Serie A, la classifica aggiornata: Udinese capitale, riprende Toro e Fiorentina

Campionato / Si è concluso questa sera il 29° turno. Sabato si riparte con Juventus-Torino alle 17.15

di Redazione Toro News

Si è concluso questa sera il 29° turno di Serie A. Il Napoli ha perso contro l’Atalanta. I nerazzurri di Gianpiero Gasperini tengono il ritmo sostenutissimo delle prime tre della classifica e mettono in ghiaccio la qualificazione alla prossima Champions League. La Dea ha sconfitto i ragazzi di Gennaro Gattuso 2 a 0 grazie ai gol di Pasalic e del solito Gosens. In serata il vero colpo è stato quello dell’Udinese che ha conquistato l’Olimpico di Roma con una sontuosa prestazione (0 a 2, Lasagna e Nestorovski). Tre punti d’oro per i bianconeri di Luca Gotti, che hanno riagguantato Torino e Fiorentina a quota 31 punti, portandosi a più sei sulla zona rossa. La Roma, invece, sprofonda a meno dodici dal quarto posto.

LEGGI: Torino sette volte rimontato: da inizio anno sono 19 punti persi

E sabato si ritorna già in campo. Come tutti sapete, alle 17.15 all’Allianz Stadium il via del Derby della Mole tra la capolista Juventus di Maurizio Sarri e il Torino di Moreno Longo. Alle 19.30 a Reggio Emilia Sassuolo-Lecce (salentini al momento terza retrocessa insieme a Brescia e Spal) e alle 21.45 Lazio-Milan.

LEGGI: Rampanti: “E’ un Torino troppo timoroso. E se fanno paura anche i colpi di testa...”

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. loik55 - 4 mesi fa

    la grande roma americana, miliardi eppure figuracce a raffica, è l’ennesimo esempio che serve ma non basta il denaro, i calciatori col prezzo alto, il blasone ,ecc, per essere squadra forte. troppi fattori incidono sul rendimento di una squadra e comunque imboccato un ciclo va alimentato se positivo, concluso se negativo, per cui anche il nostro toro, come squadra post miha aveva imparato a essere essenziale e tosta, pochi gol fatti, poco spettacolo, 11 titolari, ma difesa solida blindata, risultato parecchi punti.Oggi restano solo le scorie di quel progetto, se ti manca fiducia, serenità e gamba quel gioco non lo puoi fare.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy