Inter-Toro: intriga l’under a 2.10

I Bookies / Per gli allibratori è 1 fisso. La vittoria del Toro vale 6 volte la posta

di Filippo Frizzi

Il Torino, a San Siro contro l’Inter, domenica pomeriggio si gioca le ultime possibilità di rientrare nella lotta al quinto posto che vale il preliminare di Europa League. I nerazzurri, che al momento occupano quella posizione, hanno 5 punti di vantaggio sui granata. I ragazzi di Ventura hanno pagato a carissimo prezzo le due sconfitte consecutive nel derby contro la Juventus e in casa contro la Sampdoria, domenica scorsa. La squadra di Mazzarri, invece, dopo aver attraversato momenti burrascosi non perde più da 4 giornate: due vittorie contro il Sassuolo e a Firenze; e due pari, uno interno col Cagliari e uno, ottimo, all’Olimpico contro la Roma. I bookmakers sembrano avere davvero pochi dubbi sul risultato finale: il segno 1 è quotato a 1.55; l’X a 4.00; mentre il 2 vale almeno 6 volte la posta.

Le quote, oltre che con l’attuale periodo di forma delle squadre, si spiegano anche con il rendimento casalingo dei nerazzurri che, in casa, hanno perso una sola volta: 0-3 contro la Roma nelle prime giornate del girone d’andato. Per il resto 6 vittorie e altrettanti pareggi. Il Toro, fuori casa, ha vinto e perso 4 volte, 5 le occasioni in cui è tornato all’ombra della Mole senza punti in tasca. Per i bookies è abbastanza probabile una partita con parecchi gol: l’over 2.5 è quotato a 1.70 contro i 2.10 dell’opzione under. Il Torino subisce gol da 5 partite di fila e, malgrado la coppia Cerci-Immobile, nelle ultime giornate fatica a trovare la via della rete. Eppure per i bookmakers non ci sarebbe da stupirsi se entrambe le squadre dovessero segnare almeno una rete: la quota per l’opzione gol è bassa, appena 1.60. Il no gol paga oltre 2 volte la posta. Il segno più probabile, al termine della prima frazione di gioco, per gli allibratori è l’1, quotato attorno a 2.00.

L’ultima vittoria granata a San Siro contro l’Inter risale a 26 anni fa.  Era la stagione 1987/’88 e il Toro si impose con rigore di Cravero. Il segno 1, invece, manca dalla stagione 2007/’08, quando la squadra di Mourinho vinse per 4-0. Gli ultimi 2 precedenti a Milano sono terminati in pareggio: 2-2 nella scorsa stagione e 1-1 nel 2009.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy