Petrachi ieri in procura FIGC: nella deposizione attacca Cairo

Petrachi ieri in procura FIGC: nella deposizione attacca Cairo

Il caso / Stando alla deposizione rilasciata poche ore fa, l’ex ds granata “si sente perseguitato”

di Redazione Toro News

Gianluca Petrachi è attualmente indagato dalla procura FIGC per la trattativa con l’Inter per Dzeko a maggio, quando il direttore sportivo – oggi della Roma – era ancora sotto contratto con il Torino. Nella giornata di ieri Petrachi si è presentato in Corte Federale per difendersi dall’accusa di aver violato il regolamento per i direttori sportivi, lavorando cioè per due società contemporaneamente. Secondo quanto riportato dalla stampa romana, come “Il Tempo” e “Il Messaggero”, in un’ora e mezza di interrogatorio davanti alla Procura della FIGC il ds avrebbe anche fatto il nome di Urbano Cairo, sostenendo di sentirsi perseguitato dal Presidente del Torino e descrivendo il suo comportamento alla stregua di una vera e propria guerra personale. Adesso toccherà alla Procura valutare se ci sono gli elementi per proseguire con il deferimento ai danni di Petrachi o se archiviare l’accusa.

36 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. gianTORO - 10 mesi fa

    senza ritegno e senza vergogna. tipico dei quaqquaraqquà.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Karmagranata - 10 mesi fa

    Mannaggia a te, ma come,tu che hai inventato il lavorare a fari spenti ti fai trovare a gridare ai quattro venti che stai trattando un giocatore della Roma mentre sei ancora un dipendente del Toro? Che errore, che ofessa (avrebbe detto il buon Totò). Uno con la tua esperienza non avrebbe dovuto fare questo incerto passetto falso. Però, per il futuro, ti consiglio di imparare da Bava come si sta nel “giro”. Guarda il nuovo DS del Toro, sono quattro mesi che non proferisce parola alcuna. Non una sillaba, non una vocale, un sibilo, un suono, insomma il niente, il nulla, il vuoto più totale. Epperò lui è bravo. Tu no. SSFT.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. suoladicane - 10 mesi fa

    Il prossimo anno la società dovrà pagare circa 30 milioni di debiti contratti nell’timo mercato. Secondo me bava sta cercando di capire come e dove trovarli senza smantellare la squadra. Per questo motivo farebbe bene il pres a silurare il testadighisa prima che la rosa si svaluti troppo. Poi vedrete che botti il mercato di gennaio bonifazi uno tra didji e Bremer edera sicuri partenti ne resteranno da raggranellare tra i 10 ed i 15 che il povero ds dovrà ragranellare cedendo la maggior parte dei giovani in giro per c e b, che sono credo 24. Questo stafacendo bava e questo è il suo banco di prova.
    MAZZARRI VATTENE

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Alex70 - 10 mesi fa

    Penso che la partenza di PETRACHI sia stato inizio del declino in cui siamo arrivati
    ahime Cairo non appena saputo di Petrachi da almeno maggio poteva gia cercare un verso sostituto e non un brocco da oratorio…
    diciamo che almeno Petrachi era meglio della nullità’ che abbiamo ora…
    e questo ha segnato la discesa dove siamo ora non ce stata una programmazione che poteva portare ad avere i tre giocatori di cui avevamo bisogno
    ora il metadone lo deve solo risolvere il presidente che scemo non e’
    e non puo’ dare solo le cope a Mazzarri che sicuramente ne ha tante, io non lo avrei scelto…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. maxx72 - 10 mesi fa

      Complimenti! Adesso Bava sarebbe un “brocco da oratorio “…..robe da matti!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Bischero - 10 mesi fa

    Quanto ci manca petrachi…. O meglio. Quanto ci manca un Ds factotum

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. bergen - 10 mesi fa

    Una farsa, ahimé.
    Basta un patteggiamento e tutto si risolve con una sanzione.
    E’ la mancanza di certezza della pena che rende tutto ridicolmente drammatico.

    Se le regole fossero percepite come una cosa seria, Petrachi sarebbe stato non soltanto attento alle dichiarazioni ma si sarebbe affrettato a commentare il viaggio a Madrid come una breve vacanza.

    Dalle piccole cose si capiscono le grandi cose.
    Questi sono i motivi per cui quella classifica di Transparency International non la scaleremo tanto presto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Madama_granata - 10 mesi fa

    Non credo che Cairo lo “perseguiti”, ma se cerca di “fargliela trovare dura” x me fa bene, anzi molto bene!
    Questo del calcio moderno è un mondo di squali, e Petrachi non è uno “sprovveduto ragazzino” che ha difficoltà a muoversi: sa fin troppo bene sguazzarvici dentro!
    Certo l'”à plomb” piemontese lo aveva forse illuso che Cairo avrebbe accettato di buon grado, magari con un sorriso un po’ tirato sulle labbra, di essere messo davanti al “fatto compiuto”. Per dirla con un idioma caro al buon Petrachi:
    “cornuto e mazziato”.
    Beh, fa bene il nostro Presidente a togliergli l’illusione di “averla fatta franca” ai danni del Torino Calcio, fa bene a “colpirlo”, secondo legalità, dove e quando può.
    Se ha sbagliato, ed ha sbagliato, se si è mosso in barba alle leggi, e si è mosso in barba alle leggi, la deve pagare.
    Giusto creargli problemi, piccoli o grandi, ad ogni occasione che si presenta.
    Giusto “mettere sotto i riflettori” il poco edificante ritratto del nuovo D.S.della Roma:
    scaltrezza la sua dote migliore, furbizia tanta, intelligenza poca, cultura nessuna.
    Spregiudicatezza e cinismo.
    Capacità di lavorare nel torbido, nessuno scrupolo, niente deontologia professionale, nessun rispetto per gli impegni presi e i contratti firmati.
    Nessun riguardo, riconoscenza, obbligo, senso del dovere per chi, per dieci anni, e fino ad un certo giorno, gli ha pagato lo stipendio.
    Bando ai sentimentalismi!
    Più nessuno paga per i reati che commette: figuriamoci per quelli di stampo sportivo!!
    Patteggiamento, sconto di pena, gli verrà pure riconosciuto il “lapsus”.
    È stato fotografato con i dirigenti romani all’aeroporto.
    Trattasi di una nuova forma di “lapsus” (povero latino!):
    “scivolone di presenza fisica”, altro che “scivolone verbale”..
    Forse, se gli andasse male, una multarella da nulla..
    Poi lui continuerà ad agire in barba alle leggi,alle regole e alla deontologia professionale, e sarà acclamato a Roma come un eroe
    (“Finché a düra”)!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. F.E.R.T. - 10 mesi fa

      Beh, gli ha pagato lo stipendio perché lavorava…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Madama_granata - 10 mesi fa

        Appunto! Un minimo di riguardo, un po’ di riconoscenza e rispetto non guastetebbe x chi ti dà da lavorare e ti paga lo stipendio!
        Mai “sputare nel piatto” in cui si è mangiato x 10 anni!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. gianTORO - 10 mesi fa

      purtroppo è il ritratto di noi umani oggi…per lo meno ahimè della maggioranza. vige il: se non ti frego prima io mi freghi tu. e siamo dove siamo.
      FORZA ITALIA ovviamente non nell’accezione politica del termine…
      FVCG

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. highlander1960 - 10 mesi fa

    Nkolou, aveva la “parola” del padrone ad essere ceduto alla Roma e questo già da tempo, ma verba volant e scripta manent,… patatrack! Petracchio va alla Roma ma prima è “costretto” a firmare un impegno a non trattare atleti del toro x un anno pena una consistente penale. Morale : il Padrone strillona ai quattro venti che non cede nessuno quindi anche Nkoulou, Petracchio si guarda bene a portare avanti il discorso e quindi il giocatore si trova in mezzo al guado e noi come sempre nella me..a!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. barbutun - 10 mesi fa

      prove? O è solo una tua teoria?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. gianTORO - 10 mesi fa

        …taluni sanno sempre tutto.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. toro52anni - 10 mesi fa

    Mi sta sul caz….però nel suo lavoro è in gamba.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Andreas - 10 mesi fa

    certo che il sentirsi perseguitato non penso basti a sua difesa 🙂

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Paul67 - 10 mesi fa

    Ma chissenefrega di sto analfabeta, nn averlo più tra le balle é già una fortuna.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Sempretoro - 10 mesi fa

    L unica cosa certa è che non abbiamo un Ds

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. GlennGould - 10 mesi fa

    Mah, io non credo che Cairo abbia tempo da perdere a “perseguitare” Petrachi.
    Più facilmente è ipotezzabile che quest’ultimo lo tiri in ballo per alleggerire la propria posizione.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Andreamax - 10 mesi fa

    Fratelli, x me petrektet se la dovrebbe prendere con il suo italiano maccheronico che non capisce neppure lui, ma francamente m’interessa meno di zero, ad majora.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. SIMOLINCE - 10 mesi fa

    Quante cose che vengono a galla nella mia testolina… Petrachi la dimissioni le ha date a maggio. Cairo non l’ha presa bene, probabilmente per via di niang.
    Ecco il piano servito. Come è normale nel calcio, petrachi comincia a lavorare per la Roma, Cairo fa finta di non sapere, petrachi cade nel tranello e non lascia interviste per difendersi.
    A Cairo a quel punto non resta che far seguire petrachi e raccogliere prove. Nel frattempo, abile comunicatore a mezzo stampa, sa che può manipolare il tifoso, e che riuscirà facilmente a scaricare qualsiasi colpa su petrachi. Quindi i classici piccioni con una fava. Fa finta di farsi trovare impreparato dall’addio di petrachi, (ma da maggio tempo ne aveva…) non spende un euro perché il ds non c’è, tra l’altro fa sparire pure i file degli osservatori… Tanto anche li per il tifoso è colpa di petrachi, nel frattempo esce anche la grana di nkolou, quello si un probabile colpo basso di petrachi, ma urbano si vendica trattenendolo e chissefrega se rompe lo spogliatoio. Il tutto per cosa? Passare per vittima in procura e poter chiedere risarcimento per conflitto d’interessi… A volpone. Tanto la m la mangiano i tifosi. Anche stavolta.

    Complottista io? O marcio il calcio…?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Marchese del Grillo - 10 mesi fa

      Tutte e due.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. SIMOLINCE - 10 mesi fa

        Ti voto più pure io.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. tric - 10 mesi fa

      Non ci avevo pensato! nel frattempo, tu che sai, avrà anche fatto qualche rapina in banca?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. SIMOLINCE - 10 mesi fa

        Sembra che petrachi ci abbia provato, sia entrato coperto dal pizzetto ed abbia urlato questa è una rapina. Vedendo poi le guardie giurate, commentato che si è trattato di un lapsus.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. portapila41 - 10 mesi fa

      Dei due furbacchioni conosco soltanto ciò che scrivono i giornali però la tua ricostruzione potrebbe avvicinarsi al vero.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    4. user-14003131 - 10 mesi fa

      Ci sta, eccome. Solo che non credo Cairo ci guadagni nulla in questo caso.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    5. ALESSANDRO 69 - 10 mesi fa

      A Maggio Petrachi era ancora un dipendente del Torino, anche ammesso che abbia presentato le dimissioni; di conseguenza non era un dipendente della Roma. Questi sono i fatti e alla procura federale interessa questo ed è Petrachi che deve rispondere di questo. Cosa centra che debba passare da vittima agli occhi della procura?? Mica è stato chiamato lui a dare spiegazioni…Poi se lo vogliamo criticare per come ha gestito tutto il resto della vicenda posso anche essere daccordo ma mischiare le due cose non è appropriato..

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. ALESSANDRO 69 - 10 mesi fa

        Volevo dire ” cosa centra che Cairo voglia passare da vittima agli occhi della procura..” il t9 mi ha ingannato..

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Akatoro - 10 mesi fa

          È stato Cairo a ingannarti ma tramite magheggi vari ha fatto ricadere la colpa sul t 9

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. ALESSANDRO 69 - 10 mesi fa

            Il t9 mi ha ingannato perché sono a essere una foca con la tecnologia…Ahahah

            Mi piace Non mi piace
        2. Rock y Toro - 10 mesi fa

          Però c’entra si scrive con l’apostrofo

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. ALESSANDRO 69 - 10 mesi fa

            Hai ragione: ” centra ” è voce del verbo centrare 3 persona singolare…Sono proprio un disastro….

            Mi piace Non mi piace
    6. barbutun - 10 mesi fa

      E hai dimenticato che sulla Luna non ci siam andati e che ….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. gianTORO - 10 mesi fa

        si stava meglio quando si stava peggio

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    7. Karmagranata - 10 mesi fa

      Bisognerebbe alzare lo sguardo e accorgersi del cielo. Ma il gregge continua a tenere la testa bassa continuando a brucare la solita erba… SSFT.

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy