fa

    Le solite cippe che ci regala il mandrogno!!! VATTENE VIA

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. LeoJunior - 2 mesi fa

    Anche per me può essere una buona idea come riserva. Per quanto riguarda i nomi top, forse ne arriverà uno se vendiamo bene ma non illudiamoci possa arrivare subito. Se proprio arriva sarà a campionato iniziato, stile Cairo. E con il solito rischio che possa essere l’uomo sbagliato nel momento sbagliato….
    Aggiungo: forse è il caso che i Torreira, DePaul, etc andiamo a prenderli prima che costino 40 milioni!
    Ma per quello ci vorrebbe una società seria.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Marchese del Grillo - 2 mesi fa

      Non arriverà nessuno, Leo, non ci pensare. Aura mediocritas, non si smentisce mai.Da noi arrivano i Meite, gli Aina, i Carlao, raramente si vince qualche scommessa e spesso li lasciamo andare per non tarpargli le ali o perché li facciamo scoppiare. Ma la mezza calza, il bollito o la scommessa sono i nostri profili scelti e funzionali al Progetto Cairo, quello si un vero e proprio progetto ambizioso. Purtroppo non ha niente a che vedere con noi tifosi e con le ambizioni sportive.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. ALELUX777 - 2 mesi fa

    O Vagnati e la società stanno lavorando bene sottotraccia senza farsi scoprire dai vari giornalisti, oppure non ci sono avvenimenti di cui parlare e quindi si va per deduzione ed ecco quindi i discorsi sui giocatori di Samp e Milan perché si deduce che li vuole Giampaolo oppure ecco gli atleti della spal inquanto si deduce che l ex Vagnati possa avere una corsia preferenziale..
    Domani è ferragosto, mi sa che son tutti al mare..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Marchese del Grillo - 2 mesi fa

      Sottotraccia, a fari spenti e nella nebbia. Non si vede una beneamata cippa. E infatti…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Cuore granata 69 - 2 mesi fa

    Numericamente uno come Valoti ci può stare in una rosa come il Toro dove quest’anno ci vogliono più centrocampisti visto il modulo del mister,discreto giocatore con buon inserimento e qualcge gol lo può fare.Certo può fare qualche partita ma non e’ lui quello che può fare la differenza,li ci vuole altro. Altro significa soldi e li bisogna vedere che ne pensa Cairo.alla fine il discorso gira e rigira va a finire li..puoi fare 100 nomi anche molto buoni,ma se Cairo non vuole spendere più di tot i giocatori che cambiano volto alle squadre non vengono al Toro.Allora senti parlare di Petriccione Valoti al massimo Linetty,ma Torreira De Paul per me fare 2 nomi non arriveranno mai,primo Cairo non vuole spendere certe cifte seconfo questi giocatori vogliono ambizioni europee e Cairo non te le può gatantire inutile illudersi la verita’ e’questa.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Marchese del Grillo - 2 mesi fa

      Se pensasse che invece di buttare 23 e 15 cocozze per Zozza e Verdi potrebbe investirne, bada bene, investirne e non spenderne, 30/40 per un Torreira o un De Paul potremmo iniziare a pensare ad un serio progetto di crescita e a puntare alle coppe. Rientrerebbero con gli interessi, questi soldi. Invece proseguiamo sempre sulla stessa linea, Vagnati, Petrachi o chiunque sia il DS, Ventura, Mazzarri, Giampaolo o chiunque sia il nostro allenatore, perché Urbanuccio non si smentisce mai, è sempre lo stesso, sempre la stessa testa, sempre lo stesso modus operandi, sempre le stesse ambizioni, ciò senza alcuna ambizione, salve sperare che il Milan torni presto agli antichi fasti di berlusconiana memoria.
      Poi vogliamo metterci a discutere se Rodriguez è buono oppure no, Valoti è buono oppure no, Linetty è buono oppure no? Tutta fuffa. Zero ambizioni sportive e medicrità a tutta forza.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Cuore granata 69 - 2 mesi fa

        Concordo Marchese…anche se per me Zaza e Verdi ci sono di mezzo altre storie e mi spiego dicendo procuratori che ti aiutano con qualche giocatore ma in cambio tu gli prendi niang zaza e compagnia cantante…onestamenre per me Cairo non spenderebbe mai 15 cocuzze per niang..ma se però io ti piazzo zappacosta a 28 più2 di bonus tu mi fai sta provvigione..e una mia supposizione ma vedi alcuni cifre6 e alcuni giocatori piazzati che ti dan pensare così..e non solo al Toro.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. ddavide69 - 2 mesi fa

      Se non vuole spendere può togliersi dai cohlioni.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. user-14868140 - 2 mesi fa

    Stiamo facendo una squadra mista tra Spal e Sampdoria ???? #ROADTOSERIEB

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Marchese del Grillo - 2 mesi fa

      Dal 12° al 16° post salvo miracoli e alchimie imprevedibili.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Steu68 - 2 mesi fa

      ahahahahaha….un bel mix no ?!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. zaccarelli - 2 mesi fa

      La Spalloria.

      mi é venuta cosi.
      Perdonatemi

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. Kyr - 2 mesi fa

    Se viene per la panchina e non come titolare va bene. È un buon rincalzo. Nulla di più

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Marchese del Grillo - 2 mesi fa

      Certo, sarà una delle due riserve di Torreira.

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy