Notturno Granata

Ottimo allenamento quello di oggi nel mini ritiro invernale siciliano del Toro. Contro il Ragusa è finita bene soprattutto perché il mister ha potuto visionare la buona tenuta atletica dei ragazzi ed assistere addirittura anche ad un gol del buon Meggiorini, evento da considerare un ottimo presagio per la truppa granata in vista dell’anticipo del 5 gennaio a Catania. A parte le facili battute, su cui chiediamo venia, la giornata si…

di Redazione Toro News

Ottimo allenamento quello di oggi nel mini ritiro invernale siciliano del Toro. Contro il Ragusa è finita bene soprattutto perché il mister ha potuto visionare la buona tenuta atletica dei ragazzi ed assistere addirittura anche ad un gol del buon Meggiorini, evento da considerare un ottimo presagio per la truppa granata in vista dell’anticipo del 5 gennaio a Catania. A parte le facili battute, su cui chiediamo venia, la giornata si è conclusa senza infortuni e quindi a Catania si potrà disporre di tutti i giocatori provati oggi in allenamento. Catania rappresenta una tappa importante per il Toro, non solo per cercare di mantenere la posizione di classifica ma anche perché è la prima partita del mese di gennaio, quello del calcio mercato di riparazione per intenderci. Le  prestazioni di inizio anno spesso sono considerate come psicologicamente importanti per chi deve decidere se e come intervenire negli acquisti e nelle cessioni. Cairo e Petrachi sanno che devono fare qualche sacrificio in più per porre rimedio a qualche scelta estiva affrettata alla quale non ha corrisposto l’atteso andamento della squadra.

Qualcosa si farà, soprattutto sulla spinta del Mister che pare ormai resosi conto dei limiti della squadra messa a sua disposizione per la stagione in corso. Un piccolo desiderio l’avremmo:che questa volta si procedesse con una inusuale celerità nell’individuazione dei giocatori ritenuti utili e soprattutto nella conclusione delle relative trattative. Attendere la fine di gennaio sarebbe deleterio per tutti, mister, squadra e tifosi. E, permettetecelo, auspichiamo anche che piuttosto che prendere giocatori che per un motivo o per l’altro non siano considerati delle certezze, si punti sui giovani, magari per una volta anche sui nostri.

 

Buona notte a tutti i fratelli granata

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy