Serie A, la classifica aggiornata: la Samp vince a Lecce, il Toro resta a +6

Campionato / Una boccata d’ossigeno per i granata: in un turno che sorrideva sulla carta ai salentini il distacco rimane invariato

di Redazione Toro News

Rimane di sei punti il vantaggio del Toro sulla zona retrocessione. Cade il Lecce nello scontro diretto con la Sampdoria ed i granata, in un turno sulla carta sfavorevole, riescono a tenersi a sei lunghezze dal terzultimo posto.

LEGGI: Torino, ecco la Juventus: il derby per salvare un’intera stagione

In attesa della gara dell’Udinese, in campo giovedì sera con la Roma, il Toro riesce a mantenere il tredicesimo posto in classifica. Pesantemente sconfitta la Fiorentina (3-1 in casa contro il Sassuolo), che rimane a quota 31 come i granata ma attualmente dietro per gli scontri diretti. Fa un passo avanti importante la Sampdoria, che vincendo 2-1 a Lecce sale a 29 punti e soprattutto tiene fermi i salentini in quello che era per loro un importante scontro diretto. Sempre più ultimo in classifica il Brescia, che esce pesantemente sconfitto da San Siro contro l’Inter. Solo un pareggio per la Spal, in vantaggio 2-0 sul Milan e raggiunta al 95′

LEGGI: I precedenti di Juventus-Torino: granata mai oltre il pari allo Stadium

14 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. LeoJunior - 4 mesi fa

    Visto che parliamo di futuro, sperando sia effettivamente in A: Longo, concordo, ottima persona e cuore toro. Ma non basta. Ci vuole esperienza non solo per preparare le partite ma per farsi sentire in società e programmare. Mi attiro gli strali di molti se dico che io punterei Pioli? Ha fatto bene quasi ovunque è stato. Fallire all’Inter è cosa che riesce facile e ci sono riusciti anche con Gasperini. A me piace. Spero che il passato bianconero non sia un problema per molti. Mi sa di persona di buon senso, giusto equilibrio tra grinta e calma, sa esprimere un pensiero e ha costruito squadre oltre che allenarle.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Luigi-TR - 4 mesi fa

      sono d’accordo

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. bertu62 - 4 mesi fa

    Il campionato vero e proprio era finito con il Lockdown, tanto è vero che ad oggi il CTS ha ancora bloccato il calcio a 5 “perché sport di contatto”…Già, perché invece in calcio (a 11..) non è, giusto? Ridicoli, E PERICOLOSI…
    Pertanto in questo mini-torneo ne stiamo vedendo di ogni: Inter ieri in crisi oggi ne fai 6 tutto in una volta, Milan che acciuffa il pari contro la Spal al 95′ con un antogol, Viola che cadono in casa per 3-0 contro il Sassuolo che aveva pareggiato 4gg fa con il Verona che invece oggi ha vinto col Parma che prima…..ecc…ecc… Insomma, un gran bel “casotto”, nel quale anche noi ci muoviamo in modo confuso e confusionario: vittoria con l’Udinese, pareggio “stretto” col Parma (rigore sbagliato e Gol valido negato) sconfitta col Cagliari (dopo aver recuperato 2 gol il rigore ha chiuso ogni speranze) e sconfitta di misura contro la Lazio (non siamo certo l’unica Loro vittima mi pare: 21 vittorie 5 pareggi e 3 sconfitte su 29 gare la dicono lunga sul cammino della Lazio quest’anno..)…Adesso una partitella d’allenamento con i Gobbi, allenamento per Loro e per noi intendo, per motivi diversi ovviamente, dopodiché avremo i nostri Match Ball: Brescia e Genoa, intervallati dalla partita a Milano contro l’Inter, 2 vittorie e chiudiamo la pratica, sennò la portiamo a chiudersi con la Viola quella dopo, o col Verona, o con la Spal…. Insomma, se non sarà fra 10gg sarà poco dopo….
    Dopodiché spazio al mercato: prevedo numerose cessioni, alcune anche “eccellenti” ma che forse forse, col senno del POI, andavano fatte PRIMA, una su tutte quelle dei 2 centrali difensivi, N’Koulou e Izzo, poi Lollo, poi magari Aina e Meitè, Zaza…. Sul capitolo rinnovi sicuramente ci sarà il rinnovo di Longo al quale SPETTA DI DIRITTO “almeno” la possibilità di costruirsi una squadra (questa L’HA EREDITATA COSI’ COM’E’, DISASTRATA…) dimostrando cos’è capace di fare, con un DS “vero” come Vagnati a supporto, poi Ansaldi, almeno come “riservista”… Belotti, Sirigu, Lyanco, Bremer, Djidji, Singo, Lukic, Berenguer, Edera e Millico da tenere, vuoi per le caratteristiche tecniche/cuore/talento di qualcuno, vuoi per la giovane età di altri, su Baselli Rincon e Verdi invece valuterei eventuali cessioni anche in prestito, Baselli 28 Rincon 32 Verdi 27 non sono proprio dei “ragazzini” e se a qualcuno servissero….
    Capitolo portieri è da valutare, come per altri reparti, con i diversi giovani promettenti che abbiamo in giro, fra Bava (se resta, ma io credo di sì..) e Vagnati il lavoro sul fronte giovani di rientro dai prestiti di certo non manca….
    ————
    Infine Presidenza:
    Personalmente non credo che Cairo “mollerà” il Toro, troppe sono le “possibilità” che gli da, non ultima questa nuova voce che vedrebbe entrare ufficialmente i fondi di investimento con (soprattutto..) il canale TV della Lega, e Cairo quando “annusa” TV reagisce come un cane da tartufi sentendo profumo di “pubblicità”! Il Toro gli “serve”, e fin qui va bene, tanto TUTTI I PRESIDENTI usano i club per Loro interesse, cosa crediamo, però sarebbe ora che LUI si occupasse dei Suoi business e lasciasse il calcio nelle mani di ALTRI, PIÙ CAPACI DI LUI! Credo proprio che questo anno (di cacca, diciamocelo…) Gli sia servito DA LEZIONE: SMETTA DI FARE IL BERLUSCONI (che di calcio ne capisce..) perché NON E’ LUI, perché di calcio NON NE CAPISCE e FACCIA SOLO L’IMPRENDITORE DELLE SUE AZIENDE, STOP!
    FV♥G!! SEMPRE!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. pinga - 4 mesi fa

      D’accordissimo su tutto ma il rinnovo di longo no per cortesia… è buono cuore toro ma come allenatore proprio non ci siamo

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. TOROPERDUTO - 4 mesi fa

      Il Verona che col Parma che prima con la Fiorentina….. Sembra la fiera dell’est :p

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. abatta68 - 4 mesi fa

    Lo dico già da tempo, trovo inutili le preoccupazioni di molti tifosi sul rischio di retrocedere, quando è assai improbabile che le ultime tre riescano a muoversi da lu, figuriamoci a rimontare 6 punti!battiamo il brescia e siamo praticamente salvi. Io sono molto preoccupato per ciò che sarà il toro il prossimo anno, questo si… non ne possiamo più adesso, figuriamoci un altro anno da retrocessione. Cairo è pronto a beccarsi la contestazione, tanto quanto a riempire le casse. Buonanotte gente!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Bischero - 4 mesi fa

      Decidesse di riempirsi le tasche una volta per tutte cedendo il club farebbe un piacere alla maggior parte Della tifoseria. Buona notte

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. oscarfc - 4 mesi fa

        Con il Toro attuale tendi la mano e prendi i pochi che ti danno, altroche reimpirsi le tasche.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Luigi-TR - 4 mesi fa

      il Lecce può recuperare e il Toro è in caduta libera…il rischio c’è eccome

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. oscarfc - 4 mesi fa

        Abbiamo perso con la Lazio, la seconda in classifica, il Lecce si è fatto battere dalla Sampdoria una squadra pari livello ed in lotta per la salvezza..

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Bischero - 4 mesi fa

    Mai avrei pensato di dover esultare per vittorie di gobbi e ciclisti. Che amarezza. Che stagione da incubo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Toro 8 Scudetti - 4 mesi fa

    E pensare che il 40% dei punti il Lecce li ha fatti con noi, umiliandoci anche 4 a 0

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. abatta68 - 4 mesi fa

      Gia…ci sembrava impossibile aver perso 1-2 in casa col lecce, vi ricordate? Lo abbiamo poi replicato altre 15volte, incredibile! E non è ancora finito sto schifo…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. oscarfc - 4 mesi fa

      Esageruman nen!

      6 : x = 25 : 100
      (6 * 100) / 25 = 24%

      ma al di la del numero, il senso delle tue parole è quello.

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy