Atalanta, emergenza fascia destra per Gasperini: Hateboer e Maehle a rischio forfait

L’avversario / Gasperini rischia di ritrovarsi senza entrambi i suoi due esterni di destra per la sfida di sabato contro il Toro

di Federico De Milano

Gian Piero Gasperini rischia di trovarsi in una vera e propria emergenza sulla fascia destra per la partita contro il Toro in progamma sabato alle 15. Hans Hateboer è rimasto fuori dalla lista dei convocati già nella partita di ieri contro il Napoli in Coppa Italia e ad oggi non ci sono molte possibilità che rientri per sabato. L’esterno olandese ha subito un colpo nella partita contro il Milan qualche settimana fa e non è più stato in grado di giocare le ultime gare dell’Atalanta.

MILAN, ITALY – JANUARY 23: Joakim Maehle of Atalanta BC in action during the Serie A match between AC Milan and Atalanta BC at Stadio Giuseppe Meazza on January 24, 2021 in Milan, Italy. (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)

La notizia di oggi è che anche l’altro esterno che può giocare a destra ovvero Joakim Maehle, arrivato a gennaio dal Genk, potrebbe essere costretto a dare forfait per il match contro il Toro. Durante la partita di ieri contro il Napoli in Coppa Italia, il danese ha subito un colpo al piede che ha costretto i medici ad applicargli alcuni punti di sutura che dovrebbero comprometterne la presenza sabato per la sfortuna di Gasperini. Senza colpi di scena dunque, il tecnico della squadra bergamasca dovrà correre ai ripari per trovare un sostitituto per la partita contro il Toro.

LEGGI ANCHE: L’Atalanta macina gol e tiri, ma può concedere: la ripartenza l’arma del Toro

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. mp63 - 4 settimane fa

    Chi se ne frega di chi gioca nell’atalanta. Il gobbo Gasperini ha già preparato le vitamine per sabato. Tutta questa pre tattica per due giocatori mediocri. Se non ci fossero Muriel, Zapata e Ilicic ( grande campione ) sarebbe una bella notizia ( non per problemi fisici e personali ma perchè hanno litigato con l’allenatore e lo hanno picchiato, non tanto ma uno sganassone a testa ). Ilicic è un calciatore di altra categoria, sono contento che si sia ripreso. Io proporrei, la butto lì, lo scambio a Percassi Zaza e Verdi x Ilicic. Zaza è stato in nazionale ( vedere gli asini volare e o salici fare uva ), Verdi è stato nel grande Milan, cavolo se non bastano queste credenziali…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. ddavide69 - 4 settimane fa

    Se andremo in campo con il solito approccio del cazzo , all Atalanta basta giocare in 7 più il portiere

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy